Suddivisioni della Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il territorio della Francia è diviso in regioni, dipartimenti e comuni, e a fini statistici anche in arrondissements e cantoni. Queste suddivisioni possono essere amministrative, elettorali e/o politiche.

Piramide amministrativa francese (il numero di regioni arrondissement, cantoni e comuni può non essere aggiornato, ma lo schema generale resta valido).

Schema d'insieme[modifica | modifica wikitesto]

Le divisioni territoriali della Francia possono svolgere diversi ruoli:

  • circoscrizioni amministrative: luoghi di intervento dello Stato, attraverso i suoi servizi decentrati, o di una collettività;
  • collettività territoriali: territori dotati di personalità giuridica con una propria amministrazione (regioni, dipartimenti e comuni) ;
  • circoscrizioni elettorali: territori nei quali si tiene suo scrutinio.


Categorie di divisioni territoriali in Francia metropolitana[1]
Suddivisione Amministrazione decentrata dello Stato Rappresentante dello Stato Collettività territoriali Circoscrizione elettorale
Circoscrizione interregionale X mark.svg No X mark.svg No X mark.svg No Elezioni europee
Livello interregionale Équipement
Aviation civile
Routes
Douanes
Mer
Services pénitentiaires
Protection judiciaire de la jeunesse
Prefetto di regione X mark.svg No X mark.svg No
Région
(Regione / NUTS-2)
Alimentation, Agriculture et Forêt
Affaires culturelles
Consommation et travail
Environnement, aménagement et logement
Finances publiques
Éducation
Jeunesse, sport et Cohésion sociale
Recherche et technologie
Santé
Gendarmerie
Prefetto di regione
Recteur d'académie
Région (conseil régional) Elezioni regionali
Corse Elezioni territoriali
Département
(Dipartimento / NUTS-3)
Finances publiques
Armée
Éducation
Sécurité publique
Navigation
Cohésion sociale et protection des populations
Territoires et mer
Prefetto di dipartimento
Prefetto di polizia (Parigi et Bouches-du-Rhône)
Département (conseil départemental)
(conseil de Paris)
Elezioni senatoriali
Métropole de Lyon (conseil de la métropole) Élections métropolitaines
Arrondissement Sous-préfecture Sous-préfet X mark.svg No X mark.svg No
Canton
(Cantone / LAU-1)
X mark.svg No X mark.svg No X mark.svg No Elezioni dipartimentali (precedentamente chiamate cantonali)
Commune
(Comune / LAU-2)
X mark.svg No Maire Commune (conseil municipal) Elezioni municipali
Arrondissement municipal (Parigi, Marsiglia et Lione) X mark.svg No Maire d'arrondissement X mark.svg No


Categorie di divisioni territoriali in Francia d'oltremare[1]
Suddivisione Amministrazione decentrata dello Stato Rappresentante dello Stato Collettività territoriali Circoscrizione elettorale
Circoscrizione interregionale X mark.svg No X mark.svg No X mark.svg No Elezioni europee
Département et région d'outre-mer
(Dipartimento e regione d'oltremare)
Équipement
Aviation civile
Routes
Douanes
Mer
Services pénitentiaires
Protection judiciaire de la jeunesse
Alimentation, Agriculture et Forêt
Affaires culturelles
Consommation et travail
Environnement, aménagement et logement
Finances publiques
Éducation
Jeunesse, sport et Cohésion sociale
Recherche et technologie
Santé
Gendarmerie
Armée
Sécurité publique
Navigation
Territoires et mer
Prefetto di regione
Recteur d'académie ou Vice-recteur
Région (conseil régional) e département (conseil départemental) (Guadeloupe e La Réunion) o
Département (conseil général) (Mayotte) o
Collectivité territoriale unique (Guyane e Martinique a partire dal 2015)
Elezioni regionali
Elezioni senatoriali
Collectivité d'outre-mer
(Collettività d'oltremare)
Haut-commissaire (Polynésie française e Wallis-et-Futuna) o
Préfet de région (Saint-Pierre-et-Miquelon) o
Préfet délégué (Saint-Barthélémy, Saint-Martin)
Collectivité d'outre-mer Elezioni territoriali
Elezioni senatoriali
Nouvelle-Calédonie Haut-commissaire Nouvelle-Calédonie Elezioni senatoriali
Province (Nouvelle-Calédonie) X mark.svg No X mark.svg No Province Elezioni provinciali
Arrondissement (Départements d'outre-mer) Sous-préfecture Sous-préfet X mark.svg No X mark.svg No
Circoscrizioni legislative X mark.svg No X mark.svg No X mark.svg No Elezioni legislative
Canton
(Cantone)
(nei Départements d'outre-mer)
X mark.svg No X mark.svg No X mark.svg No Elezioni dipartimentali (precedentamente chiamate cantonali)
Commune
(Comune)
(esclusa Wallis-et-Futuna)
X mark.svg No Maire Commune (conseil municipal) Elezioni municipali


Sintesi[modifica | modifica wikitesto]

Tabella riassuntiva[1]
1º livello 2º livello 3º livello 4º livello 5º livello
18 régions[2] : 101 départements e 1 collectivité à statut particulier : 335 arrondissements : 2.054 cantons : 36.658 communes[3] :
5 collectivités d'outre-mer :

1 collectivité sui generis :
3 provinces

33 communes
1 territoire d'outre-mer :
5 districts
1 propriété privée de l'État sous l'autorité directe du gouvernement :


Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Francia metropolitana[modifica | modifica wikitesto]

Alla data del 1º gennaio 2004, il territorio della Francia metropolitana è diviso come segue:

Inoltre, dal 1º gennaio 2005 esistono 2510 unioni intercomunali, che raggruppano 32223 comuni, divise come segue:

  • 14 Comunità urbane
  • 156 Comunità di Agglomerazione
  • 2334 Comunità di Comuni
  • 6 Nuove agglomerazioni (categoria in via di eliminazione).

Si tenga presente, tuttavia, che solo le Regioni, i Dipartimenti e i Comuni sono Enti locali con una personalità giuridica e proprie scadenze elettorali, mentre gli altri livelli sono pure articolazioni interne dell'amministrazione centrale statale. Nel sistema giudiziario, le articolazioni sono:

  • i 297 tribunali d'istanza, che sono competenti per gli affari minori. Nel 1958, i giudici di pace, creati dalla Revoluzione, sono stati sostituiti da questo livello di giurisdizione, erede anche di una parte delle competenze degli antichi tribunali di prima istanza. I tribunali d'istanza sono competenti in materia civile e penale. Presso i tribunali d'istanza siedono tribunali di polizia, competenti per gli affari penali minori. Fino al 31 dicembre 2009, c'erano 473 tribunali d'istanza;
  • i 181 tribunali di grande istanza, che hanno ereditato nel 1958 una grande parte delle competenze dei tribunali di prima istanza. È prevista la soppressione di 33 tribunali di grande istanza entro il 31 dicembre 2010;
  • le corti di assise (una per dipartimento), composte di cittadini tirati a sorte e competenti per gli affari criminali;
  • i 141 tribunali di commercio, giuridizioni specializzate composte di giudici eletti. Prima del 31 dicembre 2008, c'erano 191 tribunali di commercio;
  • i 208 conseils de prud'hommes (giudici conciliatori), composti anche loro di giudici eletti, e specializzati nei litigi del lavoro. Prima del 31 dicembre 2008, c'erano 271 conseils de prud'hommes;
  • le 35 corti di appello, il cui numero non è stato diminuito dalla riforma delle circoscrizioni giudiziarie;
  • la corte di Cassazione, giurisdizione suprema dell'ordine giudiziario.

Francia d'oltremare[modifica | modifica wikitesto]

La Repubblica Francese è inoltre costituita da altri territori e dipartimenti detti "d'oltremare":

  • 5 Regioni d'oltremare (régions d'outre-mer, o ROM): Guadalupa, Guyana Francese, Martinica, La Réunion e Mayotte, che hanno lo stesso "status" delle regioni metropolitane; inoltre, ognuna di queste regioni è anche un dipartimento d'Oltremare (départements d'outre-mer, o DOM), con status analogo ai dipartimenti "metropolitani". Questa doppia struttura (regione/dipartimento) è recente, ed è dovuta all'estensione dello schema "regionale" ai dipartimenti d'Oltremare, e potrebbe portare in futuro all'unione delle assemblee regionali e dipartimentali, ad eccezione, probabilmente di La Réunion, dove è stata proposta la creazione di un nuovo dipartimento nella parte meridionale dell'isola.
  • 4 di questi "DOM" sono divisi in 12 arrondissement, analoghi a quelli del territorio metropolitano (Mayotte non presenta tale divisione)
  • questi 12 arrondissement e Mayotte sono divisi in 172 cantoni
  • questi 172 cantoni formano 129 comuni (in questo caso vi sono più cantoni che comuni, a differenza di quanto avviene nel territorio metropolitano, dato che molti comuni sono ulteriormente divisi in cantoni)
  • Inoltre, dal 1º gennaio 2007 esistono 15 unioni intercomunali, che raggruppano 87 comuni, in cui vivono 1,36 milioni di persone, divise come segue:
  • 9 Comunità di comuni
  • 6 Comunità di Agglomerazione
  • la Polinesia Francese (definita Paese d'Oltremare) è divisa in 5 suddivisioni amministrative a loro volta divise in 48 comuni
  • Saint-Barthélemy è una nuova collettività d'oltremare creata il 21 febbraio 2007. Era precedentemente un comune della regione di Guadalupa. La struttura comunale è stata abolita. Non vi sono arrondissement o cantoni.
  • Saint-Martin è una nuova collettività d'oltremare creata il 21 febbraio 2007. Era precedentemente un comune della regione di Guadalupa. La struttura comunale è stata abolita. Non vi sono arrondissement o cantoni.
  • Saint-Pierre and Miquelon (definita collettività territoriale) è divisa in 2 comuni. Non vi sono arrondissement o cantoni.
  • Wallis and Futuna è divisa in 3 distretti che corrispondono ai tre "regni" tradizionali, con i loro re ancora virtualmente in carica, gli unici regnanti riconosciuti nella Repubblica Francese. Questi 3 distretti sono: Uvea, Sigave, e Tu`a (Alo). Uvea è il più popoloso, ulteriormente diviso in 3 distretti: Hahake, Mu'a, e Hihifo. Non vi sono arrondissement, cantoni o comuni.

Regole generali delle votazioni[modifica | modifica wikitesto]

Contrariamente a quanto avviene in alcuni altri stati, i cittadini di qualsiasi parte della Francia (del territorio metropolitano così come dei territori d'oltremare) votano in tutte le elezioni nazionali (elezioni presidenziali e legislative) e sono rappresentati al Senato francese. Dalle elezioni europee sono esclusi i cittadini delle collettività d'oltremare, in quanto non facenti parte integrante dello Stato ma essendo bensì assimilabili a colonie.

Divisioni storiche[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Antiche province francesi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Tabella aggiornata a seguito delle modifiche del 2014 e del 2015
  2. ^ dal 2016, erano 27 fino al 2015, di cui 22 in Francia metropolitana e 5 nella Francia d'oltremare
  3. ^ Complessivamente la Francia conta 36.781 comuni, oltre ai 36.529 comuni in Francia metropolitana e ai 129 comuni nei dipartimenti e regioni d'oltremare, si devono aggiungere gli 83 comuni situati nelle collettività d'oltremare di Saint-Pierre-et-Miquelon (2 comuni), della Polynésie française (48 comuni) e della Nouvelle-Calédonie (33 comuni)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]