Discussioni Wikipedia:Burocrati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pensare ora a un meccanismo di elezione per i burocrati non credo sia un'impellente necessità, ma in futuro potremmo averne bisogno. Ovvio che qualsiasi decisione operativa a riguardo sarebbe da rimandare a settembre, nel frattempo si può sempre discuterne. Secondo me sarebbe sufficiente trasferire di peso il sistema adottato per gli amministratori, modificando solo i requisiti per esser candidati. Si potrebbe adottare il seguente:

Possono essere candidati (o candidarsi) al ruolo di burocrate, gli utenti che siano amministratori da almeno X mesi.

Per me andrebbe bene un qualsiasi valore di X ≥ 6. Svante T 14:17, Lug 30, 2005 (CEST)

Preciso meglio la proposta. Svante T 23:24, ott 25, 2005 (CEST)

Indice

Proposta per l'elezione dei burocrati[modifica wikitesto]

Requisito per la candidatura[modifica wikitesto]

  • Possono essere candidati (o candidarsi) al ruolo di burocrate gli utenti che siano amministratori da almeno 6 mesi.

Con questa proposta intendo dire che possono essere eletti al ruolo di burocrate tutti gli utenti il cui nome negli ultimi 6 mesi sia stato ininterrottamente presente nella pagina Speciale:Listusers/sysop. Quindi anche se inattivi o autosospesi, utenti che abbiano goduto delle funzionalità degli amministratori negli ultimi 6 mesi sarebbero candidabili. Secondo questa proposta non sarebbero invece candidabili utenti che siano stati amministratori ma che si siano dimessi o siano stati revocati (qualora si introduca un sistema di revoca).

Sistema di voto (sostanzialmente identico a quello per gli admin)[modifica wikitesto]

  • L'elezione può avere inizio dopo che sia stata verificata l'eleggibilità del candidato.
  • La durata della votazione è stabilita in 2 settimane.
  • La maggioranza richiesta per l'elezione è dei 4/5 (80%).
  • Nel calcolo della maggioranza richiesta non si tiene conto degli astenuti.
  • Vi è un quorum sui favorevoli determinato dal numero dei partecipanti alle elezioni passate per gli amministratori.
  • L'elezione per i burocrati non entra nel calcolo per i quorum futuri (i candidati sarebbero mediamente più noti rispetto ai candidati amministratori, ciò comporterebbe presumibilmente una partecipazione mediamente maggiore; se quindi venissero contate per il calcolo del quorum ci sarebbe il rischio di un'inquinamento verso l'alto del suo valore).

Diritto di voto (identico a quello per gli admin)[modifica wikitesto]

Perché un utente abbia diritto di voto, devono essere soddisfatti tutti i seguenti requisiti:

  • L'utente deve aver compiuto il primo edit almeno 30 giorni prima dell'inizio della votazione.
  • L'utente deve aver compiuto almeno 50 edit indistinti entro l'inizio della votazione.
  • Il voto è valido solo se effettuato da un utente loggato (ovvero non vengono accettati voti inseriti da indirizzi IP che si firmano come utente tal dei tali).

Osservazioni / Discussione[modifica wikitesto]

Non mi trovo molto d'accordo, in particolare ricordo che si sta ancora discutendo sull'opportunità o meno che l'elezione di un amministratore abbia effetto permanente (=a vita), per quale periodo mantenga la qualifica stessa e quale possa essere l'eventuale procedura per la rimozione di un admin in caso di contestazioni da parte di altri utenti. Per tale motivo, iniziare ad eleggere dei burocrati quando ancora non si hanno ben chiari i meccanismi che regolano la figura da cui questi derivano mi sembra un modus operandi piuttosto approssimativo.
Un'ulteriore perplessità deriva dal fatto che da alcuni la creazione di n nuovi burocrati viene intesa come una possibile differenziazione tra "admin semplice manutentore del sistema" e "admin più responsabilizzato". Oltre a non essersi formato un consenso sul fatto che il burocrate rappresenti una figura con prerogative particolarmente differenti rispetto agli amministratori (oltretutto votato con la stessa identica procedura e con lo stesso consenso numerico), si rischia di avviare una verticalizzazione di tipo piramidale molto dispersiva: burocrate responsabilizzato, arbitraggio, probiviri etc. --M/ 00:54, ott 26, 2005 (CEST)

Quindi se ben interpreto il tuo intervento, la tua contrarietà alla proposta non sta tanto nel merito quanto nell'opportunità stessa di avere (al momento) un sistema per l'elezione dei burocrati. Insomma vuoi che (al momento) vi sia solo un burocrate.
Qualsiasi sia l'interpretazione che si voglia dare al ruolo di amministratore e di burocrate, ciò che nei fatti li differenzia dagli altri utenti sono le funzionalità aggiuntive di cui dispongono. Quindi secondo me dobbiamo chiederci: è bene che funzionalità particolari siano a disposizione di un solo utente? Come ci si dovrebbe comportare se quell'utente non potesse o non volesse esser presente su it.wiki per periodi più o meno lunghi? E anche se dovesse esser presente per sempre in modo continuativo, non sarebbe il caso comunque di distribuire maggiormente i compiti e le responsabilità? È quindi naturale esser previdenti e adottare un sistema di elezione prima che diventi un'urgenza, così che si possano fare le cose con calma e per bene. Al momento non ritengo sia indispensabile avere altri burocrati, tuttalpiù sarebbe forse opportuno.
Che la carica di amministratore sia permamente o meno, non intacca il valore della proposta, perchè entrambe le eventualità sono contemplate. Se si dovesse decidere che l'amministratore non è un ruolo permanente, dovrebbe essere lo stesso anche per i burocrati, in fin dei conti sono admin che posson fare admin e non secondo loro sfizio personale ma solo in seguito a elezioni, quindi il loro "potere" non si distingue sostanzialmente da quello degli admin. Svante T 22:51, ott 26, 2005 (CEST)

Dato che all'atto pratico la differenza tra un admin e un burocrate è minore di quella tra un admin e un utente, io propenderei per un regolamento unico per entrambe le figure. Poi certo anche al burocrate verranno applicati tutti i significati simbolici del caso. --Snowdog 23:50, ott 26, 2005 (CEST)

Non vedo controindicazioni ad adottare un regolamento unico per burocrati ed admin. Quando introdurremo le condizioni di revoca/conferma per gli admin, le applicheremo anche ai burocrati. Sono favorevole alla distinzione tra admin semplice manutentore del sistema e admin più responsabilizzato. Gac 09:48, ott 27, 2005 (CEST)

Anch'io non vedo particolari controindicazioni nel tenere lo stesso sistema di elezione. Inoltre, facendo un confronto con le altre wiki, siamo un'eccezione avendo un solo burocrate. Piuttosto si può discutere su quali sono le responsabilità aggiuntive di un burocrate (al di là dei due bottoncini). --Cruccone (msg) 12:57, ott 27, 2005 (CEST)

La mia contrarietà a codificare ora le procedure per l'elezione di nuovi burocrati nasce dalla quantità di problemi riscontrati per la definizione di una vera politica di gestione dello status di amministratore. In pratica osservo che andiamo a mettere nuova carne al fuoco, senza aver prima almeno terminato una definizione completa del "ciclo di vita" naturale degli amministratori. Quanto sia inadeguato è sotto gli occhi di tutti: per assurdo, mi loggassi di nuovo tra 20 anni pur senza metter più piede dentro it.wiki, che senso potrebbe avere se mi trovassi ancora admin? --M/ 21:53, ott 27, 2005 (CEST)

Introdurre un sistema per l'elezione dei burocrati costituirebbe il riempimento di un "buco legislativo", non nuova carne al fuoco. La revoca degli admin è un'altra faccenda, se ne discute qui. Svante T 22:37, ott 27, 2005 (CEST)

Dico la mia pure io, visto che il discorso riguarda (ritengo io) tutti i wikies. Secondo me ha ragione Svante: adottare lo stesso criterio per l'elezione degli amministratori è sensato ed equo. E non mette nuova carne al fuoco perché questa parte di regolamento è ampiamente definita e consensualmente accettata. --Kal-Elqui post! 18:47, ott 31, 2005 (CET)
come sapete, sono pienamente d'accordo all'aumento dei burocrati, non perché abbia nulla da dire alla burocrata, ma perché così finalmente il sysop resterà un sysop ;-) --.mau. 11:55, nov 2, 2005 (CET)

Ho appena visto che nella wikipedia in spagnolo tutti gli admin attivi sono automaticamente burocrati (ovvero hanno 45 burocrati!). Magari è eccessivo ma dà da pensare...--J B 13:10, nov 2, 2005 (CET)

D'accordo nell'aumentare il numero di burocrati... anche per alleviare un po' il lavoro di Frieda... Per le modalità di elezione manterrei le setsse degli admin--Nick1915 - all you want 15:43, nov 2, 2005 (CET)

Proposta di sondaggi[modifica wikitesto]

Per giungere alla definizione di una procedura per l'elezione dei burocrati penso si possa sfruttare il seguente percorso, costituito da 4/5 sondaggi, divisi in due fasi. Ovviamente nei testi dei sondaggi bisognerà precisare in modo inequivocabile ogni aspetto e presentare opportunamente la questione, comunque nella sostanza i quesiti sarebbero:

  • Fase 1
1. Criterio di eleggibilità: Possono essere candidati (o candidarsi) al ruolo di burocrate, gli utenti che siano amministratori da almeno X (indeterminato) mesi. Chi vuole può indicare il valore di X preferito.
2. Maggioranza richiesta: Desiderate che la maggioranza di voti favorevoli richiesti per l'elezione a burocrate sia fissata all'80% come avviene per le elezioni degli amministratori o a un valore superiore?
3. Norme generali: A parte il criterio di eleggibilità e la maggioranza richiesta, definiti nei sondaggi precedenti, desiderate che si adottino per le elezioni dei burocrati le stesse norme in vigore attualmente per gli amministratori (durata del voto, diritto di voto, quorum, etc.)?
  • Fase 2
4. Valore di N (nel caso vincano i sì al sondaggio 1.): Possono essere candidati (o candidarsi) al ruolo di burocrate, gli utenti che siano amministratori da almeno N (determinato dagli spunti emersi nel sondaggio 1. e dalla discussione che eventualmente avrà luogo) mesi.
5. Maggioranza richiesta (nel caso nel sondaggio 2. la maggioranza si esprima per un valore superiore a 80%): Desiderate che la maggioranza di voti favorevoli richiesti per l'elezione a burocrate sia fissata al 90%?

Credo che questi sondaggi non siano troppo vincolanti (non è neppure garantito che siano sufficienti per definire la procedura), e allo stesso tempo abbiano discrete possibilità di portare avanti la questione. Prima di avviare la fase 1. sarebbe bene raccogliere qualche commento/critica. Svante T 11:43, nov 2, 2005 (CET)

A me pare una proposta ottimamente definita. Unica cosa non so se sia il caso di porre un vincolo di anzianità (amministratore sysop da x mesi), ma non ne sono certo. Può essere utile, anche se lo è meno che per l'elezione a admin sysop dove effettivamente l'utente deve possedere un certo grado di esperienza per svolgere le sue mansioni: un admin sysop è già ( o dovrebbe essere) un utente esperto. Però forse (non posso saperlo) l'esperienza sul campo da sysop è diversa e può essere indispensabile per fare il/la burocrate. Tra l'altro termine urendo come amministratore peraltro, ma questa è un'altra faccenda. --Kal-Elqui post! 15:40, nov 2, 2005 (CET)
+1 su tutto il processo. Personalmente ritengo adeguato l'80% e un anno di amministrazione prima della burocrazia ^__^ Ma qui si sta valutando il procedimento decisionale... che mi pare perfetto Amon(☎telefono-casa...) 16:08, nov 2, 2005 (CET)
Secondo me è sensato restringere il campo dei candidabili a coloro che sono amministratori da X mesi per dar modo agli elettori di scegliere se affidare o meno a quell'utente ulteriori funzionalità specifiche. Dopo X mesi dall'elezione ad amministratore, si saprà valutare come quell'utente è in grado di gestire il suo status e se è pronto per "passare di grado". Ovviamente questo non significa che i normali utenti rappresentino una incognita tale, tanto da non poter essere valutati; introdurre il criterio di eleggibilità comunque costituisce una garanzia di valutabilità. Svante T 16:48, nov 2, 2005 (CET)
D'accordo Svante, la mia era una perplessità. IMHO senz'altro un Burocrate deve prima essere un sysop (forse anche tecnicamente?). Volevo dirimere un mio dubbio. Per me la tua risposta è sufficiente a farlo. --Kal-Elqui post! 17:01, nov 2, 2005 (CET)
+1 Considerando che un burocrate è anche amministratore, mi sembra corretto il requisito di una certa esperienza come tale. Giusto anche il sondaggio per stabilire quanta esperienza sia richiesta. --Cruccone (msg) 18:03, nov 2, 2005 (CET)
Io approfitterei del nuovo regolamento per i burocrate per introdurre la regola (da estendere eventualmente anche per quanto riguarda la nomina degli admin) che siano consentite solo autocandidature e non candidature proposte da terze persone. --Twice25 (disc.) 23:11, nov 2, 2005 (CET)
+1 alle due fasi, ma aggiungerei direttamente una terza fase per decidere i criteri sulla destituzione dal ruolo, anche aspettando le conclusioni dell' altra discussione.--The doc post... 00:09, nov 3, 2005 (CET)
Twice perché? Lasciamo entrambe le possibilità, a me sta antipatica l'autocandidatura ma è un diritto, mica mi sogno di chiederne l'abrogazione. Lo stesso vale per le candidature di terzi. Tutto rigorosamente IMHO. --Kal-Elqui post! 01:05, nov 3, 2005 (CET)
Non parlo a nome di nessuno eccetto che di me stesso, però ho forse dato troppo per scontato che molti ritengano quella della presentazione sia una prassi poco simpatica (alla quale io personalmente sono stato sempre contrario). In fondo Wikipedia non è un circolo più o meno elitario in cui si viene introdotti da un paio di soci di consolidata notorietà. Chi si sente di rivestire ruoli di servizio può farsi avanti e proporsi da sé. E l'autocandidatura avrebbe, viceversa, il vantaggio di responsabilizzare maggiormente il futuro burocrate (o, nel caso, anche il futuro admin). Questo imo, ovviamente; altri ovviamente - come te - possono pensarla (legittimamente) in maniera differente. ^^ --Twice25 (disc.) 01:22, nov 3, 2005 (CET)
Va bene Tullio. Prendo atto. Non credo ci sia niente da aggiungere: è ben chiaro anche da altri eventuali "avventori" come la pensiamo.
Comunque, è bello parlare con qualcuno che non ti dà del cretino (magari velatamente) solo perché la pensa diversamente da te. Saluti --Kal-Elqui post! 01:47, nov 3, 2005 (CET)

In una mia sandbox ho messo il testo integrale dei primi tre sondaggi. Chi vuole può proporre modifiche, in assenza di controindicazioni li metterò in Wikipedia:Sondaggi nelle prossime 24-48 ore (credo che la questione sia piuttosto indipendente dai risultati del sondaggio attualmente in corso sulla durata della carica di amministratore). Svante T 09:28, nov 3, 2005 (CET)

Semplificherei un pochino, eliminando la fase due. Al punto 1 metterei 6 (sei) mesi ed il punto 2 non lo metterei nemmeno in discussione; abbiamo già tante regole che introdurre una ulteriore percentuale diversa dal 50% (sondaggi), 66.67% (cancellazioni), 80% (elezioni admin) mi sembra francamente eccessivo. Gac 09:55, nov 3, 2005 (CET)
Sarei d'accordo con te, ma non tutti la pensano come noi (M7 per esempio). La doppia fase ha lo svantaggio di richiedere più tempo e forse di avere una minor probabilità di successo (intendendo con successo la definizione di un regolamento), però è più aperta alle idee di tutti. Svante T 10:00, nov 3, 2005 (CET)
preferisco la formulazione di Svante. Eventualmente per definire X proporrei un sistema simile a quello usato per gli utenti problematici, cioè un valore che accontenti diciamo il 50% dei votanti. Lo so, non è contemplato dalle regole dei sondaggi, ma non sarebbe male come innovazione. Sulla proposta di Twice, io metterei un altro sondaggio. --Cruccone (msg) 15:02, nov 3, 2005 (CET)

Intervengo tardi in questa discussione. Avrei preferito che gli "X" mesi minimi da sysop fossero stati "X" mesi minimi da "sysop attivo" -- @ 08:46, nov 5, 2005 (CET)

Beh comunque quello è solo il criterio per poter esser candidati o candidarsi. Se il candidato non è stato attivo in tutti o gran parte degli X mesi, credo che gli elettori ne terrebbero conto. Svante T 08:55, nov 5, 2005 (CET)

Considerazione scandalosa[modifica wikitesto]

... e fuori tempo massimo, ma la faccio ugualmente: qui si è dato sempre per scontato che per essere eleggibile Burocrate bisogna già essere admin. In linea di principio non mi sembra così scontato. Riporto qui i requisiti di eleggibilità a Presidente della Repubblica Italiana:

  • Cittadinanza Italiana;
  • Aver compiuto 50 anni;
  • Godere dei diritti civili e politici.

Lo so, è un paragone un po' irriverente, ma cosa ne pensate? -- @ 11:23, nov 5, 2005 (CET)

Il primo sondaggio chiede proprio questo, quindi la questione è ancora aperta. Se si vuole permettere la candidatura di un utente non-admin si può votare no. Una formulazione equivalente del quesito potrebbe essere "Desiderate che solo gli amministratori da X mesi si possano candidare a burocrate?". La mia opinione l'ho detta sopra. Gli amministratori possono esser valutati meglio degli altri utenti per due ragioni: sono più noti e hanno i bottoncini. Il modo con cui si usano i bottoncini rivela molto sulla natura dell'utente. Prima di affidare ulteriori funzionalità io vorrei vedere come usa quelle da admin. Svante T 12:11, nov 5, 2005 (CET)

Secondo me, il paragone più che irriverente - e sia pure suggestivo - è improprio. Infatti, se è vero che può essere eletto presidente della Repubblica italiana un qualsiasi cittadino che ne possegga i requisiti, è anche vero che ad eleggerlo sono le camere riunite. Come dire che qui ad eleggere un burocrate - scelto eventualmente anche fra i non-admin - dovrebbero essere esclusivamente gli admin (i deputati della situazione). Piuttosto mi sembra che i sondaggi in corso non considerino la possibilità che un burocrate possa essere eletto solo e unicamente dietro autocandidatura. Questo è il motivo per cui probabilmente non voterò. --Twice25 (disc.) 13:16, nov 5, 2005 (CET)
La questione dell'autocandidatura può essere trattata da un ulteriore sondaggio senza interferire con quanto si deciderà con gli attuali. Svante T 13:49, nov 5, 2005 (CET)
Secondo me questo aspetto (nomima di un burocrate dietro sola autocandidatura) andava trattato per primo, come tema preliminare. Anche perché sarebbe una innovazione rispetto a quanto accade per la nomina degli admin. --Twice25 (disc.) 15:57, nov 5, 2005 (CET)
Siccome i sondaggi in corso non sono sufficienti per definire completamente il sistema di elezione dei burocrati ma sarà necessaria come minimo una seconda tornata, secondo me si potrebbe inserire tra questi sondaggi anche la questione delle autocandidature. Secondo me siamo ancora in tempo. Mi scuso per non aver accolto prontamente la tua richiesta. Svante T 17:15, nov 5, 2005 (CET)
Forse questo aspetto è passato - nella discussione che è più sopra- un po' inosservato. Può darsi che non sia rilevante e che al grosso della wikicomunità possa stare bene che le candidature possano essere anche proposte da altre persone e non provengano esclusivamente da autocandidature; magari si può aspettare per vedere se anche su questo aspetto si registra un reale interesse tale da motivare un sondaggio. Non pretendo, da solo, di costituire una massa critica. :) --Twice25 (disc.) 18:12, nov 5, 2005 (CET)

Chi può candidare?[modifica wikitesto]

Rileggendo mi sono accorto che manca una precisazione importante: le candidature a burocrate possono essere avanzate da qualsiasi utente avente diritto di voto, oppure solo dai sysop? A mio parere, dovrebbe essere la prima -- @ 08:24, nov 6, 2005 (CET)

Io davo per scontato che valesse la stessa convenzione adottata per gli amministratori: qualsiasi utente, anche che non abbia diritto di voto, può proporre candidature. Se il candidato rispetta i criteri di eleggibilità e accetta la candidatura, allora parte la votazione. Qui sopra Twice ha avanzato la proposta di permettere solo le autocandidature e Cruccone ha proposto di sottopporre ai wikipediani un sondaggio sulla questione. Su en.wiki al solito non vengono posti obblighi, ma è consuetudine che si acceda alle votazioni per i burocrati solo attraverso autocandidatura. Allora nella prossima tornata di sondaggi sui burocrati proporrei il seguente quesito:

La presentazione delle candidature a burocrate può essere avanazata solo dall'utente stesso (autocandidatura) o anche da parte di altri utenti?

Al solito commenti/critiche/intimidazioni sono i benvenuti. Svante T 11:23, nov 6, 2005 (CET)

Sondaggio per quantificare gli "X mesi"[modifica wikitesto]

Conviene portarsi avanti e definire un metodo semplice e indolore per quantificare le durate tramite sondaggio: può essere utile sia nel futuro sondaggio per stabilire dopo quanti mesi un sysop può essere eletto burocrate, ma anche per altri casi di votazione per stabilire una durata, per esempio nel caso di ban di utenti problematici, o di permanenza di un articolo in vetrina, o...

Il metodo che propongo è molto semplice (e se non ricordo male Cruccone aveva già proposto qualcosa del genere): una volta stabilita la soglia di maggioranza per cui una decisione risulta valida (poniamo il 70%) basta formulare il quesito in forma multipla, tipo: «Dopo quanto tempo un sysop può essere eletto burocrate?» (oppure «quanto tempo dovrà durare il ban», oppure ...):

  • Almeno 1 mese
  • Almeno 2 mesi
  • Almeno 3 mesi
  • Almeno 6 mesi
  • Almeno un anno

Dopodichè si vota. Poniamo che i risultati del sondaggio siano i seguenti:

  • Almeno 1 mese: 3 voti
  • Almeno 2 mesi: 5 voti
  • Almeno 3 mesi: 8 voti
  • Almeno 6 mesi: 15 voti
  • Almeno un anno: 4 voti

Facendo la somma dei voti partendo dal periodo più corto e fermandosi quando il numero di votanti ha superato la soglia (in questo caso del 70%) si troverà velocemente il risultato del sondaggio. Un'illustrazione può aiutare a capire:

RISULTATO DEL SONDAGGIO

totale:################################### 35 voti
soglia:------------------------|          (70% di 35 = 25 voti arrotondando per eccesso) 
1 mese:###                     |
2 mesi:   #####                |
3 mesi:        ########        |
6 mesi:                ###############
1 anno:                        |      ####

La soglia del 70% viene oltrepassata a 6 mesi, dunque la risposta al quesito è: la maggioranza qualificata degli utenti ha votato perché passino almeno 6 mesi prima che un sysop possa diventare burocrate.

Si è capito qualcosa? Che ve ne pare? --Fede (msg) 13:25, nov 5, 2005 (CET)

In questo modo si esclude la possibilità di porre un limite superiore all'intervallo prescelto. Per esempio a me potrebbe andare bene un ban maggiore di 1 mese ma non superiore ai 6 mesi. Se invece votassi "almeno 1 mese" si darebbe per scontato che mi vada bene anche 1 anno. Se si introducono tra le opzioni intervalli limitati sia inferiormente che superiormente allora non si ha più la garanzia di raggiungere la soglia di maggioranza prescelta. Per decidere il valore di X secondo me si potrebbe attendere che ognuno esprima il valore preferito per poi tirare le somme. Al limite potremmo cavarcela con una semplice scelta binaria. Svante T 14:34, nov 5, 2005 (CET)

+1 su Fede - Molto chiaro e semplice. L'obiezione di Svante è banalmente risolvibile invertendo la formulazione:non voto il ban per almeno 1 mese, ma voto un ban non superiore ad un mese. Così il limite superiore viene considerato; quello inferiore è zero od un altro valore prefissato a priori (tipo 1 settimana) - Gac 14:53, nov 5, 2005 (CET)

Beh così non è che si superi completamente il problema, perchè se io volessi un ban non inferiore ai 6 mesi ma non superiore ai 12 mesi non potrei comunque fare alcuna scelta che mi soddisfi. Perchè se scegliessi "non superiore a 12 mesi" si terrebbe conto che per me va bene anche 1 settimana. Svante T 14:58, nov 5, 2005 (CET)
effettivamente c'è una questione filosofica in questo tipo di sondaggi. L'ideale sarebbe esprimere il voto indicando una banda minimo-massimo. Il problema è che così facendo diventa molto difficile calcolare il risultato. Inoltre, in un quesito come quello sulla durata del ban, l'idea di indicare un limite massimo e scegliere quello che accontenti l'x% dei votanti mi sembra corretta; in un sondaggio come questo sull'esperienza richiesta al burocrate, ha più senso un limite minimo, come proposto da Fede. Quindi diventa difficile stabilire una regola generale; non vedo un gran problema a specificare i dettagli tecnici subito prima di far partire il sondaggio, non dopo per evitare beghe sull'interpretazione. --Cruccone (msg) 15:42, nov 5, 2005 (CET)

Riassumendo; se vogliamo sia il limite minimo che massimo, ha ragione Svante e il problema non è risolto. Se vogliamo solo il minimo od il massimo, va bene la soluzione di Fede. Prima di iniziare il sondaggio, occorre precisare quale limite considerare, come dice Cruccone. Perfetto :-) Gac 15:48, nov 5, 2005 (CET)

Forse dirò una cavolata, ma c'è un errore di fondo: se si vuole scegliere la soluzione proposta dal 75% dei votanti bisogna partire dal periodo più lungo, non da quello più corto. Nella versione di Fede infatti solo il 25% vota per i 6 mesi. La forma corretta dovrebbe essere quindi:
  • 1 mese: 3 voti
  • 2 mesi: 5 voti
  • 3 mesi: 8 voti
  • 6 mesi: 15 voti
  • 1 anno: 4 voti
RISULTATO DEL SONDAGGIO

totale:################################### 35 voti
soglia:------------------------|          (70% di 35 = 25 voti arrotondando per eccesso) 
1 mese:                        |       ###
2 mesi:                        |  #####
3 mesi:                   ########
6 mesi:    ###############     |
1 anno:####                    |      
La soglia del 70% viene oltrepassata a 3 mesi, dunque la risposta al quesito è: la maggioranza qualificata degli utenti ha votato perché passino almeno 3 mesi prima che un sysop possa diventare burocrate. Togliendo poi la parola almeno si evita di considerare soglie minime e massime, ma si ha un valore fisso scelto da ognuno (si può anche lasciare libero). Si dà per scontato che se io voto per 1 anno accetto almeno i valori inferiori, qualora si raggiunga consenso solo su di essi. Vedo poi che si vuole usare lo stesso metodo anche per le votazioni di bando e ciò mi trova ampiamente d'accordo (da considerare poi linee guida uguali per tutti per mettere in relazione gravità degli atti e contromisure). Amon(☎telefono-casa...) 17:58, nov 5, 2005 (CET)

ma perchè complicare le cose.. bisognerebbe poi fare un sondaggio se iniziare da su o da giù, perche un metodo da un risultato diverso dall' altro e sono in linea di principio equivalenti. questo è un caso diverso da quel sondaggio per il ban e sulla durata del ban in cui chi era daccordo per un ban di 6 mesi esa sicuramente d'accordo per un ban di 4 mesi, e si poteva applicare lo schema di Fede. Qui semplicemente si può prendere il periodo con più voti in assoluto (1 voto più del secondo classificato) --The doc post... 18:31, nov 5, 2005 (CET)

Io suppongo che se proponessimo la scelta tra X = 1, 2, 3, 4, 6, 12, 18, 24, i valori che raccoglierebbero maggiori preferenze sarebbero 6 e 12 (lo deduco dalle indicazioni che finora sono emerse nel sondaggio). Quindi io risolverei la questione con un normale sondaggio binario in cui si chieda se si preferisce 6 o 12. Secondo me chi non ha ancora espresso il proprio parere riguardo al valore di X, dovrebbe farlo. Non si rischierebbe di avanzare un sondaggio del genere senza che tutti gli altri valori siano stati effettivamente esclusi. Svante T 18:50, nov 5, 2005 (CET)
Sinceramente non ho capito dove le cose sono complicate. Il metodo proposto vale per le votazioni finora incontrate che presuppongano la scelta di una durata. In che senso ci vuole un sondaggio per partire da sopra o da sotto? La maggioranza semplice sì che si presterebbe a distorsioni. Amon(☎telefono-casa...) 18:59, nov 5, 2005 (CET)

"Almeno" era la parolina magica per ridurre le difficoltà, togliendola siamo al punto di partenza. Se la teniamo e consideriamo il caso del voto per il tempo X di attesa tra sysop e burocrate, allore bisogna contare a partire dal periodo più corto:

  1. Almeno 1 mese (cioè 1, 2, 3, 6, 12 mesi): 3 voti
  2. Almeno 2 mesi (cioè 2, 3, 6, 12 mesi): 5 voti
  3. Almeno 3 mesi (cioè 3, 6, 12 mesi): 8 voti
  4. Almeno 6 mesi (cioè 6, 12 mesi): 15 voti
  5. Almeno un anno: 4 voti

Risommando per fasce di durata si ottiene:

RISULTATO DEL SONDAGGIO

totale: ################################### 35 voti
soglia: ------------------------|          (70% di 35 = 25 voti arrotondando per eccesso) 
1 mese: 111                     |
2 mesi: 11122222                |
3 mesi: 1112222233333333        |
6 mesi: 1112222233333333444444444444444
1 anno: 11122222333333334444444444444445555

Dove per ogni fascia il numero indica da quale delle opzioni proviene il voto sommato: il 70% dei votanti ha detto il tempo X di attesa tra sysop e burocrate deve essere di almeno 6 mesi, solo 4 lo volevano di 12 mesi e solo 16 (46%) di almeno 3 mesi. Nel caso si voti per un ban i quesiti diventano semplicemente: Al massimo 1/2/3/ecc. mesi e si conta al contrario, partendo dal periodo più lungo. Le obiezioni di Svante restano comunque valide, ma forse specificare un solo estremo costituisce il male minore: chi si accontenta gode ;p --Fede (msg) 21:12, nov 5, 2005 (CET)

Ok, ma è proprio il concetto di tempo minimo che IMO non ha senso, ad esempio:
RISULTATO DEL SONDAGGIO

totale: ################################### 35 voti
soglia: ------------------------|          (70% di 35 = 25 voti arrotondando per eccesso) 
1 mese: 111111111111111111111111|
2 mesi:                         |
3 mesi:                         |
6 mesi:                         |
1 anno: 1111111111111111111111115
implica la scelta di un tempo di un anno? Ha poco senso secondo me. Se invece si usassero le stesse proporzioni, ma adottando il concetto dell'al massimo invece dell'almeno mi appare molto più corretto. Per questo uno deve esprimere un tempo preciso e si fa il conteggio su quelli sommando dal maggiore al minore. Si definisce una durata che si presume corretta, implicitamente accettando che se gli altri scelgono un tempo minore a noi va bene anche quello, basta che ci sia. Se a me va bene da un mese ad un anno, allora scrivo 12 mesi, non 1 mese... mi sembrerebbe di ragionare al contrario se pensassi che un anno è corretto e poi vado a scrivere 1 mese minimo. Perciò: né minimo, né massimo, ma il giusto ^__^ Amon(☎telefono-casa...) 00:29, nov 6, 2005 (CET)
imho in questo caso ha più senso almeno. Faccio un esempio: se l'utente viene bannato per un anno, viene bannato anche per un mese. Nel caso di un candidato a burocrate, se ha 1 anno di esperienza da admin, ha anche 6 mesi. In entrambi i casi, il viceversa non è vero. Cioè, se voto 6 mesi, significa che un admin che ha 5 mesi di esperienza non è eleggibile, un admin con 3 anni sì. --Cruccone (msg) 02:43, nov 6, 2005 (CET)

parametro di proporzionalità con il numero di edit[modifica wikitesto]

L'idea di Enzo non è male, e mi pare che su meta sia già stata utilizzata in alcuni casi usando una formula (se ben ricordo) su base logaritmica, senza quindi una proporzionalità diretta tra edit e "peso" del voto. --Paginazero - Ø 16:19, nov 5, 2005 (CET)

Qual'è l'idea di Enzo ? - Gac 16:28, nov 5, 2005 (CET)
significa che un voto di Twice25 conta molto di più di un voto di una persona con 50 edit? Non mi convince molto l'idea, soprattutto a prima vista sembra antidemocratico (imho sembra più che esserlo veramente). --Cruccone (msg) 17:36, nov 5, 2005 (CET)
imho la soglia degli edit serve solo ad avere un "minimo" di confidenza che chi vota ha un "minimo" di comprensione del funzionamento di wikipedia. I criteri di tipo "meritocratico" a mio parere sono poco compatibili con il carattere volontaristico del progetto -- @ 17:48, nov 5, 2005 (CET)
Mah... un tale metodo rischia di creare troppo divario. Per me è sufficiente la soglia (eventualmente alzabile) di edit. Amon(☎telefono-casa...) 18:05, nov 5, 2005 (CET)
-1 Gac 18:15, nov 5, 2005 (CET) anche se a me converrebbe :-)
Dove è l'idea di Enzo e perché parla male di me ...? ^^ - A parte gli scherzi, io non voglio che il mio voto valga assolutamente più di quello di qualsiasi altro wikipediano, sia bene inteso ... :)) --Twice25 (disc.) 18:17, nov 5, 2005 (CET)
Parlar male di te? Io?! ma quando mai??!! ;) A parte gli scherzi, in questo caso proprio no, anzi: mi sembrerebbe assolutamente ingiusto dare all'improbabile voto di MC lo stesso peso del voto di Tullio.--ArchEnzo 19:32, nov 5, 2005 (CET)
Ma non si è sempre detto che - a prescindere dal numero di edit e alla anzianità collaborativa - su Wikipedia siamo tutti uguali (una testa, un voto)? Se un diritto è legittimamente acquisito, questo dovrebbe valere per tutti. O no? Io l'idea non l'ho ancora vista ma se attribuisce un peso diverso ai voti (e magari una qualità diversa ai voti), non credo sia una buona idea. --Twice25 (disc.) 20:10, nov 5, 2005 (CET)
preciso che ho preso Twice come esempio perché è il wikipediano con più edit (a parte qualche bot, che però non ha diritto di voto). Se ho sbagliato, correggete pure il nome. --Cruccone (msg) 21:52, nov 5, 2005 (CET)
Sono assolutamente contrario alla proposta di Enzo e condivido quanto detto da Marius: la soglia minima serve per evitare che uno appena arrivato, che non ha neppure idea di cosa si sta parlando, voti. Volendo la soglia si può rivedere ma una volta concesso il diritto di votare il voto deve avere lo stesso peso per tutti --TierrayLibertad 14:16, nov 6, 2005 (CET)
Liberté, egalité, fraternité (vive la Wikipedie!) :) --Fede (msg) 15:04, nov 6, 2005 (CET)

Signori, non scandalizzatevi per un'idea, peraltro ad uno stadio embrionale. Ricordo una votazione su meta: (ma ora non riesco a ricordare quale fosse e non ho tempo di cercarla in quel labirinto) in cui il peso dei voti teneva conto del numero di edit; lo faceva in maniera logaritmica, gli utenti più "attivi" risultavano avere (sempre a memoria) un "peso" corrispondente a 3 - 3,5 voti, quindi non "soverchiante". Dato che non ritengo che "meta" sia un covo di tiranni, immagino che avranno avuto le loro ragioni per adottare un criterio simile, apparentemente antidemocratico (orrore! orrore!). --Paginazero - Ø 14:09, nov 7, 2005 (CET)

senza entrare nel merito della bontà del metodo in questo caso, vorrei spiegarlo meglio per chi scappa non appena vede una formula matematica.
Un peso logaritmico significa che se la persona A ha scritto n volte più edit della persona B, avrà uno (1) voto in più. Il fattore n è la base del logaritmo: se ad esempio usiamo quelli in base 10, chi ha 1 edit avrà 0 voti, chi ne ha 50 (il limite attuale di votazione) un pelo meno di 1,7, chi ne ha 5000 avrà un pelo meno di 3,7 voti.
Sono abbastanza scettico sul suo uso pratico per le nostre votazioni, ma confermo che non è così soverchiante. --.mau. 14:59, nov 7, 2005 (CET)
Grazie per "lo spiegone". In effetti non riesco a ritrovare la votazione in questione e vedo che su meta le votazioni più recenti sono tutte del tipo "una testa, un voto". Forse introdurre un peso è in effetti prematuro e concordo che aggiunga ulteriore laboriosità alle procedure vigenti. Enzo, will support next time. :o) --Paginazero - Ø 15:24, nov 7, 2005 (CET)
Se si accetta il principio che tutti i wikipediani in grado di intendere e di volere devono avere lo stesso peso elettorale, si deve concedere che il criterio logaritmico attenua progressivamente gli effetti di un'ingiustizia, non li elimina -- @ 16:50, nov 7, 2005 (CET)
... anche perché - dato quel principio - ogni criterio diverso da "una testa un voto" è un'ingiustizia :-) --.mau. 17:22, nov 7, 2005 (CET)

La votazione a cui si riferisce P0 riguardava la scelta di frazionare in sottodomini Wikisource (svolta su wikisource, non su meta). In quel caso il peso dei contributi era uguale a log(N/50), dove N era il numero dei contributi e il logaritmo in base e. Avevano diritto di voto solo gli utenti con N > 50 su wikisource (la funzione dà valori negativi per N < 50). Si trattava di una scelta strutturale importante, ma anche in quel caso non avrei pesato i voti. Da notare che il rapporto tra numero di voti favorevoli allo spostamento nei sottodomini e contrari è uguale a 9.5, mentre il rapporto delle somme dei voti pesati tra favorevoli e contrari è uguale a 5.4. [1] Svante T 18:05, nov 7, 2005 (CET)

Seconda fase[modifica wikitesto]

Assumendo che la situazione delle votazioni non muti sostanzialmente entro domani mattina, secondo me si potrebbero proporre i seguenti sondaggi:

  1. In un sondaggio appena concluso è stato approvato il requisito di eleggibilità per i burocrati: "possono candidarsi solo gli amministratori, che siano in carica da almeno X mesi". Nel sondaggio si chiedeva anche di indicare il valore preferito di X, i soli valori emersi sono stati 6 e 12. Attraverso questo quesito si vuole dunque definire il valore di X. Volete che X sia uguale a 6 o a 12?
  2. La presentazione delle candidature a burocrate può essere avanazata solo dall'utente stesso (autocandidatura) o anche da parte di altri utenti?

L'idea di Fede di decidere il valore di X in base all'intersezione degli intervalli prescelti credo vada sviluppata e possa essere utile in diverse circostanze (per esempio, in una forma diversa è stata usata qui), ma in questo caso non mi sembra "economica" dato che le indicazioni a margine del voto hanno di fatto ridotto a due le opzioni. Se vi sono opposizioni a questo modo di procedere basta dirlo e si troverà un'altra soluzione. Il secondo sondaggio viene invece lanciato su richiesta di Twice e anche a me pare utile per definire chiaramente la questione. Svante T 17:50, 11 nov 2005 (CET)

+1 su entrambi i sondaggi. --Cruccone (msg) 20:05, 11 nov 2005 (CET)
  • +2 --Fede (msg) 00:23, 12 nov 2005 (CET)
  • +1 --Kal-Elqui post! 00:45, 12 nov 2005 (CET)
  • -1 Riformulerei cosi il secondo sondsaggio

La presentazione delle candidature a burocrate può essere avanazata solo da parte di altri utenti o anche dall'utente stesso (autocandidatura)? --Gac 11:04, 12 novembre 2005 (CET)

  • +1 sulla formulazione di Svante -- @ 12:13, 12 nov 2005 (CET)
  • Re a Gac: secondo me la possibilità di presentare la propria candidatura non dovrebbe essere messa in discussione. Se un utente che rispetta i criteri per l'eleggibilità volesse candidarsi, sentisse di essere adatto al ruolo, di avere tempo da dedicare, etc. perchè dovrebbe attendere che qualcuno lo candidi? o perchè dovrebbe indurre un altro utente a presentare la sua candidatura?
    Credo che l'autocandidatura rappresenti o possa rappresentare un'assunzione di responsabilità che vada permessa. Svante T 12:35, 12 nov 2005 (CET)
  • -1 sulla proposta di Gac. Si potrebbe però fare un sondaggio a 3 opzioni: Solo autocandidatura - entrambe le possibilità - solo candidatura da parte di altri. --Cruccone (msg) 14:17, 12 novembre 2005 (CET)
Se si vuole proporre la scelta fra tre opzioni non si potrebbe sfruttare la pagina dei sondaggi. Un modo per accontentare tutti allora potrebbe essere avviare una pre-votazione qui sotto e vedere come si distribuiscono le preferenze, per poi eventualmente passare a un sondaggio vero e proprio. Se per esempio si avrebbe A: 6 voti; B: 8 voti; C: 2 voti; si potrebbe lanciare un sondaggio che preveda solo A e B. Se si dovesse verificare una situazione più contrastata, per esempio A: 6 voti; B: 7 voti; C: 6 voti; credo risulterebbe necessario discutere più approfonditamente la questione e ripetere in seguito la votazione. L'interpetazione dei risultati avrebbe un certo margine di arbitrarietà, si dovrebbe necessariamente confidare sull'onestà intellettuale dei wikipediani. Svante T 14:41, 12 nov 2005 (CET)

proposta eretica[modifica wikitesto]

E perché non richiedere solamente l'autocandidatura per il burocrate? Teniamo conto che l'elettorato passivo (cioè chi può diventare burocrate) è già in un certo senso scremato, essendoci solo i sysop in carica da X mesi. A questo punto mi pare che dovere andare a chiedere a qualcuno "per favore candidami" diventi quasi ipocrita. --.mau. 13:29, 12 nov 2005 (CET)

Il secondo sondaggio chiede proprio questo "solo autocandidatura o anche candidature presentate da altri?". Anche io sono favorevole alle sole autocandidature per i burocrati, contrariamente al caso degli admin in cui invece considero utili le candidature da parte di altri. Svante T 13:42, 12 nov 2005 (CET)
gu, avevo saltato di leggere un paragrafo... --.mau. 13:49, 12 novembre 2005 (CET)

Pre-votazione sulle modalità di candidatura[modifica wikitesto]

Siccome non vi è accordo unanime sul testo del secondo sondaggio, propongo di avviare una pre-votazione per verificare come si distribuiscono le preferenze dei wikipediani riguardo alle tre possibili modalità di candidatura a burocrate (solo autocandidatura, solo candidatura da parte di altri, entrambe). La pre-votazione dura circa due-tre giorni e non ha valore esecutivo immediato, sarà da spunto per formulare opportunamente il quesito del prossimo sondaggio. Svante T 12:23, 13 nov 2005 (CET)

Solo autocandidatura[modifica wikitesto]

  1. Svante T 12:23, 13 nov 2005 (CET) Secondo me si guadagna in trasparenza. Mentre sono necessari molti admin, di burocrati ne bastan pochi, quei pochi meglio che sian sufficientemente wiki-consapevoli da proporsi da sé. Non che sia determinante, ma qualcosa vorrà dire, su en.wiki è convenzione che si avvii una votazione per un burocrate solo su richiesta dell'utente stesso.
  2. .mau. 13:38, 13 nov 2005 (CET) Come da me scritto sopra.
  3. Nick1915 - all you want 13:54, 13 nov 2005 (CET)
  4. shaka 14:03, 13 nov 2005 (CET)
  5. Hellis 14:12, 13 nov 2005 (CET)
  6. ΗΣLΙΦS89 Μ α ι L 14:17, 13 nov 2005 (CET)
  7. --Twice25 (disc.) 17:50, 13 nov 2005 (CET)
  8. --Molix 13:55, 14 nov 2005 (CET)
  9. --Mdd14 20:46, 14 nov 2005 (CET)
  10. RőscΦ@ 12:47, 15 nov 2005 (CET)
  11. DracoRoboter 14:17, 15 nov 2005 (CET)
  12. --Fede (msg) 19:47, 15 nov 2005 (CET)

Solo candidatura da parte di altri[modifica wikitesto]

  1. Gac 13:41, 13 nov 2005 (CET)

Entrambe le modalità[modifica wikitesto]

  1. DanGarb 14:07, 13 nov 2005 (CET)
  2. Luka (parlami) 14:16, 13 nov 2005 (CET)
  3. J B 14:17, 13 nov 2005 (CET) perché no?
  4. --Kal-Elqui post! 14:34, 13 nov 2005 (CET)
  5. Per un sysop l'autocandidatura può essere uno strumento di auto-responsabilizzazione. Per un burocrate, a cui si deve riconoscere a priori un alto senso di responsabilità (altrimenti non verrebbe comunque eletto) mi sembra non indispensabile -- @ 14:55, 13 nov 2005 (CET)
  6. --THeK3nger 15:35, 13 nov 2005 (CET)
  7. --Cruccone (msg) 16:51, 13 nov 2005 (CET)
  8. --Paginazero - Ø 11:03, 14 nov 2005 (CET)
  9. --Retaggio (msg) 14:00, 14 nov 2005 (CET)
  10. -- Pap3rinik (..chiedi ad Archimede) 15:13, 14 nov 2005 (CET)
  11. --Feddar(Discutimi...) 10:55, 16 nov 2005 (CET)
  12. - Alec 11:40, 16 nov 2005 (CET)

Andiamo avanti?[modifica wikitesto]

Mi sembra che l'esito della consultazione sia piuttosto netto e che si possa avviare un sondaggio che preveda solo le opzioni "solo autocandidatura" e "entrambe le modalità". Se dunque non vi sono obiezioni avvierei entro 24 ore i sondaggi con i quesiti proposti sopra, ossia:

  1. In un sondaggio appena concluso è stato approvato il requisito di eleggibilità per i burocrati: "possono candidarsi solo gli amministratori, che siano in carica da almeno X mesi". Nel sondaggio si chiedeva anche di indicare il valore preferito di X, i soli valori emersi sono stati 6 e 12. Attraverso questo quesito si vuole dunque definire il valore di X. Volete che X sia uguale a 6 o a 12?
  2. La presentazione delle candidature a burocrate può essere avanzata solo dall'utente stesso (autocandidatura) o anche da parte di altri utenti?
Svante T 13:30, 15 nov 2005 (CET)

Più che "in carica da" nei commenti del sondaggio era emerso "attivi ininterrottamente da" X mesi, cioè senza periodi di sospensione (volontaria o meno) o inattività. ary29 20:44, 15 nov 2005 (CET)

+1 Ary! Uhm, per me possiamo procedere con questi sondaggi! Helios 20:52, 15 nov 2005 (CET)
In proposito il testo del sondaggio era piuttosto chiaro, ciò che si chiedeva di approvare o meno era "Possono essere candidati (o candidarsi) al ruolo di burocrate gli utenti che siano amministratori da almeno X mesi. [..] Più precisamente possono essere eletti al ruolo di burocrate tutti gli utenti il cui nome negli ultimi X mesi sia stato ininterrottamente presente nella pagina Speciale:Listusers/sysop. Quindi anche se inattivi o autosospesi, utenti che abbiano goduto delle funzionalità degli amministratori negli ultimi X mesi sarebbero candidabili. Non sono invece candidabili utenti che siano stati amministratori ma che si siano dimessi o siano stati revocati (qualora si introduca un sistema di revoca). Desiderate adottare questo criterio di eleggibilità per i burocrati?" Quindi il criterio approvato, nonostante le note a margine di alcuni votanti, prevede che non si tenga in conto se l'amministratore è stato attivo o inattivo negli ultimi X mesi. Svante T 21:02, 15 nov 2005 (CET)
Svante, personalmente non ho alcuna critica da fare al meccanismo dei sondaggi, nè alcuna riserva ad accettare i risultati di questo, in particolare. E del resto la tua interpretazione è assolutamente corretta, da un punto di vista sia formale che sostanziale. Il problema, imho, è che la natura stessa dei sondaggi - binaria - è molto, troppo, sensibile al modo di formulare i quesiti, e quindi poco applicabile a certe situazioni. Nella fattispecie, anzichè scegliere fra due sole opzioni, sarebbe stato meglio averne a disposizione altre, in alternativa. Facciamo un esempio: se adesso ponessimo il quesito (binario):
"volete che gli X mesi minimi di di attività come admin siano da considerare come admin attivo, o anche come admin non attivo?"
a mio parere il risultato non sarebbe affatto scontato a favore della seconda. NB: non voglio fare il guastatore, ma solo porre sul tappeto una questione di carattere generale. -- @ 22:01, 15 nov 2005 (CET)
Hai ragione a dire che "la natura stessa dei sondaggi - binaria - è molto, troppo, sensibile al modo di formulare i quesiti"; infatti a me non piacciono molto, una volta lanciati non si ha più possibilità di migliorare le proposte sul tavolo e vincolano a non mutare le decisioni prese se non attraverso un nuovo sondaggio. Per questo motivo prima di avviarli ritengo sia indispensabile una fase preparatoria in cui si tenga conto dell'opinione di tutti. La proposta nel sondaggio in questione è stata presentata il 25 ottobre, se ne è discusso per dieci giorni e nessuno ha avanzato obiezioni sulla questione attività/inattività; quindi è stata sottoposta al giudizio dei wikipediani così com'era. Da notare che il quesito di quel sondaggio non era vincolante, nel senso che non escludeva a priori qualche possibilità. Personalmente non ritengo che la distinzione attività/inattività sia fondamentale, comunque i motivi che mi hanno spinto a non porre discriminazioni sono:
  1. se si accogliesse come criterio che i soli candidabili siano gli admin ininterrottamente attivi da X mesi e assumendo per buono l'attuale definizione di attività, si avrebbe che:
    1. un admin che faccia un solo edit ogni 59 giorni sarebbe eleggibile.
    2. un admin che è sempre stato molto attivo da quando in carica dovesse per questioni personali, tecniche, lavorative, etc. assentarsi per due mesi, finire quindi negli inattivi per un giorno e poi tornare come prima, non sarebbe eleggibile per gli X mesi successivi.
  2. sarebbe meno semplice controllare l'eleggibilità dei candidati.
  3. vi potrebbero essere più facilmente contestazioni/problemi, riguardo all'inattività, la pausa, la sospensione, etc.
  4. il criterio così come approvato, che non fa distinzione tra attivi e inattivi, restringe già enormemente il parco degli eleggibili.
  5. il senso del criterio è: questi utenti hanno avuto a disposizione le funzionalità degli amministratori per X mesi, potete andare a vedere come le hanno usate per decidere se è opportuno affidargliene delle altre. Si tratta quindi soprattutto di un requisito di valutabilità, non di adeguatezza. L'adeguatezza viene decisa con la votazione.
Svante T 23:42, 15 nov 2005 (CET)

Per chiarire maggiormente cosa si è approvato nel sondaggio precedente, riformulo il quesito del primo sondaggio riportando interamente il quesito che era stato posto. In questo modo non dovrebbero esserci equivoci.

  1. In un sondaggio appena concluso è stato approvato all'unanimità il seguente requisito di eleggibilità per i burocrati: "Possono essere candidati (o candidarsi) al ruolo di burocrate gli utenti che siano amministratori da almeno X mesi. [..] Più precisamente possono essere eletti al ruolo di burocrate tutti gli utenti il cui nome negli ultimi X mesi sia stato ininterrottamente presente nella pagina Speciale:Listusers/sysop. Quindi anche se inattivi o autosospesi, utenti che abbiano goduto delle funzionalità degli amministratori negli ultimi X mesi sarebbero candidabili. Non sono invece candidabili utenti che siano stati amministratori ma che si siano dimessi o siano stati revocati (qualora si introduca un sistema di revoca).". Si chiedeva inoltre di indicare il valore preferito di X; i soli valori emersi sono stati 6 e 12. Attraverso questo quesito si vuole dunque definire il valore di X scegliendo tra 6 e 12.
  2. La presentazione delle candidature a burocrate può essere avanzata solo dall'utente stesso (autocandidatura) o anche da parte di altri utenti?

Se siamo d'accordo su questa formulazione credo che si possa far partire i sondaggi domani. Svante T 00:35, 16 nov 2005 (CET)

per me va bene. In fondo se qualcuno riterrà il candidato inadatto voterà contro nell'elezione. --Cruccone (msg) 14:32, 16 nov 2005 (CET)
+1 - Gac 18:46, 16 nov 2005 (CET)

OK, allora se anche i periodi di inattività o autosospensione "contano", mi oriento sui 12 mesi :-) ary29 10:19, 17 nov 2005 (CET)

visto che sul decidere la durata di x siamo 50-50, forse sarebbe il caso di scegliere un valore intermedio (a meno che l'ago della bilancia si metta chiaramente a pendere da una parte). In fondo se finisce 25-24 il consenso non c'è, scegliere una durata intermedia pesata sui voti (possibilmente arrotondando, 9,05 mesi vale 9 mesi per me) sarebbe più consensuale. Lo so che è una procedura poco corretta formalmente, per cui vorrei che ci fosse consenso nell'interpretare i risultati del sondaggio in maniera non ortodossa. Se c'è consenso nel picchiarmi, picchiatemi. --Cruccone (msg) 01:36, 18 nov 2005 (CET)
In caso di parità il sondaggio sarebbe nullo, allora sarei per prendere 9 mesi come valore e di adottarlo senza ulteriori sondaggi. Se a qualcuno non andasse bene potrebbe proporne la modifica. In tutti gli altri casi, anche con un solo voto di scarto, adotterei il valore che raccolga la maggioranza. Non sarei dello stesso avviso se si stesse votando per una norma fondamentale, se per esempio i tre sondaggi precedenti fossero passati con una maggioranza risicata credo avremmo dovuto tornare sulla formulazione del meccanismo di elezione per correggerlo. Ora invece, secondo me, stiamo solo scegliendo un dettaglio tecnico, adottare una o l'altra opzione non fa una grandissima differenza e credo che i votanti per la soluzione perdente non avrebbero grandi problemi ad accettare l'esito del voto. Comunque sentiamo cosa ne pensano gli altri. Svante T 03:37, 18 nov 2005 (CET)
Concordo con Svante Gac 05:54, 18 nov 2005 (CET)
L'interpretazione di Svante è, ovviamente, quella "formalmente" corretta; in caso di netta "spaccatura" sarebbe forse però meglio, IMHO, adottare il motto scolastico in medio stat virtus. ;-) -- Pap3rinik (..chiedi ad Archimede) 12:39, 18 nov 2005 (CET)
l'interpretazione di Svante mi sembra corretta. Semplicemente vorrei evitare casini sull'interpretazione una volta chiuso il sondaggio. --Cruccone (msg) 13:24, 18 nov 2005 (CET)

Questionario[modifica wikitesto]

Credete possa esser utile un questionario da sottoporre al candidato prima dell'inizio della votazione? Su en.wiki usano questo, mi pare che solo la terza domanda possa essere riproposta anche su it.wiki. Sotto apro una sezione in cui ognuno potrà aggiungere una o più domande che desidera siano rivolte ai candidati. Svante T 21:46, 20 nov 2005 (CET)

Proposte di quesiti ai candidati burocrati[modifica wikitesto]

  • Perché vuoi fare il burocrate?
  • ..

Discussione[modifica wikitesto]

Dettagli tecnici[modifica wikitesto]

Ho raccolto in Utente:Svante/Sandbox/Burocrati le regole finora approvate con i sondaggi.

  1. Mettiamo il testo in una sezione di Wikipedia:Burocrati o in una sottopagina Wikipedia:Burocrati/Meccanismo di elezione (o simile) o in più sottopagine come abbiamo fatto per gli amministratori?
  2. Le elezioni si svolgono in Wikipedia:Burocrati/Elezioni o si preferisce avere un'unica pagina per votare e le si aggrega alle elezioni per gli amministratori in Wikipedia:Amministratori/Elezioni? oppure si crea una pagina Wikipedia:Elezioni in cui si facciano le elezioni per amministratori, burocrati e quant'altro?

Svante T 10:16, 25 nov 2005 (CET)

I futuri burocrati sono sicuramente utenti esperti che dovrebbero arrangiarsi con un'unica pagina in cui magari rinviare alle norme mutuate dagli amministratori. Considerato inoltre che probabilmente non eleggeremo burocrati ogni giorno, userei la pagina Wikipedia:Amministratori/Elezioni. Gac 10:53, 25 nov 2005 (CET)

Chi è un burocrate?[modifica wikitesto]

E' forse il caso di esplicitare se il burocrate è solo un abilitatore di admin o se riveste anche un ruolo "morale", tipo Senatore a vita. Nel qual caso eventualmente faro il Picconatore. --Snowdog 04:08, 24 dic 2005 (CET)

Imho un burocrate è una figura portante di wikipedia, con un ruolo morale più che tecnico. Il Burocrate deve saper affrontare e risolvere le questioni più spinose e i vari problemi che minacciano it.wiki.. imho... Helios 13:50, 24 dic 2005 (CET)

(per amministratrice) Ho caricato immagine con nome sbagliato[modifica wikitesto]

Ciao, scusa il disturbo, ho caricato l'immagine wiki-board.gif, ma poi ho pensato che il nome poteva creare casini e l'ho caricata con un altro nome fake-board.gif, potresti gentilmente cancellare la prima ? --Aryadeva 20:30, 15 giu 2006 (CEST)

Credevo di aver scritto sulle discussioni di civvi, per questo quel titolo al femminile. Grazie, buon lavoro. --Aryadeva 13:01, 16 giu 2006 (CEST)

Spostamenti[modifica wikitesto]

Scusate, ma siccome le pagine riferite ad utenti e altro sono tutte al plurale (cfr Amministratori, Utenti problematici, Amministratori problematici ecc ecc), non è che possiamo spostare al plurale pure questa? Se siete d'accordo faccio sistemare i puntano qui dalla botola... --Civvì talk 08:32, 27 lug 2006 (CEST)

Metti al lavoro la botola Gac 08:35, 27 lug 2006 (CEST)

Simboli del potere[modifica wikitesto]

Mi raccomando, fate buon uso dei timbri! --Cruccone (msg) 13:28, 4 ott 2006 (CEST)

Manca un compito dei burocrati?[modifica wikitesto]

Ciao. Leggendo la pagina, mi pare che manchi il riferimento al fatto che i burocrati hanno il compito di flaggare i bot (Speciale:MakeBot)? O sto vaneggiando? :o) --kiado 13:24, 29 mag 2007 (CEST)

Non vaneggi. Manca del tutto... :O !!! --Paginazero - Ø 13:29, 29 mag 2007 (CEST)
Ci ho messo una riga veloce nell'incipit.... ma, dimmi, stai studiando da burocrate? Ghghghghgh... ;o) --Paginazero - Ø 13:36, 29 mag 2007 (CEST)
Ehm.. Nì.. Ma servono altri addetti ai timbri? In ogni caso, mi mancano ancora almeno tre mesi di sysopping prima di poterci provare :o) Però ora posso provare a mettere giù due righe di istruzioni a proposito del bot flagging, ovviamente qualcuno di voi altri dovrà controllare... --kiado 14:58, 29 mag 2007 (CEST)
Fatto. Ora controllate che non abbia scritto castronate :o) --kiado 15:08, 29 mag 2007 (CEST)

Bureaucrats' log[modifica wikitesto]

mi trovavo per caso a fare delle statistiche di attività dei burocrati e ho notato che bisogna controllare tre diversi log (Diritti degli utenti, Registro dei bot e Utenti rinominati) per controllare l'ultima azione da burocrate e/o mettere a confronto il lavoro dei burocrati (magari uno è più attivo nel campo bot, l'altro nei rename... non è facile vederlo al volo). poiché una delle parole chiave di wiki è "trasparenza" si può trovare un po' di consenso per scrivere due righe ai dev di aggiungere il log che mostri tutti e i tre fattori? credo che tecnicamente non sia difficile perché il concetto è quello del generico Log (che li mostra tutti insieme). pareri, obiezioni, consigli? --valepert 18:09, 17 feb 2008 (CET)

  • +1 Helios 18:11, 17 feb 2008 (CET)
  • +1 --Frieda (dillo a Ubi) 18:12, 17 feb 2008 (CET)
  • +1 --Toocome ti chiami? 19:17, 17 feb 2008 (CET)
  • 0 --ChemicalBit - scrivimi 20:00, 17 feb 2008 (CET) Non so quanto posso essere utile e indispensabile. Piuttosto, manca un log che mostri tutta l'attività di un amministratore (ben più difficile da seguire, perché bisogna guardare ben più log).
  • +1 Se può facilitare le cose, non vedo perché non debba essere fatto. --Davide21 20:40, 17 feb 2008 (CET)
  • +1 perché no, se semplifica Kal - El 20:53, 17 feb 2008 (CET)
  • +1 Quoto Davide21 e Kal-El. -- Sannita - L'admin (a piede) libero 21:18, 17 feb 2008 (CET)
  • +1 Quoto Davide --ΣlCAIRØ 23:00, 17 feb 2008 (CET)
  • difficilmente le priorità dei dev non vengono influenzate dagli utenti, penso sia più facile scrivere due righe di script e metterle sul toolserver. --Brownout(msg) 23:36, 17 feb 2008 (CET)
    Forse c'è un non di troppo? --Toocome ti chiami? 00:13, 18 feb 2008 (CET)
    Già. --Brownout(msg) 00:22, 18 feb 2008 (CET)
    Brown, se qualcuno le scrivesse sarebbe già un passo avanti. solo che la funzione penso che in questo modo venga limitata solo ai progetti WMF, mentre la mia idea potrebbe risultare utile anche su altre wiki che presentano la figura del burocrate. --valepert 14:25, 18 feb 2008 (CET)
    A parte che negli altri siti che usano Wikimedia la figura del Burocrate è di solito diversa (di default il burocrate ha anche funzioni che nei progetti WMF sono dello stewart, come rimuovere i flag degli amministratori e i flag dei burocrati)
    Se venisse fatta una patch al Mediawiki, quella funzionerebbe per ttuti, giusto? --ChemicalBit - scrivimi 18:18, 18 feb 2008 (CET)
    Helios 18:20, 18 feb 2008 (CET)

se qualcuno propone una bozza del testo inglese da dare in pasto ai dev con tanto di link a questa discussione per l'apertura del bug, probabilmente si riesce ad attirare l'attenzione in modo da averlo attivo prima del 2009 :D --valepert 22:50, 18 feb 2008 (CET)

Istruzioni non aggiornate???[modifica wikitesto]

Leggendo le istruzioni di flaggaggio e sysoppaggio da parte dei burocrati, ho notato che sono ancora indicati Speciale:Makebot e Speciale:Makesysop. Sul sito di mediawiki, però, nelle pagine delle estensioni MakeBot e Makesysop c'è scritto che sono pagine obsolete, rimpiazzate ora con Speciale:PermessiUtente... Non è il caso di sistemare le istruzioni???--Màrço 27 17:12, 10 feb 2009 (CET)

✔ Fatto
Grazie per la segnalazione, la prossima volta correggi direttamente!
--M/ 17:18, 23 feb 2009 (CET)
Ok, non volevo rischiare di fare cavolate ^_^ ... Ciao ^_^ !!!--Màrço 27 20:56, 23 feb 2009 (CET)

Backlog[modifica wikitesto]

C'è del lavoro arretrato da smaltire qui. Grazie, M/ 17:13, 23 feb 2009 (CET)

✔ Fatto da Ary29...--Màrço 27 20:37, 23 feb 2009 (CET)

Hello[modifica wikitesto]

I want change my user name. Because all wiki project, I use this name: Levent. I'm sysop ğn tr-wikipedia. Can you help me? Thanks. Levent Abi (msg) 22:50, 5 ott 2009 (CEST)

Hello Levent. Please leave your request as explained here: Wikipedia:Cambiare il nome utente/Riassegnazione - there are instructions in English as well. The user "Levent" has no log entries in this wiki [2], so I see no trouble in fulfilling your request. Bye. --Paginazero - Ø 22:57, 5 ott 2009 (CEST)

proposta modifica "Istruzioni per il cambio di nome utente"[modifica wikitesto]

a causa della ripetuta presenza di pagine utente nelle pagine speciali Redirect doppi e Redirect errati, chiedo che tra l'attuale passo 6 ("Proteggi la vecchia pagina utente e la vecchia pagina di discussione utente") e il passo 7 ("Cancella le eventuali "vecchie" sotto/pagine utente (che a questo punto sono dei redirect), controllando che siano orfane") di aggiungere alla procedura "Modifica il link della vecchia pagina utente in modo che punti alla pagina di discussione del nuovo utente" (o espressione equivalente).

in questo modo si evita che l'utente che un giorno decida di farsi cancellare in C15 la propria UP o decida di farla puntare alla talk non va a riempire le pagine speciali citate sopra (e un utente che non sia sysop non abbia i permessi per richiedere la cancellazione immediata del link rotto o correggere il doppio, anche con l'aiuto di un Bot). --valepert 10:51, 4 feb 2010 (CET)

Io sono d'accordo con questa proposta. E se si riuscisse anche a fare in modo che la cosa avvenga in automatico al momento dello spostamento, sarebbe anche meglio. Ma non so se quest'ultima cosa sia fattibile. --Roberto Segnali all'Indiano 11:23, 4 feb 2010 (CET)
non saprei se si può aprire un bug per attivare una opzione ad hoc per i burocrati. --valepert 11:37, 4 feb 2010 (CET)
Ci ho messo un po' a capire cosa chiedi, ma non mi sembra una buona idea. Piuttosto basterebbe che quando un amministratore cancella una pagina controllasse i "puntano qui". --Noieraieri (msg) 10:45, 5 feb 2010 (CET)
I "puntano qui" di una pagina utente possono essere anche migliaia. Impraticabile correggerli a mano. --Paginazero - Ø 11:05, 5 feb 2010 (CET)
inoltre non è detto che al momento della rinomina si creino redirect doppi/rotti, che tendono a venire fuori nelle seguenti due occasioni che riassumo:
  • l'utente si fa cancellare la UP (secondo il criterio 15 delle immediate) -> rotto
  • fa puntare tale pagina alla talk o altra sottopagina -> doppio
poiché mi sembra assurdo vietare agli utenti rinominati di effettuare le azioni elencate sopra, mi sembra più ragionevole la mia proposta per "arginare" il fenomeno. --valepert 11:10, 5 feb 2010 (CET)
Solitamente orfanizzo, tranne in presenza di troppi redirect quando sinceramente non penso che il gioco valga la candela e preferisco non cancellare. --Vito (msg) 11:15, 5 feb 2010 (CET)
rispondo a paginazero: è vero, non avevo pensato che il link nelal firma "inquina" i puntano-qui. Forse basta cercare i puntano-qui dal namespace utente, non sono admin perciò non so quante richieste di cancellazione della pagina utente ci siano. Noieraieri (msg) 16:37, 5 feb 2010 (CET)

Login unificato e rinomina dell'account[modifica wikitesto]

Avendo l'utenza unificata e volendo cambiare nick solo su it.wiki (le altre le uso poco), una volta ottenuta la rinomina, posso sempre loggarmi globalmente o accedendo su it come - poniamo - Utente_A_Caso, devo loggarmi separatamente anche, ad esempio, su en, dove conserverò il nick Bondforever? --Bondforever (msg) 21:20, 23 mar 2010 (CET)

Piccole modifiche al Template:Riassegnazione[modifica wikitesto]

Ho aggiunto una traduzione in inglese per i non italofoni di fianco ad ogni opzione. Ah, un'altra cosa.. sarebbe meglio usare il template

{{Riassegnazione}}

~~~~

anziché

{{Riassegnazione}} ~~~~

Così la pagina viene più ordinata :) Helios 11:39, 22 giu 2010 (CEST)

Va bene. --Roberto Segnali all'Indiano 12:09, 22 giu 2010 (CEST)

Grazie :-) Frieda (dillo a Ubi) 12:28, 22 giu 2010 (CEST)

Me lo segno. :o) Grazie. --Paginazero - Ø 12:37, 22 giu 2010 (CEST)
OK, grazie al giovin burocrate :-) ary29 (msg) 13:41, 22 giu 2010 (CEST)

Ho modificato la traduzione copia/incollando le frasi di en.wiki. Usando la stessa terminologia forse avremo meno incomprensioni (magari :-). ary29 (msg) 20:19, 22 giu 2010 (CEST)

Ottimo (arrivo tardi per supportare :P), ne approfitto però per chiedere se fosse possibile semplificare un po' il tmp, lo trovo un po' controintuitivo a livello di campi. --Vito (msg) 21:44, 22 giu 2010 (CEST)
Cos'hai in mente? Helios 13:08, 23 giu 2010 (CEST)

Pause[modifica wikitesto]

Possiamo indicare anche qui la pausa? La pausa del burocrate. Il solito giallino va bene. --Pequod76(talk) 21:21, 29 set 2011 (CEST)

lol Per me ok, sempre che ci siano burocrati in pausa. A parte magari Paginazero, gli altri sono più o meno attivi, chi nei flag chi nelle rinomine. --Roberto Segnali all'Indiano 22:03, 29 set 2011 (CEST)

burocrati consensuali?[modifica wikitesto]

La proposta qui.--Nickanc ♪♫@ 11:48, 23 giu 2012 (CEST)

Aiuto:Eliminare_la_registrazione#Diritto_a_scomparire[modifica wikitesto]

Non dovrebbe essere materia da burocrati, più che da OTRS? Cioè, chiunque abbia tastini può valutare il merito di simili richieste, OTRS dovrebbe IMHO solo intervenire con il suo bot, se necessario, a sostituire le occorrenze dei nomi con dei numeri. --151.42.26.195 (msg) 11:39, 18 ago 2013 (CEST) (Elitre)

La questione riguarda i burocrati solo al momento della rinomina, ma una richiesta di anonimizzazione deve prima passare per OTRS. Per altro fra qualche tempo i burocrati perderanno la facoltà di rinominare gli utenti, perché la funzione sarà disponibile solo globalmente e sarà quindi gestita dagli Stewards. --Roberto Segnali all'Indiano 14:34, 18 ago 2013 (CEST)
Continuo a non capire perché la richiesta di anonimizzazione debba passare per OTRS: (se l'utente non è bloccato e può postare su WP) chiunque con tastini può esaminare la sua richiesta, ed è un processo molto più trasparente perché molte più persone possono vedere che l'ha fatta e soprattutto tutti possono sapere perché vi viene dato seguito o meno. Perché il mio parere da operatrice dovrebbe contare diversamente rispetto a quello da sysop? Il mio assunto è che si applicano le stesse regole della rinomina, che credo sia in realtà sufficiente nella maggior parte dei casi (ecco perché metto in mezzo i burocrati), e già adesso immagino che se qualcuno dice "non voglio che il mio nome e cognome appaiano sulle vostre pagine", voci escluse, già i comuni utenti intervengano, solo al limite richiedendo una pulizia della crono (ed ecco perché dico che OTRS andrebbe tirato in ballo solo nei casi estremi in cui è necessaria una qualche verifica dell'identità e l'uso del proprio bot per modifiche massicce). Però magari mi sto perdendo qualcosa :) --Elitre 22:47, 21 ago 2013 (CEST)

Dimissioni[modifica wikitesto]

IMHO occorrerebbe scrivere da qualche parte che, oltre a chi cessa di essere amministratore (per inattività, dimissioni, revoca o mancata riconferma), perde lo status di burocrate anche chi si dimette da questo singolo ruolo pur restando amministratore. --Nicolabel 01:37, 3 set 2013 (CEST)

Ho riscritto interamente la pagina, sulla falsariga di WP:A e nel farlo ho messo meglio in evidenza la possibilità di dimettersi dal solo ruolo di burocrate. --Nicolabel 11:21, 3 set 2013 (CEST)

I burocrati sono pochi?[modifica wikitesto]

Da due giorni abbiamo un nuovo amministratore ma tutti i nostri burocrati sono off-line e nessuno ha ancora provveduto ad assegnargli i tastini. Non sarebbe opportuno avere qualche burocrate in più, visto che ne abbiamo solo cinque e alcuni di loro non sono sempre attivi? --Nungalpiriggal (msg) 11:18, 27 apr 2014 (CEST)

Se avessi fatto questa domanda in astratto ti avrei risposto di no, ma date le circostanze - e l'aggravio tutto sommato marginale di responsabilità connesso alla funzione - mi dichiaro d'accordo. --Nicolabel 15:54, 27 apr 2014 (CEST)
Sì sono d'accordo anch'io. Il lavoro non è molto, ma di fatto, su 5 burocrati, da diversi mesi siamo attivi in 3: Vito principalmente sui rename, Gnumarcoo principalmente sui flag dei bot e degli autoverificati, io principamente sulla verifica dei flag di rollbacker e gli altri flag (anche se ovviamente ognuno interviene dove serve in caso di necessità). Facile che, in certi periodi, siamo tutti e 3 offline per 2-3 giorni. In effetti un buon compromesso sarebbe avere almeno 5-6 burocrati *attivi* (quindi portare il numero dei burocrati totali a 7-8 penso che sia assolutamente necessario). --Roberto Segnali all'Indiano 11:40, 28 apr 2014 (CEST)
A dir la verità, personalmente, faccio un po' tutto. Il problema - per me - è che può capitare che per un paio di giorni mi trovi out of range. E considerato che di fatto siamo in 3, le probabilità che tutti e tre ci troviamo offline ci sono. Comunque una candidatura è già stata avanzata e mi pare più che buona! --Gnumarcoo 15:24, 28 apr 2014 (CEST)
Sì certo, tutti e tre facciamo di tutto, ma diciamo che ti si vede più spesso fra i botoli, come io fra i rollcosi ;) --Roberto Segnali all'Indiano 17:49, 28 apr 2014 (CEST)

Change in renaming process[modifica wikitesto]

Segnalo Discussioni Wikipedia:Ambasciata#Change in renaming process. L'abilità di rinomina da parte dei burocrati locali sarà disattivata lunedì 15 settembre 2014. --β16 - (talk) 10:21, 10 set 2014 (CEST)

Per comodità si riporta anche qui il messaggio apparso in Ambasciata:

Lo scopo del Login unificato (SUL) è quello di far avere a ciascun utente dei progetti Wikimedia un unico account globale, riconosciuto attraverso un solo username per tutti i progetti. Come forse già saprete, grazie all'impegno dei burocrati, degli steward e dei tecnici della Wikimedia Foundation, nonostante il ritardo accumulato, il SUL sarà presto realtà. Questo consentirà lo sviluppo di strumenti interwiki come le notifiche e gli osservati speciali. Allo stato attuale non è ancora stata fissata una data per l'attivazione del SUL.

Questo processo include la fusione delle procedure di rinomina locali in un'unica procedura globale. La funzione di rinomina da parte dei burocrati locali sarà disattivata lunedì 15 settembre 2014, come uno dei primi passaggi. Il gruppo dei rinominatori globali è in fase di creazione, per fare in modo che i progetti e le lingue siano rappresentate adeguatamente al momento dell'attivazione della nuova procedura. Tre settimane fa ho spedito una nota a ciascun burocrate a proposito di questo processo con un invito a partecipare, e molti hanno iniziato a richiedere di far parte di questo nuovo gruppo di utenti. Insieme con gli steward, i rinominatori globali lavoreranno con gli utenti in quel processo sovente difficile che è l'ottenimento di un nome globale. Se non l'avete ancora fatto, visitate la pagina Speciale:MergeAccount per unificare il vostro account a livello globale. Inoltre, se le pagine di aiuto locali inerenti il processo di rinomina degli utenti devono ancora essere aggiornate, vi prego di farlo e di indirizzare gli utenti a m:SRUC per future richieste di rinomina, in particolare se questo progetto non ha burocrati in possesso dei diritti di rinominatore globale. Per qualsiasi domanda, è presente la pagina di aiuto su Meta. È inoltre possibile seguire i progressi tecnici su mediawiki.org. Potete anche contattarmi su Meta in qualsiasi momento per eventuali domande. Grazie per il vostro tempo.

-- User:Keegan (WMF) (talk) 18:23, 9 set 2014 (CEST)

Rinominare un account[modifica wikitesto]

Francamente non me la sento di reindirizzare gli utenti a Meta (già faticavano a seguire una procedura in italiano...). La pagina lì dice Global username changes may also be requested here to be done by stewards and global renamers. Utente:M7, Utente:Melos, Utente:Vituzzu, vi è capitato di facilitare questo processo finora? Vi andrebbe di farlo? (Non so se i burocrati sono global renamers, non ho controllato). Grazie, --Elitre 19:12, 2 mar 2015 (CET)

Io non ho tempo per i rename, oltretutto è una funzione su cui ho sempre incontrato difficoltà, mentre ci sono global renamer italiani o che parlano l'italiano. --M/ 21:55, 2 mar 2015 (CET)
Io li dirotterei qui (attualmente non è in evidenza) --Melos (msg) 00:27, 3 mar 2015 (CET)
Credo che la soluzione sia quella individuata da Melos (bisognerà far presente di specificare un indirizzo email se non lo si è fatto prima, ma non dovrebbe essere un problema insormontabile... Grazie! --Elitre 15:55, 3 mar 2015 (CET)

steward che rimandano ad it.wiki[modifica wikitesto]

segnalo questa richiesta in cui pare che uno steward abbia (erroneamente?) dirottato l'utente verso i burocrati locali per la riassegnazione di un nome utente. --valepert 23:14, 12 mar 2015 (CET)

Rimozione del flag di sysop da parte dei burocrati locali[modifica wikitesto]

cb La discussione proviene dalla pagina Wikipedia:Bar/2015 04 7.
– Il cambusiere valepert

Propongo che i burocrati locali possano rimuovere il flag di amministratore senza dover chiedere ad uno steward. In questo modo fanno su meta, en.wiki, ru.wiki, hu.wiki e altre. Cosa ne dite? --91.253.20.138 (msg) 05:08, 7 apr 2015 (CEST)

  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a è giustificato solo per en.wiki (per ragioni di quantità) e meta (l'assegnazione è molto discrezionale e ce ne sono molti che hanno ottenuto i diritti solo per ragioni tecniche, oltre al fatto che avrebbe poco senso "esternalizzare" le richieste sulla stessa wiki. Delle altre wiki si tratta di errori di configurazione che nessuno s'è mai preso la briga di correggere o di questionabilissime derive nazionalistiche. Nel nostro caso a cosa servirebbe? --Vito (msg) 11:37, 7 apr 2015 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Il fatto che lo strumento tecnico sia al momento in mano a persone terze (gli steward, se non ricordo male con una regola non scritta di non intervenire nella propria wiki) è una garanzia di neutralità, per il fatto che c'è una revisione esterna su questa procedura. Magari non è così necessaria (esistono comunque strumenti per bloccare un burocrate impazzito che decidesse di deflaggare tutti gli altri admin), ma fondamentalmente la demozione di un admin è sufficientemente rara per cui non si toglierebbe chissà quanto lavoro agli steward. Quoto il dubbio di Vito: perché? --Cruccone (msg) 18:02, 7 apr 2015 (CEST)
Proposta non necessaria, e inutile senza una vera motivazione, in quanto segnalare che ciò avviene altrove non costituisce di per se' una motivazione.--Bramfab Discorriamo 10:39, 8 apr 2015 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a, inutile deviazione dai processi standard, che sono utili per molti motivi fra cui l'avere qualche ora per "sbollire" certe situazioni. --Nemo 13:44, 8 apr 2015 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: non sapendo i motivi di questa proposta è difficile essere favorevoli o contrari. I motivi dei contrari invece appaiono coerenti. --Lucas 15:22, 8 apr 2015 (CEST)
  • Symbol confused vote.svg Dubbioso perché non capisco il motivo della richiesta. Ci sono stati dei precedenti dove sarebbe stata utile? --Umberto NURS (msg) 15:27, 10 apr 2015 (CEST)
  • Quoto Nemo bis e Umberto NURS. Noto però che in alcuni casi la richiesta di deflag su Meta sembra un modo "vigliacco" di dimettersi senza previa notifica alla comunità di provenienza. --Ricordisamoa 11:30, 13 apr 2015 (CEST)

Sproporzione tra burocrati e amministratori[modifica wikitesto]

Mi è saltata all'occhio la netta differenza tra il numero degli amministratori (più di cento) e quello dei burocrati (soltanto sei). Perché questi ultimi sono così pochi? Significa che quello di burocrate non è un ruolo molto ambito?--Mauro Tozzi (msg) 10:00, 28 giu 2016 (CEST)

Le funzioni sono poche, tranquillamente gestibili anche da un numero ridotto di burocrati. --Euphydryas (msg) 10:12, 28 giu 2016 (CEST)
Quoto e aggiungo che da anni sia il numero di amministratori sia quello di burocrati sono stabili, quindi non vedo nessuna necessità di correre ai ripari, tanto più che dal 2014 i burocrati non gestiscono più la funzione forse più gravosa: rinominare gli utenti. --Nicolabel 17:48, 28 giu 2016 (CEST)

Riscrittura della pagina[modifica wikitesto]

Ho riscritto la sezione sulle modalità di assegnazione e revoca della funzione di burocrate (diff.): verificate che sia tutto corretto.

Segnalo in particolare di avere incorporato i requisiti per la candidatura, che ora sono espressi in una forma sintetica ma IMHO chiara e completa. In tal caso, la pagina di istruzioni Wikipedia:Burocrati/Requisiti per la candidatura diventa senz'altro superflua e potrebbe essere cancellata: prima di farlo chiedo di verificare espressamente che nessuna delle informazioni in essa contenute sia andata dispersa o distorta. --Nicolabel 17:05, 6 feb 2017 (CET)

Introduciamo la decadenza per inattività?[modifica wikitesto]

Sono venuto a conoscenza, tramite la riconferma di Helios, che non c'è alcun criterio di decadenza automatica per inattività per i burocrati e la cosa mi sembra decisamente non sostenibile, quantomeno nei termini in cui si è palesata con lui, pertanto chiedo se c'è consenso sull'introdurre la decadenza automatica dal ruolo per i burocrati che non effettuano alcuna azione da burocrate per 18 mesi consecutivi. --Gce ★★★+4 00:35, 15 feb 2017 (CET)

Mi sfugge il "non sostenibile". --Vito (msg) 00:48, 15 feb 2017 (CET)
Diciamo che non mi va affatto che un burocrate possa permanere nel suo ruolo non effettuando azioni legate al suo ruolo per ben 3 anni, per questo vorrei che ci fosse un limite minimo di un'azione ogni 18 mesi. --Gce ★★★+4 00:57, 15 feb 2017 (CET)
Quindi non è una questione di "sostenibilità". --Vito (msg) 00:59, 15 feb 2017 (CET)
In effetti credo di aver usato un termine un po' inappropriato (anche perché non è necessariamente detto che un burocrate inattivo nel suo ruolo sia anche un utente/amministratore inattivo, quindi problemi di sicurezza dovrebbero non essercene). --Gce ★★★+4 01:07, 15 feb 2017 (CET)
Una sensazione personale quindi più che una motivazione concreta. Considerate le funzioni di un burocrate (molto limitate rispetto ai sysop e non c'è rischio di arrugginirsi nel non usarle regolarmente) a me invece pare appropriato non prevedere nessun paletto temporale fisso, anche in linea con le indicazioni della comunità nelle ultime elezioni (dove vari utenti hanno appoggiato le candidature esplicitando "meglio uno in più che uno in meno", non è che ci si lamentasse del troppo lavoro da svolgere in pochi). --Supernino 📬 09:31, 15 feb 2017 (CET)
Più o meno concordo con Supernino e Vito: diciamo che il Burocrate è "arrugginito" per natura. ;-) Ricordando poi che condizione necessaria per essere burocrate è quella di essere sysop, direi che i paletti dei sysop bastano e avanzano. --Retaggio (msg) 09:37, 15 feb 2017 (CET)
(fuori crono) "arrugginito" per natura ci sarai te, screanzato! Tsé. :-D --Civvì (You talkin' to me?) 21:59, 15 feb 2017 (CET)
(f.c.) Beh... in effetti su questo devo concordare... :-D --Retaggio (msg) 09:43, 16 feb 2017 (CET)

[ Rientro] Nemmeno io vedo necessità a introdurre la decadenza di un burocrate (a parte quella automatica se perde lo status di sysop). Aggiungo a quanto detto dagli altri che il ruolo del burocrate è davvero da burocrate, nel senso che le sue azioni sono molto più tecniche. Un sysop deve avere il polso della situazione, un burocrate deve mettere e togliere flag quando serve. -- .mau. ✉ 09:39, 15 feb 2017 (CET)

Quoto (la sintesi fatta da) mau --Nicolabel 10:52, 15 feb 2017 (CET)
In alcune wiki dopo un anno di inattività si usa mandare al burocrate un messaggio in pagina di discussione per chiedere se le funzioni gli sono ancora utili. In caso di mancata risposta entro x giorni o di risposta negativa, si decade tranquillamente, altrimenti restano. Una cosa del genere potrebbe essere di buon senso, a mio parere. Ma non cambia moltissimo... --Lucas 17:47, 15 feb 2017 (CET)
Il mio parere è ben espresso dalle parole di .mau. sopra. --Dimitrij Kášëv 23:20, 15 feb 2017 (CET)
Tutta questa voglia di decadenza per inattività (o, più recentemente, di "scarsa" attività) ha purtroppo sostituito la buona pratica originale, quella per la quale un account incustodito rappresenta una falla potenziale per la sicurezza. Di questo passo, anzi, si arriverà a proporre il blocco automatico anche per i normali account utente inattivi oltre un certo periodo. --Captivo (msg) 02:21, 16 feb 2017 (CET)
non mi sembra si siano verificate problematiche particolari... la decadenza è legata all'adminship e quindi già indirettamente prevista... aggiungerne una più specifica ma pare una complicazione inutile... --torsolo 07:04, 16 feb 2017 (CET)
A parte tutte le altre considerazioni, ma se un burocrate deve essere anche sysop, che bisogno ci sarebbe di un periodo personalizzato per loro? (Come mau insomma) @ Retaggio: azz, mi hai fatto scappar da ridere, proprio ora che ci sono due nuove burocrati di fresca elezione, tu gli vai a dire che sono arrugginite? :-D--Kirk39 Dimmi! 13:17, 16 feb 2017 (CET)
Siamo arrugginite fresche :P --Euphydryas (msg) 14:16, 16 feb 2017 (CET)
[@ Euphydryas] non ascoltarli, 'sto discorso vale solo per i burocrati, le burocrati notoriamente fanno uso quotidiano di creme antiruggine sotto il fondotinta. Cosa vuoi che ne sappiano di cosmetica questi...? :-D --Civvì (You talkin' to me?) 14:44, 16 feb 2017 (CET)
+1 su .mau. Nemo 15:04, 16 feb 2017 (CET)

[ Rientro] Non trovo necessario fissare paletti temporali per i burocrati. L'applicare il consenso laddove lo si rileva dall'intervento di altri utenti (proposte per rollbacker) e il limitarsi ad assegnare un flag sulla base di una votazione con percentuali fisse e ben chiare (tutte le altre occasioni) sono azioni che stanno alla base di un buonsenso generico; non è necessario essere particolarmente "sul pezzo", aggiornati, su ciò che è cambiato recentemente nelle prassi varie e nelle policy. (Cosa che invece, vale per le funzioni di un "normale" admin, tipo sapere se una pagina che prima andava cancellata ora va tenuta o viceversa, così come per molte altre casistiche). Diciamo che non mi va affatto che un burocrate possa permanere nel suo ruolo non effettuando azioni legate al suo ruolo per ben 3 anni. [@ Gce], perchè non ti va? (nessuna polemica, ovviamente). --Adalingio (msg) 18:14, 16 feb 2017 (CET)

L'unica controindicazione a non avere messaggini di avviso per chi non agisce da mesi o anni è la scarsa percezione della necessità di un nuovo burocrate. Niente drammatico, comunque. Quando c'è bisogno basta che gli/le altri burocrati facciano un fischio. ;) --Lucas 02:35, 17 feb 2017 (CET)

Permettiamo ai burocrati di poter revocare le funzioni di amministratore?[modifica wikitesto]

Ad oggi nella quasi totalità delle edizioni linguistiche di Wikipedia non è consentito ai burocrati di rimuovere i permessi di amministratore, mentre in poche edizioni (tipo quella in inglese) i burocrati possono rimuovere anche i permessi di burocrate; io mi chiedo, più banalmente, se la comunità è d'accordo con me che i nostri burocrati possano essere abilitati a revocare le funzioni di amministratore oltre che assegnarle.

Pro:

  • Si dà ancor più senso alla funzione di burocrate, ad oggi limitata a pochi compiti
  • Si sposta il controllo delle rimozioni (basato, ovviamente, sulle linee guida già esistenti) dagli steward alla comunità, permettendo una gestione migliore e più veloce dei casi più complessi e liberando gli steward da questo compito, permettendo loro di concentrarsi su altri aspetti del proprio ruolo

Contro:

  • La comunità potrebbe vedere la cosa come inutile, tanto le rimozioni sono già effettuate in tempi accettabili ed in modo efficiente
  • Alcuni membri potrebbero vedere le azioni locali come più controverse o potrebbero non nutrire fiducia a sufficienza, temendo minore imparzialità

A voi la parola. --Gce ★★★+4 22:56, 18 mag 2017 (CEST)

Symbol support vote.svg Favorevole a consentire ai burocrati di poter deflaggare gli admin, anche se comunque si tratta di pochi casi per cui anche se la proposta non dovesse concretizzarsi la mole di lavoro per gli steward sarebbe ugualmente gestibile--Mandalorian Messaggi 23:02, 18 mag 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a non vedo vantaggi sostanziali. --Vito (msg) 23:03, 18 mag 2017 (CEST)
  • Sono sostanzialmente indifferente, l'unica cosa che non mi piace del sistema attuale è che il sysop dimissionario chiede il desysopping su meta mettendo (se nessuno se ne accorge) la comunità locale di fronte ad un fatto compiuto e senza lasciare grandi possibilità di dialogo. Poi capita di rado però mi pare comunque spiacevole. --Civvì (msg) 23:19, 18 mag 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a, non vedo vantaggi --Ask21 (msg) 23:27, 18 mag 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a, magari da noi non è capitato avere una guerra fra burocosi ed alcuni admin, ma trovo sia bene che il deflag avvenga da qualcuno esterno, capace di arbitrare in situazioni più controverse --Ruthven (msg) 23:33, 18 mag 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a non vi è alcun vantaggio --Bramfab Discorriamo 23:55, 18 mag 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a per ragioni di sicurezza, dentro lo stesso progetto è meglio che nessuno, nello specifico nessun burocoso, possa essere potenzialmente suscettibile di costrizioni, condizionamenti, pressioni, etc, che potrebbero fargli deflaggare tutto lo usergroup. Ricordate che in Francia, il paese a fianco a quello di molti di noi, fu "arrestato" un admin per fargli cancellare dei testi... -- g · ℵ (msg) 00:54, 19 mag 2017 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole o "indifferente". L'idea di accentrare le decisioni all'interno di una medesima comunità non mi pare peregrina, in particolare facendo la tara coi rischi che mi paiono invero minimi (specie in ragione di WP:BF). Questa mi pare l'unica vera differenza fra le due opzioni, che comunque si limitano a casi davvero sporadici per ora comunque sempre gestiti al meglio dalla terzietà di meta. --Lucas 04:24, 19 mag 2017 (CEST)
  • Rimuovere le funzioni di amministratore è una bella responsabilità, non è come deflaggare un rollbacker. La terziarietà degli steward è in realtà solo relativa, in quanto si limitano ad attendere 48 ore e a procedere in assenza di obiezioni (non avendo la capacità di interpretare le discussioni in italiano - mentre gli S italiani non intervengono nel deflag di un sysop it proprio per mantenere un'imparzialità manifestabile). Dato che storicamente la gran parte dei deflag sono avvenuti o per decadenza automatica o a seguito di votazione di riconferma, in realtà non c'è molto da discutere: le linee guida dicono che si deve procedere al deflag e in questi casi sono d'accordo che si possano gestire anche in locale. Più complessi casi di dimissioni, anche se è da dire che solitamente chi richiede un deflag non subisce pressioni in tal senso (nel senso che non c'è nessuno che dice "ti devi dimettere"). Ricordo solo 2-3 casi in oltre 10 anni di deflag davvero spinosi che avrebbero richiesto l'imparzialità. Insomma, non sono né favorevole né contrario, ci sono i pro e sono indiscutibili, ma c'è anche qualche perplessità. --Roberto Segnali all'Indiano 08:11, 19 mag 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a per ragioni di sicurezza e di politica interna: per quanto sia minimo il pericolo che anche un solo deflag sia sospettato di derivare da dinamiche interne alla comunità, ciò metterebbe in discussione la validità dell'operato dei burocrati, il che è di per sé controproducente in un progetto basato sulla fiducia. - OrbiliusMagister - εΔω 17:02, 19 mag 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a, la separazione dei poteri ha molto senso per tutti e anche per noi e non è sano distinguersi. Nemo 09:57, 21 mag 2017 (CEST)

Gce, mi pare di capire che non ci sia troppo consenso alla tua proposta. Direi che in assenza di argomentazioni nuove siano superflui altri pareri. --Nicolabel 13:35, 21 mag 2017 (CEST)

Il consenso c'è ma è verso la contrarietà, anche se fosse stato debolmente a favore non si sarebbe fatto nulla perché su Phabricator non si sarebbero mossi (basti vedere il processo per en.wikipedia, gli hanno chiesto due volte il parere comunitario), avevo già intuito che non se ne sarebbe fatto nulla; per me chi vuole esprimersi, comunque, può farlo, lascerei scorrere fino ad esaurimento (tanto tra qualche giorno credo non ne arriveranno più di nuovi) e non inviterei alcuno ad astenersi dall'esprimersi. --Gce ★★★+4 15:42, 21 mag 2017 (CEST)