Dolmen (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dolmen (serie televisiva))
Jump to navigation Jump to search
Dolmen
Titolo originaleDolmen
PaeseFrancia
Anno2005
Formatominiserie TV
Generethriller, sentimentale, drammatico, fantasy
Puntate6
Durata90 min
Lingua originaleFrancese
Rapporto4:3 (1,33:1)
Crediti
IdeatoreNicole Jamet e Marie-Anne Le Pezennec
Prima visione
Prima TV originale
Dal13 giugno 2005
Al18 luglio 2005
Rete televisivaTF1
Prima TV in italiano
Dal24 agosto 2006
Al28 settembre 2006
Rete televisivaRete 4

Dolmen è una miniserie tv, composta da 6 puntate da 90 minuti ciascuna, importata dalla Francia dove nell'estate del 2005 ha ottenuto 12.000.000 di spettatori diventando la serie tv più vista in Francia.

Grazie a questo grande successo è stata esportata in Belgio, Svizzera, Portogallo, Polonia e anche in Italia dove è stata trasmessa da Rete 4 dal 24 agosto al 28 settembre 2006. In tutti i Paesi dove è stata esportata ha avuto molto successo tanto che la TF1 il canale dove è stata trasmessa ha messo in programma una seconda serie. I protagonisti sono attori molto famosi in Francia e si possono vedere in altri lavori anche in Italia.

Le sceneggiatrici Marianne Le Pezennec e Nicole Jamet sostengono che la miniserie sia "Un'unione di dramma, azione e soprannaturale, a metà tra la tensione di un thriller e le atmosfere surreali, mentre gli ingredienti del suo successo sono da cercare nei sentimenti, negli intrighi noir e nei tanti segreti di famiglia, ben conditi da suspense e scene suggestive girate nella cornice di Belle-Île-en-Mer.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marie Kermeur, ufficiale di polizia giudiziaria di Brest, città portuale della Bretagna, torna a Ty Kern (il vero nome dell'isola è Belle Île[1]) suo luogo natale, per sposarsi con Christian Bréhat, l'amore di gioventù. Il destino però, ha deciso in modo diverso: il fratello di Marie, Gildas, viene brutalmente assassinato. Dopo la morte di Gildas, eventi surreali sconvolgono ulteriormente la tranquilla vita degli isolani: un menhir, inizia a sanguinare. L'isola si trasforma in un teatro di accadimenti strani e drammatici. Uno dopo l'altro, alcuni isolani trovano la morte in circostanze misteriose e gli eventi sembrano seguire un rituale che fa pensare a vecchie leggende celtiche, di sinistra memoria.

Marie decide di seguire di persona le indagini e pian piano si rende conto che dietro tali avvenimenti si nascondono un passato fatto di segreti e menzogne. Alla luce di questi strani episodi il comandante Lucas Fersen, specializzato in crimini rituali, viene mandato direttamente da Parigi per seguire l'inchiesta. Pragmatico e sicuro di sé, Lucas non tarda a subire lo charme di Marie, con la quale indaga, ma ben presto si scontra con l'omertà e la poca collaborazione degli altri abitanti dell'isola, che non amano avere un "forestiero" che mette il naso nei loro affari.

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Cast tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]