Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Diventeremo famose

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diventeremo famose
アイドル天使ようこそようこ
(Aidoru tenshi yōkoso Yōko)
DiventeremoFamose.jpg
Yoko (Alba) con in braccio Muu (Mumù), e Saki (Futura)
Serie TV anime
Regia Tetsuro Amino
Soggetto Takeshi Shudō
Char. design Sanae Chikanaga
Dir. artistica Motoyuki Tanaka
Musiche Takahiro Ando, Melody Farm
Studio Ashi Production
Rete TV Setouchi, TV Tokyo, TV Osaka
1ª TV 2 aprile 1990 – 4 febbraio 1991
Episodi 43 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 24 min
Editore it. Medusa Film (VHS)
Rete it. Canale 5, Italia 1
1ª TV it. 21 dicembre 1991 – 18 aprile 1992
Episodi it. 42 / 43 Completa al 98% (ep. 34 non trasmesso)
Durata ep. it. 24 min
Studio dopp. it. Deneb Film
Dir. dopp. it. Paolo Torrisi

Diventeremo famose (アイドル天使ようこそようこ Aidoru tenshi yōkoso Yōko?, lett. "L'angelo idol, benvenuta Yoko") è un anime shōjo, prodotto da Ashi Production e trasmesso in Giappone su TV Tokyo tra il 1990 e il 1991[1]. In Italia è stato trasmesso una sola volta prima su Canale 5 e poi su Italia 1 tra il 1991 e il 1992[2].

Il personaggio di Yoko (Alba, in Italia) s'ispira a Yōko Tanaka, detta "Yokkyun", una idol realmente esistente[3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Yoko Tanaka, detta "Yokkyun" (Alba, in Italia), è una ragazza di 14 anni che vuole sfondare come idol nel mondo dello spettacolo. Durante il suo primo viaggio in treno, che la conduce verso Tokyo, incontra Saki Yamamori (Futura), una ragazza di circa la sua stessa età, scappata di casa perché i genitori ostacolavano il suo sogno di diventare una famosa attrice di musical e teatro.

Giunte alla meta, iniziano a cercare casa e un agente che permetta loro di farsi pubblicità e di farsi conoscere: nel quartiere di Shibuya, infatti, ci sono tanti manager che si offrono per far sfondare nello spettacolo volti emergenti. In questo quartiere si imbattono in Kyoko Hoshihana (Sissy), giovane cantante e idolo delle folle che ha un primo approccio con le protagoniste non proprio "rose e fiori". A salvare le ragazze dall'imbarazzo e dalla rissa, che si stava per generare tra Yoko e Kyoko, intervengono Ryo Hayami (Giulio), giovane dai biondi capelli, e Chogoro Shibuya (Tommaso), uomo molto imponente e di grande autorità, da incutere paura a chiunque lo incontrasse. Grazie a Yutaka Tokudaiji (Alberto), Yoko e Saki conoscono il presidente di un'agenzia per talenti Hideki Yamashita (Lando), che le aiuterà, insieme alla sua assistente nonché ex-fidanzata Kumiko Yoshiaki (Sally) e al talent scout Toshio Harada (Camillo), a farsi un po' di pubblicità. Da qui inizia la loro scalata verso il successo.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Yoko Tanaka (田中ようこ Tanaka Yōko?, in Italia Alba)
Giovane ragazza della prefettura di Tokushima dai lunghi codini rosa raccolti in due fiocchi gialli, ha 14 anni e sogna di diventare una cantante famosa. Brava sia nello studio che nello sport, ha un carattere sveglio, esuberante e pimpante e non si butta mai giù di morale. Inizialmente rimane scossa dalla vita in città rispetto a quella che conduceva in montagna con i suoi genitori, infatti prima di trasferirsi non aveva mai mangiato un gelato e non conosceva affatto la famosa Kyoko. Nel frattempo che stanno a Shibuya, vive insieme a Saki. Nel corso della serie debutta come idol sotto contratto con la Ai Star Production, riscuotendo successo grazie alla sua voce candida e pura e risollevando le sorti dell'agenzia. Il suo soprannome è "Yokkyun" (ヨッキュン?) ed è molto educata e rispettosa quando conversa. È ispirata alla vera idol Yōko Tanaka.
Doppiata da Mika Kanai (giapponese), Lara Parmiani (voce) e Nadia Biondini (canto) (italiano).
Saki Yamamori (山杜サキ Yamamori Saki?, in Italia Futura)
Giovane ragazza della prefettura di Kyoto dai capelli blu caratterizzati da un grande fiocco rosso, ha 15 anni e sogna di sfondare come attrice nei più importanti teatri del mondo. Più timida e riservata rispetto a Yoko, incontra quest'ultima nel treno diretto a Tokyo e decide con lei di abitare assieme nel frattempo che stanno a Shibuya. È molto pessimista, brava nel calcolo mentale, e odia i cibi piccanti. Lavora part-time come ragazza delle pulizie e quando ha tempo libero frequenta un corso per attori e attrici e superare così in parte la paura di stare di fronte a tante persone.
Doppiata da Megumi Hayashibara (giapponese), Marina Massironi (voce) e Nadia Biondini (canto) (italiano).
Muu (ムー ?, in Italia Mumù)
L'inseparabile scoiattolo volante di Yoko. Sembra capire l'umore della sua padrona.
Doppiato da Katsumi Suzuki (giapponese), Paolo Torrisi (italiano).
Kyoko Hoshihana (星花京子 Hoshihana Kyōko?, in Italia Sissy)
Giovane ragazza della regione di Tōhoku dai capelli verdi e famosa idol della Marine Terrace Production, conosciuta in tutto il Paese con il soprannome "Hokkyon" (ホッキョン?), ha 15 anni. Viziata, ma orgogliosa, è gentile solo con i fan (consapevole di quanto sia importante per la sua carriera) e dedica tutta se stessa al lavoro senza mai lamentarsi per i troppi impegni. Inizialmente dà valore soltanto al successo e non all'amicizia, e vuole stroncare per gelosia la carriera di Yoko sul nascere, ma alla fine riesce ad aiutarla a realizzare il suo sogno e le due diventano amiche. Ha un fidanzato, che lei chiama He-chan (へーちゃん Hē-chan?), ed è nata d'inverno, ma per una questione legata all'immagine generale degli idol, dice di essere nata d'estate.
Doppiata da Yūko Mizutani (giapponese), Anna Bonel (voce) e Paola Tovaglia (canto) (italiano).
Yutaka Tokudaiji (徳大寺豊 Tokudaiji Yutaka?, in Italia Alberto)
Secondogenito del proprietario del gruppo finanziario Tokudaiji, ha 16 anni ed è grazie a lui che Yoko e Saki conoscono il presidente Yamashita. È amico di Ryo. Pensa che tutto si possa risolvere con il denaro e lo si vede spesso in compagnia di belle ragazze a bordo della sua Porsche 964. Suo fratello più grande si chiama Matsuo (松雄 Matsuo?).
Doppiato da Yasunori Matsumoto (giapponese), Davide Garbolino (italiano).
Ryo Hayami (速水亮 Hayami Ryō?, in Italia Giulio)
Ragazzo biondo molto attraente, ha 16 anni ed è il figlio del proprietario del gruppo finanziario Hayami. È amico di Yutaka e insieme a lui cerca di aiutare Yoko e Saki ad intraprendere la scalata del successo. È un tipo solitario a cui piace guidare motociclette molto costose. Possiede una moderata forza fisica e ha una sorella maggiore di nome Tōko (濤子 Tōko?).
Doppiato da Toshihiko Seki (giapponese), Luca Sandri (italiano).
Hideki Yamashita (山下秀樹 Yamashita Hideki?, in Italia Lando)
Presidente della piccola Ai Star Production, in passato ha fatto parte della band 'Moonlight Kiss' di Shibuya insieme a Kumiko e Harada in cui suonava la chitarra elettrica, ma dopo un inizio promettente i tre non hanno raggiunto il successo sperato e si sono sciolti fondando l'agenzia per i talenti. Ha una personalità molto debole e nessuno dei ragazzi che si presenta ai provini lo colpisce particolarmente, ma dopo aver incontrato Yoko e Saki, si riscopre ambizioso e motivato nella gestione dell'agenzia. È stato fidanzato con Kumiko, ma per una serie di motivi si sono lasciati e si rimettono insieme solo quando Kumiko sta per sposarsi con un altro uomo.
Doppiato da Hirotaka Suzuoki (giapponese), Gianfranco Gamba (italiano).
Toshio Harada (原田俊雄 Harada Toshio?, in Italia Camillo)
Talent scout della Ai Star Production, quando era giovane ha formato la band 'Moonlight Kiss' con Yamashita e Kumiko in cui suonava il sassofono, ma a causa delle scarse vendite si sono sciolti e hanno fondato l'agenzia. È il primo a fare la conoscenza di Yoko e Saki e a offrire loro il contratto con la Ai Star. È molto gentile e s'arrabbia raramente.
Doppiato da Shinya Otaki (giapponese), Sergio Romanò (italiano).
Kumiko Yoshiaki (吉秋久美子 Yoshiaki Kumiko?, in Italia Sally)
Attrice appartenente alla Ai Star Production, in passato faceva parte della band 'Moonlight Kiss' in qualità di cantante, insieme a Yamashita e Harada. Spesso riveste il ruolo di accompagnatrice di Yoko e Saki. È stata fidanzata con Yamashita, ma per una serie di motivi si sono lasciati e si rimettono insieme solo quando Kumiko sta per sposare un altro uomo.
Doppiata da Saeko Shimazu (giapponese), Marcella Silvestri (voce) e Nadia Biondini (canto) (italiano).
Ijūin (伊集院 Ijūin?, in Italia Marco)
Il manager di Kyoko, è costantemente influenzato da quest'ultima ma conosce e capisce più di chiunque altro le sue vere intenzioni. Appare anche nella serie Ciao, Sabrina in cui, però, è il manager di Eriko Tamura (Sabrina, in Italia).
Doppiato da Katsumi Suzuki (giapponese).
Chogoro Shibuya (渋谷長五郎 Shibuya Chōgorō?, in Italia Tommaso)
Presidente dell'associazione commerciale di Shibuya conosciuto come Shibu-chō (渋長 Shibu-chō?), ha un forte senso della giustizia e cerca di mantenere la pace e far rispettare le regole nel quartiere, vigilando attentamente. A prima vista sembra un uomo che incute timore ma è molto buono e simpatico ed è lui che dà il soprannome "Yokkyun" a Yoko, verso cui si dimostra quasi una guardia del corpo; sostiene Yoko e Saki nel loro percorso con tutto il suo cuore. Nell'episodio 23, in cui si racconta come abbia perso la madre Maria nei bombardamenti di Tokyo del 1945, viene rivelato che il suo vero nome è Makoto (マコト Makoto?).
Doppiato da Tomomichi Nishimura (giapponese), Stefano Albertini (italiano).
Omo-san (おもさん Omo-san?, in Italia Teo)
Un anziano gestore di un magazzino di giocattoli a cui Yoko e Saki fanno da sponsor, nella versione originale il suo vero nome è sconosciuto ed è chiamato da tutti "Omo-san". Aiutò Kumiko che si perse quando era giovane ad orientarsi tra le strade di Shibuya. Adora i bambini, soprattutto quando ripara i loro giocattoli e li vede sorridere. Oltre a questo, sogna di aprire una gelateria artigianale, studiando costantemente diverse ricette di gelati per rendere felici chi li mangerà, e ci riesce nell'episodio 20.
Doppiato da Kenichi Ogata (giapponese), ? (italiano).
Yasu ( Yasu?), Zen ( Zen?) & Daichi (第一 Daichi?)
Membri dell'associazione commerciale di Shibuya di Chogoro, mantengono la pace e fanno rispettare le regole a Shibuya, vigilando attentamente. I loro nomi sono un gioco di parole, che uniti formano la parola giapponese 「安全第一」 (lett. "prima sicurezza"?).
Doppiati da Kappei Yamaguchi (Yasu), Kenichi Ono (Zen) e Kōichi Yamadera (Daichi) (giapponese), ? (italiano).
Saku ( Saku?)
Un pianista e compositore che vive a Shibuya, solitamente si esibisce nel bar 'arisu'. Afferma che bevendo alcolici, e di conseguenza ubriacandosi, non si possono produrre brani, per cui preferisce bere succo di pomodoro, coltivati da lui stesso senza nessuna sostanza chimica, e fare esercizi mattutini ogni giorno. Inizialmente quando incontra Yoko ha un buono rapporto con lei, ma quando scopre che Harada l'ha scritturata nella sua agenzia, cambia radicalmente; in seguito quando Richard gli fa ascoltare la voce della ragazza ritorna sui suoi passi e le fornisce un brano.
Doppiato da Kenichi Ono (giapponese), ? (italiano).
Kuroudo (蔵人 Kuroudo?, in Italia Claude)
Vocalist della band indie 'Mega Force' e idolo delle ragazzine. Suo nonno è francese e fa il pittore.
Doppiato da Kōichi Yamadera (giapponese), Ivo De Palma (voce) e Vincenzo Draghi (canto) (italiano).

Anime[modifica | modifica wikitesto]

L'anime, prodotto da Ashi Production, è composto da 43 episodi, andati in onda su TV Tokyo dal 2 aprile 1990 al 4 febbraio 1991.

Dopo il successo della serie precedente Idol densetsu Eriko, si scelse di utilizzare di nuovo la formula di ispirarsi ad una vera idol per la protagonista di un anime. Durante la produzione, inizialmente il titolo sarebbe dovuto essere YOU LOVE Yuko (YOU LOVE ゆう子 YOU LOVE Yūko?) e la protagonista si sarebbe dovuta chiamare Yuko, ma quando ai provini venne scelta l'idol Yōko Tanaka come modello a cui ispirarsi si optò per Yoko[4]. Al contrario di Eriko[5], doppiata da Akiko Yajima nelle parti parlate e dalla vera Eriko Tamura in quelle cantate, Yoko viene doppiata sia nel parlato che nel cantato da Mika Kanai e non dalla Tanaka, che interpreta invece solamente le sigle di apertura e di chiusura della serie. Sebbene nel titolo e in generale si fa riferimento solo al personaggio di Yoko, i compositori della serie hanno dichiarato che anche Saki è considerata co-protagonista[6].
Il fatto che l'immagine e la personalità di Yoko fossero completamente diverse da quelle della reale Yōko Tanaka e gli attriti tra lo sceneggiatore Shudō e coloro che sponsorizzavano il prodotto, portarono la serie a concludersi prima del previsto con soli 43 episodi dei 52 previsti[7][8].

In Italia è stato acquistato da Mediaset ed è stato trasmesso su Canale 5 dal 21 dicembre 1991 all'interno del contenitore Bim Bum Bam. La versione italiana presenta, oltre al cambio dei nomi dei personaggi, solamente qualche lieve censura. A causa dei bassi indici d'ascolto, dal 4 aprile 1992 la serie viene spostata al sabato e domenica mattina, su Italia 1, all'interno di Bim Bum Bam weekend dove il 18 aprile seguente si conclude, senza venire mai più replicata. I primi 9 minuti dell'episodio 18 "Viva le ragazze (2ª parte)" per errore non furono trasmessi, quindi è rimasto inedito in forma completa; inoltre anche l'episodio 34 "Giulietta e Romeo (1ª parte)" risulta non trasmesso per errore, quindi tuttora inedito.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
In onda
Giapponese Italiano
1 Una nuova amica
「ようこそIN公園通り」 - Yōkoso IN Kōendōri – "Benvenuta IN Kōendōri"
2 aprile 1990
21 dicembre 1991
2 Comincia una nuova vita
「歌声はバイエルで」 - Utagoe wa Baieru de – "Cantare con Bayer"
9 aprile 1990
26 dicembre 1991
3 Casa dolce casa
「すてきなロフト[9] - Sutekina rofuto – "Splendido loft"
16 aprile 1990
28 dicembre 1991
4 Il compositore brillo
「トマトの朝は歌声で」 - Tomato no asa wa utagoe de
23 aprile 1990
31 dicembre 1991
5 Un colpo da maestri
「真夜中のライブ」 - Mayonaka no raibu – "Live di mezzanotte"
30 aprile 1990
2 gennaio 1992
6 Cercasi violinista
「響け!心のバイオリン」 - Hibike! Kokoro no baiorin – "Risuona! Il violino dal cuore"
7 maggio 1990
4 gennaio 1992
7 Il piccolo dio
「さびしがりやの町のかみさま」 - Sabishigariya no machi no kami-sama – "Il dio della città solitaria"
14 maggio 1990
9 gennaio 1992
8 I mobili per soffitta
「すてきなハンズロフト」 - Sutekina hanzurofuto – "Splendido hands loft"
21 maggio 1990
11 gennaio 1992
9 La modella
「すてきなカンちがい」 - Sutekina kanchigai – "Splendida incomprensione"
4 giugno 1990
14 gennaio 1992
10 Minacce e sabotaggi
「ようこそ湯-トピア」 - Yōkoso yu Topia – "Benvenuta acqua calda"
11 giugno 1990
16 gennaio 1992
11 La vecchia fiamma
「スペイン坂の雨」 - Supeinsaka no ame – "Pioggia nella collina in Spagna"
11 giugno 1990
18 gennaio 1992
12 La strega
「魔女は月の夜に」 - Majo wa tsuki no yoru ni – "La strega è la luna nella notte"
18 giugno 1990
21 gennaio 1992
13 Il grande amore
「愛の交換日記」 - Ai no kōkan nikki – "Diario di scambio di amore"
24 giugno 1990
23 gennaio 1992
14 Lo scambio
「暗記と恋のAtoZ」 - Anki to koi no AtoZ – "AtoZ di memorizzazione e di amore"
2 luglio 1990
25 gennaio 1992
15 L'invenzione volante
「翼に夢を乗せて」 - Tsubasa ni yume wo nosete – "Le ali che portano nei sogni"
9 luglio 1990
28 gennaio 1992
16 Uno strano miracolo
「小さな星空の奇跡(ミラクル) - Chīsana hoshizora no mirakuru – "Miracolo di un piccolo cielo stellato"
16 luglio 1990
30 gennaio 1992
17 Viva le ragazze (1ª parte)
「アイドルへの道Part1」 - Aidoru he no michi Part 1 – "La strada per diventare idol · Parte 1"
30 luglio 1990
1º febbraio 1992
18 Viva le ragazze (2ª parte)
「アイドルへの道Part2」 - Aidoru he no michi Part 2 – "La strada per diventare idol · Parte 2"
6 agosto 1990
4 febbraio 1992[10]
19 Il pupazzo di neve
「ようこそ夏の雪ダルマ」 - Yōkoso natsu no yukidaruma – "Benvenuto pupazzo di neve d'estate"
13 agosto 1990
5 febbraio 1992
20 La gelateria
「夏、私、元気です」 - Natsu, watashi, genki desu – "Estate, io, sto bene"
20 agosto 1990
6 febbraio 1992
21 Il gran premio
「歌え!走れ!グランプリ」 - Utae! Hashire! Guranpuri – "Canta! Corri! Gran Prix"
27 agosto 1990
8 febbraio 1992
22 Uno zoo particolare
「公園通りの動物園」 - Kōendōri no dōbutsuen – "Lo zoo del Kōendōri"
3 settembre 1990
11 febbraio 1992
23 Il figlio ritrovato
「戦争は知らない」 - Sensō wa shiranai – "Non conosco la guerra"
10 settembre 1990
12 febbraio 1992
24 Il nonnetto
「グランパの逆襲」 - Guranpa no gyakushū – "Il contrattacco del nonno"
17 settembre 1990
13 febbraio 1992
25 Mendicanti alla moda
「ニュートレンディを探せ!」 - Nyūtorendi wo sagase! – "Alla ricerca del nuovo trendy!"
24 settembre 1990
15 febbraio 1992
26 La cometa portafortuna
「スターを探す男」 - Sutā wo sagasu otoko – "L'uomo alla ricerca di una stella"
1º ottobre 1990
18 febbraio 1992
27 Il curry
「ようこそカレー行進曲」 - Yōkoso karē kōshinkyoku
8 ottobre 1990
19 febbraio 1992
28 Sissi scompare
「ガラスの中のアイドル」 - Garasu no naka no aidoru – "L'idol nel bicchiere di vetro"
15 ottobre 1990
20 febbraio 1992
29 La scuola di Alba
「レッスンアンダーザスカイ」 - Ressun andā za sukai – "Lezione sotto il cielo"
22 ottobre 1990
22 febbraio 1992
30 Programma in diretta
「歌声でタイホして」 - Utagoe de taiho shite – "Cantando con altre parole"
29 ottobre 1990
1992
31 Alba e Futura attrici
「シネマパニックパラダイス」 - Shinema Panikku Paradaisu – "Cinema Panic Paradise"
5 novembre 1990
1992
32 Una notte al chiaro di luna
「アイStar危機一髪」 - Ai Star kiki ippatsu – "Situazione critica da star"
12 novembre 1990
1992
33 Viaggio nel passato
「恋文横丁からの手紙」 - Koibumi Yokochō kara no tegami – "La lettera da Koibumi Yokochō"
19 novembre 1990
1992
34 Giulietta e Romeo (1ª parte)
「わたしのジュリエットPART1」 - Watashi no Jurietto PART 1 – "La mia Giulietta · PARTE 1"
26 novembre 1990
non trasmesso[11]
35 Giulietta e Romeo (2ª parte)
「わたしのジュリエットPART2」 - Watashi no Jurietto PART 2 – "La mia Giulietta · PARTE 2"
3 dicembre 1990
1992
36 Mici e micetti
「猫子ちゃんのユウウツ」 - Neko-ko-chan no yūutsu – "La malinconia del gatto"
10 dicembre 1990
1992
37 Cantanti famose
「アイドルは知っている」 - Aidoru wa shitte iru – "Conosco gli idol"
17 dicembre 1990
1992
38 Natale al verde
「地球の酸素がなくなる日」 - Chikyū no sanso ga nakunaru hi – "Il giorno in cui l'ossigeno della terra esaurisce"
17 dicembre 1990
1992
39 Il circo
「サーカスが来た!」 - Sākasu ga kita! – "È arrivato il circo!"
7 gennaio 1991
4 aprile 1992
40 Concerto di uccelli
「レッツシングwithバード」 - Rettsu shingu with bādo – "Cantiamo con gli uccelli"
14 gennaio 1991
5 aprile 1992
41 Incontro sotto la neve
「雪のラビリンス」 - Yuki no rabirinsu – "Labirinto di neve"
21 gennaio 1991
11 aprile 1992
42 Il musical (1ª parte)
「不思議の街のアリスたちPART1」 - Fushigi no machi no Arisu-tachi PART 1 – "Le Alice nella città delle meraviglie · PARTE 1"
28 gennaio 1991
12 aprile 1992
43 Il musical (2ª parte)
「不思議の街のアリスたちPART2」 - Fushigi no machi no Arisu-tachi PART 2 – "Le Alice nella città delle meraviglie · PARTE 2"
4 febbraio 1991
18 aprile 1992

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Le sigle originali, sia iniziale che finale, sono cantate da Yōko Tanaka, idol realmente esistente da cui prende il nome la protagonista. La sigla italiana, invece, scritta da Alessandra Valeri Manera con la musica di Ninni Carucci ed interpretata da Cristina D'Avena, presenta un arrangiamento completamente diverso dalle originali e viene usata sia in apertura che in chiusura. Il brano è stato poi incluso in alcuni album della cantante, ovvero Fivelandia 10 (1992) e Super Stars (2007).

Sigla di apertura
  • Yōshun no passage (陽春のパッセージ?), di Yōko Tanaka
Sigla di chiusura
  • Hitori ni sasenai (一人にさせない?), di Yōko Tanaka (ep. 1-42)
  • Yō no ataru station (陽のあたるステーション?), di Yōko Tanaka (ep. 43)
Sigla di apertura e di chiusura italiana
Intermezzo
  • Yūutsu boyfriend (憂鬱ボーイフレンド?), di Kyoko Hoshihana (Yūko Mizutani)
  • Crescent Hearts (クレッセント・ハーツ?), di Kuroudo (Hiroyuki Tobari)
  • SINGING QUEEN, di Misumi Kosaka
  • Kimi wa original (君はオリジナル?), di Rumi Ohishi

CD e DVD[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1º settembre 1990[12] e il 21 marzo 1991[13] l'anime è stato raccolto in 8 VHS dalla Sony Music Entertainment; il 25 dicembre 1993 è uscito un LD-BOX contenente l'intera serie. Gli episodi sono stati raccolti in un DVD-BOX il 10 dicembre 1999 insieme a un drama-CD[14], mentre i singoli DVD sono stati pubblicati tra il 26 maggio[15] e il 25 agosto 2000[16]. In Italia, per conto di Bim Bum Bam Video, la serie doveva venire raccolta in 6 VHS contenenti ciascuna 3 episodi, ma vennero pubblicate solo le prime due[17].

Titolo CD Numero tracce Data uscita Giappone
1 Idol tenshi yōkoso Yōko DISC I BGM-hen (1) (アイドル天使ようこそようこ DISC I BGM編①?) 13 1990
2 Idol tenshi yōkoso Yōko DISC II BGM-hen (2) (アイドル天使ようこそようこ DISC II BGM編②?) 12 1990
3 Idol tenshi yōkoso Yōko DISC III Vocal-hen (アイドル天使ようこそようこ DISC III ヴォーカル編?) 14 1990
4 Idol tenshi yōkoso Yōko Soundtrack (アイドル天使ようこそようこ サウンドトラック?) 8 30 gennaio 1991[18]
5 Idol tenshi yōkoso Yōko ~Must Be In Shibuya~ (アイドル天使ようこそようこ ~Must Be In Shibuya~?) 8 21 novembre 1992[19]
Titolo DVD Data uscita Giappone
1 Idol tenshi yōkoso Yōko DVD-BOX (アイドル天使ようこそようこ DVD–BOX?) 10 dicembre 1999[14]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

È stato pubblicato da Bandai su B-CLUB Special un mook, crossover con la serie Idol densetsu Eriko.

  1. LEGEND OF IDOL Eriko Tamura & Yoko Tanaka (レジェンドオブアイドル 田村えり子+田中ようこ(LEGEND OF IDOL "ERIKO & YOKO")?), Bandai B-CLUB Special, 15 dicembre 1992, ISBN 4-89189-195-5.

Trasmissioni e adattamenti nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

L'anime è stato trasmesso, oltre che in Giappone e in Italia, anche in diversi Paesi in tutto il mondo. In Cina è uscito in VCD, mentre a Taiwan e Hong Kong è stato trasmesso nel corso del 1990. In Spagna è andato in onda su Telecinco, canale di proprietà di Mediaset, e la sigla è quella utilizzata in Italia per la serie Benvenuta Gigì, ma con il testo tradotto e cantata da Soledad Pilar Santos[20].

Stato Canale/i televisivo Data prima TV Titolo
Cina Cina - 1990 Ǒuxiàng tiānshǐ Yáng zi (偶像天使阳子S)
Hong Kong Hong Kong ATV Home 1990 Chéngshì shàonǚ (城市少女S)
Spagna Spagna Telecinco 1991 Las aventuras de Yoko y Saki
Taiwan Taiwan CTS 1990 Xiǎo qiào niū (小俏妞S)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Idol Tenshi Yōkoso Yōko, myanimelist.net.
  2. ^ Il mondo dei doppiatori, "Diventeremo famose", antoniogenna.net.
  3. ^ L'operazione di ispirarsi ad una vera idol per la protagonista di un anime è stata fatta anche in Ciao, Sabrina (Idol densetsu Eriko).
  4. ^ (JA) 「WEBアニメスタイル・シナリオえ〜だば創作術」第77回, style.fm.
  5. ^ In una delle ultime scene del primo episodio, uno dei personaggi secondari usa una scheda telefonica su cui è raffigurata Elilin, la protagonista di Ciao, Sabrina (Idol densetsu Eriko).
  6. ^ (JA) WEBアニメスタイル・シナリオえ〜だば創作術」第80回, style.fm.
  7. ^ (JA) WEBアニメスタイル・シナリオえ〜だば創作術」第79回, style.fm.
  8. ^ (JA) WEBアニメスタイル・シナリオえ〜だば創作術」第82回, style.fm.
  9. ^ Nella prima TV il titolo originale dell'episodio 3 era (おもちゃのロフト Omocha no rofuto?, lett. "Loft di giocattoli") a causa di un errore durante il montaggio. Nelle successive repliche e nei VHS, LD e DVD della serie, l'errore è stato corretto e viene usato come titolo quello nuovo.
  10. ^ I primi 9 minuti di quest'episodio non sono stati trasmessi per errore durante la messa in onda italiana.
  11. ^ Originalmente previsto nel palinsesto di Italia 1 ma non è stato trasmesso per errore.
  12. ^ (JA) アイドル天使 ようこそようこ Vol. 1 [VHS], amazon.co.jp, 1º settembre 1990.
  13. ^ (JA) アイドル天使 ようこそようこ Vol. 8 [VHS], amazon.co.jp, 21 marzo 1991.
  14. ^ a b (JA) アイドル天使ようこそようこ DVD-BOX, amazon.co.jp, 10 dicembre 1999.
  15. ^ (JA) アイドル天使 ようこそようこ Vol. 1 [DVD], amazon.co.jp, 26 maggio 2000.
  16. ^ (JA) アイドル天使 ようこそようこ Vol. 8 [DVD], amazon.co.jp, 25 agosto 2000.
  17. ^ Diventeremo famose - VHS, shoujo-love.net.
  18. ^ (JA) アイドル天使ようこそようこ CD 1, amazon.co.jp, 30 gennaio 1991.
  19. ^ (JA) アイドル天使ようこそようこ CD 2, amazon.co.jp, 30 gennaio 1991.
  20. ^ (ES) Recuerdos de Las Aventuras de Yoko y Saki, derecuerdos.blogspot.com, novembre 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga