Douglas Fairbanks, Jr., Presents

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Douglas Fairbanks, Jr., Presents
Paese Stati Uniti d'America, Regno Unito
Anno 1953-1957
Formato serie TV
Genere antologico
Stagioni 5
Episodi 156
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Musiche Allan Gray, John Bath, Bretton Byrd
Produttore Lance Comfort, Harold Huth
Produttore esecutivo Douglas Fairbanks Jr.
Casa di produzione Douglas Fairbanks Jr. Productions, National Broadcasting Company
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 7 gennaio 1953
Al 11 febbraio 1957
Rete televisiva NBC

Douglas Fairbanks, Jr., Presents è una serie televisiva statunitense e britannica in 156 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 5 stagioni dal 1953 al 1957.

È una serie di tipo antologico in cui ogni episodio rappresenta una storia a sé. Gli episodi sono storie di genere drammatico e vengono presentati e, occasionalmente, interpretati da Douglas Fairbanks Jr. (accreditato anche come produttore per la prima stagione).

Interpreti[modifica | modifica sorgente]

La serie vede Buster Keaton in uno dei suoi primi ruoli drammatici nell'episodio The Awakening. L'attore inglese Christopher Lee appare in vari ruoli in 16 episodi. Fairbanks Jr. appare in 48 episodi. La serie vede inoltre la partecipazione di numerosi attori molti delle quali interpretarono diversi ruoli in più di un episodio.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da Douglas Fairbanks Jr. Productions e National Broadcasting Company[1] e girata negli Elstree Studios e nei Neptune Studios a Borehamwood in Inghilterra.[2] Le musiche furono composte da Allan Gray, John Bath e Bretton Byrd.[3]

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi sono accreditati:[3]

Sceneggiatori[modifica | modifica sorgente]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[3]

  • Guy Morgan in 11 episodi (1953-1956)
  • Paul Vincent Carroll in 7 episodi (1953-1956)
  • Lawrence B. Marcus in 7 episodi (1953-1955)
  • Gabrielle Upton in 7 episodi (1953-1955)
  • Doreen Montgomery in 7 episodi (1953-1954)
  • Selwyn Jepson in 6 episodi (1953-1956)
  • Derry Quinn in 6 episodi (1953-1956)
  • Stanley Mann in 6 episodi (1954-1956)
  • Abby Mann in 4 episodi (1954-1955)
  • Larry Marcus in 3 episodi (1953-1954)
  • Robert Westerby in 3 episodi (1953-1954)
  • A.R. Rawlinson in 3 episodi (1954-1956)
  • Jerome Gruskin in 3 episodi (1954-1955)
  • Michael McCarthy in 3 episodi (1954-1955)
  • Leigh Vance in 3 episodi (1954-1955)
  • Anne Howard Bailey in 3 episodi (1956)
  • Kent Donne in 2 episodi (1955-1956)
  • Joseph Schull in 2 episodi (1955-1956)
  • John Gilling in 2 episodi (1955)
  • Paul David in 2 episodi (1956-1957)
  • Irving Rubine in 2 episodi (1956-1957)

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 7 gennaio 1953 all'11 febbraio 1957[4][5] sulla rete televisiva NBC.[1] È stata distribuita anche con i titoli Rheingold Theatre e Paragon Playhouse. Diversi episodi furono ricompilati a formare film distribuiti poi al cinema nel Regno Unito.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 29 1953-1953
Seconda stagione 37 1953-1954
Terza stagione 41 1954-1955
Quarta stagione 33 1955-1956
Quinta stagione 15 1956-1957

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Douglas Fairbanks, Jr., Presents - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 20 giugno 2012.
  2. ^ Douglas Fairbanks, Jr., Presents - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 20 giugno 2012.
  3. ^ a b c Douglas Fairbanks, Jr., Presents - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 20 giugno 2012.
  4. ^ Douglas Fairbanks, Jr., Presents - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 20 giugno 2012.
  5. ^ Douglas Fairbanks, Jr., Presents - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato il 20 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione