Dracaena cinnabari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Albero del drago di Socotra
Socotra dragon tree.JPG
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Liliales
Famiglia Agavaceae
Genere Dracaena
Specie D. cinnabari
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Asparagaceae
Sottofamiglia Nolinoideae
Nomenclatura binomiale
Dracaena cinnabari
Balf. f.

L'albero del drago di Socotra (Dracaena cinnabari Balf. f.) è una pianta appartenente alla famiglia delle Agavacee, endemica dell'isola di Socotra.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una pianta a portamento arboreo con tronco che si divide dicotomicamente in rami che terminano con rosette di foglie coriacee, lanceolate, di colore verde glauco, disposte a formare una chioma a forma di ombrello.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è endemica dell'isola di Socotra, dove cresce ad altitudini comprese tra 500 e 1 550 m.[1]

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La Lista rossa IUCN classifica Dracaena cinnabari come specie vulnerabile.[1]

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Quando la corteccia o le foglie vengono recise, secernono una resina che ossidandosi assume una colorazione rossastra, conosciuta come "sangue di drago". Il "sangue di drago" era già noto agli antichi romani e viene usata ancora oggi come tintura e vernice.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Miller, A. 2004, Dracaena cinnabari, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019. URL consultato il 14 ottobre 2019.
  2. ^ (EN) Dracaena cinnabari, in The Plant List. URL consultato il 14 ottobre 2019.
  3. ^ (EN) A. G. Miller e M. Morris, Ethnoflora of the Socotra Archipelago, Royal Botanic Garden Edinburgh, 2004.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica