Dobrugia Meridionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Quadrilatero (in giallo), è la parte meridionale della regione storica della Dobrugia (in arancione), tra Romania e Bulgaria

La Dobrugia Meridionale, detta anche Quadrilatero (Южна Добруджа, Yužna Dobrudža in bulgaro, Dobrogea de sud o Cadrilater in rumeno), è la parte meridionale della regione della Dobrugia. Oggi si trova in Bulgaria. Ha una superficie di 7.565 km² ed una popolazione di 358.000 abitanti.

Nel 1913 al termine della Guerra dei Balcani, il territorio che era principalmente abitato da Tartari e Turchi diviene rumeno.Esso venne abitato massicciamente dagli arumeni che erano sparsi per la Penisola Balcanica e da rumeni fino al 1940 quando, con il Trattato di Craiova ritorna sotto amministrazione bulgara. Con questo trattato le popolazioni rumene della Dobrugia meridionale dovettero tornare in quella settentrionale dove risiedono ancora oggi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Alberto Basciani, Un conflitto balcanico. La contesa tra Bulgaria e Romania in Dobrugia del Sud (1918-1940), Cosenza, Ed. Periferia, 2001

  Portale Romania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Romania