Domenica Live

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Domenica Live
Logo del programma
Paese Italia Italia
Anno 2012 - in corso
Genere Intrattenimento, Attualità, Varietà, Talk Show, Infotainment
Edizioni 4
Puntate 92 (al 31 gennaio 2016)
Durata 290 minuti circa
Produttore Videonews - Martina Vasile
Presentatore Barbara d'Urso
Regia Massimo Fusi
Rete Canale 5
Sito web Sito ufficiale, VideoMediaset

Domenica Live è un contenitore di intrattenimento domenicale in onda su Canale 5 dal 7 ottobre 2012, in diretta dalle 14:00 alle 18:50 con la conduzione di Barbara d'Urso. È in onda la quarta edizione.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Domenica Live nasce come successore diretto di Domenica Cinque; va in onda su Canale 5 ogni domenica pomeriggio, tranne che per le consuete pause natalizie, pasquali ed estive. La trasmissione, prodotta dalla testata giornalistica Videonews, è diretta competitor dei contenitori di Rai 1, L'Arena e Domenica in. La sua prima puntata è andata in onda il 7 ottobre 2012. Dal nome del programma, la parola live (dall'inglese "in diretta"), fa capire che il programma è in diretta.

Contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Il programma rappresenta la naturale evoluzione dei contenitori domenicali degli anni '80 e '90. Domenica Live rientra a pieno nel genere infotainment ovvero una trasmissione fatta di attualità, cronaca, intrattenimento e spettacolo. Il contenitore è formalmente diviso in segmenti; nella fascia oraria del primo pomeriggio sono trattati i temi caldi della politica, della cronaca e dell'attualità, successivamente si vira verso l'intrattenimento con interviste a personaggi del mondo dello spettacolo, affrontando temi più leggeri.

Firma della trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

Domenica Live è un programma a cura di Barbara d'Urso, Ivan Roncalli, Marzia Rurali ed Emanuela Sandali.

La sigla[modifica | modifica wikitesto]

Nelle prime quattro puntate della prima edizione di Domenica Live (andate in onda dal 7 al 28 ottobre 2012 e condotte dalla coppia Vinci-Scampini), la sigla era la canzone Italiani di Edoardo Bennato. Dal 4 novembre 2012 al 28 aprile 2013, con l'arrivo di Barbara d'Urso alla conduzione del programma, la sigla era Blow Me di Pink. Dal 29 settembre 2013 la sigla è Wake me up di Avicii.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Periodo Conduttrice Puntate Telespettatori Share Studio
7 ottobre 2012 - 28 aprile 2013
Barbara d'Urso[1]
26
2.120.000
11,96%
Studio 1 del Centro Palatino in Roma
29 settembre 2013 - 27 aprile 2014
26
2.298.000
13,99%
Studio 10 di Cologno Monzese
28 settembre 2014 - 26 aprile 2015
25
2.378.000
14,37%
27 settembre 2015 - 24 aprile 2016
15 (al 31-1-2016)
Studio 11 di Cologno Monzese

1ª edizione (2012-2013)[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione di Domenica Live, nata in seguito alla cancellazione della quarta edizione di Domenica Cinque, è andata in onda dal 7 ottobre 2012 al 28 aprile 2013[2] dallo studio 1 del Centro Palatino di Roma. Lo scopo originario della trasmissione, con la conduzione Vinci-Scampini è quello di fornire, attraverso alcune "finestre sul Mondo", un continuo approfondimento giornalistico su fatti di cronaca, politica, attualità e costume. Questa impostazione però non è accolta da ascolti soddisfacenti e la conduzione dal 4 novembre 2012 passa, dopo solo quattro puntate, nelle mani di Barbara d'Urso che aveva già condotto con ottimi riscontri Domenica Cinque, poi crollato durante la conduzione di Federica Panicucci. I risultati migliorano molto, non raggiungendo però i numeri di qualche anno prima, ma consentono comunque di tenere testa alla concorrenza (Domenica in... così è la vita di Lorella Cuccarini) e di batterla saltuariamente (soprattutto dalle 16.00 alle 18.45).

Durante la conduzione giornalistica di Alessio Vinci, tra gli ospiti ed opinionisti figurano Paolo Brosio, Rita dalla Chiesa, Emma Bonino, Oliviero Toscani, Sveva Casati Modignani, Enrica Bonaccorti, Paolo Del Debbio, Salvo Sottile, Vittorio Sgarbi, Platinette, Flavia Vento, Paola Concia, Daniela Santanché, Alessandra Mussolini, Filippo Facci, Daniele Martinelli, Paolo Liguori, Ritanna Armeni, Barbara Palombelli, Massimo Fini e tanti altri che discutono di attualità, cronaca, società, politica, spettacolo e costume.

Con l'arrivo di D'Urso la trasmissione, pur mantenendo un talk iniziale sui principali fatti della settimana, vira su temi più leggeri dedicando la maggior parte della puntata alle d'ursointerviste ad ospiti di diverso genere.

Queste sono le due diverse strutture della trasmissione, durante le relative conduzioni.

Dal 7 al 28 ottobre 2012, la struttura del programma è la seguente:

Dal 4 novembre 2012 al 28 aprile 2013, il programma assume la seguente distribuzione oraria:

  • 14:00-16:00 Domenica Live - Attualità con Barbara d'Urso
  • 16:00-16:45 Domenica Live - Storie con Barbara d'Urso
  • 16:45-18:45 Domenica Live con Barbara d'Urso (quest'ultima parte è incentrata sull'intrattenimento)

La media auditel della prima edizione di Domenica Live è pari a 2.120.000 telespettatori e dell'11,96% di share.

2ª edizione (2013-2014)[modifica | modifica wikitesto]

La seconda edizione di Domenica Live è andata in onda dal 29 settembre 2013 al 27 aprile 2014 dallo studio 10 di Cologno Monzese, da cui andava in onda fino a due anni prima il contenitore Domenica Cinque e da cui è trasmesso il programma quotidiano, sempre condotto da Barbara d'Urso, Pomeriggio Cinque. Le puntate sono aperte dall'esibizione della cantante Senit e a volte dalla promozione di musical e di fiction della rete. Come ai tempi del precedente contenitore domenicale Serena Garitta torna ad essere l'inviata del programma durante le interviste ai personaggi di spettacolo. Cambia la concorrenza, Mara Venier subentra a Lorella Cuccarini.

La struttura del programma, dal 29 settembre 2013 al 16 febbraio 2014, è la seguente:

  • 14:00-14:15 Domenica Live - Anteprima
  • 14:15-15:45 Domenica Live - Attualità (segmento aperto da un lungo talk)
  • 15:45-16:55 Domenica Live - Storie
  • 16:55-18:45 Domenica Live (segmento incentrato sull'intrattenimento)

Dal 23 febbraio al 27 aprile 2014 l'ultimo segmento (16.55-18.50) viene diviso in due parti e quindi la struttura dell'intero programma diventa la seguente:

  • 13:55-14:10 Domenica Live - Anteprima (settore dedicato alle esibizioni della cantante Senit e ai servizi inerenti al Grande Fratello)
  • 14:10-16:10 Domenica Live - Attualità (segmento aperto da un lungo talk)
  • 16:10-17:00 Domenica Live - Storie
  • 17:00-18:00 Domenica Live - Prima parte (da questo segmento si vira all'intrattenimento)
  • 18:00-18:45 Domenica Live - Seconda parte

La media auditel conseguita da Domenica Live nella sua seconda edizione è di 2.298.000 telespettatori con il 13,79% di share, riuscendo a battere la concorrenza di Domenica in condotta da Mara Venier.

3ª edizione (2014-2015)[modifica | modifica wikitesto]

La terza edizione di Domenica Live è andata in onda dal 28 settembre 2014 al 26 aprile 2015, sempre in diretta dallo studio 10 di Cologno Monzese. Viene mantenuta la formula e la struttura dell'anno precedente: il programma è aperto dalla parte di attualità e dal talk in studio (su fatti di politica o altro), si passa poi all'approfondimento sui fatti di cronaca della settimana (sempre che siano accaduti) per poi lasciare spazio (dalle 15.30) all'intervento di diversi ospiti che raccontano una loro storia personale o si sottopongono alle D'ursointerviste. Spesso la trasmissione si riallaccia a quanto accaduto durante la settimana nella trasmissione Pomeriggio Cinque, condotta anch'essa dalla stessa D'Urso e trasmessa dallo stesso studio (allargato per la trasmissione domenicale). A cambiare è invece ancora una volta la conduzione del programma concorrente, passata nelle mani di Paola Perego e Pino Insegno.

Dal 28 settembre 2014 al 26 aprile 2015 la struttura del contenitore è la seguente:

  • 13:55-14:10 Domenica Live - Anteprima (vengono presentati gli argomenti della puntata)
  • 14:10-16:10 Domenica Live - Attualità (segmento aperto da un lungo talk)
  • 16:10-17:00 Domenica Live - Storie
  • 17:00-18:00 Domenica Live - Prima parte
  • 18:00-18:45 Domenica Live - Seconda parte

La media auditel della terza edizione di Domenica Live è di 2.378.000 telespettatori, pari al 14,37% di share che le permette di battere la concorrenza.

4ª edizione (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

La quarta edizione di Domenica Live è in onda dal 27 settembre 2015 con la conduzione di Barbara d'Urso. Da questa edizione il programma abbandona lo storico studio 10 di Cologno Monzese per trasferirsi nello studio 11 di Cologno Monzese con una scenografia totalmente rinnovata. Si tratta dello stesso studio dal quale vanno in onda Mattino Cinque e Pomeriggio Cinque, ma semplici modifiche consentono la convivenza delle tre trasmissioni, permettendo loro di conservare identità distinte. Dal 1991 al 1996 nello studio 11 di Cologno Monzese andava in onda il contenitore domenicale pomeridiano Buona Domenica, quindi lo studio riacquista così la sua vecchia utilità. Questa edizione vede la conferma di Serena Garitta come inviata speciale, e la partecipazione di Claudio Lippi come protagonista del talent Lippi dopo di Me per cercare il suo erede televisivo, ovvero un personaggio che sappia cantare, ballare ed intrattenere. Vengono rinnovate parzialmente la grafica e la sigla della trasmissione, conformi a quella di Pomeriggio Cinque, di cui è la versione domenicale: sia la grafica che la sigla, infatti, presentano quadrati e cubi di colore bianco. Gli ospiti ricorrenti di questa edizione sono, oltre al già citato Claudio Lippi, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi e Marco Baldini. La struttura del programma resta pressoché invariata, trattando temi di politica, cronaca e spettacolo con diversi ospiti in studio e in collegamento. Il 15 novembre 2015 è andata in onda, dalle 14:00 alle 17:05 circa, una puntata interamente dedicata ai fatti dell'attentato terroristico di Parigi avvenuto il 13 novembre 2015, con ospiti e contributi sul tema[3]; in quell'occasione la struttura del programma è stata modificata eliminando i diversi segmenti di intrattenimento e spettacolo ma dividendo solamente la trasmissione in due parti a fini Auditel. L'ultima puntata prima delle festività natalizie sarebbe dovuta andare in onda il 29 novembre ma, visti i buoni risultati ottenuti nelle ultime settimane, la trasmissione è stata trasmessa anche domenica 6 dicembre per poi tornare il 10 gennaio 2016.[4] Sempre dal 10 gennaio 2016 il programma presenta alcune novità: durante le puntate ci sono collegamenti con una stanza dietro le quinte del tutto misteriosa, inoltre Marco Baldini si aggiunge agli opinionisti del talk del programma, nel programma viene aggiunto un ulteriore segmento dal nome L'ultima sorpresa e infine vengono modificati parzialmente gli orari di alcuni segmenti.

Dal 27 settembre 2015 la struttura del contenitore è la seguente:

  • 14:00-14:10 Domenica Live - Anteprima (presentazione degli argomenti della puntata ed esibizioni canore)
  • 14:15-16:10 Domenica Live - Attualità (segmento aperto da un lungo talk a tema politico e sociale)
  • 16:15-17:00 Domenica Live - Storie (segmento in cui vengono raccontate storie di vita di personaggi famosi o di gente comune)
  • 17:00-17:55 Domenica Live - Prima parte (ancora storie, ma più incentrate sull'intrattenimento)
  • 18:00-18:40 Domenica Live - Seconda parte (segmento interamente dedicato allo spettacolo e all'intrattenimento. Nelle puntate autunnali è stato presente lo spazio dedicato al Grande Fratello)
  • 18:40-18:50 Domenica Live - L'ultima sorpresa (segmento introdotto il 10 gennaio 2016, dove si vede l'ultima parte di un'intervista)
Puntata Messa in onda Ospiti segmento Attualità Ospiti segmento Storie e Domenica Lvie Share
27 settembre 2015
Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Giovanni Toti, Simona Malpezzi, Stefano Esposito, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi Anthony Manfredonia, Albano Carrisi, Diego Maradona jr e la sua famiglia, Veronica Maya, i nipoti filippini di Mondaini e Vianello 13,67%[5]
4 ottobre 2015
Carmela Rozza, Gianfranco Librandi, Daniela Santanchè, Massimiliano Fedriga, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi, Mario Giordano Anthony Manfredonia, Manuela Villa, Claudio Villa Jr e la sua zia, Claudio Lippi, Loredana e Raffaella Lecciso 12,65%[6]
11 ottobre 2015
Andrea Romano, Alessandra Mussolini, Carmelo Abbate, Vincenzo D'Anna, Luigi Amicone, Alessandro Cecchi Paone, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi Anthony Manfredonia, Francesca De Andrè e Daniele Interrante, Emanuela Aureli, Loredana Lecciso, Fabiola Sciabbarasi 13,73%[7]
18 ottobre 2015
Roberto Formigoni, Pina Picierno, Michela Brambilla, Luigi Amicone, Vladimir Luxuria, Alessandro Cecchi Paone, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi Anthony Manfredonia, Nancy Brilli, Claudio Lippi, Hernan Crespo, Vittoria Schisano 11,08%[8]
25 ottobre 2015
Matteo Salvini, Piero Sansonetti, Francesco Sicignano, Giorgia Meloni, Simona Malpezzi, Mariano Rabino, Giancarlo Cito, Pierluigi Diaco, Paolo Liguori Fulvio Collovati e la sua famiglia, Leonardo Bongiorno, Raffaella Fico, Igor Righetti e suo cugino Renato, Marco Baldini 12,55%[8]
1º novembre 2015
Antonio Misani, Gianfranco Librandi, Maurizio Gasparri, Mario Giordano, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi, Giancarlo Cito Umberto Tozzi, Claudio Lippi, Paolo Villaggio, Anna Mazzamauro, Paolo Limiti, Rita Bonaccorso e Jessica Schillaci, Lando Buzzanca 11,49%[9]
8 novembre 2015
Emiliano Liuzzi, Pierluigi Diaco, Paolo Brosio, Gianluigi Nuzzi, Luigi Amicone, Sandra Milo, Matteo Salvini, Piero Sansonetti, Carmelo Abbate Roberto Corsi, Raf, Rocco Siffredi e Rosa Caracciolo, Eva Grimaldi, Dalila Di Lazzaro 11,00%[10]
[11]
15 novembre 2015
Ospiti dello Speciale Parigi (14:00-17:05): Claudio Brachino, Vittorio Sgarbi, Emiliano Liuzzi, Magdi Allam, Saif Eddine Abouabid, Pierluigi Diaco, Claudia Fusani, Matteo Salvini, Carlo Biffani, Giovanni Toti, Gianfranco Librandi, Alessandro Morelli, Nicola Latorre, Angelino Alfano 13,29%[12]
22 novembre 2015
Emanuele Fiano, Licia Ronzulli, Alessandro Morelli, Alan Friedman, Claudio Brachino, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi Il cast di Mamma mia!, Il Volo, Claudio Lippi, Max Cavallari, Lory Del Santo, Gemeliers, la famiglia filippina di Mondaini e Vianello 13,98%[13]
10ª
29 novembre 2015
Ezio Denti, ?, Luca Telese, Carmelo Abbate, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi Veronica Maya, Emanuela Aureli, Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, Orietta Berti, Bruno Vespa, Stefania Pezzopane e Simone Coccia, Dora Moroni e Christian, Rodrigo de la Serna, Sergio Hernandez 14,59%[14]
11ª
6 dicembre 2015
Giorgia Meloni, Simona Malpezzi, Elena Donazzan, Luigi Amicone, Emiliano Liuzzi, Vittorio Sgarbi Fiordaliso, Annalisa Minetti, Cristian Gallella e Tara Gabrieletto, Gabriele Cirilli, Max Cavallari, Rosy Marrone e Gianluca Arena, Marco Baldini 11,75%[15]
12ª
10 gennaio 2016
Simona Malpezzi, Clemente Mastella, Marco Bestetti, Antonello Sarno, Ninni Bruschetta, Marco Baldini, Pierluigi Diaco, Emiliano Liuzzi Valeria Graci, Serena Garitta con i suoi genitori e il suo fidanzato, Emanuela Aureli, Claudio Lippi, Silvan, Dora Moroni e Christian, Yari Carrisi e Naike Rivelli 12,24%[16]
13ª
17 gennaio 2016
Vittorio Sgarbi, Pierluigi Diaco, Alessandra Mussolini, Daniele Martinelli, Andrea Romano, Domenico Messinese Veronica Maya, Marco Baldini, Rita Bonaccorso e Jessica Schillaci con il loro avvocato, i nipoti filippini di Mondaini e Vianello, Alessandro Meluzzi, la famiglia di Francesco (un giovane ballerino), Katia Pedrotti e Ascanio Pacelli con i loro figli 14,56%[17]
14ª
24 gennaio 2016
Marco Baldini, Giovanni Toti, Emiliano Liuzzi, Paolo Zabeo, Giuseppe Cruciani, Stefano Esposito, Pierluigi Diaco Massimo Ghini e Massimo Ciavarro, Marco Baldini, Claudio Lippi, Annalisa Minetti e la sua famiglia, Alessandra Mussolini con la madre Maria Scicolone, Clayton Norcross, Rita Bonaccorso e Mattia Schillaci, Manuela Villa, Roberto Alessi, Pierluigi Diaco, Diego Armando Maradona Jr e la sua mamma 15,60%[18]
15ª
31 gennaio 2016
Alessandro Cecchi Paone, Maria Stella Gelmini, Roberto Formigoni, Giancarlo Ricci, Francesca Vecchioni Il cast del musical Grease, Operapop, Stefania Pezzopane e Simone Coccia, Kabir Bedi e la moglie, Orietta Berti e Osvaldo, Mauro Marin, Ilona Staller, Claudia Koll, Isabella Biagini 14,59%[19]
16ª
7 febbraio 2016
? ? ??,??%
Media (al 31 gennaio 2016)
'

Puntate speciali[modifica | modifica wikitesto]

Attentato terroristico di Parigi[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 novembre 2015 va in onda uno speciale di Domenica Live privo dei segmenti di intrattenimento, interamente dedicato ai fatti dell'attentato terroristico di Parigi, diviso in: Domenica Live Anteprima (14:00-14:10), Domenica Live Prima parte (14:10-16:15), Domenica Live Seconda parte (16:15-17:00) e Domenica Live Ultim'ora (17:00-17:05). Nella puntata intervengono diversi ospiti presenti in studio e in collegamento. Lo studio, durante tutta la puntata, come ha fatto notare la conduttrice stessa, assume i colori della bandiera francese. La trasmissione termina alle 17:05 circa cedendo la linea ad un film che a sua volta va in onda fino alle 18:45 per poi cedere la linea al quiz Avanti un altro!.

Programmi derivati da Domenica Live[modifica | modifica wikitesto]

Domenica Rewind[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Domenica Rewind.

Domenica Rewind è lo spin-off di Domenica Live che va in onda nel mese di dicembre, nelle festività di Pasqua, per tutto il mese di maggio e, dal 2016, anche nella prima domenica di gennaio. Viene creato per ricoprire le domeniche in cui Domenica Live non va in onda e per rivedere le migliori interviste di Barbara d'Urso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal 4 novembre 2012, in quanto dal 7 al 28 ottobre 2012 (nelle prime quattro puntate della prima edizione) la trasmissione era condotta da Alessio Vinci e Sabrina Scampini
  2. ^ Diario della Televisione Italiana dell'11 marzo 2013 | DavideMaggio.it
  3. ^ DOMENICA LIVE - SPECIALE PARIGI | BubinoBlog - Auditel e Notizie sulla Tv, su BubinoBlog - Auditel e Notizie sulla Tv. URL consultato il 14 novembre 2015.
  4. ^ IL NUOVO POMERIGGIO DI CANALE 5 + PUNTATA EXTRA DI DOMENICA LIVE, su BubinoBlog - Auditel e Notizie sulla Tv. URL consultato il 02 dicembre 2015.
  5. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 27 SETTEMBRE 2015. IN SOVRAPPOSIZIONE DOMENICA IN SEGNA L'11.57% E DOMENICA LIVE IL 15.51%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 28 settembre 2015.
  6. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 4 OTTOBRE 2015. VINCE LA PROF CON IL 20.43%, IL SEGRETO AL 14.77%. SI ACCORCIA LA DISTANZA TRA DOMENICA IN E DOMENICA LIVE, su DavideMaggio.it. URL consultato il 05 ottobre 2015.
  7. ^ Analisi Auditel | Pomeriggio domenica 11 ottobre 2015 | Curve ascolti minuto per minuto
  8. ^ a b ASCOLTI 27 OTTOBRE 2015, su BubinoBlog - Auditel e Notizie sulla Tv. URL consultato il 30 ottobre 2015.
  9. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 1 NOVEMBRE 2015. VINCE IL GIOVANE MONTALBANO IN REPLICA. DOMENICA IN (14.16%) BATTE DOMENICA LIVE (13.93-13.66%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 02 novembre 2015.
  10. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 8 NOVEMBRE 2015. IN 9,3 MLN PER LA MOTO GP (46.13% TRA SKY, MTV, CIELO). IL GIOVANE MONTALBANO IN REPLICA SFONDA IL MURO DEI 5 MILIONI (21.97%). FLOP PER STASH & THE KOLORS SU ITALIA 1 (3.81%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 09 novembre 2015.
  11. ^ Puntata speciale interamente dedicata ai fatti dell'attentato terroristico di parigi del 13 novembre 2015, con ospiti e contributi sul tema. In questa puntata, le parti incentrate sul mondo dello spettacolo e dell'intrattenimento sono state soppresse
  12. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015. IL GIOVANE MONTALBANO VINCE CON IL 20.44%, IL SEGRETO AL 15.85%. L'ARENA AL 25.59%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 16 novembre 2015.
  13. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 22 NOVEMBRE 2015. IL GIOVANE MONTALBANO VINCE CON IL 20.22%. IL SEGRETO AL 15.62%, COSTANZO AL 3.27%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 novembre 2015.
  14. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 29 NOVEMBRE 2015. IL GIOVANE MONTALBANO VINCE CON IL 19.83%, IN 4,3 MLN PER IL SEGRETO (16.83%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 30 novembre 2015.
  15. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 6 DICEMBRE 2015. IL SEGRETO VINCE CON IL 15.98%, SISTER ACT 2 AL 14.05%. FAZIO CON ADELE AL 13.4%. PARTENZA FLOP PER TANTO VALE (0.7%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 07 dicembre 2015.
  16. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 10 GENNAIO 2016. QUASI PARITA’ TRA IL SEGRETO (14.87%) E TUTTO PUO’ SUCCEDERE (14.76%), su DavideMaggio.it. URL consultato l'11 gennaio 2016.
  17. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 17 GENNAIO 2016. IL SEGRETO (15.66%) E TUTTO PUO’ SUCCEDERE (15.36%) VICINISSIMI, su DavideMaggio.it. URL consultato il 18 gennaio 2016.
  18. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 24 GENNAIO 2016. VINCE ANCORA IL SEGRETO (15.62%), TUTTO PUO' SUCCEDERE AL 14.07%. LE NUOVE IENE PARTONO DALL'8.50%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 25 gennaio 2016.
  19. ^ ASCOLTI TV | DOMENICA 31 GENNAIO 2016. IL SEGRETO AL 15.31%, TUTTO PUO’ SUCCEDERE AL 14.99%. DOWNTON ABBEY (LA5) BATTE 1992 (LA7), su DavideMaggio.it. URL consultato il 1° febbraio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]