Doug Savant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Doug Savant

Douglas Peter Savant (Burbank, 21 giugno 1964) è un attore statunitense, noto per il ruolo di Matt Fielding in Melrose Place, e per il ruolo di Tom Scavo in Desperate Housewives.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ad inizio carriera ha ottenuto ruoli nei film Morte a 33 giri e Voglia di vincere, e ha preso parte ad alcuni episodi del serial California.

Il ruolo che interpretava in Melrose Place era noto per essere il primo personaggio apertamente gay apparso in televisione. Il personaggio fu più volte censurato dal network che trasmetteva la serie, per alcune scene troppo audaci e per un bacio con l'attore Jason Beghe.

Savant ha preso parte a molte serie televisive come: CSI: Scena del crimine, Nip/Tuck, NCIS, NYPD Blue e 24. Ottiene anche un piccolo ruolo nel film Godzilla di Roland Emmerich.

Successivamente interpreta il ruolo di Tom Scavo nella serie Desperate Housewives, un ruolo marginale, almeno per la prima stagione, infatti dalla seconda stagione il suo personaggio acquista più spazio, diventando parte integrante del cast.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1983 a 19 anni ha sposato Dawn Dunkin da cui ha avuto due figli: Arianna (nata il 17 gennaio 1992) e Madeline (nata il 20 luglio 1993). I due divorziarono nel 1997.

Nel novembre 1997, si è fidanzato con l'attrice Laura Leighton, co-protagonista di Melrose Place e attrice nella serie Pretty Little Liars; sei mesi dopo, nel maggio 1998 si sono sposati ed hanno avuto due figli: Jack (nato il 10 ottobre 2000) e Lucy (nata il 9 giugno 2005).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Doug Savant è stato doppiato da:

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Doug Savant ha vestito i panni del Detective Dennis Mulrooney (insieme al già collega in "Melrose Place" Thomas Calabro, qui nei panni del Detective Andy Parma) nella serie televisiva Colombo affiancando il famoso detective nell'episodio "No time to die" (trasmesso in italia nel marzo 1993 col titolo "Non c'è tempo per morire") in cui la nipote del tenente scompare e si sospetta un rapimento.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN163234884 · ISNI: (EN0000 0001 1483 0433 · LCCN: (ENno2006123194 · GND: (DE1096209195 · BNF: (FRcb14224692k (data)