Donovan Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Donovan Smith
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 198 cm
Peso 147 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Offensive tackle
Squadra Tampa Bay Buccaneers
Carriera
Giovanili
2011-2014 Penn State Nittany Lions
Squadre di club
2015- Tampa Bay Buccaneers
Statistiche aggiornate al 19 gennaio 2016

Donovan Cole Smith (Hempstead, 23 giugno 1993) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di offensive tackle per i Tampa Bay Buccaneers della National Football League (NFL).

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Smith al college giocò a football a Penn State dal 2011 al 2014. Divenne titolare a partire dal 2012 e complessivamente disputò 31 gare come partente durante la sua esperienza nel college football. Dopo la stagione 2014 decise di rinunciare al suo ultimo anno per rendersi eleggibile nel Draft NFL.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Tampa Bay Buccaneers[modifica | modifica wikitesto]

Considerato uno dei migliori offensive tackle disponibili nel Draft NFL 2015[1], Smith fu scelto nel corso del secondo giro (33º assoluto) dai Tampa Bay Buccaneers[2]. Debuttò come professionista partendo come titolare nella gara del primo turno contro i Tennessee Titans. La sua prima stagione si concluse disputando tutte le 16 partite come titolare. La Pro Football Writers Association lo inserì nella formazione ideale dei rookie[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • All-Rookie Team - 2015

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 16
Partite da titolare 16

Statistiche aggiornate alla stagione 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2015 seven-round NFL mock draft: Round 1, NFL.com, 24 aprile 2015. URL consultato il 25 aprile 2015.
  2. ^ (EN) NFL Draft Tracker, NFL.com, 2 maggio 2015. URL consultato il 1º maggio 2015.
  3. ^ (EN) Tuesday Round-Up: Four Seahawks Honored By Pro Football Writers of America, seahawks.com, 19 gennaio 2016. URL consultato il 19 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 21 gennaio 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]