Distribuzione discreta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In teoria delle probabilità una distribuzione discreta è una distribuzione di probabilità definita su un insieme discreto S. In particolare questo insieme può essere finito oppure numerabile (i suoi elementi possono essere elencati tramite i numeri naturali: ).

Una variabile aleatoria (o stocastica, o casuale dall'inglese random) è discreta se segue una distribuzione di probabilità discreta.

Se l'insieme S è contenuto nei numeri reali, si può definire la funzione di ripartizione della distribuzione, che assume valori su S; se viene rappresentata su tutti numeri reali allora acquista la forma di una funzione a gradini, costante sugli intervalli semiaperti .

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Particolari distribuzioni discrete di probabilità sono:

Un caso particolare è la distribuzione degenere su un solo elemento: e .

Anche le distribuzioni su più dimensioni (multivariate) possono essere discrete, come la distribuzione multinomiale.

Tabella delle distribuzioni discrete comuni[modifica | modifica wikitesto]

La tabella seguente riassume le proprietà delle distribuzioni discrete più comuni, si intende e

Distribuzione Parametri Supporto Funzione di probabilità Valore atteso Varianza
Bernoulliana
Uniforme
Geometrica
Binomiale
di Pascal
Ipergeometrica

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica