Distretto di Kosovska Mitrovica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Distretto di Kosovska Mitrovica
distretto
Rajoni i Mitrovicës
Localizzazione
StatoNazioni Unite/Kosovo/Serbia Kosovo[1]
Amministrazione
CapoluogoKosovska Mitrovica
Territorio
Coordinate
del capoluogo
42°53′24″N 20°52′12″E / 42.89°N 20.87°E42.89; 20.87 (Distretto di Kosovska Mitrovica)Coordinate: 42°53′24″N 20°52′12″E / 42.89°N 20.87°E42.89; 20.87 (Distretto di Kosovska Mitrovica)
Superficie2 077 km²
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale40000
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Distretto di Kosovska Mitrovica – Localizzazione

Il distretto di Mitrovica (in albanese: Rajoni i Mitrovicës; in serbo: Косовскомитровачки округ) è uno dei sette distretti unificati del Kosovo. Il suo centro amministrativo e la città più grande è Mitrovica. Il distretto confina con il distretto di Pejë a sud-ovest, il distretto di Pristina a sud-est e ad est, e la Repubblica di Serbia a nord. Venne istituito dall'ONU nel 1999 e sottoposto da allora sotto l'amministrazione dell'UNMIK.

È il distretto più settentrionale della regione Kosovo e la sua particolarità è che tutt'oggi è l'unica area del Kosovo in cui è presente una consistente comunità serba, che forma l'assoluta maggioranza in tre dei suoi comuni: Leposavić, Zvečan e Zubin Potok. Due sono i comuni a schiacciante maggioranza albanese: Vushtrri e Skenderaji.
Mentre è mista seppur a prevalenza albanese il comune di Kosovska Mitrovica/Mitrovicë. In quest'ultimo comune il confine etno-linguistico è segnato con buona approssimazione dal corso del fiume Ibar: a nord di esso sono concentrati i serbi, a sud gli albanesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Storia del Kosovo.

Le prime abitazioni umane risalgono periodo preistorico. Alcuni siti neolitici sono stati scoperti nel distretto di Mitrovica, ad esempio a Runik, Zhitkoc e Karagac, Vallac e Fafos. Questa regione era popolata dai Dardani, una tribù illirica che viveva nel territorio dell'attuale Kosovo.

Castello di Vushtrria

Entro la fine del 1° secolo a.C, i Romani invasero la regione. A quel tempo, uno dei centri più importanti della regione era Municipium Dardanorum, localizzato nel villaggio di Socanica, Comune di Leposavić. Siti archeologici di epoca romana sono stati trovati anche nel territorio di Vushtrri (Vicianum), ad esempio le rovine del villaggio di Pestova e la Fortezza di Rashan.

Centro di Mitrovica

Dopo i Romani, il territorio della regione di Mitrovica fu occupato da Bisanzio. Durante il periodo di Giustiniano I (527-565) fu costruita l'antica fortezza di Vushtrri, che rimane oggi il centro della città.[2][3] Alla fine del IX secolo, la regione di Mitrovica divenne parte dello stato bulgaro di Samuele.[4][5] L'area fu conquistata dalla dinastia Nemanjić nel 1185. Durante il dominio serbo, la regione e il Kosovo in generale divennero un centro politico e spirituale del regno serbo. Gli Ottomani vennero nella regione nel 14° secolo e rimasero fino al 17° secolo. Durante l'invasione ottomana, l'Islam si diffuse in questa zona e furono costruite molte moschee, bagni turchi, madrasa, ponti e case ottomane. Le città di Vushtrri, Mitrovica e Zveçani divennero alcune delle più grandi città della regione e alcune delle più importanti dell'Impero Ottomano. Nel 1912, dopo la capitolazione ottomana, la Serbia acquisì il territorio del Kosovo. Nella prima guerra mondiale, la regione faceva parte dell'impero austro-ungarico (1915-18), poi parte del regno di serbi, croati e sloveni. Nella seconda guerra mondiale, la Germania conquistò la maggior parte del territorio della regione di Mitrovica, mentre gli Skënderaj era sotto il dominio italiano. Dopo la Seconda Guerra Mondiale entrò a far parte della Jugoslavia

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Rilievi[modifica | modifica wikitesto]

Le montagne di Bajgora

Il terreno del distretto di Mitrovica è aspro e montuoso, comprendente la porzione sud del monte Kopaonik a nord-est, con il punto più alto del picco Pančić a 2.017 metri sul livello del mare (l'estremità più settentrionale del Kosovo). Le catene montuose di Rogozna e Mokra Gora si estendono a nord-ovest da Zubin Potok con la cima di Berim, 1731 metri. La parte settentrionale di Drenica e la montagna di Qyqavica occupano la parte sud-occidentale della regione, mentre a sud-est il confine si estende sulla pianura del Kosovo. Nel centro della regione si trova la valle di Ibar, dove si trova Mitrovica.

Idrografia[modifica | modifica wikitesto]

Cascata nel villaggio di Bajgora

Per quanto riguarda l'idrografia, il distretto di Mitrovica costituisce una delle regioni più ricche del Kosovo. Mentre una zona montuosa, ci sono molte piccole sorgenti fluviali nella regione, e qui scorre due dei fiumi più importanti del Kosovo, Ibar e Sitnica.

Ibar ha origine a Rožaje, Montenegro orientale, passa attraverso Sandžak ed entra in Kosovo dalla città di Zubin Potok. Vicino a questa città, il fiume è arginato dalla diga Gazivoda, creando il lago artificiale Gazivode.

Lago Gazivoda, Zubin Potok

Come il più grande lago del Kosovo (area di 11,9 km2, altitudine di 693 metri, profondità 105 metri), il lago Gazivoda rappresenta uno dei beni più importanti dell'economia del Kosovo. Sotto Gazivode, viene creato un altro bacino idrico, il Lago di Pridvorice. A Mitrovica, l'Ibar riceve il fiume Lushta e Sitnica, che sono costituiti dal fiume più lungo del Kosovo. Sitnica passa attraverso la città di Vushtrri ciò che rende un elemento importante per l'agricoltura in questa zona. A Mitrovica riceve il fiume Trepça, originario delle montagne di Bajgora, della catena di Kopaonik.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i risultati del censimento del 2011 e dei dati dell'Agenzia delle statistiche del Kosovo per il 2008-2009 per i comuni a maggioranza serba: Zveçan, Leposaviç, Zubin Potok e parte settentrionale di Mitrovica, in questa regione vivono circa 232.833 abitanti o il 13,38% della popolazione totale del Kosovo.[6]

Città Area comunale Zona urbana
Pop. 2011 Posizione Pop. 2011 Posizione
Mitrovica 84.235
1
46.230
1
Vushtrri 69.870
2
26.964
2
Skënderaj 50.858
3
6.612
3
Leposavić 13.773
4
3.702
4
Zveçani 7.481
5
1.297
5
Zubin Potok 6.616
6
1.724
6

Nota: anche la parte settentrionale di Mitrovica è inclusa in Mitrovica..

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

I comuni di Mitrovica, Vučitrn e Skenderaj hanno una maggioranza albanese, mentre i comuni di Zubin Potok, Zvečan e Leposavić hanno una maggioranza etnica serba. I serbi costituiscono anche la maggioranza della popolazione nella parte settentrionale di Mitrovica, che è il loro centro culturale e politico in Kosovo.

Popolazione per etnia[modifica | modifica wikitesto]

Dati sui comuni di Mitrovica Sud, Vučitrn e Skenderaj secondo il censimento della popolazione del 2011.[7]

Comune Totale Etnia
Albanesi Serbi Turchi Bosgnacchi Rom Ashkali Egiziani Gorani Altro Preferisce non rispondere Non disponibile
Mitrovica del Sud 71.909 69.497 14 518 416 528 647 6 23 47 61 152
Vushtrri 69.870 68.840 384 278 33 68 143 1 3 50 17 53
Skënderaj 50.858 50.685 50 1 42 - 10 1 - 5 4 60

I comuni a maggioranza serba: Zvečan, Leposavić, Zubin Potok e la parte settentrionale di Mitrovica non hanno partecipato al censimento della popolazione condotto ad aprile 2011. Per questi comuni i dati sono del censimento 2008-2009.[8]

Comune Totale Etnia
Albanesi Serbi e altro
Leposavić 13.773 323 13.450
Zubin Potok 6.616 995 5.621
Zvečan 7.481 386 7.095
Mitrovica del Nord 12.326 867 11.459

Lingue ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Nei comuni della regione di Mitrovica, sono lingue ufficiali l'albanese e il serbo.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 2012 la regione di Mitrovica era divisa in sei comuni. Nel 2013, dopo le elezioni di novembre in Cossovo, Mitrovica del Nord divenne ufficialmente un comune separato. La città più grande è Mitrovica (46.330 abitanti) e il comune di Mitrovica del Sud (71.909 abitanti).[9]

Comune Popolazione (2011) Area (km²) Densità (km²) Insediamenti
Kosovska Mitrovica (Mitrovicë) 71.909 350 205,5
Vučitrn (Vushtrri) 69.870 344 203,1
Srbica (Skënderaj) 50.858 378 134,5
Mitrovica del Nord 29.460 11 2.678,2
Leposavić (Leposaviq) 18.600 539 34,5
Zvečan (Zveçani) 16.650 122 136,5
Zubin Potok (Zubin Potoku) 14.900 333 44,7
Distretto di Mitrovica 272.247 2.077 131,1 267


Insediamenti nel distretto di Mitrovica[modifica | modifica wikitesto]

Questa è la lista di 48 insediamenti nel comune di Mitrovica.

Questa è la lista dei 67 insediamenti nel comune di Vushtrri.

  • Akrashticë/Okraštica
  • Balincë/Balince
  • Banjskë/Banjska
  • Beçiq/Bečić
  • Beçuk/Benčuk
  • Begaj/Novo Selo Begovo
  • Bivolak/Bivoljak
  • Boshlan/Bošljane
  • Brusnik
  • Bukosh/Bukoš
  • Ceceli/Cecelija
  • Dalak/Doljak
  • Dobërllukë/Dobra Luka
  • Druar/Drvare
  • Duboc/Dubovac
  • Dumnicë e Epërme/Gornja Dubnica
  • Dumnicë e Llugave/Lug Dubnica
  • Dumnicë e Poshtme /Donja Dubnica
  • Galicë/Galica
  • Gllavatin/Glavotina
  • Gojbulë/Gojbulja
  • Gracë/Grace
  • Gumnishtë/Gumnište
  • Hercegovë/Hercegovo
  • Karaçë/Karače
  • Kollë/Kolo
  • Kunovik/Kunovik
  • Kurillovë/Kurilovo
  • Liqej/Jezero
  • Lumadh/Velika Reka
  • Mavriq/Mavrić
  • Maxhunaj/Novo Selo Mađunsko
  • Mihaliq/Mijalić
  • Miraçë/Miroče
  • Nevolan/Nevoljane
  • Nedakoc/Nedakovac
  • Oshlan]/Ošljane
  • Pantinë/Pantina
  • Pasomë/Pasoma
  • Pestovë/Pestovo
  • Prelluzhë/Prilužje
  • Reznik/Resnik
  • Ropicë/Ropica
  • Samadrexhë/Samodreža
  • Sfaraçak i Epërm/Gornji Svračak
  • Sfaraçak i Poshtëm/Donji Svračak
  • Shalë/Šalce
  • Shlivovicë/Šljivovica
  • Shtitaricë/Štitarica
  • Skoçan/Skočna
  • Skromë/Skrovna
  • Sllakoc/Slakovce
  • Sllatinë/Slatina
  • Smrekonicë/Smrekovnica
  • Stanoc i Epërm/Gornje Stanovce
  • Stanoc i Poshtëm/Donje Stanovce
  • Stroc/Strovce
  • Studime e Epërme/Gornja Sudimlja
  • Studime e Poshtme/Donja Sudimlja
  • Taraxhë/Taradža
  • Tërllabuq/Trlabuć
  • Vërmicë /Vrnica
  • Vesekoc/Vesekovce
  • Vilanc/Viljance
  • Vushtrri/Vučitrn
  • Zagorë/Zagorje
  • Zhilivodë/Žilivoda

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sotto protettorato ONU (UNMIK), dichiaratosi unilateralmente Repubblica indipendente (riconosciuta dalla maggioranza degli stati ONU), secessionista dalla Serbia secondo cui è una Provincia autonoma
  2. ^ http://www.invest-ks.org/repository/docs/Invest_in_Vushtrri_618202.pdf
  3. ^ Copia archiviata, su kosovoguide.com. URL consultato il 30 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ Copia archiviata, su kk.rks-gov.net. URL consultato il 30 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 15 agosto 2014).
  5. ^ http://www.informatat.com/index.php?id=16&page=2
  6. ^ TË DHËNAT DEMOGRAFIKE SIPAS KOMUNAVE (PDF), in Agjencia e statistikave te Kosoves. URL consultato l'8 marzo 2014.
  7. ^ https://esk.rks-gov.net/rekos2011/repository/docs/Population%20by%20gender,%20ethnicity%20at%20settlement%20level.pdf
  8. ^ Census, Population by ethnicity (PDF), su esk.rks-gov.net. URL consultato l'8 marzo 2014.
  9. ^ Census 2011, su pop-stat.mashke.org/kosovo-census-ks.htm. URL consultato il 14 settembre 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]