Douarnenez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Douarnenez
comune
Douarnenez – Stemma
(dettagli)
Douarnenez – Veduta
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason de Bretagne 3d.svg Bretagna
Dipartimento Blason département fr Finistère.svg Finistère
Arrondissement Quimper
Cantone Douarnenez
Amministrazione
Sindaco Philippe Paul (UMP) dal 9/03/2008
Territorio
Coordinate 48°06′N 4°20′W / 48.1°N 4.333333°W48.1; -4.333333 (Douarnenez)Coordinate: 48°06′N 4°20′W / 48.1°N 4.333333°W48.1; -4.333333 (Douarnenez)
Altitudine 61 m s.l.m.
Superficie 24,93 km²
Abitanti 15 452[1] (2009)
Densità 619,82 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 29100
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 29046
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Douarnenez
Douarnenez
Douarnenez – Mappa
Sito istituzionale

Douarnenez (in bretone Douarnenez) è un porto bretone, comune francese di 15.452 abitanti situato nel dipartimento del Finistère nella regione della Bretagna. In lingua bretone, il suo nome significa territorio dell'isola (Douar an enez). E dovuto all'isola "Tristan", di fronte alla città, dove regnò il crudele signore de La Fontenelle alla fine del XVI secolo. L'isola dista 50 metri dalla costa e con la bassa marea è raggiungibile a piedi.

Douarnenez deve la sua fortuna, in epoca medievale, all'attività di esportazione delle tele da vela, in particolare quelle tessute a Locronan/Lokorn. Nel XIX secolo Douarnenez era famosa anche per la pesca della sardina e l'industria conserviera del pesce. Nel 1945 il Comune di Douarnenez si è ingrandito per la fusione coi comuni limitrofi di Ploaré, Pouldavid-sur-mer e Tréboul.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2011, Douarnenez conta 14.815 abitanti, un dato che segna una diminuzione di circa il 7% rispetto al precedente conteggio del 1999. L'evoluzione del numero di abitanti è noto, attraverso i vari censimenti a partire del 1793. In base alle serie storiche si conosce che la massima popolazione è stata raggiunta nel 1946 (20.456 abitanti) quando si ebbe la fusione in un unico comune di quattro cittadine Douarnenez, Ploaré, Tréboul et Pouldavid. Abitanti censiti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Antichità[modifica | modifica wikitesto]

All'epoca gallo-romana la regione era abitata dalla tribù gallica degli Osismi e il porto situato nel territorio dell'attuale città aveva probabilmente una certa importanza come è testimoniato da numerosi reperti archeologici ritrovati. Lungo la riva destra del Pouldavid, a Plomarc'h e in altri luoghi sono stati inoltre scoperti i resti di numerosi stabilimenti per la salatura delle sardine e per la produzione del garum, una salsa a base di interiora di pesce e pesce salato usata dai romani come condimento.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Siti naturali[modifica | modifica wikitesto]

  • L' isola Tristan in alcuni periodi di bassa marea è accessibile a piedi. L'isola è gestita dal Conservatoire du littoral, e può essere visitata solo grazie a un'autorizzazione[2]. Ospita un giardino di piante esotiche con 358 specie floreali diverse e alcuni specie animali protette.
  • Les Plomarc'h, è un sito naturale protetto di 20 ettari, acquistato dal Comune di Douarnenez, dal dipartimento del Finistère et dal Conservatoire du littoral.

Persone legate a Douarnenez[modifica | modifica wikitesto]

  • Max Jacob (1876-1944), poeta, ha vissuto due anni presso l'hôtel Ty-Mad, e in seguito si è trasferito in una sua casa in via de Kerlien.
  • Pablo Picasso (1881-1973) e Henri Matisse (1869-1954) hanno soggiornato presso l'hôtel Ty-Mad[3].
  • Yves Tanguy (1900-1955), pittore, ha voluto che le sue ceneri fossero disperse nella baia di Douarnenez.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ (FR) Scheda Ile Tristan, conservatoire-du-littoral.fr.
  3. ^ (FR) Les artistes jettent l'ancre à Douarnenez, lexpress.fr, 27 agosto 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN237260786 · BNF: (FRcb15254401n (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia