Dispersione (biologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In biologia ed ecologia il termine dispersione indica l'insieme dei fenomeni in base ai quali un organismo vivente si separa geograficamente dalla popolazione d'origine, colonizzando un nuovo territorio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]