Don Hall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Statuetta dell'Oscar Oscar al miglior film d'animazione 2015

Donald Lee Hall (Glenwood, 8 marzo 1969) è un regista e sceneggiatore statunitense.

È noto soprattutto per aver diretto Winnie the Pooh - Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri, tratto dal romanzo Winnie-the-Pooh di A.A. Milne, e Big Hero 6, che si ispira al fumetto Marvel dallo stesso nome. Con quest'ultimo ha anche vinto l'Oscar per il Miglior Film d'animazione nel 2015.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Hall a esordito ai Walt Disney Animation Studios come sceneggiatore per Tarzan (1999). Successivamente lavorò come artista di storia ad alcuni insuccessi critici e/o finanziari quali Koda, fratello orso (2003), Mucche alla riscossa (2004) e Chicken Little (2005).

Nel 2007 ha lavorato come sceneggiatore per I Robinson - Una famiglia spaziale, liberamente ispirato al libro per bambini A Day with Wilbur Robinson. Successivamente fece da supervisore della storia per La principessa e il ranocchio, adattamento cinematografico del principe ranocchio.

I suoi primi 2 lavori da regista furono Winnie the Pooh - Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri (2011) e Big Hero 6 (2014); se il primo è stato una delusione finanziaria compensando però una notevole ammirazione da parte della critica, il secondo ha avuto un successo sia critico che economico vincendo l'Oscar come miglior film d'animazione. Successivamente nel 2016 ha co-diretto Oceania, con Ron Clements e John Musker.

Il suo prossimo lavoro come regista sarà Raya e l'ultimo drago, in uscita nel 2021.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Supervisione dello StoryBoard[modifica | modifica wikitesto]

Capo della StoryBoard[modifica | modifica wikitesto]

Aritsta della StoryBoard[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN267757507 · ISNI (EN0000 0000 5284 613X · LCCN (ENnr2001030755 · GND (DE1017876827 · NLA (EN36031287 · WorldCat Identities (ENlccn-no2017031580