Distretto di Manatuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manatuto
distretto
Manatuto – Bandiera
Manatuto – Veduta
Localizzazione
Stato Timor Est Timor Est
Amministrazione
Capoluogo Manatuto
Territorio
Coordinate
del capoluogo
8°42′S 125°55′E / 8.7°S 125.916667°E-8.7; 125.916667 (Manatuto)Coordinate: 8°42′S 125°55′E / 8.7°S 125.916667°E-8.7; 125.916667 (Manatuto)
Superficie 1 706 km²
Abitanti 38 580 (2004)
Densità 22,61 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+9
ISO 3166-2 TL-MT
Cartografia
Manatuto – Localizzazione
Manatuto – Mappa

Manatuto è uno dei 13 distretti di Timor Est, situato nella parte centrale del Paese. Raggiunge sia la parte sud che nord della costa dell'isola, ed è uno dei due distretti ad avere questa caratteristica, l'altro è Lautém nel lontano est. A nord c'è lo Stretto di Wetar, a sud il Mare di Timor. I distretti confinanti sono Baucau e Viqueque ad est e Manufahi, Aileu, e Dili ad ovest.

Ha una popolazione di 38.580 abitanti (censimento 2004) ed un'area di 1.706 km². Anche la capitale del distretto è chiamata Manatuto.

Il distretto di Manatuto è identico al consiglio del Timor Portoghese con lo stesso nome. Ha i sottodistretti Barique (4.900 abitanti), Laclo (6.400), Laclubar (10.100), Laleia (3.200), Manatuto (11.500) e Soibada (2.950).

In più alle lingue ufficiali di Timor Est, il Tetum e la lingua portoghese, una larga parte della popolazione dei distretti parla il (Malayo-Lingua polinesiana) Galoli, che è designata come lingua nazionale dalla costituzione.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]