Discussioni progetto:Linguistica/Archivio16

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
← Archivio15 Archivio16 Archivio17 →

Dubbi su tre incipit e sulle note

Buongiorno, ho modificato gli incipit delle pagine di cui alla sezione, qui sopra, Un argomento cruciale. Vi chiedo aiuto per alcuni dubbi: il gallurese e il sassarese, di cui so molto poco, possono essere considerati dialetti primari? Il dubbio mi è sorto dopo aver completato le modifiche. Non so niente dell'istriota: può essere classificato anch'esso tra i dialetti primari?

Da ultimo, non sapevo se lasciare o togliere la nota ISO: come ci comportiamo con lei? Grazie. --Udine2812 (msg) 16:38, 4 lug 2015 (CEST)

f.c. Avendo archiviato le discussioni fino a giugno del 2015, ho provveduto a correggere il link. pequod76talk 00:20, 5 ago 2015 (CEST)
Dobbiamo assicurarci che, con l'aggiunta della citazione di Loporcaro, sia aggiunto anche il riferimento bibliografico completo nella sezione Bibliografia. Consiglio anche l'uso dei template Template:Cita e Template:Cita libro, come da standard. Per quanto riguarda la tua domanda, cosa dice Loporcaro 2013? --SynConlanger (msg) 14:11, 6 lug 2015 (CEST) EDIT Loporcaro 2009 (prima edizione di Loporcaro 2013) in Fig. 13 (68–69) riporta sassarese e gallurese allo stesso livello di emiliano, lombardo, piemontese, veneto, quindi li considererei dialetti "primari". Non spenderei troppe energie sulla questione, perché è il solito problema "due lingue vs. due varietà della stessa lingua" e ovviamente non c'è soluzione teorica. --SynConlanger (msg) 15:23, 6 lug 2015 (CEST)
Di per sé sono «dialetti secondari» sì, ma della lingua corsa, che a sua volta è «dialetto primario» della lingua francese ma «omoetnico» nei confronti dell'italiano(-toscano). --Μαρκος 17:17, 6 lug 2015 (CEST)
In Loporcaro sono trattati come dialetti primari. Per evitare inutili diatribe, decidiamo un unico autore da seguire e seguiamolo, per me è indifferente quale. --SynConlanger (msg) 19:50, 6 lug 2015 (CEST)
Sono d'accordo, altrimenti non ne usciremo più.--Udine2812 (msg) 08:22, 16 lug 2015 (CEST)

[ Rientro] Per quanto riguarda la nota ISO, penso abbia senso rimuoverla in ogni voce nella quale sia stata ripristinata la terminologia supportata dalle fonti. Vorrei far notare ancora che Loporcaro (2009:4-5) dice: "Derivando indipendentemente dal latino, i dialetti come il padovano, il napoletano ecc. sono lingue sorelle dell'italiano" (enfasi mia). Quindi non è scorretto dire che "i dialetti lombardi sono lingue romanze." --SynConlanger (msg) 14:26, 4 ago 2015 (CEST)

P.S. segnalo discussione in Discussione:Lingua lombarda#Lingua e dialetto. --SynConlanger (msg) 17:35, 9 ago 2015 (CEST)

Avviso E per Lingua mänti

Edit-delete-not encyclopedic.svg
Sulla voce «Lingua mänti» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

Segnalo con avviso:E la voce in oggetto, anche se avevo una mezza idea di procedere direttamnente con la cancellazione (lingua inventata da un personaggio famoso, i cui uso e diffusione non sono spiegati; dalla voce non si capisce quale rilevanza abbia, su google books trovo solo risultati marginali, piccole menzioni legate a citazioni del suo autore). --Syrio posso aiutare? 17:33, 14 lug 2015 (CEST)

famiglie lingue dei segni

ciao a tutti, vorrei aggiornare le lingue dei segni, ma non so a che usare il tipo di colore.. ad esempio, la lingua maltese è di colore giallo perchè appartiene alle famiglie delle lingue arabo-africane, idem per inglese e tedesco che appartiene alla lingue germaniche con il colore celeste.. quindi nella lingua dei segni che colore uso, come del tipo di famiglie?? premetto che sono quasi tutti della stessa famiglia di origine della lingua dei segni francese.. quindi come procedo a tal caso?? --SurdusVII 12:10, 25 lug 2015 (CEST)

con il consenso silenzio potrei procedere ad aggiornare con il colore turchese.. --SurdusVII 14:50, 25 lug 2015 (CEST)
buongiorno a tutti, ho aggiornato tutte le voci, spero di non aver dimenticato qualcuno :D
se qualcosa non vi sta, ditemi pure.. buona domenica, wiki-colleghi :) --SurdusVII 12:51, 26 lug 2015 (CEST)
Il colore con cui hai aggiornato le voci mi pare troppo scuro per leggere cosa c'è scritto nei titoli dell'infobox. Meglio il colore che c'era prima (#DEEEBD).--R5b43 (msg) 14:14, 26 lug 2015 (CEST)
scusami, mi pare che il colore (#DEEEBD) sia occupato per le famiglie delle lingue romanze o no?? --SurdusVII 14:20, 26 lug 2015 (CEST)

Segnalo discussione su Linguaggio

Segnalo discussione. --SynConlanger (msg) 14:48, 28 lug 2015 (CEST)

Grammatica vs. morfosintassi

Vorrei sottoporre una questione terminologica che penso sia rilevante. In linguistica, con "grammatica" si intendono in genere tutti i livelli del sistema (dalla fonetica/fonologia alla pragmatica) e raramente solo quello morfosintattico (si veda il Dizionario di linguistica e di filologia, metrica, retorica di G.L. Beccaria, s.v. "grammatica" e How languages work di C. Genetti; si confronti anche l'uso in Field linguistics di T. Crowley, Handbook of linguistic descriptive fieldwork di Chelliah e de Reuse, Linguistic fieldwork: A practical guide di C. Bowern). Wikipedia invece mostra una chiara tendenza populistica nell'uso del termine "grammatica" intendendo la morfologia e la sintassi di una lingua in opposizione alla fonologia (o, fino a poco tempo fa, alfabeti, pronunce e altre cose simili, chiaramente frutto di hobbismi, importanti per Wikipedia ma non per questo necessariamente legge). La voce Grammatica mostra l'uso più tecnico del termine e quello ristretto a "certi usi" (Genetti non chiarisce quali...). Ritengo sia opportuno assecondare l'uso tecnico del termine "grammatica", come si farebbe per qualunque tecnicismo, in tutte le voci di lingue, ed evitare l'uso (populistico) di grammatica come "morfosintassi". La mia proposta specifica è di aggiornare le indicazioni date in questo progetto e il modello di lingua. C'è qualcuno contrario a questo principio? Invito chiunque non fosse d'accordo ad esporre le proprie motivazioni, supportandole eventualmente con fonti specialistiche. --SynConlanger (msg) 15:21, 8 ago 2015 (CEST)

Symbol support vote.svg Favorevole: da applicare dato che sicuramente una maggiore accuratezza dei termini non fa male a nessuno. L'unico piccolo ostacolo potrebbe essere un lettore poco esperto che interpreti istintivamente, laddove lo trovi, "grammatica" nel senso più comune; ma penso sia un problema irrilevante. --Toadino2日本 Ti va ai funghi? 18:27, 8 ago 2015 (CEST)

Template Lingua

Propongo l'aggiunta dei vari codici di classificazione (visibili in questa pagina) al template {{Lingua}}. Sarebbero utili soprattutto per i "dialetti", privi del codice ISO 639-3 ma spesso elencati in altri sistemi di classificazione. --Μαρκος 13:44, 12 ago 2015 (CEST)

Symbol support vote.svg Favorevole concordo per i dialetti.. buon wikilavoro 😊 --SurdusVII 20:16, 12 ago 2015 (CEST)
Symbol support vote.svg Favorevole --SynConlanger (msg) 20:24, 12 ago 2015 (CEST)
P.S: scusate, temo che il mio browser abbia automaticamente cambiato la sequenza di caratteri in un emoji nel commento sopra. Chiedo venia :D --SynConlanger (msg) 23:17, 12 ago 2015 (CEST)
?! --Μαρκος 23:19, 12 ago 2015 (CEST)
[1] LOL --SynConlanger (msg) 23:22, 12 ago 2015 (CEST)

Formalizzazione

Propongo di formalizzare qui il testo da usare per le lingue romanze d'Italia che non siano l'italiano. Ad ora, la frase con citazione di Loporcaro fa più confusione che chiarezza. Elementi importanti da inserire nel testo:

  • ambiguità del termine "dialetto": varietà vs. lingua in opposizione ad un'altra. Nella voce il significato va interpretato dal contesto, ma
  • data l'annessa difficoltà classificatoria, non è facile discernere in primis una lingua da una varietà e in secundis come l'uso del termine dialetto vada interpretato data proprio la difficolta di classificare lingue verso dialetti (il punto è che 1. il termine è ambiguo e 2. al di là della ambiguità, è difficile classificare lingue versus dialetti nel senso di varietà (con dialetto nel senso di lingua opposta a quella nazionale non c'è difficoltà classificatoria, una lingua è dialetto (opposta ad un'altra) quando è opposta ad un'altra; quindi "dialetto lombardo" sarebbe lingua opposta all'italiano ma dialetto di milano sarebbe varietà di lombardo. Non è facile fare il distinguo dato che il termine usato è dialetto, che è ambiguo, e le fonti non specificano il senso di volta in volta chiaramente, o forse sì?, se non quando Loporcaro parla di "dialetti romanzi primari"
  • specificare che in Wikipedia ci si attiene all'uso specialistico e si prendono le distanze dalle diatribe classificatorie presentando i fatti per come sono supportati dalle fonti. (ergo, segnare cosa pensano anche Ethnologue, Glottolog, Linguasphere di questi languoidi [termine non di mia invenzione, per chi lo pensasse; vedere Languoide)

Non penso che sia giusto dire che si usa il termine dialetto perché sono classificabili come dialetti romanzi primari. Si chiama dialetto perché si chiama dialetto. Non so, andrebbe rivista questa cosa. O forse si intende che poiché sono dialetti romanzi primari, il termine dialetto va inteso come lingua opposta e non come "varietà`" mentre per i dialetti secondari va inteso come "Varietà" Scusate se torno sui nostri passi (e scusate lo stream of consciousness) ma dopo una piccola ricerca mi sono ricreduto su alcuni aspetti. Propongo quindi di unire le forze e stabilire un testo standard, da segnalare in Progetto:Linguistica, per le voci dei "dialetti" d'Italia. Potrebbe anche essere un avviso. Pareri? Se c'e consenso, preparo una pagina sandbox per il testo, riformulando meglio i punti sopra e magari dando una bozza del testo. Cerchiamo di discuterne a "colpi di fonti" e con serenità 😊 Si potrebbe addirittura creare una pagina di Aiuto in supporto al template di avviso. --SynConlanger (msg) 20:34, 14 ago 2015 (CEST)

Sono d'accordo con il tmp d'avviso, ma piuttosto che ad una pagina di aiuto dovrebbe linkare a Dialetto. ;) pequod76talk 00:49, 15 ago 2015 (CEST)
Attenzione: si continua a tirare in ballo Loporcaro ma il concetto di «dialetto primario, secondario...» è stato introdotto da Coseriu. --Μαρκος 12:29, 18 ago 2015 (CEST)
Interessante Markos la tua osservazione. Ho creato Progetto:Linguistica/Dialetto per la discussione. Possiamo spostarci lì. --SynConlanger (msg) 13:04, 18 ago 2015 (CEST)

Wikidata Progetto Linguistica

Vorrei segnalare il Progetto Linguistica su Wikidata: WikiProject Linguistics. --SynConlanger (msg) 12:22, 18 ago 2015 (CEST)

OLAC link

Segnalo questa discussione su {{Lingua}}. --SynConlanger (msg) 11:59, 21 ago 2015 (CEST)

Template lista espandibile per classificazione

È possibile creare un template per poter scrivere le classificazioni delle lingue in voce nel formato di una lista espandibile? (tipo quelle delle categorie) Noto che è sempre molto difficile tenere dietro alle varie tabulazioni e ci si perde. --SynConlanger (msg) 20:54, 21 ago 2015 (CEST)

Interpretare i dati di Ethnologue

In en.wiki hanno una interessante sezione su come andrebbero interpretati i dati di Ethnologue: en:Wikipedia:WikiProject Languages#Interpreting Ethnologue data. Ho pensato sarebbe opportuno averla anche da noi e ho quindi tradotto quella inglese qui. Siete tutti invitati a prenderne visione, a correggere eventuali errori grammaticali e/o ortografici e a segnalare punti non chiari o di disaccordo, magari qui sotto. Se non ci sono forti pareri contrari, provvederò allo spostamento in una sottopagina di questo progetto, segnalando il link nella pagina di questo. --SynConlanger (msg) 13:05, 23 ago 2015 (CEST)

Interessante. Ma colgo l'occasione per invitare i partecipanti al progetto - sebbene sia d'uopo che la questione coinvolga più in generale l'intera it.wiki - a intraprendere una discussione quanto più completa possibile sull'uso di Ethnologue (o di altre fonti) per la nomenclatura e la classificazione (nonché categorizzazione) delle voci sulle lingue del mondo. --Μαρκος 13:37, 23 ago 2015 (CEST)
Vero. Collegato a quel che dici c'è questa discussione su en.wiki: en:Wikipedia talk:WikiProject Languages#Amami and Kunigami. Riassumendo, il problema è proprio la difficoltà nello stabilire la creazione, categorizzazione e classificazione negli infobox degli articoli delle lingue. Dovremmo considerare questo problema anche qui. Creo una discussione sotto. --SynConlanger (msg) 19:03, 23 ago 2015 (CEST)
Ho spostato il testo in Progetto:Linguistica/Interpretare i dati di Ethnologue e segnalato il link nella home del progetto. --SynConlanger (msg) 14:00, 3 set 2015 (CEST)

Classificazioni conflittuali

Come da discussione qui sopra (Interpretare i dati di Ethnologue), sarebbe opportuno discutere il problema delle classificazioni (o tassonomie o filogenesi) conflittuali. Il problema sussiste nel momento in cui:

  1. le voci delle lingue vanno categorizzate
  2. si deve inserire la classificazione template infobox delle lingue
  3. una voce per un languoide deve essere creata.

Nei primi due casi si dovrebbe inevitabilmente scegliere una classificazione a scapito delle altre. Nel terzo caso si dovrebbe decidere quali nodi, rami, gruppi, lingue, varietà di una classificazione piuttosto che un'altra vanno creati.

Per fare un esempio: nella voce Lingue meso-melanesiane sono riportate due possibili classificazioni (una delle quali è stata da me aggiunta da poco). Le due classificazioni non sono compatibili: ad esempio il patpatar-tolai è classificato all'interno di un linkage Saint George (a sua volta nel gruppo Nuova Irlanda – salomonico nord-occidentale) in un caso e in un gruppo della Nuova Irlanda meridionale e delle Salomone nord-occidentali nell'altro caso. È chiaro che una voce sul linkage Saint George creerebbe il problema che le lingue contenute in quella voce sarebbero invece classificate diversamente nella voce sulle lingue Nuova Irlanda - Salomone nord-occidentali, e viceversa. Come categorizzare poi quelle lingue? Secondo una classificazione o l'altra? Secondo entrambe? E nel template infobox che classificazione va messa?

Un secondo esempio è quello della Lingua mawayana che per alcune fonti sarebbe lo stesso di Lingua mapidian: in e.wiki ci sono entrambe le voci. Dobbiamo avere due voci o una sola? Il problema è ancora più forte nei casi di raggruppamenti di lingue.

Esempi più calzanti e di particolare interesse per noi sono tutte le voci sulle Lingue parlate in Italia... Quindi il discorso si applica bene a queste. Vorrei sentire i vostri pareri prima di esprimere il mio. Nonostante ci siano già in alcuni casi delle soluzioni che sono già state applicate, è bene parlarne e delineare delle linee guida da rendere esplicite nella pagina del progetto anche per evitare, in certi casi, edit-wars di vario genere. --SynConlanger (msg) 19:03, 23 ago 2015 (CEST)

Allora, le opzioni sono due: 1) scegliamo le classificazioni più accettate per macroaree linguistiche oppure 2) riportiamo tutte le classificazioni. Come ho sempre detto, ed ho ripetuto di recente per la questioni dei dialetti, il nostro lavoro è riportare tutte le teorie e i filoni principali accettati nel mondo linguistico. Questo però cozza quando siamo costretti ad inserire un solo dato nell'infobox e per le categorie, mentre nell'incipit o nel corpo della voce possiamo benissimo dire "la lingua è classificata così secondo questa scuola e cosà secondo quest'altra".
Quindi, o decidiamo una classificazione "principale" da utilizzare nel template e per la categorizzazione e trattiamo le altre nelle voci, oppure modifichiamo il template per permettere più alternative (si era parlato di un menù a tendina sopra, che per le filogenesi sarebbe comodo) e utilizziamo più categorizzazioni per la stessa lingua.
Per le pagine sui gruppi linguistici, dobbiamo ovviamente tenerle tutte. Mi ricordo che i gruppi romanzi di Ethnologue non corrispondono sempre con i gruppi proposti dalla linguistica romanza, però è chiaro che noi l'informazione la dobbiamo dare su entrambi.
Ormai osservo da così tanto tempo i problemi del progetto che non riesco ad arrivare ad un'altra soluzione. A questo punto prendere una decisione comunitaria e scegliere una linea da seguire mi sembra la cosa più logica e fruttifera. Come abbiamo preso una decisione sui dialetti, possiamo anche prendere delle decisioni riguardo quale sistema di classificazione e filogenesi utilizzare come principale su Wikipedia, ovviamente caso per caso, anche perché è un lavoro che hanno fatto tutte le enciclopedie. --Wanjan 20:18, 23 ago 2015 (CEST)
(1) Ethnologue, Glottolog e Linguasphere sono in fondo fonti secondarie. Potremmo far sì che l'infobox rimandi sempre alle pagine nei tre rispettivi siti (il comportamento attuale non è omogeneo, per il fatto che languoidi di livello superiore (rami, gruppi, famiglie, macro-famiglie) non hanno un codice ISO in Ethnologue, quindi il link deve essere inserito direttamente alla pagine dei languoidi). Così quelle tre classificazioni sono coperte nell'infobox.
(2) Mi piace l'idea di menù a tendina per le classificazioni di "fonti primarie". In questo modo si potrebbero avere le classificazioni "superiori" (dal linguoide in questione in su) nell'infobox, e le suddivisioni interne in voce. Mi sembra una buona distribuzione delle informazioni.
(3) L'alternativa è mettere solo il livello più alto nell'infobox e bona. Quindi per esempio in Lingua lombarda mettere solo Lingue indoeuropee nella parte della classificazione. Per me è uguale, anche se penso che l'alternativa al punto (2) sia elegante. --SynConlanger (msg) 13:57, 27 ago 2015 (CEST)
P.S. si potrebbe importare questo: en:Template:Collapsible list. --SynConlanger (msg) 14:03, 27 ago 2015 (CEST)

Dubbio su forestierismo

Forse qualcuno di questo progetto può rispondermi a questo quesito. Grazie. --Malawix ~ scrivimiqui ~11:08, 29 ago 2015 (CEST)

Bozza pella trascrizone dal coreano

Ho scritto la pagina Aiuto:Coreano, che descrive le convenzioni da usare pei nomi in coreano. Mi sono basato in parte sugli standard della situazione attuale, che però, specialmente nei titoli, non è sempre coerente. La pagina è solo una bozza, e ovviamente va cercato il consenso sulle linee guida proposte.--R5b43 (msg) 15:42, 2 set 2015 (CEST)

Codice per la lingua greca

Mi sono accorto per caso che esiste il tmp {{gr}} che dà come risultato (EL) . Non sono sicuro, ma secondo me è un errore, perché il codice a due lettere per la lingua greca è EL (quindi (EL) ). Vorrei chiedervi se posso perciò correggere tutte le inclusioni nelle voci per poi far cancellare il template. --Umberto NURS (msg) 20:04, 6 set 2015 (CEST)

Il template è stato orfanizzato e mi mancano solo i casi dove va messo il (GRC) per il graco antico. Ora il tmp {{gr}} è un redirect al codice nazionale GRC, che serve per indicare la Grecia e non la lingua greca. --Umberto NURS (msg) 23:26, 16 set 2015 (CEST)

Ordine dei sintagmi preposizionali

Serve una consulenza linguistica qui. La discussione potrebbe portarci a soluzioni per svariati casi di titoli (di voci e di cat). Grazie. pequod76talk 01:10, 11 set 2015 (CEST)

"Dialetti d'Italia"

Buongiorno a tutti! Vorrei segnalare che la maggior parte delle voci sui "dialetti d'Italia" non riporta la fonte per il numero dei parlanti in infobox. C'è qualcuno che può aiutare? --SynConlanger (msg) 12:41, 12 set 2015 (CEST)

Stato o stato

Segnalo Discussione:Stato#Annullamento (ci provo). --Wanjan 13:10, 18 set 2015 (CEST)

Disambigue "Alto tedesco", "Antico tedesco", "Basso tedesco" e "Medio tedesco"

Le disambigue "Alto tedesco", "Antico tedesco", "Basso tedesco" e "Medio tedesco" sono da wikificare con descrizioni dei link e orfanizzare perché usate in modo ambiguo in una cinquantina di voci. --No2 (msg) 00:13, 25 set 2015 (CEST)

Cinese, mandarino eccetera

riordino nei titoli delle voci che trattano di lingua cinese, cinese mandarino e mandarino standard

cb La discussione prosegue nella pagina Discussione:Cinese mandarino (varietà linguistica)#Cinese, mandarino eccetera.

– Il cambusiere Helichrysum Italicum (chiamami "Heli")

Pettine morfemico

Buongiorno, segnale al progetto la voce Pettine morfemico che andrebbe aiutata in quanto risulta poco collegata e non editata dal 2008 (tranne un ultimo mio intervento). Non sapendo come meglio intervenire mi rivolgo al progetto competente. Grazie --Torque (scrivimi!) 12:30, 29 set 2015 (CEST)

Davide Pioggia

Si segnala questa proposta di cancellazione che si sta evolvendo in maniera curiosa: secondo alcuni interventi lo studioso in questione è poco enciclopedico perché lo è la materia che tratta. Precisamente: sembra che nessuno sia riuscito ad individuare qualche argomento davvero forte per l'enciclopedicità. Tale ragionamento potrebbe essere applicato ad altri dialetti. --Skyfall (msg) 14:07, 6 ott 2015 (CEST)

Falsi amici

Ho messo due template:L in Falso amico e Falsi amici nella lingua inglese. In quest'ultima voce ho messo anche un template:C, dato che molti esempi in realtà sarebbero da togliere; non essendo io esperto in materia, aspetterei pareri prima di procedere. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 11:00, 10 ott 2015 (CEST)

Interwiki di Sincronia e Diacronia su wdata

Per via della sciagurata decisione - in primis di enW? - di fare un'unica voce per entrambi i concetti, c'è un problema di interlink. Come operiamo?

Inoltre approfondirei sul termine "sincronia". WND? Davvero il concetto linguistico è l'unico che dobbiamo definire? pequod76talk 12:00, 17 ott 2015 (CEST)

Semplice: si dividono le due voci anche su Wikidata. Intervengo io o a tu l'onore? --Skyfall (msg) 12:50, 17 ott 2015 (CEST)
Anzi, vedo che la situazione è un poco più ingarbugliata (Sincronia su Wikidata punta a una puntata di The Man from the Other Side e Diacronia un tempo a una pagina di disambiguazione). Provo a darci una sistemata. --Skyfall (msg) 13:17, 17 ott 2015 (CEST)

Unione pagine

Buongiorno a tutti: è stato proposto da tempo di unire le pagine Italofonia, Lingua italiana nel mondo, Ripartizione degli italofoni nel mondo. Vorrei procedere a unificarle in Italofonia che è il concetto di fondo nel quale anche le altre due pagine ricadono, specificandone un aspetto in particolare (appunto la distribuzione degli italofoni nel mondo).
Posso procedere? Indicazioni particolari su come fare? Salvo vostre note ulteriori, seguirò le indicazioni della pagina Aiuto:Unione. Grazie e buon lavoro --Calànch (msg) 18:01, 18 ott 2015 (CEST)

Ho inziato l'unione e la sistemazione dei contenuti integrati. Se qualcuno volesse aggiungersi è benvenuto :-)--Calànch (msg) 01:20, 8 dic 2015 (CET)

Avviso Spostamento

Segnalo la proposta fatta qui di spostare la voce Frattura vocalica in Frangimento vocalico o solo Frangimento, come segnala anche treccani qui, ed eliminare la pagina frattura (frangimento). Se non ci sono obiezioni proseguo --92bari 20:32, 23 ott 2015 (CEST)

