Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Doppio accento acuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ő ő
Ű ű
Segni diacritici
accento acuto ´
accento grave `
anello ˚ ˳
breve ˘
breve inverso ̑
caron ˇ
cediglia ¸
circonflesso ˆ
corno ̛
dieresi e umlaut ¨
doppio accento acuto ˝
doppio accento grave ̏
gancio ̡   ̢   ̉
iota sottoscritto ͅ
ogonek ˛
macron ¯
mezzo anello destro ʾ
mezzo anello sinistro ʿ
punto sovrascritto e sottoscritto ˙   ̣
spirito aspro
spirito dolce ᾿
titlo ҃
Ortografia · Segno diacritico · modifica
Esempio di doppio accento acuto in un segnale stradale delle Isole Fær Øer

Il doppio accento acuto è un segno diacritico che viene utilizzato per marcare alcune lettere di alcuni alfabeti, tra cui soprattutto l'alfabeto ungherese. È anche conosciuto come Hungarumlaut o umlaut ungherese. Le lettere marcate da questo accento costituiscono lettere vere e proprie dell'alfabeto ungherese.

Questo tipo di accento, come detto diffuso nella lingua ungherese, si trova anche nel faroese e nella lingua slovacca. In quest'ultima lingua il doppio accento acuto a partire dall'inizio del XX secolo ha avuto un certo uso, sebbene limitato, in particolare come variante della vocale lunga Ä ä, soprattutto in parole di origine straniera.

Nella lingua faroese in alcuni casi la ő viene utilizzata al posto della ø per differenziarla dalla ö.

La lingua ciuvascia scritta in cirillico utilizza il doppio accento acuto nella lettera Ӳ per esprimere il suono /y/.