Dooble

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dooble Web Browser
software
Logo
Schermata di esempio
GenereBrowser
Data prima versione2009
Ultima versione1.55 (5 novembre 2015)
Sistema operativoMultipiattaforma
LinguaggioC++
ToolkitQt
LicenzaGNU General Public License
(licenza libera)
Sito web e

Dooble è un browser open source gratuito pubblicato per la prima volta il 1º settembre 2009[1]. È disponibile per Linux, Windows, macOS e anche per Nokia N900. Il browser è classificato nono tra i migliori dieci browser per i sistemi operativi Linux[2]. È stato creato per proteggere la privacy dei navigatori tramite il I2P, permettendo di non essere rintracciati, limitare il tracking nelle reti sociali e un file manager, permettendo lo spostamento e altre funzioni dal sistema operativo al browser[3].

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Cookie[modifica | modifica wikitesto]

Dooble presenta una funzione di rimozione automatica di Cookie e se autorizzato elimina anche quelli indesiderati[4].

Addon[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione 1.26 del browser è stato introdotto il supporto per addon.

Segnalibro[modifica | modifica wikitesto]

Il browser contiene un segnalibro dove inserire i siti preferiti, modificabile con un pop-up accessibile da un widget.

YaCy[modifica | modifica wikitesto]

Dooble integra, in modo parziale, il motore di ricerca YaCy[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (DE) Das Dooble-Browser-Projekt arbeitet an einem freien Browser, welcher die Privatsphäre seiner Anwender schützen soll., pro-linux.de, 26 agosto 2009. URL consultato il 9 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Jack Wallen, 10 Web browsers for the Linux operating system, techrepublic.com.
  3. ^ Dooble, un Browser pensato per mantenere la nostra Privacy, lffl.org. URL consultato il 9 marzo 2013.
  4. ^ (DE) Dooble-Browser 0.08 setzt auf Datenschutz, golem.de. URL consultato il 9 marzo 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]