Dragon Ball (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dragon Ball
Titolo originale드래곤볼 (Deuraegon Bor)
Lingua originalecoreano
Paese di produzioneCorea del Sud
Anno1990
Durata105 min
Rapporto1,78:1
Genereavventura
RegiaWang Ryong
SoggettoAkira Toriyama
SceneggiaturaYun Seok Hun
ProduttoreAhn Hyun-Sik
FotografiaJeong Jeong-Won
MontaggioHyeon Dong-Chun
MusicheYi Nam Hong
Interpreti e personaggi

Dragon Ball (드래곤볼, Deuraegon Bor), è un film del 1990 diretto da Wang Ryong. È un adattamento non ufficiale del manga Dragon Ball di Akira Toriyama. Inedito in Italia, uscì il 12 dicembre 1990 in Corea del Sud.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sohn Oh-Gong (ispirato a Goku), un ragazzino di montagna esperto nelle arti marziali, è in possesso di una delle sette sfere del drago regalategli dal nonno. Un giorno incontra Burma (ispirata a Bulma), una ragazza che desidera impossessarsi di tutte le sfere per evocare il drago Shenron che esaudirà un suo desiderio. Burma lo convince a mettersi in viaggio con lei. I due però finiscono nei guai quando vengono derubati delle sfere dall'imperatore Parahu (ispirato a Pilaf) che desidera conquistare il mondo ma alla fine riescono a spuntarla sul nemico grazie alla forza e alla saggezza di Sohn Oh-Gong.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema