Dottorato di ricerca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Doctor of Philosophy)
Jump to navigation Jump to search
bussola Disambiguazione – "PhD" e "Ph.D." rimandano qui. Se stai cercando altri significati, vedi PHD
Un gruppo di neo-dottorati con i loro professori.

Il dottorato di ricerca è il più alto titolo accademico in molti Paesi del mondo. Ha come principale finalità quella di formare alla ricerca e all'insegnamento universitari.

Nei paesi anglofoni è denominato Doctor of Philosophy, dal latino Philosophiæ Doctor. Il titolo viene comunemente abbreviato come Ph.D. o PhD; questa abbreviazione è riconosciuta anche dal vigente ordinamento italiano.

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Paesi anglofoni[modifica | modifica wikitesto]

Il Doctor of Philosophy è il più alto titolo accademico di terzo ciclo, affiancato ai più specifici Ed.D. (Doctor of Education), D.A. (Doctor of Arts), D.B.A. (Doctor of Business Administration), D.Prof. (Doctor in Professional Studies), D.M.A. (Doctor of Musical Arts), Th.D. (Doctor of Theology). In molti paesi anglosassoni la candidatura a un PhD richiede almeno un Honours degree o un Master's Degree, oppure, più opportunamente, un Master of Research o un Master of Philosophy[1].

Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

Le Università scelgono gli studenti da ammettere seguendo la logica del caso per caso; a seconda dell'università, per essere ammessi bisogna aver conseguito un undergraduate degree (laurea di I livello) con voti abbastanza alti oppure un postgraduate master's degree (laurea magistrale), ma i requisiti possono variare da un caso all'altro.

Ph.D. gli studenti provenienti da paesi al di fuori dell'area EU / EFTA sono tenuti a rispettare l'Accademic Technology Approval Scheme (ATAS), che prevede di sottoporsi a un processo di nulla osta di sicurezza con il Foreign Office per determinati corsi di medicina, matematica, ingegneria e scienze dei materiali. Questo requisito è stato introdotto nel 2007 a causa delle preoccupazioni per il terrorismo all'estero e la proliferazione delle armi.

Al finanziamento dei dottorandi nel Regno Unito alcune volte provvedono i Research Councils (finanziati dal governo) o l'European Social Fund, nella forma di una borsa di studio tax-free (tasse universitarie e uno stipendio). Le tasse per ai cittadini britannici ed europei sono di £3,000–£6,000 l'anno. Mentre per gli studenti stranieri (overseas students) sono di £9,000–14,500 (sono inclusi i cittadini EU che non hanno avuto la residenza nella zona EEA, per i 3 anni precedenti), e possono arrivare a £16,000 nelle migliori università.

Nel 2008 lo stipendio era intorno alle £13,000 l'anno per 3 anni, (a volte di £2,000–3,000 in più a Londra), quindi spesso il quarto anno non viene finanziato.Un numero molto limitato di borse di studio scientifiche viene talvolta pagato a un tasso più elevato - ad esempio, a Londra, lo stipendio di Cancer Research UK, ICR e Wellcome Trust partono da circa £ 19.000 e arrivano a circa £ 23.000 l'anno; un importo esente da tasse e assicurazione nazionale. La disponibilità di finanziamenti in molte discipline significa che in pratica solo agli studenti con le migliori proposte di ricerca, referenze e background verrà probabilmente assegnata una borsa di studio. L'ESRC (Consiglio per la ricerca in scienze economiche e sociali) afferma esplicitamente che è richiesto un minimo 2.1 (o 2.2 più un master aggiuntivo). Dal 2002, i consigli di ricerca hanno promosso fondi per centri di formazione dottorale interdisciplinare che concentrano le risorse su un numero inferiore di centri di qualità superiore.

Molti studenti che non ricevono finanziamenti esterni possono scegliere di intraprendere la laurea part-time, riducendo così le tasse universitarie e creando tempo libero in cui guadagnare denaro per la sussistenza. Gli studenti possono anche prendere parte a tutoraggio, lavorare come assistenti di ricerca o (occasionalmente) tenere lezioni, generalmente peri £ 12-14 l'ora, sia per integrare il basso reddito esistente o come unico mezzo di finanziamento.

Di solito esiste una valutazione preliminare per rimanere nel programma e la tesi viene presentata alla fine di un programma di 3-4 anni. Con una dispensa speciale, la data finale per la tesi può essere prorogata per un massimo di quattro anni aggiuntivi, per un totale di sette, ma questo è raro. Per i dottorati a tempo pieno, ora è stato fissato un limite di 4 anni e gli studenti devono richiedere un'estensione per presentare una tesi oltre questo punto. Dall'inizio degli anni '90, i consigli di finanziamento britannici hanno adottato una politica di penalizzazione dei dipartimenti in cui grandi proporzioni di studenti non riescono a presentare le loro tesi in quattro anni dopo aver raggiunto lo status di dottorando (o equivalente) riducendo il numero di posti finanziati negli anni successivi. Ciò porta a una pressione significativa sul candidato per ridurre al minimo l'ambito dei progetti in vista della presentazione della tesi, indipendentemente dalla qualità, e lo scoraggia nello spendere tempo in attività che altrimenti favorirebbero l'impatto della ricerca sulla comunità (ad es. Pubblicazioni in riviste, seminari, workshop di grande impatto). Inoltre, il personale addetto alla supervisione è incoraggiato nella sua carriera per garantire che il dottorato di ricerca sotto la loro supervisione termini i progetti in 3 anziché nei 4 anni che il programma è autorizzato a coprire.

Nel Regno Unito, i Ph.D. sono differenti da altri tipi di dottorato come il D.Litt. (Doctor of Letters) o il D.Sc. (Doctor of Science), che può essere concesso su raccomandazione di un comitato di esaminatori sulla base di un consistente portafoglio di ricerche presentate (e generalmente pubblicate). Tuttavia, alcune università del Regno Unito mantengono ancora la possibilità di presentare una tesi per l'assegnazione di un dottorato superiore.

Recentemente sono stati introdotti dottorati professionali (D.Prof or ProfD), che sono allo stesso livello dei Ph.D. ma riguardano un campo più specifico. I più noti sono nel campo dell'ingegneria (Eng.D.), dell'educazione (Ed.D.), della psicologia occupazionale (D.Occ Psych.) della psicologia clinica (D.Clin.Psych.), dei lavori sociali (DSW), dell'assistenza infermieristica (DNP), della pubblica amministrazione (DPA), dell'amministrazione aziendale (DBA), e della musics (DMA). Questi in genere una maggiore componente formale che consiste di progetti di ricerca più piccoli, come una tesi di 40.000–60.000 parole.

Stati Uniti d'America[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti d'America il Ph.D. degree è il titolo accademico più elevato e può essere conseguito presso le università nella maggior parte dei camp. Negli Stati Uniti d'America ci sono 282 università che attribuiscono Ph.D., i criteri di ammissione variano a seconda dell'università.

Gli studenti, in genere, attraversano 3 fasi per arrivare al conseguimento del Ph.D.. La prima consiste in corsi nel campo di studi dello studente e richiede 1-3 anni per essere completata. Essa è spesso seguita da un esame integrale preliminare o da una serie di esami cumulativi l'enfasi è sull'ampiezza piuttosto che sulla profondità della conoscenza. Allo studente, spesso, successivamente è richiesto di superare degli esami orali e scritti con argomento il suo campo di specializzazione, e qui l'enfasi è sulla profondità della conoscenza. Alcuni PhD richiedono che il candidato soddisfi dei requisiti in pedagogia (seguendo corsi riguardanti l'insegnamento) o nelle scienze applicate.

Altri 2-8 anni sono spesso richiesti per la composizione di un contributo sostanziale e originale alla conoscenza, nella forma di una dissertazione scritta (nel campo delle scienze sociali e dell'umanistica è di 50-450 pagine). In molti casi, a seconda della disciplina, una tesi consiste in una revisione esauriente della letteratura, uno schema della metodologia e diversi capitoli di analisi scientifiche, sociali, storiche, filosofiche o letterarie. In genere, al termine, il candidato viene sottoposto a un esame orale, a volte pubblico, da parte del proprio comitato di supervisione con esperienza in una determinata disciplina.

Il titolo di studio richiesto per fare domanda di dottorato, in genere, è il bachelor's degree in un campo pertinente (nelle discipline umanistiche viene richiesto un master's degree), voti ragionevolmente alti, diverse lettere di raccomandazione, corsi accademici pertinenti, una convincente dichiarazione di interesse nel campo di studio e risultati soddisfacenti su un esame di livello universitario specificato dal rispettivo programma (come GRE, GMAT).

A seconda del campo degli studi, il completamento del Ph.D. può richiedere 4-8 anni dopo il bachelor's degree (laurea di primo livello); gli studenti che iniziano un Ph.D. quando sono già in possesso di un master's degree (laurea specialistica) possono completarlo 1-2 anni prima. Siccome nei Ph.D. manca, in generale la struttura formale della undergraduate education, ogni dottorando decide il tempo che gli serve.

Gli studenti del Ph.D., in genere ricevono una sorta di stipendio annuale. Molti degli studenti lavorano come teaching assistants o research assistants. Le Graduate schools incoraggiano sempre più gli studenti a cercare fondi esterni; Molte università della Ivy League e altre università ben finanziate finanziano gli studenti per l'intera durata del Ph.D. (se breve) o per la maggior parte con tuition waivers/stipendi.

Canada[modifica | modifica wikitesto]

Per essere ammessi ad un dottorato, solitamente è richiesto il possesso di una laurea magistrale (Master's degree) in un campo correlato, con volti abbastanza alti e una comprovata capacità di ricerca. In alcuni casi, uno studente può passare direttamente da un Honours Bachelor's degree a un Ph.D.; altri programmi permettono allo studente un fast-track per il dottorato dopo 1 anno di "outstanding work" in un corso di laureamagistrale (senza dover completare il Master).

Il processo di candidatura include in genere una proposta di ricerca, lettere di referenze, trascrizioni e, in alcuni casi, un "writing sample" o i punteggi degli esami di laurea. Un criterio comune per potenziali dottorandi è l'esame completo o di qualificazione, un processo che spesso inizia nel secondo anno di un corso di laurea. In genere, il superamento dell'esame di abilitazione consente di proseguire il corso di laurea. I formati per questo esame includono l'esame orale da parte del comitato di facoltà dello studente (o di un comitato di qualificazione separato) o prove scritte progettate per dimostrare le conoscenze dello studente in un'area specializzata o entrambi.

Allo studente può anche essere richiesto di dimostrare la conoscenza della lingua inglese, solitamente ottenendo un punteggio accettabile in un esame standard (ad example il TOEFL). A seconda del campo, allo studente può essere richiesto di dimostrare la conoscenza di una o più lingue.

Alcuni studenti lavorano fuori dall'università (o fanno lavori per studenti nell'università), in alcuni programmi agli studenti è raccomandato (o devono accettare) di non dedicare più di 10 ore a settimana ad attività (come un lavoro) al di fuori dei loro studi, in mondo particolare se hanno ricevuto finanziamenti. Chi riceve borse di studio generose e prestigiose, come quelle del NSERC e dei Fonds québécois de la recherche sur la nature et les technologies, questo è un requisito assoluto.

In alcune università canadesi, la maggior parte dei dottorandi riceve un premio equivalente ad una parte o alla totalità dell'importo delle tasse per i primi quattro anni (a volte questo è chiamato rinvio delle tasse scolastiche o esonero dalle tasse scolastiche). Altre fonti di finanziamento includono il lavorare come assistenti di insegnamento e come assistenti di ricerca; l'esperienza come assistente di insegnamento è incoraggiata ma non necessaria in molti programmi. Alcuni programmi possono richiedere l'insegnamento di tutti i dottorandi, che può essere svolto sotto la supervisione del proprio supervisore o della facoltà regolare. Oltre a queste fonti di finanziamento, ci sono anche varie borse di studio competitive, borse di studio e premi disponibili, come quelli offerti dal governo federale tramite NSERC, CIHR o SSHRC.

In generale, i primi due anni di studio sono dedicati al completamento dei corsi e agli esami completi. In questa fase, lo studente è noto come "studente di dottorato" o "studente di dottorato". Di solito si prevede che lo studente avrà completato la maggior parte dei suoi corsi richiesti entro la fine di questa fase. Inoltre, di solito è richiesto che entro la fine dei diciotto-trentasei mesi dopo la prima registrazione, lo studente abbia completato con successo gli esami completi.

Al completamento con successo degli esami completi, lo studente diventa noto come "dottorando". Da questo momento in poi, gran parte del tempo dello studente sarà dedicato alla propria ricerca, culminando nel completamento di un dottorato di ricerca con una tesi o una dissertazione. Il requisito finale è una difesa orale della tesi, che è aperta al pubblico in alcune università, ma non in tutte. Nella maggior parte delle università canadesi, il tempo necessario per completare un dottorato di ricerca va dai quattro ai sei anni. Tuttavia, non è insolito che gli studenti non siano in grado di completare tutti i requisiti entro sei anni, in particolare dato che i pacchetti di finanziamento spesso supportano gli studenti solo per due dei quattro anni; molti dipartimenti consentiranno l'estensione del programma a discrezione del supervisore della tesi e / o della presidenza di dipartimento. Esistono soluzioni alternative in base alle quali uno studente può lasciare scadere la propria iscrizione al programma alla fine di sei anni e registrarsi nuovamente una volta completata la tesi in forma di bozza. La regola generale è che gli studenti laureati sono obbligati a pagare le tasse scolastiche fino a quando l'ufficio di tesi non ha ricevuto la presentazione della tesi iniziale. In altre parole, se un dottorato di ricerca lo studente rinvia o ritarda la presentazione iniziale della sua tesi rimane obbligato a pagare le tasse fino al momento in cui la tesi è stata ricevuta in regola.

Australia[modifica | modifica wikitesto]

Per essere ammessi viene richiesto di dimostrare la capacità di intraprendete la ricerca nel campo prescelto. Il requisito standard è il bachelor's degree con first-class o upper second-class honors. I corsi di laurea magistrale (master's degrees) con un contenuto di ricerca del 25% sono solitamente ritenuti equivalenti. È anche possibile per gli studenti di master di ricerca "passare" alla candidatura di dottorato dopo aver dimostrato progressi sufficienti.

Agli studenti viene offerta, alcune volte, una borsa di studio. La più comune è la Research Training Program (RTP), riservata a studenti con un "eccezionale potenziale nella ricerca", la sua somma annuale è di A$27,000 (tax-free). La RTP viene pagata per 3 anni, è solitamente possibile un'estensione di 6 mesi appellandosi a "ritardi fuori dal controllo dello studente". In aggiunta alla più comune RTP e alle borse di studio universitarie, gli studenti hanno altre fonti di finanziamento delle borse di studio che arrivano dall'industria, dall'impresa privata e da organizzazioni.

Non ci sono tasse per i cittadini australiani, i residenti permanenti, e i cittadini della Nuova Zelanda (in alcune università bisogna pagare le "student services and amenities fee - SSAF"). Tutte le tasse vengono pagate dal governo australiano con la Research Training Program, tranne le SSAF. Gli studenti internazionali e gli studenti del corso di laurea magistrale devono pagare le tasse se non usufruiscono di una borsa di studio.

I requisiti per il completamento variano. La maggior parte dei Ph.D. australiani non ha una componente di corsi obbligatori. I punti di credito associati alla laurea sono tutti nel prodotto della ricerca, che di solito è una tesi di 80.000 parole che offre un nuovo significativo contributo al campo di ricerca. Di recente è cresciuto l'interesse verso il Ph.D tramite pubblicazione, che in genere richiede un minimo di 2 pubblicazioni, ma che richiede anche elementi tradizionali della tesi (esegesi introduttiva e collegamento dei capitoli tra documenti). La tesi di dottorato è inviata a esaminatori esterni che sono esperti in quel campo e che non sono stati coinvolti nel lavoro. Gli esaminatori sono nominati dall'università, e la loro identità spesso non viene rivelata al candidato fino a quando l'esame non è completo. La difesa orale generalmente non fa parte dell'esame della tesi; comunque, dal 2016, c'è una tendenza verso l'attuazione di questo in molte università australiane. All'University of South Australia, i dottorandi, ora intraprendono una difesa orale tramite video conferenza, con i due esaminatori.

Finlandia[modifica | modifica wikitesto]

In Finlandia il dottorato (filosofian tohtori - FT) si può ottenere presso le Università tradizionali. È richiesta una laurea magistrale (Master's degree) e il dottorato coniuga approssimativamente 4–5 anni di ricerca (3–5 articoli scientifici, alcuni dei quali come autore principale) con 60 ECTS. Altre università come la Aalto University rilasciano titoli come tekniikan tohtori(TkT, engineering), taiteen tohtori (TaT, art), etc., tradotti in inglese come Doctor of Science(D.Sc.), e sono formalmente equivalenti. Il licentiate (filosofian lisensiaatti - FL) richiede solo 2–3 anni di ricerca e alcune volte viene fatto prima dell’ FT.

Francia[modifica | modifica wikitesto]

Gli studenti che vogliono conseguire un dottorato devono prima completare una laurea magistrale (master's degree) di 2 anni dopo aver conseguito una laurea triennale. Il candidato deve trovare i finanziamenti e un consulente formale di dottorato (Directeur de thèse).

L'ammissione è garantita da una graduate school ("école doctorale"). Lo studente può seguire la formazione durante il servizio offerta dalla graduate school mentre continua la sua ricerca in un laboratorio o all’ università, o in un’azienda. La durata del dottorato è di 3-4 anni.

Il finanziamento dei dottorati arriva principalmente dai fondi per la ricerca del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca francese. La procedura più comune è un contratto di lavoro a breve termine denominato contratto di dottorato. Comunque, il candidato può richiedere fondi ad un’azienda che può ospitarlo presso la sua sede (come nel caso in cui i dottorandi effettuano le loro ricerche presso una società). In un'altra possibile situazione, la società e l'istituto possono firmare insieme un accordo di finanziamento in modo che il candidato abbia ancora un contratto di dottorato pubblico ma lavori presso la società su base giornaliera (ad esempio, questo è particolarmente il caso del (francese) Fondazione per la cooperazione scientifica). Molte altre risorse provengono da alcuni progetti regionali / cittadini, alcune associazioni, ecc.

Germania[modifica | modifica wikitesto]

Per essere ammesso ad un dottorato bisogna aver conseguito un titolo di studio avanzato (ad esempio, master', diplom, magister o staatsexamen), soprattutto in un campo correlato e avendo voti al di sopra della media. Lo studente deve anche trovare un professore di ruolo di un’università che faccia da consulente formale e supervisore (Betreuer) della dissertazione durante il dottorato, chiamato Promotion.

A seconda dell'Università, ai dottorandi (Doktoranden) può essere richiesto di seguire lezioni o lezioni formali, di cui alcune includono esami e altro. Molti dottorandi, lavorano anche come assistenti all’insegnamento, assistenti di ricerca o docenti.

Molte Università hanno istituito i Graduiertenkollegs ("graduate colleges"), scuole per già laureati, orientate verso la ricerca che si occupano di finanziare i dottorati.

La durata tipica di un dottorato può dipendere fortemente dalla disciplina e dall'area della ricerca. Solitamente sono richiesti dai 3 ai 6 anni.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Il dottorato è stato introdotto nel sistema universitario italiano nel 1980 come "titolo accademico valutabile soltanto nell'ambito della ricerca scientifica"[2] e ancora oggi rappresenta il terzo livello di studi, massimo grado di istruzione universitaria, come dettato dal Processo di Bologna. Per riferirsi a tale titolo, si usano indifferentemente le abbreviazioni Dott. Ric.[3] e Ph. D.[4]

Ciascun corso di dottorato ha un proprio collegio dei docenti e un coordinatore. In molte università i corsi di dottorato sono adesso organizzati all'interno di specifiche "scuole di dottorato".

Il titolo Ph.D. estero non è automaticamente riconosciuto in Italia. Esso, pertanto, può essere validamente utilizzato quando previsto dalla legge italiana solo previo riconoscimento da parte del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.[5]

La procedura di riconoscimento è attuabile solo nel caso in cui l'interessato sia in possesso:

  • di una laurea magistrale italiana o titolo equivalente relativo a un precedente ordinamento;

oppure:

  • di laurea estera dichiarata equipollente ad un corso di laurea italiana magistrale[6].

I corsi di dottorato di ricerca sono disciplinati dalle seguenti normative:

  1. Legge n° 341/1990;
  2. Legge n° 210/1998, art.4;
  3. Decreto MURST 30/4/99 n° 224, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 13 luglio 1999;
  4. Legge n° 240/2010, art. 19, Disposizioni in materia di dottorato di ricerca;
  5. Decreto MIUR 08/02/2013 n° 45 Regolamento recante modalità di accreditamento delle sedi e dei corsi di dottorato e criteri per la istituzione dei corsi di dottorato da parte degli enti accreditati.

Ammissione[modifica | modifica wikitesto]

L'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca si ottiene mediante concorso a carattere internazionale, bandito autonomamente dalle singole università. Almeno la metà dei posti messi a concorso è coperta da una borsa di studio con retribuzione variabile a seconda dell'ente erogante, interno o esterno. I requisiti di ammissione al concorso e le modalità dello stesso sono stabiliti autonomamente dalle singole università, come pure denominazioni e contenuti dei corsi stessi.

La durata del corso di dottorato di ricerca è generalmente di tre anni accademici, e non sono mai stati istituiti corsi di dottorato di durata superiore a cinque. Al termine di ogni anno si viene ammessi all'anno successivo previa relazione favorevole del Collegio dei docenti; il corso si conclude con una dissertazione presentante una ricerca originale, nota come "tesi di dottorato", discussa all'interno di una commissione.

Il dottorato di ricerca, oltre che finalizzato a fornire una preparazione avanzata nell'ambito della ricerca scientifica del settore cui fa riferimento, ha come primo scopo quello di sviluppare nel dottorando di ricerca l'autonomia scientifica indispensabile per chi intende intraprendere un'attività professionale di ricerca, in ambito accademico e non.

Qualifica accademica[modifica | modifica wikitesto]

La qualifica accademica di "dottore di ricerca", spettante a chi ha conseguito un dottorato, è corrispondente al titolo di Philosophiæ Doctor (PhD) previsto nei paesi anglosassoni, ed a titoli analoghi presenti in altri paesi.

I seguenti diplomi di perfezionamento sono equipollenti ai dottorati di ricerca (PhD)[7][8]:

Al 2019, il 28% dei ricercatori italiani era costituito da donne[10][11], quota femmminile che risultava pari al 35% fra gli scienziati e gli ingegneri, posizionando l'Italia al 23º posto nel mondo.[12]

Scandinavia[modifica | modifica wikitesto]

La Danimarca ha introdotto un dottorato di ricerca in stile americano nel 1989; che ha sostituito formalmente il titolo di licenza ed è considerato un titolo inferiore rispetto al dott. phil.; ufficialmente, il ph.d. non è considerato un dottorato, ma ufficiosamente, viene definito "il dottorato più piccolo", a differenza del dott. phil., "il grande dottorato". I titolari di un dottorato laurea non hanno il diritto di definirsi "Dr.". Attualmente la Danimarca distingue tra il dott. phil., dottorato adeguato e un titolo superiore rispetto al dottorato, mentre in Norvegia lo storicamente analogo dr. Philos è ufficialmente considerato equivalente al nuovo dottorato di ricerca. Oggi, il dottorato di ricerca norvegese viene assegnato ai candidati che hanno completato un programma di dottorato supervisionato presso un'istituzione, mentre i candidati con un master che hanno condotto ricerche per conto proprio possono presentare il loro lavoro per una difesa del Dr. Philos. presso un'istituzione pertinente. I dottorandi devono completare una lezione di prova prima di poter difendere la loro tesi, mentre i candidati al Dr. Philos devono completare due lezioni di prova.

In Svezia, il dottorato in filosofia è stato introdotto alla Facoltà di filosofia dell'Università di Uppsala nel 1863. In Svezia, il termine latino è tradotto ufficialmente in svedese filosofie doktor e comunemente abbreviato fil. dr o FD. Il titolo rappresenta la tradizionale facoltà di filosofia e comprende materie dalla biologia, fisica e chimica, alle lingue, alla storia e alle scienze sociali, essendo il massimo grado in queste discipline. La Svezia attualmente ha due tipi di laurea a livello di ricerca, il Licentiate degree, che è paragonabile alla laurea danese precedentemente nota come Licentiate degree e ora come dottorato di ricerca, e il dottorato superiore in filosofia, Filosofie Doktor. Alcune università svedesi usano anche il termine teknologie doktor per dottorati assegnati da istituti di tecnologia (per dottorati in ingegneria o materie legate alle scienze naturali come scienza dei materiali, biologia molecolare, informatica ecc.). Il termine svedese fil. dr viene spesso utilizzato anche come traduzione di gradi corrispondenti da ad es. Danimarca e Norvegia.

Spagna[modifica | modifica wikitesto]

In Spagna il "Doctorado" è uno dei titoli accademici che possono rilasciare le istituzioni universitarie. Colui che termina gli studi di "doctorado", ai quali si accede avendo previamente ottenuto i titoli di "Grado" e "Master", riceve il titolo di "doctor" o "doctora". Normalmente la durata del percorso formativo è di tre anni, ma può differire a seconda dei singoli casi ed arrivare a 5 anni.

Lo studente deve scrivere la sua tesi e se viene approvata dal suo "direttore/i di tesi", viene presentata ad un gruppo di 5 illustri studiosi. Ad ogni dottore che partecipa alle presentazioni pubbliche è concesso di fare domande sul suo progetto di ricerca. Se viene approvato, il candidato riceverà il dottorato. Sono possibili 4 tipi di voto: non soddisfacente, approvato, soddisfacente, ed eccellente. La denominazione "Summa Cum laude" può essere aggiunta al voto eccellente se tutti i membri della commissione sono d'accordo

Comunque, come in Italia, la fine del percorso dottorale è segnata dalla discussione ("defensa") di una "tesis doctoral" redatta sotto il coordinamento del proprio tutor.

I dottorati sono regolati dal Decreto Reale 99/2011 e dall'anno accademico 2014/2015 sono necessari per candidarsi per l'insegnamento a lungo termine all'università.

Svizzera[modifica | modifica wikitesto]

In Svizzera il dottorato di ricerca (frequentemente denominato PhD in molti istituti universitari elvetici), in applicazione del modello del processo di Bologna, è il terzo ciclo di studi universitari, al termine del quale si consegue il corrispondente grado accademico, che è il più elevato dell'intero sistema formativo. L'ottenimento di un dottorato conferisce legalmente il titolo di "dottore".

Stato della Città del Vaticano[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Dottorato (teologia) e Università Pontificia Salesiana.

Il dottorato è il grado accademico che si consegue al termine del terzo ciclo degli studi presso le facoltà, gli atenei e le università ecclesiastiche di diritto pontificio, ad eccezione di quelle che seguono l'ordinamento del paese in cui si trovano (ad esempio alcune università ecclesiastiche pontificie in Brasile).

Il ciclo di studi dura due o tre anni e vi si può accedere dopo aver conseguito la licenza. È da notare che le università cattoliche non sono università di diritto pontificio; ad esempio l'Università Cattolica del Sacro Cuore è un'università privata non statale di diritto italiano, che rilascia dunque titoli secondo l'ordinamento italiano, sebbene sia riconosciuta dalla Santa sede.

Gradi equivalenti del dottorato di ricerca internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Master of Arts (Research) - Course search - The University of Sydney
  2. ^ Legge 21 febbraio 1980, n.28, su normattiva.it. URL consultato il 16-01-2015.
  3. ^ Scritto con iniziali maiuscole, nonostante in italiano si adoperi solitamente la minuscola per i titoli accademici e professionali (dott., ing., ecc.) davanti al nome del titolato.
  4. ^ Le due abbreviazioni sono ammesse ai sensi del comma 8 bis dell'articolo 4 della legge 210/98, modificato dall'articolo 19 della legge 240/10. A tal proposito si consulti Quadro dei Titoli Italiani - MIUR, su quadrodeititoli.it. URL consultato il 25-04-12.
  5. ^ Equipollenza Dottorato Estero - Miur, su hubmiur.pubblica.istruzione.it. URL consultato il 16 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2015).
  6. ^ http://www.miur.it/0002Univer/0052Cooper/0069Titoli/0359Il_ric/0361Docume/1483Access_cf2.htm
  7. ^ Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Decreto - DIPLOMI DI PERFEZIONAMENTO EQUIPOLLENTI AI DOTTORATI DI RICERCA
  8. ^ Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - UNIVERSITÀ IN ITALIA
  9. ^ Gazzetta Ufficiale, su www.gazzettaufficiale.it. URL consultato il 9 agosto 2016.
  10. ^ Bonetti: 28% di donne ricercatrici in Italia dato allarmante, su askanews.it, 5 novembre 2019. URL consultato l'8 novembre 2019 (archiviato l'8 novembre 2019).
  11. ^ Filmato audio Elena Bonetti, Politicenico di Milano (Inaugurazione 157º Anno Accademico), su Youtube, polimi.it, 8 novembre 2019 (archiviato l'8 novembre 2019)., al minuto 5:07
  12. ^ Cercansi ricercatrici: Italia al 23º posto in Europa, su repubblica.it, 11 febbraio 2019. URL consultato l'8 novembre 2019 (archiviato il 30 novembre 2019).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85038715