Domenico De Vito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Domenico De Vito
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Ritirato 1959 - giocatore
1980 - allenatore
Carriera
Giovanili
Scafatese
Squadre di club1
1945-1947 Scafatese 43 (18) [1]
1947-1948 Livorno 20 (3)
1948-1949 Salernitana 12 (3)
1949-1950 SPAL 35 (22)
1950-1953 Triestina 77 (18)
1953-1955 SPAL 29 (3)
1955-1958 Reggina 38+ (12+)
1958-1959 Scafatese ? (?)
Carriera da allenatore
1979-1980Palmese[2]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Domenico De Vito (Angri, 27 maggio 1927Angri, 7 gennaio 2014[3]) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista o attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Centravanti e ala, inizia in Serie C con la Scafatese per poi giocare in Serie B dopo la vittoria del campionato da parte dei gialloblu nel 1946

Dopo un campionato di Serie B, passa al Livorno nel 1947 e esordendo in Serie A il 14 settembre di quell'anno in casa contro il Vicenza.

A Livorno gioca un campionato, e l'anno successivo torna in Campania alla Salernitana appena promossa in Serie A. Nel 1949 il Livorno lo cede in Serie B alla SPAL[4]. Qui avrà modo di conoscere, facendo tandem d'attacco con lui, Giovanni Ciccarelli che rappresenterà la svolta della sua carriera. De Vito realizzerà 22 reti e Ciccarelli 17, la SPAL non verrà promossa ma il duo De Vito-Ciccarelli salirà in Serie A destinazione Triestina.

A Trieste resterà 3 stagioni nella massima serie - 2 in coppia con Ciccarelli. Torna poi a Ferrara, dove gioca due campionati. Nel 1955 passa in IV Serie alla Reggina.

Vinto il campionato, De Vito gioca altri 2 tornei di Serie C con la Reggina per tornare poi, nel 1958, a Scafati e chiudere di lì a poco con il calcio giocato e iniziando una lunga carriera di allenatore in squadre meridionali di Serie D e C e tra queste la Palmese e la Nuova Vibonese.

In Serie A De Vito ha disputato 123 gare segnando 24 reti.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Reggina: 1955-1956

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Emozioni in rete: Storia fotografica della Scafatese dal 1922 al 2002, Guglielmo Formisano, Edizioni GM-Calamos
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1980, edizioni Panini, pag.330
  3. ^ Morto Domenico de Vito.
  4. ^ Le liste di trasferimento della Serie B e C, Il Corriere dello Sport, 1º settembre 1949, pag.3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Domenico De Vito, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.