Does It Offend You, Yeah?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Does It Offend You, Yeah?
I Does It Offend You, Yeah? al NME Awards Tour
I Does It Offend You, Yeah? al NME Awards Tour
Paese d'origine Regno Unito Regno Unito
Genere Alternative rock[1]
Rock elettronico[1]
Indietronica[1]
Indie rock[1]
Post-punk revival[1]
Alternative dance[1]
Periodo di attività 2006-2012 (in pausa)
Etichetta Virgin, Cooking Vinyl
Album pubblicati 2
Studio 2
Sito web

I Does It Offend You, Yeah? sono un gruppo musicale alternative rock britannico formato a Reading, Berkshire.

Il gruppo è attualmente composto da James Rushet (voce e tastiera), Matt Derham (chitarra), Chloe Duveaux (basso), Dan Coop (sintetizzatore) e Rob Bloomfield (batteria). La particolarità del gruppo sta nelle esibizioni dal vivo forti, aspre, accompagnate spesso dalla distruzione degli strumenti.[2]

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo si formò nel 2006 a Reading da James Rushent e da Dan Coop, a cui successivamente si aggregarono Rob Bloomfield e Morgan Quaintance.[3] Il nome del gruppo fu deciso da Rushent e Coop mentre stavano guardando un episodio di The Office alla televisione:[4]

« Quando io e James abbiamo iniziato a scrivere musica insieme abbiamo deciso di mettere il nostro materiale su Myspace. Necessitavamo di un nome da inserire come nostro nome utente, perciò abbiamo deciso di mettere la prima cosa che fosse passata in TV. L'abbiamo accesa e [abbiamo visto] Ricky Gervais pronunciare "Questo ti offende, sì? Io che sto bevendo?" quindi siamo andati con quello. Nessun'altro pensiero ha influenzato il tutto. »
(Dan Coop)

Nel corso del 2007 i Does It Offend You, Yeah? hanno realizzato e pubblicato i singoli Weird Science e Let's Make Out, quest'ultimo realizzato con la partecipazione vocale di Sebastien Grainger dei Death from Above 1979. Nell'anno successivo il gruppo si è esibito ai NME Awards eseguendo una reinterpretazione del brano Whip It dei Devo, versione successivamente inclusa nella raccolta del NME del 27 febbraio 2008. Il 24 marzo dello stesso anno è stato pubblicato l'album d'esordio You Have No Idea What You're Getting Yourself Into, anticipato a febbraio dal singolo We Are Rockstars.

Il 6 aprile 2009 Quaintance ha abbandonato il gruppo a causa dello scarso controllo creativo che aveva in esso, dedicando quindi i suoi sforzi nei Plugs:[5]

« Ciò [il suo periodo nel gruppo] è arrivato a una conclusione naturale [...] Penso che c'era solo così tanto che potessi fare nel gruppo e ho voluto fare qualcosa di più musicalmente e creativamente, e penso che l'unica via per poterlo fare era nel mio proprio gruppo. [...] I Plugs sono il mio gruppo e i Does It Offend You, Yeah? non sono mai stati il mio tipo di gruppo esteticamente. »

A sostituirlo è stato Matty Derham dei Fields; nello stesso periodo è entrata in formazione la bassista Chloe Duveaux, proveniente dagli Elle Milano, ricoprendo il ruolo precedentemente occupato da Rushent, il quale è divenuto anche il secondo tastierista. Con questa nuova formazione, nel 2011 i Does It Offend You, Yeah? hanno pubblicato il secondo album Don't Say We Didn't Warn You, da cui furono estratti i singoli The Monkeys Are Coming,[6] Pull Out My Insides e Wondering.[7]

Il 25 aprile 2012 il gruppo ha annunciato la decisione di prendere una pausa a tempo indeterminato.[8]

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo è stato accostato ad artisti della scena dance come Daft Punk, Justice e Digitalism[2][9] e ad altri come Rage Against the Machine;[2] la rivista inglese New Musical Express li ha paragonati ai Muse.[9]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale
  • James Rushent – voce, sintetizzatore, basso (2006-oggi)
  • Matty Derham – chitarra (2009-oggi)
  • Chloe Duveaux – basso (2009-oggi)
  • Dan Coop – sintetizzatore (2006-oggi)
  • Rob "Bobby" Bloomfield – batteria (2007-oggi)
Ex-componenti
  • Morgan Quaintance – chitarra, sintetizzatore, voce (2007-2009)


Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Remix[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 – Let's Make Out
  • 2008 – We Are Rockstars
  • 2008 – Epic Last Song
  • 2008 – Dawn of the Dead
  • 2010 – We Are the Dead
  • 2011 – The Monkeys Are Coming
  • 2011 – Pull Out My Insides

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Does It Offend You, Yeah? su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 13 novembre 2013.
  2. ^ a b c (EN) Breaking Artist: Does It Offend You, Yeah?, Rolling Stone, 26 marzo 2010. URL consultato il 4 aprile 2011.
  3. ^ Andrew Murfett, Does It Offend You Yeah? su Sydney Morning Herald, Fairfax Digital, 8 settembre 2009. URL consultato il 5 gennaio 2011.
  4. ^ (EN) Does It Offend You, Yeah? reveal origins of their name, New Musical Express, 11 maggio 2008. URL consultato il 4 aprile 2015.
  5. ^ (EN) Does It Offend You, Yeah? man quits band, New Musical Express, 6 aprile 2009. URL consultato il 4 aprile 2015.
  6. ^ (EN) THE MONKEYS ARE COMING – OUT NOW, DoesItOffendYou.com, 28 febbraio 2011. URL consultato il 10 maggio 2012.
  7. ^ (EN) WONDERING, Does It Offend You, Yeah?, 3 maggio 2011. URL consultato il 10 maggio 2012.
  8. ^ (EN) GOODBYE, Does It Offend You, Yeah?, 25 aprile 2012. URL consultato il 10 maggio 2012.
  9. ^ a b (EN) Let’s make out! Let’s make out! Let’s make out! Let’s make out!, New Musical Express, 30 agosto 2007. URL consultato il 18 ottobre 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN123612993 · GND: (DE10342952-9 · BNF: (FRcb15611382b (data)