Distretto di Schöneberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Distretto di Schöneberg
ex distretto
(DE) Bezirk Schöneberg
Distretto di Schöneberg – Stemma
Distretto di Schöneberg – Veduta
Il municipio
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Non presente
Distretto Non presente
Circondario Non presente
Comune Berlino
Amministrazione
Data di istituzione 1920
Data di soppressione 2001
Territorio
Coordinate 52°29′12.84″N 13°21′24.12″E / 52.4869°N 13.3567°E52.4869; 13.3567 (Distretto di Schöneberg)Coordinate: 52°29′12.84″N 13°21′24.12″E / 52.4869°N 13.3567°E52.4869; 13.3567 (Distretto di Schöneberg)
Abitanti 222 071[2] (1920)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Distretto di Schöneberg – Localizzazione

Il distretto di Schöneberg (in tedesco Bezirk Schöneberg) era un distretto della città tedesca di Berlino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il distretto di Schöneberg fu creato nel 1920 in seguito alla legge istitutiva della “Grande Berlino”, con la quale venivano annessi alla capitale tedesca una serie di città, comuni rurali e territori agricoli dell’immediato circondario.
Il distretto, indicato con il numero 11, comprese le aree fino ad allora costituenti la città di Schöneberg e il comune rurale di Friedenau[1].

Nel 1945 il distretto fu assegnato al settore di occupazione statunitense e quindi a Berlino Ovest.[senza fonte]

Nel 2001, nell’ambito della riforma amministrativa dei distretti berlinesi, il distretto di Schöneberg venne fuso con il distretto di Tempelhof, creando il nuovo distretto di Tempelhof-Schöneberg.[senza fonte]

L’area dell’ex distretto di Schöneberg corrisponde oggi ai quartieri di Friedenau e di Schöneberg.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania