Domine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Domine
Domine-web.jpg
I Domine
Paese d'origineItalia Italia
GenereHeavy metal[1]
Power metal[1]
Speed metal[2]
Epic metal
Periodo di attività musicale1983 – in attività
EtichettaDragonheart Records
Album pubblicati5
Studio5
Sito ufficiale

I Domine sono un gruppo musicale heavy metal italiano fondato nel 1983 dai fratelli Enrico e Riccardo Paoli a Piombino[3].

Il gruppo attirò l'attenzione su di sé grazie al primo album Champion Eternal del 1997, che divenne presto un album di culto[4].

Sono stati collegati al filone degli scrittori Heroic Fantasy e Sword & Sorcery, come Michael Moorcock e Robert E. Howard, per via dei testi che trattano di Elric di Melniboné e Conan il barbaro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La band viene fondata nel 1983 dai fratelli Paoli (Enrico e Riccardo) a Piombino e dal 1986 cominciano a produrre i primi demo su cassette. Produssero quattro demo, procurandosi un gran numero di recensioni ed interviste su fanzine e riviste di tutto il mondo. Stabilitisi a Firenze, con una nuova formazione, registrarono il loro primo album Champion Eternal nel 1997[5]. Dopo la pubblicazione di tale album, molte riviste paragonarono la band ad altre come Manowar, Queensrÿche, Warlord, Omen, Helstar, Candlemass e Iron Maiden. Il gruppo fu annoverato fra le migliori band italiane e le migliori band esordienti in tutte le riviste metal italiane, ed ottenne inoltre il terzo posto nel sondaggio rivolto ai lettori della rivista Greek Metal Hammer per le nuove band (superata solo da Hammerfall e Rhapsody of Fire).

I Domine si esibirono in molte apparizioni dal vivo, fra le quali vanno ricordate le esibizioni al Gods of Metal, Heineken Jammin' Festival, Wacken Open Air e quelle come band di supporto a gruppi del calibro di Judas Priest e Dream Theater.

Col loro primo album, i Domine hanno stabilito il loro stile personale con canzoni epic metal quali "Stormbringer (The Black Sword)" e "Army of The Dead", e brani puramente power, "The Mass Of Chaos" e "The Midnight Meat Train", ma creando inoltre canzoni dalla struttura complessa come la title track "The Eternal Champion", lunga 12 minuti e divisa in sette parti.

Ciò che rende particolari i Domine è la passione per i romanzi di Michael Moorcock, in particolare la saga di Elric di Melniboné, anche se stanno diversificando la loro produzione lirica con brani ispirati a Conan il barbaro di Robert E. Howard e ad altri temi fantastici e letterari.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex membri[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Domine - AMG
  2. ^ (FR) Robert Culat, Camion Blanc. L'Age du metal. Contrastes et paradoxes d'une culture musicale, Paris, Camion Blanc, 2007, ISBN 978-2-910196-56-1.
  3. ^ Gianni della Cioppa (a cura di), HM. Il grande libro dell'heavy metal, Giunti, 2010, ISBN 978-88-09-74962-7.
  4. ^ Domine - Officiale Site - Biography Archiviato il 14 giugno 2010 in Internet Archive.
  5. ^ (EN) Shinkicker, The Very Best of Italian Rock : Heavy Metal Artists (with videos), su hubpages.com, 29 maggio 2016. URL consultato il 6 novembre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianni della Cioppa (a cura di), HM. Il grande libro dell'heavy metal, Giunti, 2010, ISBN 978-88-09-74962-7.
  • (FR) Robert Culat, Camion Blanc. L'Age du metal. Contrastes et paradoxes d'une culture musicale, Paris, Camion Blanc, 2007, ISBN 978-2-910196-56-1.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal