Domenico Graziani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Domenico Graziani
arcivescovo della Chiesa cattolica
Graziani duomo Crotone 2013.jpg
Mons. Domenico Graziani nel 2013
Coat of arms of Domenico Graziani.svg
Verbo gratiae commendatus
Titolo Crotone-Santa Severina
Incarichi attuali
Incarichi ricoperti Vescovo di Cassano all'Ionio (1999-2006)
Nato 23 maggio 1944 (74 anni) a Calopezzati
Ordinato presbitero 5 gennaio 1968 dal vescovo Pietro Raimondi
Nominato vescovo 21 agosto 1999 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo 10 ottobre 1999 dal cardinale Lucas Moreira Neves, O.P.
Elevato arcivescovo 21 novembre 2006 da papa Benedetto XVI

Domenico Graziani (Calopezzati, 23 maggio 1944) è un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli studi presso il Seminario minore di Santa Severina e, successivamente, presso il Pontificio seminario regionale San Pio X di Catanzaro, nel 1967 si è iscritto alla Pontificia Università Gregoriana, conseguendo la Licenza in teologia dogmatica e, in seguito, quella in Sacre scritture presso il Pontificio Istituto Biblico.

Ha ricevuto l'ordinazione presbiterale nella basilica cattedrale di Santa Maria Assunta di Crotone, il 5 gennaio 1968, come membro del clero secolare dell'arcidiocesi di Crotone-Santa Severina.

Durante gli studi ha prestato servizio nella parrocchia della Natività a Roma (1968-1970). È stato animatore nel Seminario minore e segretario della curia arcivescovile di Crotone (1968-1974). Successivamente, segretario dell'arcivescovo di Crotone-Santa Severina (1974-1976), coadiutore nella parrocchia della Santissima Immacolata e San Michele Arcangelo" di Botricello (1976-1984) e, infine, parroco della medesima comunità (1984-1999) dove ha fondato il gruppo scout Botricello 1 dell'Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (AGESCI).

Dal 1978 al 1999 è stato docente di Sacre scritture presso il Pontificio seminario regionale "San Pio X" di Catanzaro, nonché direttore dell'Istituto teologico calabro "San Pio X", aggregato alla Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale di Napoli. Ha insegnato religione nell'Istituto agrario statale di Catanzaro e ha pubblicato diversi saggi di esegesi biblica.

È stato eletto alla sede vescovile di Cassano allo Ionio (CS) il 21 agosto 1999 ed ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 10 ottobre 1999 nella cattedrale di Crotone. Il 21 novembre 2006 è promosso alla sede arcivescovile di Crotone-Santa Severina, sua diocesi d'origine.

Attualmente è membro della Commissione episcopale per le migrazioni della Conferenza Episcopale Italiana e presidente nazionale del comitato scientifico di Arcipelago Scec.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]