Don Flack

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Donald Flack, Jr.
Don flack.jpg
UniversoCSI: NY
Lingua orig.Inglese
SoprannomeDon
AutoreAnthony E. Zuiker
1ª app. inIl battito degli occhi
Ultima app. inLa vita è oggi
Interpretato daEddie Cahill
Voce italianaVittorio De Angelis
Speciecaucasica
SessoMaschio
Luogo di nascitaQueens
Professionedetective specialista della Squadra Omicidi di New York
AffiliazioneNew York City Police Department

Donald "Don" Flack, Jr. è un personaggio protagonista della serie televisiva CSI: NY; è interpretato da Eddie Cahill.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Don Flack è un investigatore specialista di 1º grado della Squadra Omicidi del NYPD (New York City Police Department) di New York.

Nato e cresciuto nel Queens, Don colma il divario tra la nuova e la vecchia generazione; da bambino era solito giocare nel labirinto del Queens Botanical Garden.

Don è il primo a giungere sulla scena di un crimine e spesso affianca Mac e la sua squadra durante le indagini. Ha un legame molto forte con Danny e lo dimostra ascoltando i suoi problemi e aiutandolo; i due si incontrano spesso fuori dal lavoro. È molto legato anche a Mac, e forse è proprio per questo che rispetta le scoperte fatte dalla scientifica, difendendole agli occhi dei suoi colleghi. Quando però un agente della sua squadra si ritrova sotto indagine per furto di droga, Don diventa ostile nei confronti della scientifica, salvo poi doversi ricredere. Partecipa attivamente agli interrogatori dei sospettati, ma i metodi da lui usati non sempre sono convenzionali. Quando diviene il primo sospettato per la morte di un ragazzo in sua custodia, riceve appoggio e parole di conforto da Stella, che crede fermamente nella sua innocenza.

Nel corso della terza stagione ha una relazione con l'investigatrice Jessica Angell, sua collega; il loro rapporto cresce e matura ogni giorno di più, ma la donna perde la vita a causa di un colpo di pistola. Questo fatto sconvolge Don, a tal punto da spingerlo a uccidere l'assassino di Jessica a sangue freddo e a precipitare in un turbine di alcole e violenza da cui Mac riuscirà a salvarlo. Il padre di Jessica invita Don a casa sua per il compleanno della defunta figlia, ma l'investigatore, dopo aver accettato, rimane fuori della casa della famiglia per diversi minuti e poi se ne va. Don è un grande tifoso degli Yankees e dei Jets; infatti, quando non è in servizio, assiste alle loro partite con alcuni colleghi.

Le sue prime parole sono state "dolci" e "torta", ed è allergico al pelo dei gatti.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Tiene molto alla sorella Samantha, anche se il loro rapporto è difficile. Dopo aver scoperto che la donna frequentava un gruppo degli alcolisti anonimi, le offre un lavoro come centralinista della polizia, così per darle uno slancio verso la carriera che avrebbe voluto intraprendere. Grazie al nonno riesce a comprendere e parlare irlandese. Da uno dei suoi discorsi si scopre che ha almeno un fratello, e tiene molto alla madre che il mercoledì era solita cucinare carne in scatola.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione