Dolomiti Ampezzane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dolomiti Ampezzane
Cortina pasqua 2007 - Tofane.JPG
Il massiccio delle Tofane
Continente Europa
Stati Italia Italia
Catena principale Dolomiti di Sesto, di Braies e d'Ampezzo (nelle Dolomiti)
Cima più elevata Tofana di Mezzo (3.244 m s.l.m.)

Le Dolomiti Ampezzane (Ampezzaner Dolomiten in tedesco) sono una sezione delle Dolomiti. Si trovano interamente in Veneto (Provincia di Belluno).

Prendono il nome dal territorio dell'Ampezzo, di cui Cortina d'Ampezzo è il comune principale (con San Vito di Cadore, i cui territori comprendono parte dei massicci del Sorapiss, della Croda da Lago e del Nuvolau e con Auronzo di Cadore, i cui territori comprendono parte del massiccio del Cristallo).

Parte delle Dolomiti Ampezzane sono protette dal Parco naturale regionale delle Dolomiti d'Ampezzo.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la SOIUSA esse costituiscono un supergruppo alpino con la seguente classificazione:

Delimitazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le Dolomiti Ampezzane si estendono attorno a Cortina d'Ampezzo e sono delimitate dai seguenti valichi: Passo Cimabanche (a nord), Col Sant'Angelo (a nord-est), Forcella Grande (a sud-est), Forcella Forada (a sud), Forcella Bois (ad ovest).

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

La SOIUSA le suddivide in sei gruppi e undici sottogruppi[1]

Per maggior completezza la SOIUSA suddivide le Dolomiti Ampezzane anche in due settori: Dolomiti Ampezzane Occidentali formate dai primi tre gruppi e le Dolomiti Ampezzane Orientali formate dagli altri tre gruppi.

Vette[modifica | modifica wikitesto]

Le montagne principali sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tra parentesi sono riportati i codici SOIUSA dei gruppi e sottogruppi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna