Distretti governativi della Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Distretto governativo)
Mappa dei distretti governativi al 1º agosto 2008. Sono mostrati in mappa anche i distretti aboliti di Bassa Sassonia, Renania-Palatinato e Sassonia-Anhalt

I distretti governativi della Germania (in tedesco: Regierungsbezirk, pl. Regierungsbezirke) sono suddivisioni territoriali di decentramento amministrativo dei Länder, e raggruppano ciascuno un certo numero di circondari. Sono istituiti in 4 dei 16 Länder della Germania e, in Baviera, sono gestiti da autorità democraticamente elette e corrispondono territorialmente a ciascun distretto (Bezirk). La loro funzione è quella di distribuire su ambiti più ristretti le agenzie amministrative delle regioni troppo grandi.

Suddivisioni attuali[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente in Germania esistono i seguenti 19 distretti governativi:

Baden-Württemberg[modifica | modifica wikitesto]

Baviera[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta dell'unica regione dove il Governatorato (Regierung) e il Distretto (Bezirk) sono due amministrazioni geograficamente coincidenti ma funzionalmente distinte: la prima svolge le funzioni di una prefettura, la seconda quella di una provincia.

Assia[modifica | modifica wikitesto]

Renania Settentrionale-Vestfalia[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni abolite[modifica | modifica wikitesto]

Tre regioni hanno abolito i loro 10 distretti, che rimangono comunque come ripartizioni statistiche:

Renania-Palatinato[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 2000 sono stati aboliti i 3 distretti della Renania-Palatinato:

Bassa Sassonia[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 dicembre 2004 sono stati aboliti i 4 distretti della Bassa Sassonia:

Sassonia-Anhalt[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 2005 sono stati aboliti 3 distretti della Sassonia-Anhalt:

Caso della Sassonia[modifica | modifica wikitesto]

Un caso particolare è quello della Sassonia, che ripartisce il suo territorio in tre aree per gli uffici dei suoi ministeri con basi a Lipsia, Dresda e Chemnitz. Gli altri otto Länder, tra cui ovviamente le tre città-stato, non hanno mai creato distretti nella loro giurisdizione. A soli fini statistici di Eurostat dunque, la ripartizione in distretti e aree non distrettualizzate divide il territorio tedesco in 38 zone.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ eurostat, su ec.europa.eu.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE4177408-5
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania