Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Dragon Ball Z: Burst Limit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dragon Ball Z: Burst Limit
videogioco
Dragon Ball Z- Burst Limit.png
Goku contro Vegeta
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360
Data di pubblicazione PlayStation 3, Xbox 360:
Giappone 5 giugno 2008
Stati Uniti 10 giugno 2008
PAL 6 giugno 2008
Genere Picchiaduro
Sviluppo Dimps
Pubblicazione Giappone PAL Bandai
Stati Uniti Australia Atari
Ideazione Donny Clay
(Produttore)
Serie Dragon Ball
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer, on-line
Periferiche di input Sixaxis o DualShock 3 e Controller Wireless
Supporto Blu-ray Disc e DVD-ROM

Dragon Ball Z: Burst Limit (ドラゴンボールZ バーストリミット Doragonbōru Zetto Bāsuto Rimitto?) è un videogioco di tipo picchiaduro ad incontri basato sulla serie di Dragon Ball. È stato sviluppato da Dimps e pubblicato in Europa, da Bandai, il 6 giugno 2008 per PlayStation 3 e Xbox 360.

Stile di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Burst Limit somiglia, come stile di gioco, a Shin Budokai 2. Le differenze sono davvero poche (senza contare la grafica), e la maggior parte delle mosse sono uguali e identiche. La differenza con i vecchi titoli consisterà, per la maggior parte, nell'inserimento di "cut scene" quando durante la battaglia si soddisfano determinate condizioni e nella minuziosa cura riposta nell'assorbimento dei colpi da parte dei personaggi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Questo è il primo gioco della serie Budokai a contenere personaggi della serie Dragon Ball, Dragon Ball GT e personaggi provenienti da alcuni film di Dragon Ball Z.

Personaggi Trasformazioni
Goku Base, Kaiohken, Super Saiyan
Gohan "Bambino" Base, Potenziale sbloccato
Gohan "Ragazzo" Base, Super Saiyan, Super Saiyan 2
Piccolo Base, Unione con Nail, Fusione con Dio
Crilin Base, Potenziale sbloccato
Yamcha nessuna
Tenshinhan nessuna
Trunks "Futuro Alternativo" Base, Super Saiyan, Super Trunks
Vegeta Base/Scouter, Super Saiyan, Super Vegeta
Nappa nessuna
Radish nessuna
Saibaiman nessuna
Freezer 1a Trasformazione, 2a Trasformazione, 3a Trasformazione, Corpo Perfetto, Massima Potenza 100%
Capitano Ginew nessuna
Rekoom nessuna
Cell Imperfetto, Semi-Perfetto, Perfetto, Massima Potenza
Androide N°16 nessuna
Androide N°17 nessuna
Androide N°18 nessuna
Bardack nessuna
Broly Super Saiyan Leggendario

Arene[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In questo gioco, i capelli di Broly sono dello stesso colore di un normale Super Saiyan e non verde-fluo.
  • Dopo aver finito il gioco ci sarà nel filmato finale Goku, dopo che viene sconfitto da Broly, si rialza e diventa Super Saiyan 2, ma questa trasformazione non è utilizzabile.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]