Domenico Fiordalisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Domenico Fiordalisi (Cosenza, 31 gennaio 1960) è un magistrato italiano, Consigliere della Prima Sezione Penale Corte Suprema di Cassazione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

- Il 21 ottobre 2006 ha ricevuto il “Premio Losardo” per le sue indagini sull'infiltrazione mafiosa nel Porto di Cetraro; ha poi redatto uno “scritto” (inserito nel libro “Non vivere in silenzio” edito nel 2010 da “Laboratorio sperimentale giovanile Losardo”) sull'omicidio di mafia del Segretario Capo della Procura di Paola Giannino Losardo.

- Per il lavoro svolto nella Procura di Lanusei in data 11 febbraio 2012 a Sestu (CA) al Magistrato è stato conferito il "II Premio Nazionale Emanuela Loi" (agente di scorta di Paolo Borsellino) “La Forza del coraggio” nella III Giornata Regionale della Legalità e Moralità nel ventennale delle stragi di Falcone e Borsellino.

- Il 3 luglio 2012, Legambiente gli ha assegnato a Cagliari un pubblico riconoscimento, per le demolizioni di 160 edifici abusivi da lui effettuate in esecuzione di sentenze di condanna passate in giudicato.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Articoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Diffamazione commessa col mezzo della stampa ed efficacia esimente dell'errore colpevole sula verità della notizia in Critica Penale fasc. III-IV luglio dicembre 1987 pagg. 83-96
  • Profili amministrativi e penali della nuova denuncia di inizio attività edilizia pubblicata su “Critica del diritto” n. 3-4 luglio dicembre 2002” pagg. 331-350;
  • Gli interventi edilizi in diretta esecuzione di strumenti urbanistici generali dettagliati. La nuova fattispecie di cui all'art. 44 comma 2 bis T.U. dell'edilizia e l'art. 2 c.p.”, sulla rivista giuridica “Critica del diritto” sul numero 2-3-4 aprile-dicembre 2003 pagg. 219-228.
  • “L'accusa onoraria nella giurisdizione di pace”, pubblicato sulla rivista giuridica “La Giustizia Penale” nell'anno 2006, 11, p. 3 pag. 643;
  • “Il dubbio sui presupposti delle condotte di ricettazione ed incauto acquisto” pubblicato sulla rivista “La Giustizia Penale” novembre 2011, II, 621;
  • "Sistema penale e criminalità" pubblicato sulla Rivista diritto@storia dell'Università di Sassari e nell'Archivio Storico Giuridico Sardo ISSN 2240-4864 vol. 17 ano 2012;
  • “L'avvocato e gli atti d'investigazione difensiva” di commento alla sentenza della Cassazione II sezione penale del 20.1.2011 n. 6524 pubblicato su “La Giustizia Penale” febbraio 2012, II parte.

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sanzioni patrimoniali e condivisione del danno criminale - Rubbettino, Soveria Mannelli (CZ), 2006I SBN 8849816391, ISBN 978-8849816396; nel
  • Il danno criminale, Giappichelli, Torino 2006 ISBN 978-8834863084;  ;
  • “Responsabilità civile e penale e cartella clinica nell'attività medico chirurgica” (opera collettanea - Giappichelli 2006, ISBN 9788875240936;
  • "Giudicato progressivo e recidiva, Giappichelli, Torino, 2008 ISBN 978-8834877883;
  • "Abuso di facoltà legittime ed impedibilità degli atti antigiuridici" Giappichelli, Torino, 2008, ISBN 9788834877890;
  • “L'imputabilità” del reo nel “Manuale di Diritto penale – Parte Generale – Il reato” edito dalla C.e.d.a.m. nel luglio 2012 a cura di G. Cocco pagg. 294-315 ISBN 9788813315399.

Monografie[modifica | modifica wikitesto]

  • Efficacia giuridica e falso. Per una concezione normativa della fede pubblica Giappichelli, Torino, 2010, ISBN 9788834812587;
  • Una clausola generale: pericolo di danno grave alla salute. Giappichelli, Torino, settembre 2016 ISBN 9788892103849

Altre notizie[modifica | modifica wikitesto]

  • E' stato incaricato dal Consiglio superiore della magistratura a svolgere una “relazione” su “Il ruolo del vice procuratore onorario nel dibattimento davanti al giudice di pace” nell'Incontro di studio presso la stessa sede del C.S.M. il 22 e 23 marzo 2004.
  • È stato nominato dal C.S.M. “relatore” all'incontro di studio n. 5514: Corso Paolo Borsellino Ergife-Roma, 12 - 16 dicembre 2011 “Tecniche di indagine e rapporti tra Pubblico Ministero, Polizia Giudiziaria, Consulenti Tecnici e Difensori”, dove ha svolto la relazione del 14 dicembre 2011 “Prerogative e responsabilità dell'Avvocato nella documentazione degli atti di investigazione difensiva e poteri di indagine del pubblico ministero”.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie