Dogger Bank

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Localizzazione del Dogger Bank

Il Dogger Bank (da dogge, un antico termine olandese utilizzato nella pesca in barca) è un grande banco sabbioso situato nel Mare del Nord circa 100 km al largo della costa del Regno Unito. Si estende su circa 17.600 km², con le sue dimensioni massime di circa 260 km da nord a sud e 97 km da est a ovest[1]. La profondità delle acque varia da 15 ai 36 metri, circa 20 m meno profonde del mare circostante.

Geologicamente è una morena, formatasi durante il Pleistocene[1]. La zona è stata, in differenti periodi durante l'ultima glaciazione, sia una zona elevata sulla piana alluvionale, sia un'isola. Il banco è infatti ciò che rimane di un grande territorio conosciuto come Doggerland, esistito durante l'ultima glaciazione, e collegato sia alla Gran Bretagna sia al continente europeo.

I pescherecci da traino hanno rinvenuto grandi quantità di torba da palude, e denti di mammut e rinoceronte e, occasionalmente, manufatti da caccia del paleolitico.[2]

Un forte terremoto di 6,1 gradi sulla scala Richter, originatosi a 23 km di profondità sotto il Dogger Bank, ha colpito il 7 giugno 1931 l'area e le coste del mare del Nord, della Francia settentrionale e dell'Inghilterra orientale[3].

Dal banco prende il nome il Dogger, un tipo di imbarcazione affine al ketch.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) A. H. Stride, On the Origin of the Dogger Bank, in the North Sea, in Geological Magazine, vol. 96, nº 01, 1959-02, pp. 33, DOI:10.1017/s0016756800059197.
  2. ^ (EN) Fishing for Fossils in the North Sea: The Lost World of Doggerland, in Naturalis Historia, 4 febbraio 2014. URL consultato il 26 aprile 2018.
  3. ^ Historical Earthquakes Listing, su quakes.bgs.ac.uk, 2002. URL consultato il 26 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2007).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4312479-3