Don't Let Me Get Me

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Don't Let Me Get Me
PinkDontLetVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaP!nk
Tipo albumSingolo
Pubblicazione19 febbraio 2002
Durata3:30
Album di provenienzaM!ssundaztood
GenerePop rock
EtichettaArista
ProduttoreDallas Austin
Registrazione2001
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(Vendite: 200.000+)
Dischi d'oroAustralia Australia[2]
(Vendite: 35.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[3]
(Vendite: 500.000+)
Svezia Svezia[4]
(Vendite: 15.000+)
P!nk - cronologia
Singolo precedente
(2001)
Singolo successivo
(2002)

Don't Let Me Get Me è un brano di Pink (cantante), secondo singolo estratto dal suo secondo album, M!ssundaztood del 2001. Il brano contiene un campionamento di "Faithfully" del gruppo Journey.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video di Don't Let Me Get Me è stato girato dal regista Dave Meyers e nella prima sequenza vede la cantante nei panni una liceale molto diversa dalle altre, e pertanto esclusa dal gruppo. Nella sequenza successiva si vede P!nk nello studio di un manager discografico che le sta spiegando cosa va cambiato nella sua immagine e infatti nella sequenza successiva la si vede con un look completamente diverso, anche se sempre insofferente. Dopo che le sono state date le ultime sistemate al vestito e ai capelli, P!nk sale sul palcoscenico e finisce di cantare il brano.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • CD Maxi
  1. Don't Let Me Get Me [Radio Mix] - 3:31
  2. Don't Let Me Get Me [John Shanks Remix] - 3:16
  3. Don't Let Me Get Me [Maurice's Nu Soul Mix] - 6:03
  4. Get the Party Started/Sweet Dreams - 4:05
  5. Don't Let Me Get Me [Video] [Bonus]
  • Australian CD
  1. Don't Let Me Get Me [Radio Mix] - 3:32
  2. Don't Let Me Get Me [John Shanks Remix] - 3:12
  3. There You Go [Live from Sydney] - 3:09
  4. Don't Let Me Get Me [Juicy Horn Mix] - 9:32
  • CD single
  1. Don't Let Me Get Me [Radio Edit] - 3:30
  2. Get the Party Started [Redman Remix Clean Radio Edit] - 4:03

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2002) Posizione
raggiunta
Australia[24] 71
Austria[25] 58
Belgio (Fiandre)[26] 54
Paesi Bassi[27] 80
Regno Unito[28] 83
Stati Uniti[29] 36
Svezia[30] 25
Svizzera[31] 46

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certified Awards - BPI
  2. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2002 Singles
  3. ^ RIAA - Gold & Platinum Searchable Database - November 02, 2013
  4. ^ Swedish singles certifications - P!nk - Don't Let Me Get Me, su web.archive.org. URL consultato il 29 agosto 2018.
  5. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Australia, su australian-charts.com.
  6. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Austria, su austriancharts.at.
  7. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica del Belgio (Fiandre), su ultratop.be.
  8. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica del Belgio (Vallonia), su ultratop.be.
  9. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Danimarca, su danishcharts.com.
  10. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Finlandia, su finnishcharts.com.
  11. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Francia, su lescharts.com.
  12. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Germania, su musicline.de.
  13. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Italia, su chart-track.co.uk.
  14. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Italia, su italiancharts.com.
  15. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Norvegia, su norwegiancharts.com.
  16. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Nuova Zelanda, su charts.org.nz.
  17. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dei Paesi Bassi, su dutchcharts.nl.
  18. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica del Regno Unito, su chartstats.com (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2012).
  19. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Svezia, su swedishcharts.com.
  20. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Svizzera, su hitparade.ch.
  21. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica degli Stati Uniti, su billboard.com.
  22. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica degli Stati Uniti (Pop), su billboard.com.
  23. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Ungheria, su mahasz.hu.
  24. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 2002
  25. ^ Jahreshitparade 2002 - austriancharts.at
  26. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  27. ^ dutchcharts.nl - Dutch charts portal
  28. ^ http://www.ukchartsplus.co.uk/ChartsPlusYE2002.pdf
  29. ^ http://www.vnuemedia.com/bb/biz/yearendcharts/2002/hsititl.jsp?zxtmsessid=4459230781[collegamento interrotto]
  30. ^ www.sverigetopplistan.se - Årslista Singlar - År 2002 Archiviato il 28 settembre 2011 in Internet Archive.
  31. ^ Schweizer Jahreshitparade 2002 - hitparade.ch

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica