Disraeli (film 1929)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disraeli
Arliss.jpg
George Arliss a teatro in Disraeli (1911)
Titolo originale Disraeli
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1929
Durata 90 min (9 rulli - 2.451,81 metri)
Colore B/N
Audio sonoro Vitaphone (Western Electric Sound System)
Rapporto 1,37 : 1
Genere drammatico, biografia
Regia Alfred E. Green
Soggetto dal lavoro teatrale Disraeli di Louis N. Parker (non accreditato)
Sceneggiatura Julien Josephson

Titoli: De Leon Anthony (non accreditato)

Casa di produzione Warner Bros. Pictures (con il nome Warner Bros. Pictures Inc.) e The Vitaphone Corporation.
Fotografia Lee Garmes
Montaggio Owen Marks (non accreditato)
Musiche David Mendoza (non accrediato)

direttore d'orchestra: Louis Silvers

Interpreti e personaggi

Disraeli è un film biografico del 1929 diretto da Alfred E. Green, remake di Disraeli, diretto nel 1921 da Henry Kolker. Anche il film precedente era interpretato da George Arliss, l'attore che aveva portato al successo a teatro il lavoro di Louis N. Parker, scritto nel 1911 appositamente per Arliss[1].

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Vitaphone Corporation e dalla Warner Bros. Pictures (con il nome Warner Bros. Pictures Inc.).

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Warner Bros. Pictures (con il nome Warner Bros. Pictures Inc.), il film fu presentato in prima a New York il 2 ottobre. Nelle sale USA, uscì il 1º ottobre 1929.

Date di uscita[modifica | modifica sorgente]

Titoli alternatvi[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il dramma Disraeli fu presentato in prima il 18 settembre 1911 al Wallack's Theatre IBDB

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema