Dora Moroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dora Moroni
Dora Moroni.jpg
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1962 – in attività
Album pubblicati2
Sito ufficiale

Dora Moroni (Ravenna, 14 dicembre 1954) è una cantante e valletta italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1954, partecipa fin da piccola a vari concorsi canori, vincendo il primo ad 8 anni, nella città natale. Nel 1974 partecipa alla trasmissione musicale di piazza Rally canoro, e conosce Corrado. L'anno seguente posa per un servizio fotografico su una rivista in Spagna, paese nel quale pare avviarsi alla carriera di attrice, quando Corrado le offre di affiancarlo nella prima edizione (1976-1977) di Domenica in. Il nuovo programma è un grande successo, con punte di 18 milioni di spettatori e la Moroni, per volere dello stesso Corrado (che è anche coautore di 2 sue canzoni, oltre che ideatore della trasmissione) interpreta per la prima volta il ruolo di valletta "parlante": presenta, recita, canta, balla. E tra l'altro, è l'interprete della sigla di chiusura, nella seconda parte del primo anno di messa in onda, Ma...se..., che ha lo stesso Corrado tra gli autori. Nello stesso periodo recita anche in fotoromanzi ed in uno sceneggiato televisivo.

Nel corso della seconda edizione, lascia temporaneamente il programma per dedicarsi alla carriera di cantante. Nello stesso 1977 pubblica il suo secondo 45 giri Soli, e partecipa al Festival di Sanremo 1978 con il brano Ora (scritto da Donatella Rettore), che non si classifica tra i 9 finalisti. In quel periodo viene sostituita per qualche mese dalla bresciana Patrizia Giugno, che muore improvvisamente a soli 21 anni, il 25 marzo 1978, a causa di una trombosi, venendo a sua volta sostituita dall'olandese Isabella Goldman. Poi riprende il posto di valletta, che mantiene per 13 puntate fino al termine della stagione. È ancora interprete della sigla del programma, stavolta quella di chiusura, Che facciamo stasera?, ed esce il suo primo LP intitolato Dora Moroni in..., che promuove all'interno del programma stesso.

Nello stesso anno è protagonista dello spot pubblicitario di un dentifricio. La sua popolarità è oramai altissima ed è probabilmente in questo periodo la soubrette più amata della televisione italiana e sembra destinata ad un crescente successo. Nell'estate dello stesso anno è impegnata nello spettacolo itinerante Rally canoro, sempre al fianco di Corrado.

L'incidente con Corrado (1978)[modifica | modifica wikitesto]

La notte del 13 luglio 1978, insieme a Corrado e alla sua compagna Marina Donato, la soubrette fa ritorno a Roma dopo una serata a Civitavecchia. Mentre i tre stavano percorrendo l'autostrada Roma-Civitavecchia, il conduttore perse il controllo della propria Lancia Gamma che si scontrò contro il guardrail: la Moroni viene sbalzata fuori dal finestrino.

L'incidente, che la fa rimanere in coma per sei settimane, la costringerà ad una lunghissima convalescenza. Le funzioni del linguaggio rimarranno in parte compromesse, rendendole impossibile continuare la carriera. La degenza ospedaliera durerà nove mesi, durante i quali viene anche operata alla gola per ridarle l'uso della parola.

Gli anni ottanta e la relazione con Christian[modifica | modifica wikitesto]

Torna in televisione nei primi anni ottanta, ospite di alcune trasmissioni, e nel 1983 pubblica il 45 giri Buona giornata. In quel periodo, è talvolta accompagnata in scena dalla madre, che ha lasciato il suo posto di lavoro per aiutare la figlia nel recupero fisico. Tra i vari programmi televisivi ai quali la Moroni prende parte va citato Pronto, Raffaella?, dove nel 1984 presenta il sopracitato singolo.

Nel 1985, ospite del settimanale TV Sorrisi e Canzoni, conosce il cantante Christian. Nel 1986 i due si sposano, e vanno a vivere a Milano. Nel 1987 la coppia ha un figlio, Alfredo, che li renderà nonni nel 2008. Con il marito incide un brano, Chi siamo noi, nel 1995. La coppia si separa nel 1997 e nello stesso anno la Moroni perde la sorella Mary, che come la madre era stata una figura di grande aiuto nel suo recupero.

Ripresa dell'attività televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la separazione, torna a vivere a Ravenna. Nel 1997 è ospite di una trasmissione su Telemontecarlo, dove riceve in diretta una telefonata di Corrado: i due non si sentivano da tempo. Nel 2006 torna a Domenica in... con un suo spazio musicale, a 30 anni esatti dall'esordio e 28 dalla sua ultima apparizione come valletta, grazie all'iniziativa di Mara Venier. Il 15 aprile 2011 è ospite a La vita in diretta, dove si esibisce cantando con l'ex marito Christian. L'8 febbraio 2015 è ospite a "Domenica Live" su Canale 5, dove viene intervistata sulla sua vita da Barbara D'Urso e dove incontra di nuovo Christian, con cui dà vita a un siparietto familiare.

Il 10 gennaio 2016 torna ospite dalla D'Urso con il marito[si sono risposati?], la nuora e la nipote; e di nuovo il 22 gennaio 2017, sempre con il marito, per parlare della sua vita e della mancanza della mamma, venuta a mancare il mese prima. Il 21 giugno 2020 è ospite a Live - Non è la D'Urso e racconta di aver perso la causa contro un ospedale e un dottore a seguito di un intervento chirurgico all'occhio non andato a buon fine, con conseguente condanna pecuniaria di circa 35.000 euro. Dichiara anche che non ha il denaro necessario ed è quindi costretta a vendere la casa che ha ricevuto in eredità dalla madre.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàEuropeana agent/base/30347