Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Dragon Ball: Origins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dragon Ball Origins
videogioco
Origins.PNG
Piattaforma Nintendo DS
Data di pubblicazione Giappone 18 settembre 2008
Stati Uniti 4 novembre 2008
Europa 5 dicembre 2008
Genere Azione, avventura
Sviluppo Game Republic
Pubblicazione Bandai, Atari
Modalità di gioco Giocatore singolo

Dragon Ball: Origins, conosciuto in Giappone anche come Dragon Ball DS (ドラゴンボールDS, Doragon Bōru Dī Esu?), è un videogioco per il Nintendo DS della serie Dragon Ball creato da Akira Toriyama.
Prodotto da Namco Bandai e Atari, il gioco è stato pubblicato il 18 settembre 2008 in Giappone, il 4 novembre 2008 negli Stati Uniti e il 5 dicembre 2008 in Europa.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco ripercorre parte della storia di Dragon Ball, dall'arco di Pilaf fino al 21° Torneo Tenkaichi.
Durante il Torneo (nei livelli finali), si potrà giocare con la regola del "ringout", che permetterà a Goku e al suo avversario di vincere senza mettere K.O. l'avversario.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco ha caratteristiche simili a quelle del videogioco del 2007 The Legend of Zelda: Phantom Hourglass[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dragon Ball: Origins Hands-on, IGN, 21 settembre 2008. URL consultato il 23 novembre 2013.
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi