Dominik Koepfer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dominik Koepfer
Koepfer WM19 (41) (48521776196).jpg
Koepfer nel 2019
Nazionalità Germania Germania
Altezza 180 cm
Peso 79 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 8-12 (41,18%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 54º (22 marzo 2021)
Ranking attuale 54º (22 marzo 2021)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2021)
Francia Roland Garros 2T (2020)
Regno Unito Wimbledon 2T (2019)
Stati Uniti US Open 4T (2019)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 2-1 (66,7%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 265º (14 settembre 2020)
Ranking attuale 383º (14 settembre 2020)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 30 settembre 2020

Dominik Koepfer (Furtwangen, 29 aprile 1994) è un tennista tedesco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017 Koepfer fa il suo esordio in un tabellone principale a Winston-Salem come lucky loser, perdendo al primo turno contro Horacio Zeballos. Vince il suo primo torneo Challenger in doppio al Columbus Challenger, in coppia con Denis Kudla. Nel 2018 sempre a Winston-Salem e sempre come lucky loser, vince il suo primo incontro ufficiale contro Tennys Sandgren.

2019[modifica | modifica wikitesto]

Vincendo il primo titolo Challenger a Ilkley, guadagna una wildcard per il Torneo di Wimbledon. Al primo turno batte Filip Krajinović in quattro set, conquistando la sua prima vittoria in uno Slam, al turno successivo viene eliminato da Diego Schwartzman in tre set. Si qualifica poi per il torneo di Los Cabos, ma viene sconfitto al primo turno da Taylor Fritz per 6-3, 6-4. Supera le qualificazioni anche agli US Open, al primo turno batte Jaume Munar 6-4, 7-62, 5-7, 7-5, mentre al secondo supera Reilly Opelka 6-4, 6-4, 7-62, e al terzo elimina Nikoloz Basilashvili per 6-3, 7-65, 4-6, 6-1, raggiungendo il quarto turno in uno Slam per la prima volta in carriera dove viene sconfitto da Daniil Medvedev col punteggio di 6-3, 3-6, 2-6, 62-7.

2020[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la stagione 2020 partecipando al Challenger di Canberra, venendo eliminato al terzo turno dal giovane finlandese Ruusuvuori in 2 set. Partecipa per la prima volta agli Australian Open 2020 venendo eliminato dallo spagnolo Pedro Martínez Portero in 3 set.

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2018 2019 V-S
Tornei Grande Slam
Australia Australian Open, Melbourne A Q2 0-0
Francia Open di Francia, Parigi A Q2 0-0
Regno Unito Wimbledon, Londra Q3 2T 1-1
Stati Uniti US Open, New York A 4T 3-1
Vittorie-Sconfitte 0-0 4-2 4-2
Giochi Olimpici
Giochi Olimpici Non disputati 0-0
Vittorie-Sconfitte Non disputati 0-0

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Nessuna partecipazione

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tennis Portale Tennis: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tennis