[@ 92bari] Ho spostato Frattura vocalica a Frangimento (linguistica) (c'è anche Frangimento (nautica)) e ho posto un avviso {{U}} in Frattura (frangimento), titolo che va poi eliminato. Bisogna creare una disamb in Frangimento, che rinvii al significato linguistico e a quello nautico.
Per gli amici del prg:Nautica (a cui segnalo questa discussione): va bene "Frangimento (nautica)" come titolo? Ho spostato da "Frangimento (onda)" che non andava bene di certo... pequod76talk 12:46, 29 ott 2015 (CET)
[@ Pequod76] Seguendo quanto si dice nella voce in lingua inglese, sposterei Frangimento (nautica) in Frangimento (fluidodinamica) e creerei Frangimento dell'onda come redirect alla voce. Inserirei il collegamento alla pagina in lingua italiana nella versione delle altre lingue e quelle delle altre lingue nella pagina in lingua italiana. Inoltre creerei Frangimento vocalico e Dittongamento come redirect alla voce Frangimento (linguistica) --92bari 13:52, 29 ott 2015 (CET)
Ho creato il redirect "Frangimento vocalico". Ho segnalato questa discussione al progetto:fisica. Sicuramente hai ragione per lo spostamento a "(fluidodinamica)", ma chiedo a loro comunque, anche perché manca il portale fisica nella voce sul frangimento dell'onda. Quanto a "Dittongamento", puoi creare tu stesso il redirect. Siamo sicuri che sia la stessa identica cosa che dittongamento? Ignoranza mia. :) pequod76talk 01:34, 30 ott 2015 (CET)
Mi sembra in effetti più opportuno Frangimento (fluidodinamica) invece di Frangimento (nautica). X-Dark (msg) 09:32, 30 ott 2015 (CET)

Categoria:Categorie sintattiche

Segnalo di aver creato e popolato la Categoria:Categorie sintattiche. Contiene soggetto, predicato, complemento, attributo e apposizione. Ero indeciso se scegliere il nome "funzioni sintattiche". Ho visto anche che "categoria sintattica" è usato in rete con una certa varietà di significati: diversi logici usano impropriamente il termine per indicare articolo, nome, verbo etc., che a rigore sono parti del discorso... In ogni caso mi pare che una categorizzazione ci voglia. C'è anche il template:categorie sintattiche, dal contenuto identico. Commenti? pequod76talk 15:43, 30 ott 2015 (CET)

Non so se sia azzeccato mettere la parola "categoria" nel nome di una categoria. C'è il rischio, secondo me, di fare confusione con le categorie di Wikipedia: forse sarebbe stato meglio "funzioni sintattiche".--Mauro Tozzi (msg) 18:02, 31 ott 2015 (CET)
Mah, la questione non rileva. Ad es. abbiamo categoria:categorie grammaticali. Non ci mettiamo certo a cambiar nome alle cose nella realtà per evitare confusione qui su wp. Il punto è stabilire il nome giusto. Che la parola "categoria" possa apparire in diversi campi non desta sorpresa. Invece "funzioni sintattiche" è un mio parto, una mia ipotesi, che facilmente potrebbe essere quella giusta e altrettanto facilmente potrebbe essere completamente errata. pequod76talk 03:00, 1 nov 2015 (CET)

Lingua russa e relativa bibliografia

Segnalo discussione Discussione:Lingua_russa#Bibliografia --Rago (msg) 17:09, 30 ott 2015 (CET)

Traslitterazione: Защитники

Ciao, vorrei un parere sul film Защитники: IMDb e it.wiki traslitterano Zashchitniki, mentre altre fonti (tra cui en.wiki) traslitterano Zaschitniki (c'è una H in meno). Quale delle due è più corretta? Grazie. --82.58.146.210 (msg) 12:43, 4 nov 2015 (CET)

Esistono vari sistemi di traslitterazione dal cirillico. Su wikipedia italiana è stata fatta una scelta precisa, ma non ti so descrivere i dettagli. Prova a consultare le pagine Aiuto:Cirillico e Aiuto:Cirillico/Domande frequenti. -- Helichrysum Italicum (chiamami "Heli") 13:05, 4 nov 2015 (CET)

Trascrizione del coreano

Segnalo.--R5b43 (msg) 16:15, 12 nov 2015 (CET)

Frasi fatte: sono enciclopediche?

A partire dal Glossario delle frasi fatte fino a voci come A iosa (e compagnia cantando in Categoria:Modi di dire italiani), da tempo vado dicendo e continuo a sostenere che ci troviamo di fronte a contenuti per nulla adatti ad una enciclopedia. Largamente sopravvalutata l'enciclopedicità di "non casi" linguistici come Assolutamente sì, utili a far vendere libri a un Severgnini, ma in sé stessi privi dello status di enciclopediema (imvho). Ma sicuramente incomprensibile perché una singola frase fatta debba essere trattata di per sé. Un indizio della loro inadeguatezza è l'impossibilità per queste voci di avere un interlink ad altre lingue. Vi immaginate una wp in lingua diversa dall'italiano che presentasse A ufo tra le sue voci? Tutti chiederebbero? Perché non la mettete nel wikizionario? E non è forse quello che dovremmo fare anche noi?

Ora, visto che in passato non sono riuscito a convincere su questo taglio, vorrei capire quali sono le ragioni "positive" per tenere qui 'sta roba. Vorrei sentire non solo commenti sfuggenti sulla "mia" posizione, ma una giustificazione reale. Ecco, facciamo conto che tali contenuti non li abbiamo mai avuti e proviamo a convincere qualcuno che dovremmo averli. pequod76talk 01:27, 15 nov 2015 (CET)

WP:NOCARTA ci dà spazio per coprire i temi di dettaglio, e cosa sono le Lacrime di coccodrillo il progetto forme di vita non ce lo fa scrivere in coccodrillo, anzi piangono tanto quando ci vietano l'atterraggio sulle loro voci :-) Certo, ci sono cose da fare, perché Ad Kalendas Graecas fra i modi di dire italiani ci sta bene quanto Okay, e Santo subito per come lo ricordo io ciaveva due "B" perché eravamo a Roma; ma a parte queste fesserie bisogna solo filtrare un pochino - e per questo servirà magari oggettivare con un criteriuccio - ma quel che si lascerà avrà il suo valore di informazione da trasmettere via enciclopedia, se sappiamo dare spiegazioni enciclopediche :-) Quindi assolutamente no all'assolutamente sì, che consta solo a chi davvero lo usa, ma vuoi mettere quanto conta avere voci su virtù come le memoria, l'oculatezza e la prudenza? :-) Chi altro le spiega se non WP? No, non Wikizionario, servono qui. Non guardare solo al fatto che alcune voci sono effettivamente troppo casarecce...
Imho, naturalmente ;-) -- g · ℵ (msg) 02:21, 15 nov 2015 (CET)
trovo molto logica l'idea di sfoltire il glossario spostando le occorrenze <frase fatta>:<significato> a Wikizionario, rispettando le convenzioni e lo stile di quel progetto (quindi niente copiaincolla affrettati, soprattutto di lemmi che possono avere titoli particolari o integrati con quelli già esistenti)
per quanto riguarda altre espressioni, concordo con WP:NOCARTA (ma anche WP:SCADENZE), soprattutto per quanto riguarda espressioni che richiedono un minimo di contesto storico per comprenderne il significato. --valepert 16:04, 15 nov 2015 (CET)
Dico la mia personale opinione. Ho usato moltissimo Wikipedia come lettore negli ultimi anni, e vi ho contribuito in maniera non continuativa. Ritengo utile questa categoria di voci, per i motivi spiegati da Gianfranco. --Gianni 20:17, 15 nov 2015 (CET)
Non capisco perché non debba essere un argomento da enciclopedia. Le frasi fatte sono peculiari di una lingua, e spesso non traducibili alla lettera, aggiungo mi piacerebbe vedere questa voce rinominata a frasi fatte della lingua italiana, accompagnata da frasi fatte delle lingua inglese, della lingua tedesca, inglese, ecc.. Sempre nell'ottica che tutte le voci sono migliorabili, e con tutti linguisti che abbiamo in wiki, non dubito che ciò possa essere fattibile.--Bramfab Discorriamo 10:15, 16 nov 2015 (CET)
Rimane il fatto che Wikipedia non è un dizionario. Per me le voci sulle singole espressioni sono accettabili se supportate da fonti che ne descrivono almeno la storia o l'etimologia; ce ne sono, di libri sull'argomento. Limitarsi a scrivere il significato rientra invece nelle definizioni da dizionario. La paginona col "glossario" non mi pare tanto enciclopedica, infatti --Bultro (m) 11:54, 16 nov 2015 (CET)
Personalmente mi è capitato più volte di cercare il significato o l'origine di una frase fatta e di trovarlo proprio su wikipedia, per cui ritengo che questo tipo di voci siano utili. Sono però d'accordo con Bultro: una voce sull'enciclopedia ha senso se dice, oltre al significato, anche la storia, l'etimologia, usi celebri o altri dettagli sulla locuzione. Se c'è solo il significato, basta il wikizionario. --Postcrosser (msg) 12:04, 16 nov 2015 (CET)
Per rispondere a Bramfab e a Postcrosser. Sono anche disponibile a riorganizzare il materiale, in modo da avere voci enciclopediche e fruibilità per i lettori. In sostanza si tratta, per il primo punto, di avere qualcosa di simile a quanto detto da Bramfab, che ringrazio per l'idea. Cioè qualcosa come "Frasi fatte della lingua italiana". Poi scavando non potrò essere così lineare, perché le denominazioni tecniche sono diverse e non sempre sinonimiche. Diciamo che il termine "mediano" e forse più omnicomprensivo è "locuzione idiomatica" (cioè peculiare di uno specifico idioma). In ogni caso ve lo faccio sapere in base a specifiche fonti. Tutto ciò perché il congiunto delle frasi fatte in una certa lingua (non per forza il 100%) mi sembra un oggetto enciclopedico, quale invece non è No (negazione) (che non so perché ancora non ho mandato in cancellazione). Sistemando così le cose avremmo un impianto non farlocco e il lettore può trovare risposte.
Quanto ai lemmi con contesto, io sarei più estremistico, ma vedo che c'è consenso su questo compromesso:
  • mera definizione = sul wikizionario o citata nella voce "Frasi fatte della lingua X".
  • lemma con contesto (***fontato***) = voce autonoma (linkata dalla voce "Frasi fatte della lingua X").
Così andrebbe bene? Dimentico qualcosa? pequod76talk 14:15, 16 nov 2015 (CET)
Un possibile modo di intitolare la voce-raccolta è Fraseologia della lingua italiana. pequod76talk 14:17, 16 nov 2015 (CET)
"Fraseologia" forse è più corretto, ma imho è davvero brutto, oltre a non essere di immediata comprensione. "Locuzioni idiomatiche della lingua italiana" mi piace molto di più. --Postcrosser (msg) 15:14, 16 nov 2015 (CET)
eh, "Locuzioni idiomatiche" invece si capisce subito :) --Superchilum(scrivimi) 23:30, 17 nov 2015 (CET)
Dal Dizionario di linguistica a cura di Beccaria, ed. PBE: Fraseologia, "Insieme dei modi di dire, delle frasi fatte, delle espressioni idiomatiche e, secondo alcuni, anche dei proverbi di una lingua". Bisogna quindi capire cosa vogliamo effettivamente da questo genere di voci. pequod76talk 15:34, 20 nov 2015 (CET)

Articolo pel nome "Zhejiang"

Segnalo.--R5b43 (msg) 23:10, 26 nov 2015 (CET)

che articoli usare davanti a nomi stranieri?

Se qualcuno conosce la risposta, può lasciare una risposta a questa domanda? Grazie. -- Helichrysum Italicum (chiamami "Heli") 07:23, 27 nov 2015 (CET)

"Sì": lemma da dizionario?

Segnalo. pequod76talk 11:46, 28 nov 2015 (CET)

Dubbio di enciclopedicità

Edit-delete-not encyclopedic.svg
Sulla voce «Lingua marziana» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Carlomartini86(Dlin-Dlon) 18:43, 3 dic 2015 (CET)

Lingua armena

La voce Lingua armena penso abbia dei problemi, ovvero ho integrato dei contenuti che erano inopportunamente presenti in Storia dell'Armenia e ho cercato di integrarli rimuovendo i doppioni, ma temo che il lavoro vada rivisto. Segnalo pure alfabeto armeno .--Rago (msg) 08:19, 6 dic 2015 (CET)

Geroglifico

Nei casi in cui il termine "geroglifico" (attualmente disambigua) viene utilizzato non per intendere una particolare scrittura geroglifica ma col significato più ampio di "simbolo che significa qualcosa" (come in questo caso) è corretto modificare il link e farlo puntare a ideogramma o pittogramma?--Samuele Madini (msg) 23:37, 6 dic 2015 (CET)

Io linkerei a Scrittura logografica, che è più generico di pittogramma e ideogramma (che comunque rimanda a Scrittura logografica). --SynConlanger (msg) 23:55, 7 dic 2015 (CET)

Paywall su Ethnologue

Penso abbiate notato che ora Ethnologue non è più free e c'è un paywall (si deve pagare l'abbonamento). Quali sono le ripercussioni per Wikipedia? È forse arrivato il momento di abbandonare Ethnologue? --SynConlanger (msg) 21:20, 13 dic 2015 (CET) EDIT: P.S. i codici sono ovviamente ancora visibili qui. --SynConlanger (msg) 21:23, 13 dic 2015 (CET)

La disamb Neutro

Segnalo. pqd...Ƿƿ 15:59, 14 dic 2015 (CET)

Neutro (linguistica)

Ho creato la voce in oggetto. Nel lemma Treccani da cui ho tratto le informazioni si accenna anche ad altri significati del termine "neutro" in linguistica: http://www.treccani.it/vocabolario/neutro/. Si tratta di "equivalente di intransitivo" e di "neutro passivo [è] il verbo intransitivo con coniugazione pronominale (pentirsi, accorgersi, ecc.)". Cosa vogliamo fare di queste informazioni? Vanno nella disamb che vi ho segnalato al thread precedente? O nella voce sul genere neutro? Altrove? pqd...Ƿƿ 16:28, 14 dic 2015 (CET)

È poi il caso di creare una categoria:Generi grammaticali che contenga appena Maschile, Femminile e Neutro, oltre alla voce eponima? E come dobbiamo categorizzare queste voci sui generi grammaticali? Le tre voci sono categorizzate in tre modi differenti e dobbiamo omogenizzare. Proposte? pqd...Ƿƿ 16:32, 14 dic 2015 (CET)

Proposta di cancellazione

User-trash-full-4.svg
La pagina «Ĝangalo», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Mauro Tozzi (msg) 09:32, 17 dic 2015 (CET)

Passato, presente e futuro

Serve una voce per ciascun tempo grammaticale, imho. O quanto meno serve di mettere mano a Tempo (linguistica), una voce importantissima per il nostro progetto e un po' abbandonata a sé stessa. Dal pdv speculativo l'impresa non è semplicissima, per cui cerco collaborazione. Vogliamo ragionarci un attimo? Consigli? Anche i titoli sono da discutere. E la stessa parola tempo in linguistica ha un rilievo grammaticale (il tempo dei vari modi) e uno semantico (rapporto tra tempo dell'enunciazione e tempo dell'evento di cui si parla). pqd...Ƿƿ 13:39, 18 dic 2015 (CET)

Canale e contatto

"Canale" è sinonimo di "contatto" in Jakobson, 1960. "Contatto" è ambiguo con "Contatto linguistico". Come organizzare l'ambiguità e i disambiguanti in vista di una voce dedicata al canale (vedi qui, dove ad ora si linka impropriamente a Canale (telecomunicazioni))? pqd...Ƿƿ 11:10, 20 dic 2015 (CET)

Trascrizione di "Хэнтий"

Segnalo.--R5b43 (msg) 13:57, 26 dic 2015 (CET)

← Archivio15 Archivio16 Archivio17 →