Distretti e quartieri di Los Angeles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa con i contorni della città di Los Angeles come parte della contea di Los Angeles
Los Angeles di notte, vista dall' Osservatorio Griffith (Griffith Observatory). Downtown Los Angeles è visibile sulla sinistra.

Questo è un elenco dei distretti e dei quartieri della città di Los Angeles, in California. I distretti sono organizzati in regioni.

Introduzione[modifica | modifica wikitesto]

Lo skyline di Downtown Los Angeles

I quartieri ed i distretti di Los Angeles possiedono un grado di differenziazione tra di loro proporzionale alla estensione di quella che è la città più estesa del mondo. Con la rapida crescita della città, con processi di annessione e di sviluppo orizzontale, vennero infatti uniti distretti spesso costituiti da comunità dotate di identità culturali spesso diverse come Venice, Hancock Park od ancora Silver Lake e Boyle Heights.

Molti dei distretti di Los Angeles sono dotati del proprio ufficio postale. In qualche altro caso, l'ufficio postale statunitense (lo United States Postal Service) ha designato il nome dell'ufficio postale con lo stesso nome del distretto. In questi casi il nome della comunità può essere utilizzato come parte dell'indirizzo da indicare sulle lettere e non occorre quindi specificare che si tratti di Los Angeles.

Come esempio, per spedire una lettera ad una persona che abita a Canoga Park, Tarzana o Van Nuys non è necessario includere nell'indirizzo la parola Los Angeles, Contea di Los Angeles o Stati Uniti. Allo stesso modo per telefonare alla stessa persona sarà sufficiente indicare la via ed il nome del distretto come ad esempio Brentwood, Hollywood, Northridge, Panorama City o Studio City.

La scrittrice Dorothy Parker definì Los Angeles come "72 sobborghi in cerca di una città". Questa mancanza di coesione è dovuta sia a fattori culturali e storici ma anche fattori più pratici, esistono infatti significative differenze a livello di valore delle proprietà immobiliari da un quartiere ad un altro, questo a seconda che un quartiere sia considerato più o meno ricco.

Nella San Fernando Valley alcune comunità si sono separate da quelle esistenti per formarne delle nuove. Un esempio, due porzioni del distretto di Van Nuys si separarono andando a creare il distretto di Lake Balboa e Valley Glen mentre una parte di Canoga Park divenne il distretto di West Hills.

La città di Los Angeles ha messo i cartelli stradali con l'indicazione dei nomi delle diverse comunità ma non ne ha ufficialmente definito i contorni. Nel febbraio del 2009 il quotidiano statunitense Los Angeles Times mappò la città di Los Angeles in 87 quartieri. Tale numero fu portato a 114 nel giugno dello stesso anno. Nel giugno del 2010 i quartieri erano 272[1].

La città di Los Angeles venne fondata in quella che ora è la Downtown. In precedenza invece sorgeva un villaggio dei nativi americani Tongva chiamato Yang-na (nei pressi del Los Angeles State Historic Park vicino a Chinatown) che divenne in seguito un pueblo spagnolo.

La città e la contea iniziò quindi ad espandersi radialmente tutto intorno a questo suo primo centro e per questo motivo le regioni presero il loro nome rispetto alla direzione alla downtown. Ad esempio, East Los Angeles non è tutta la parte della città ad est di West Los Angeles, ma la porzione di città ad est della downtown.

Le origini dei quartieri di Los Angeles sono molteplici. Il quartiere Angelino Heights[2] ad esempio, con le sue case in stile vittoriano risalenti agli anni 1880, era posto a poca distanza dalla downtown di los Angeles, mentre il più distante Playa Vista è il quartiere più nuovo.

Chinatown era in origine comunità di tipo etnico. San Pedro fu invece in precedenza una città indipendente che votò per l'annessione dentro a Los Angeles. Così facendo San Pedro ottenne come beneficio l'accesso all'acqua di Los Angeles che in cambio poté contare del porto di San Pedro.

La città di Los Angeles è coperta da diversi prefissi telefonici (o telephone Area Codes). L'Area Code 213 include i quartieri della Downtown di Los Angeles. La maggior parte delle rimanenti aree della parte centrale di Los Angeles ha l'Area code 323 (inclusi Hollywood, Mid-Wilshire e il South Los Angeles). L'Area code 310 e Area code 424 coprono la parte ovest di L.A., il Westside e la Harbor Area o area del porto. Infine le Area code 747 e 818 coprono i quartieri della San Fernando Valley.

Downtown Los Angeles[modifica | modifica wikitesto]

Downtown vista dall'Elysian Park
La celebre porta di Chinatown (Chinatown gate)
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Downtown (Los Angeles).

Downtown Los Angeles identifica il centro geografico, governativo e storico di Los Angeles. Sebbene questa sia la regione dell'area di Los Angeles con dimensioni minori essa include una grande varietà di quartieri diversi tra loro spaziando dai moderni Grattacieli del Financial District passando per le strutture storiche dell'Historic Core, per arrivare alle enclaves etniche di Chinatown e Little Tokyo. Sono presenti molte attrazioni culturali e luoghi di intrattenimento. La Downtown è anche il centro del trasporto locale e regionale ed è dotato di alcune autostrade che la attraversano. La stazione ferroviaria Union Station connette i treni regionali con gli autobus locali e la Metropolitana di Los Angeles.

Est e Nordest Los Angeles[modifica | modifica wikitesto]

Vista su Eagle Rock.
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: East Los Angeles.

Ad est ed nordest della downtown Los Angeles ed il fiume Los Angeles si trova la regione di Est Los Angeles. La regione a volte può essere definita in modo da includere le aree adiacenti al di fuori dei confini della città di Los Angeles, come Montebello ed East Los Angeles. Le comunità elencate sotto si trovano tutti all'interno della città di Los Angeles.Molti dei quartieri di questo distretto hanno una popolazione latino-americana mentre in alcuni quartieri la popolazione è composta da un mix di razze.

Ad esempio nella parte nord di Montecito Height sono presenti molti discendenti di italiani e di francesi. Ad Eagle Rock la popolazione è costituita da Latino-americani, bianchi e asiatici[3]. A Monterey Hills la metà della popolazione è costituita da bianchi.

Nordovest della Downtown[modifica | modifica wikitesto]

MacArthur Park, con il Westlake Theater e la downtown sullo sfondo.
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Northwest Los Angeles (regione).

Immediatamente ad ovest della downtown di Los Angeles si trovano alcuni dei primi e più vecchi sobborghi. Angelino Heights ed Eco Park sono i luoghi dove sorsero alcuni dei primi studi cinematografici ad ovest del fiume Mississippi. Maggiormente popolati da immigrati latino-americani, gran parte della architettura è stata preservata dall'inizio del XX secolo come ad esempio le case vittoriane in Angelino Heights. Questa regione è inoltre una delle più densamente popolate di Los Angeles.

Hollywood[modifica | modifica wikitesto]

Celebre in tutto il mondo, la Hollywood sign

Vedi Anche: West Hollywood, Universal City e Greater Hollywood

In precedenza una colonia religiosa e poi una città indipendente, Hollywood venne annessa a Los Angeles nel 1910. Il suo nome è sinonimo di industria del cinema anche se oggi gran parte della produzione cinematografica si è spostata verso le vicine comunità nella regione di San Fernando Valley a Los Angeles.

I turisti affollano Hollywood Boulevard per ammirare la celebre insegna con la scritta Hollywood posta sulle Santa Monica Mountains. L'ultimo decennio ha portato nuova vita alla zona attraverso vari sviluppi approfittando anche di nuove stazioni della metropolitana.

Harbor Area[modifica | modifica wikitesto]

Immagine satellite della Harbor area
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Harbor Area.

Dall' Harbor Gateway procedendo a sud fino al porto si arriva alla zona del porto detta Harbor Area, un'enclave di Los Angeles, circondata da varie città e paesi.

Il terreno di Harbor Gateway fu annesso alla città di Los Angeles per avere un percorso continuo verso il porto. Il quartiere più importante dell'area è San Pedro.

Los Feliz e Silver Lake[modifica | modifica wikitesto]

Il Griffith Observatory a Los Feliz.

Incastonati tra Hollywood ed il fiume Los Angeles ci sono un gruppo quartieri storici che inglobano il Griffith Park, uno dei parchi pubblici più grandi della nazione.

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Northwest Los Angeles.

Come avviene per la maggior parte della altre città, le comunità più vicine alle colline sono abitate da persone più abbienti. In questo modo Los Feliz mantiene la sua reputazione di quartiere costoso, mentre altri quartieri più a sud e più vicino al Westlake erano afflitte da guerre fra bande oppure il tasso di criminalità era superiore.

Nell'ultima decade in particolare la zona attorno a Silver Lake Reservoir oggi Sunset Boulevard è oggi associata al concetto di Gentrificazione.

Sud Los Angeles[modifica | modifica wikitesto]

Entrata al Jefferson Park
South L.A.
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: South Los Angeles.

South Los Angeles chiamato anche South Central Los Angeles, include la maggior parte della città direttamente a sud della Downtown. Questa è la zona dove risiede la maggior parte della popolazione Afroamericana.

San Fernando Valley[modifica | modifica wikitesto]

Lake Balboa, stesso nome del quartiere
Victory Boulevard a Van Nuys
Vista delle Woodland Hills con il Warner Center sullo sfondo.
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: San Fernando Valley.

Il distretto più largo della Città è la San Fernando Valley, spesso chiamata the Valley, include anche porzioni della Crescenta Valley. È soprattutto periferia ed ospita vari gruppi socio-economici. Comprende circa la metà dell'area della Città e circa il 40% della sua popolazione. Questa zona è talvolta indicata come North Los Angeles, Mulholland Drive nelle Santa Monica Mountains rappresenta il confine più a sud.

West Los Angeles[modifica | modifica wikitesto]

Boulevard con palme nel distretto di West Los Angeles
La porta d'entrata a Bel-Air
Lo skyline di Century City
I Venice Canals
Il Venice Boardwalk
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: West Los Angeles.

Vedi anche Westside (Los Angeles)

West Los Angeles è la parte della città compresa da Beverly Hills, West Hollywood e Wilshire ad est, Santa Monica e l'Oceano Pacifico ad ovest, le Santa Monica Mountains a nord e Culver City e El Segundo a sud. Anche se l'area è abitata da diversi gruppi socioeconomici, è senza dubbio la zona con la maggior concentrazione di bianchi. Sono presenti i quartieri con maggior sfarzo della città come ad esempio Bel Air e Pacific Palisades

Wilshire[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Wilshire (Los Angeles).

L'Area di Wilshire si trova a nord della Santa Monica Freeway (sulla Interstate 10), ad est di Beverly Hills, ad ovest della Downtown ed a sud di Hollywood.

Nella zona si trovano quartieri, ricchi, di classe media e popolari raggruppati attorno alla conosciuta arteria Wilshire Boulevard. I quartieri più ricchi non si trovano sulle colline ma a nord ed a sud di Wilshire Boulevard e ad est di Beverly Hills.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "About Mapping L.A." Los Angeles Times. [1]. Retrieved on August 07, 2012.
  2. ^ By Jennifer Mena, Preserving L.A.'s past in Angelino Heights, Los Angeles Times, February 13, 2005
  3. ^ Mapping Los Angeles, in Los Angeles Times. URL consultato il 21 agosto 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

California Portale California: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di California