Discussioni Wikipedia:Avvertenze generali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vedi anche -> discussioni template:Disclaimer


Esclusione di responsabilità (disclaimer)[modifica wikitesto]

Questa nota riguarda sia il template:disclaimer sia ogni tipo di disclaimer presente su it.wiki, da Wikipedia:General disclaimer in giù (un mini elenco indiretto è reperibile qui).

Poiché siamo sulla wikipedia espressa in lingua italiana, perché non prendiamo in considerazione la possibilità di sostituire la dicitura disclaimer presente in fondo ad ogni pagina di Wikipedia con - il credo correttamente tradotto in italiano - Esclusione di responsabilità, ed ovunque la dicitura ricorra? Potrà sembrare un sofisma od/ed un atteggiamento sciovinistico, ma - considerato che si cerca di sostituire in ogni articolo la dicitura link con l'italiano collegamenti esterni, e considerato che, a quanto mi risulta, questa dicitura sul web in italiano viene già adottata (vedasi per esempio qui e qui - perché non inserirla anche su it.wiki? - Twice25 / ri-cyclati / "Merry Xmas" Stella cometa 21:43, Dic 21, 2004 (UTC)

Per la cronaca, alcune fra le maggiori consorelle europee si regolano così:

  • Sulla wikipedia in tedesco non son riuscito a trovare alcun avviso di Esclusione di responsabilità (ma c'è da dire che non conosco mezza parola di tedesco ...). Usano il link impressum che in italiano corrisponde a colofone o colophon. Lì dentro c'è Verantwortlichkeit, responsabilità.
  • In lingua tedesca l'Esclusione di Responsabilità (disclaimer) si traduce con la parola "Haftungsausschluss" [angelinux 19.01.2008].
  • Mentre la wiki romena ha la dicitura disclaimer, le wikipedia del nord Europa - danese e norvegese - avvisano in lingua propria.

Twice25 / ri-cyclati / "Merry Xmas" Stella cometa 21:43, Dic 21, 2004 (UTC)

Twice25 sono favorevole per un termine in italiano ma Esclusione di responsabilità mi suona strano. Che ne dici di Avviso generale? Hellis 20:51, Dic 22, 2004 (UTC)

Vediamo, la traduzione letterale di Disclaimer potrebbe essere "diniego", "Avviso generale" è troppo... generale. Dovremmo trovare qualcosa che renda chiaro da subito che "non ci prendiamo responsabilità", magari con un termine più conciso rispetto a "Esclusione di responsabilità". In realtà la stragrande maggioranza dei siti web in italiano usa il termine Disclaimer. Si potrebbe provare con "Informativa legale"?

--Snowdog 23:12, Dic 22, 2004 (UTC)
Forse perché il web è molto in inglese (ma l'emanazione in lingua italiana di wiki è un sito italiano? cosicchè disclaimer non fa assolutamente scandalo; e all'estero perché in molti casi hanno scelto di adattare l'avviso?) ... Cmq Informativa legale a me non dispiace (o forse basterebbe solo Informativa? partendo da Generale passando per Medica, per finire alle altre ? ...). Non è obbligatorio cambiare per cambiare: se lo si dovesse fare dovrebbe essere perché ci va di farlo e ne siamo convinti. Cmq arriveranno altri pareri, immagino (e spero). - Twice25 / ri-cyclati / "Merry Xmas" Stella cometa 23:23, Dic 22, 2004 (UTC)
P.S.: Sull'Avviso generale suggerito da Hellis sono leggermente meno convinto: mi pare una traduzione quasi letterale dallo spagnolo Aviso legal. Il fatto è che Esclusione di responsabilità, accidenti, che pure è troppo lungo e farraginoso, va più direttamente a segno ... - Twice25 / ri-cyclati / "Merry Xmas" Stella cometa 23:30, Dic 22, 2004 (UTC)
Ma disclaimer non si traduce con la parola smentita?--Paola 20:36, Dic 24, 2004 (UTC)
o dissociazione ? ... e quindi ... ? Esclusione ? ... (e così il cerchio è chiuso ...). - Twice25 / ri-cyclati / "Merry Xmas" Stella cometa 21:09, Dic 24, 2004 (UTC)
Può darsi che (io) stia per dire una fesseria... non si chiama "liberatoria"? --Paginazero - Ф 21:53, Dic 21, 2004 (UTC)

Il vocabolario la pensa come Tw25:

(dir.) rinuncia: - clause, clausola esonero della responsabilità; - of contract, recesso unilaterale, denuncia di un contratto; - of responsibility, rinuncia di responsabilità
Frieda (dillo a Ubi) 14:36, Dic 22, 2004 (UTC)

Causa pausa natalizia, partecipo solo ora alla discussione. La traduzione di Twice "esclusione di responsabilità" è ineccepibile. Se non vogliamo usare un termine così lungo, suggerirei il farmaceutico Avvertenze (il concetto è analogo). ary29 14:45, Gen 4, 2005 (UTC)

In cima o in fondo?[modifica wikitesto]

Dove, secondo voi, è meglio mettere i template di disclaimer? Per quello della trama non ci sono dubbi, in testa. Ma quello - ad esempio - dei farmaci? Mettendo a confronto aspirina e warfarin, io preferirei che stesse in chiusura dell'articolo. E voi? -- Paginazero - Ф 07:14, Gen 4, 2005 (UTC)

A parte che anche in aspirina il disclaimer è tornato in cima ... :) come ho detto al Wikipedia:Bar in un primo tempo pensavo che andasse messo appunto in testa all'articolo, appunto per avvertire che quanto segue è un contenuto potenzialmente pericoloso. Esteticamente, in effetti, sta meglio in fondo. Adesso ho minori certezze di prima e sono in buona parte d'accordo con Paginazero che lo vorrebbe in fondo. Resta il problema etico se sia importante avvertire prima o dopo la lettura dell'articolo della possibile pericolosità del contenuto. Quindi, mi rinfilo la tuta e torno negli spogliatoi facendo finta di accusare una contrattura muscolare: mi servirà sicuramente del Lasonil (con tanto di disclaimer). Twice25 (ri-cicciati - stai al passo, segui il flusso) Icona del wiki-love 17:17, Gen 6, 2005 (UTC)

Server[modifica wikitesto]

C'è scritto che sono in California, ma non erano in Florida? Cruccone (msg) 14:36, 29 lug 2006 (CEST)

Visibilità (?)[modifica wikitesto]

In occasione dell'incontro di Milano, la stampa (non ricordo, ad esempio, quale trasmissione di Radio 101, ma anche altro), e varia gente a contatto con me, ha parlato abbastanza male di Wikipedia, associando ad essa pretese di correttezza assoluta. Penso che il contenuto di questo disclaimer (o liberatoria, che dir si voglia) non sia una pecca della wiki, ma un pregio: l'umile ammissione di una inevitabile insicurezza. Penso che wikipedia abbia una funzione diversa dalle enciclopedie ordinarie: è wiki, veloce, ed è chiaro che si può perdere un minimo di "controllo" in favore di ciò.
Cerco di concludere. Se si mette in chiara evidenza questo:

--> Wikipedia è libera, veloce, comunque MOLTO PIU' SICURA della media di Internet, e le incorrettezze si cerca di limitarle al massimo, grazie al contributo di molti utenti con competenze documentate <--

questo disclaimer meriti una posizione di maggior rilievo nella Pagina Principale. Così che wikipedia venga elogiata per le sue qualità e non denigrata per una inesistente presunzione.

Quatar (msg) 20:51, 13 ago 2006 (CEST)

Quatar, il disclaimer è linkata in ogni pagina di Wikipedia (in basso, al link Avveertenze), inclusa questa ... :) --Twice25 (disc.) 23:10, 13 ago 2006 (CEST)
Un momento, Quatar: credo che non spetti a noi che la facciamo, eseguire comparazioni con altri strumenti, progetti o prodotti: noi facciamo il nostro lavoro, a "misurare" se sia o meno "sicuro" ed eventualmente quanto, ci penseranno altri. Non ci lodiamo da soli, potremmo talvolta non averne titolo :-) E non è vero che i nostri contributori hanno "competenze documentate", lo spirito del nostro Progetto è proprio il contrario, il disclaimer dice infatti esattamente il contrario. Non è senza ragione: se si ammettessero le "competenze documentate" fra le qualità degli utenti, intanto dovremmo verificare la "documentazione" (e questo riguarderebbe altri tipi di Progetto e non Wikipedia), e poi dovremmo ammettere un principio di differenziazione degli utenti per competenza. Così non è, e spero che apprezzerai il (per me prezioso ed incomparabile) vantaggio che comporta la assoluta libertà di edizione, quella che consente ad un utente qualsiasi, anche non registrato, di aggiungere concetti, correggere errori, arricchire il nostro lavoro di una freschezza che la routine delle professioni invece appiattirebbe, che la tradizione delle enciclopedie "autorevoli" irrigidisce su statici ed inevadibili binari di opportunismo. Il bello è proprio questo, che Wikipedia la fa gente che non si vanta del suo curriculum, prova a pensarci ;-) --Sn.txt 23:31, 13 ago 2006 (CEST)
Eh sì mi sono espresso male: quella cosa degli utenti con competenze documentate non volevo scriverla lì al centro. Più che altro il mio discorso era: "Non siamo dei giocherelloni che vanno in giro a scrivere corbellerie, ma sappiamo controllarci tra di noi, meglio di quanto faccia il web". Poi, sul fatto del "Non ci lodiamo da soli", è proprio la mia tesi: Noi non ci lodiamo, ma purtroppo c'è chi pensa che lo facciamo. In ultimo: la proposta di spostare il disclaimer in effetti non è una cosa che mi stia tanto a cuore, ho aperto la discussione un po' per una delle tante idee che mi passano in testa senza motivo (o sull'onda di un'emozione), e mi fa piacere che qualcuno abbia risposto, cosicchè capisco pure meglio il wiki-punto di vista! Quatar (msg) 10:43, 14 ago 2006 (CEST)

Proprio perché io la pretesa di correttezza ce l'ho (sono proprio incorreggibile ;-) ), sarei favorevole a una maggiore visibilità del General disclaimer, che allo stato attuale, mi dà l'idea di una caduta in un pozzo, tanto è difficile avere sotto gli occhi quel link. --F. Cosoleto 15:56, 20 ago 2006 (CEST)

Sono pienamente daccordo sulla scarsa visibilità del discaimer e proporrei di visualizzare il link alla pagina del discalimer nel menù principale di sinistra. --Verde 19:55, 23 feb 2007 (CET)

Non si può cambiare nome?[modifica wikitesto]

Non si potrebbe cambiare il nome in Avvertenze Generali? General Disclaimer per me non significa nulla.... --Richzena 19:56, 16 feb 2008 (CET)

Anche per me sarebbe meglio Wikipedia:Avvertenze generali. Se nessuno obietta, tra una settimana cambio titolo? --F l a n k e r 12:58, 19 mar 2008 (CET)
mmmmm beh ovviamente io sono d'accordo, linko la discussione al bar! --Richzena (msg) 17:20, 19 mar 2008 (CET)
io noto che in genere "disclaimer" viene erroneamente scritto in "disclamer" (si controlli in tutti i ns con l'apposito motore di ricerca), quindi sono a favore dello spostamento. --valepert 17:29, 19 mar 2008 (CET)
Concordo anche io. --KS«...» - {20.000!} 18:08, 19 mar 2008 (CET)
OK --Retaggio (msg) 18:10, 19 mar 2008 (CET)
Ok --Bramfab Discorriamo 18:20, 19 mar 2008 (CET)
Se si sposta la pagina, ricordarsi che deve essere wikilinkata dal messaggio di distema (mediawiki: ) che genera i messaggi a pie' di pagina. --ChemicalBit - Cerchiamo di aumentare il rapporto segnale/rumore - (msg) 19:59, 19 mar 2008 (CET)
Andando contro corrente devo dire che "Avvertenze Generali" mi fa pensare al foglietto illustrativo di un medicinale. Mi pare che disclaimer sia entrato nell'uso anche in italiano.. che ne direste invece di Wikipedia:Disclaimer? --Jaqen l'inquisitore 20:10, 19 mar 2008 (CET)
D'accordo per Avvertenze generali. --Moloch981 (msg) 20:25, 19 mar 2008 (CET)
+1 su Wikipedia:Disclaimer. -- Sannita - L'admin (a piede) libero 20:32, 19 mar 2008 (CET)
Favorevole a Avvertenze generali, in quanto questa è la wiki in lingua italiana. --Lucio Di Madaura (disputationes) 21:09, 19 mar 2008 (CET)
Avvertenze Generali anch'io. Se anche "disclaimer" è entrato nell'uso comune... spero che esca :D --Bultro (m) 22:11, 19 mar 2008 (CET)
Infatti è l'equivalente delle avvertenze su un "foglietto illustrativo di un medicinale" ... --ChemicalBit - Cerchiamo di aumentare il rapporto segnale/rumore - (msg) 22:12, 19 mar 2008 (CET)
Favorevole a Avvertenze generali. Quoto Bultro, io disclaimer la sbaglio sempre. --Amarvudol (msg) 23:40, 19 mar 2008 (CET)

A mio parere la traduzione più corretta di disclaimer è manleva o [clasusole di] esclusione di responsabilità, non avvertenze. Anche se l'uso più comune è disclaimer che personalmente lascerei... --Lucas 01:02, 20 mar 2008 (CET)

Benché sia una differenza minima, anch'io ho sempre ritenuto "avvertenze" non proprio l'equivalente di disclaimer, perché avvertenze significa "ti avvertiamo di fare attenzione", mentre disclaimer "ti avvertiamo di fare attenzione, è tutto a tuo rischio e pericolo e noi non c'entriamo niente se succede qualcosa". Ovviamente se c'è un termine in italiano più vicino al vero significato (come "esclusione di responsabilità" proposto qui sopra), ben venga, mi sembra più corretto. Ad ogni modo occorre far combaciare il titolo di questa pagina al link riportato a fondo pagina, per coerenza.--Trixt (msg) 01:10, 20 mar 2008 (CET)
Quoto Lucas qui sopra (non solo per comodità di vicinanza :-)). Non amo gli inglesismi ma in questo caso disclaimer non mi ... scandalizza. Farei un giro di orizzonte sulle altre 'pedia per vedere come si sono regolati nelle altre lingue. In ogni caso, se si deve cambiare si metta Avvertenze generali in minuscolo (per carità). Si possono considerare anche altre soluzioni sul termine da adottare (Avviso, Comunicazione o, come suggerito qui sopra, Manleva o Esclusione di responsabilità). Insomma, parliamone. Ma niente maiuscole fuori posto. --「Twice·29 」 01:17, 20 mar 2008 (CET)

Quoto chi propende per una traduzione italiana, anche se eviterei terminologie troppo burocratico-legali. Non dimentichiamo che magari chi legge l'inglese non lo sa (altrimenti guarderebbe la wiki inglese) -- Scriban(msg) 11:40, 20 mar 2008 (CET)

Imho un minimo di correttezza legale è necessaria anche perchè questo è l'unico disclaimer su cui può far leva wikipedia per far fronte alle denunce.. --Lucas 19:30, 20 mar 2008 (CET)
Lucas, ma in discussione non mi pare che sia il contenuto della pagina quanto la ... nomenclatura del titolo di pagina, che è corretto ... azzeccare, questo sì. ;-) --「Twice·29 」 20:34, 20 mar 2008 (CET)
Sì, infatti dico che se non diamo un titolo che abbia un minimo di valore legale (o almeno di prassi) rischiamo di avere noie legali, ancor più perchè è l'unico disclaimer che abbiamo a disposizione (era anche una risposta allo Scriban che diceva di non utilizzare termini troppo burocratici). ;-) --Lucas 11:14, 21 mar 2008 (CET)
Visto che la mettiamo sul punto di vista "correttezza legale" (giustamente), da tale punto di vista una "Esclusione di responsabilità" per essere valida deve intitolarsi per forza così?
Una pagina "Avvertenza al lettore" (ad es.) può benissimo contenere (anche) un'esclusione di responsabilità? Penso di sì. --ChemicalBit - Cerchiamo di aumentare il rapporto segnale/rumore - (msg) 15:14, 21 mar 2008 (CET)
In effetti, "avvertenze" è un po' asettico. Io metterei invece Nota Bene, che mi sembra dia più l'idea di richiamo a fare attenzione senza andare troppo nel burocratico. --Vermondo (msg) 16:42, 21 mar 2008 (CET)
Per il link nelpie' di pagina io metterei "Avvertenze per i lettori". --ChemicalBit - Cerchiamo di aumentare il rapporto segnale/rumore - (msg) 18:52, 21 mar 2008 (CET)
Quoto sul piè di pagina: c'è parecchio spazio quindi approfittiamone per metterci "Avvertenze di consultazione ed esclusione di responsabilità" così il concetto-base è chiaro da subito e c'è su ogni pagina. -- Scriban (msg) 14:07, 26 mar 2008 (CET)
Mi sembra una buona idea. Dove si trova la pagina di mediawiki da modificare? --Lucas 01:36, 27 mar 2008 (CET)
MediaWiki:Disclaimers e MediaWiki:Disclaimerpage, se non erro. Ma IMHO sarebbe meglio prima decidere il titolo definitivo di questa pagina e poi modificare la grafica in accordo a questo.--Trixt (msg) 04:18, 27 mar 2008 (CET)

Per il fondopagina propongo "Avvertenze di consultazione ed esclusione di responsabilità": mi sembra accontenti sia gli italiofili che gli avvocati. Per la modifica del titolo "General Disclaimer" invece non mi sembra che le idee siano ancora chiare. Procederei solo sul primo punto. -- Scriban (msg) 11:07, 27 mar 2008 (CET)

D'accordo anch'io. Comunque Avvertenze generali mi va bene quanto Avvertenze di consultazione ed esclusione di responsabilità o semplicemente Avvertenze. D'altra parte disclaimer vuol dire scarico di responsabilità in inglese e, dato che esiste un corrispondente in italiano non vedo perché non usarlo. Quanto all'uso nell'italiano, nel mio vocabolario non c'é, sul De Mauro non c'é, su sapere.it non c'é e su e-vocabolario.com non c'é. --F l a n k e r 16:11, 27 mar 2008 (CET)
Va bene pure a me la modifica al fondopagina --Richzena (msg) 17:16, 27 mar 2008 (CET)
I giuristi che seguono il sito dell'Unione Europea hanno fatto mettere a chiusura della clausola di esclusione di responsabilità la seguente frase:
La presente clausola di esclusione della responsabilità non ha lo scopo di limitare la responsabilità della Commissione in violazione di disposizioni della legge nazionale applicabile, né di escluderla nei casi in cui non può essere esclusa in forza di detta legge.
La questione merita, a mio avviso, un approfondimento.
Ciò premesso, e ben cosapevole che l'uso di un termine in una lingua piuttosto che in un altra non è sufficiente a risolvere il problema, ritengo che non tradurre il termine 'disclaimer presenta il vantaggio di tipo psicologico di sottolineare che il nostro è un progetto internazionale, con server in Florida. Il testo del disclaimer, poi dà ampio spazio al rilievo che negli U.S.A. vige il principio introdotto dal primo emendamento alla costituzione. In Italia, invece ai fini di valutare l'eventuale reato di diffamazione l'exceptio veritatis ha un ambito di applicazione molto più ristretto--Mizar (ζ Ursae Maioris) (msg) 12:05, 28 mar 2008 (CET)
Questa pagina non ha simili pretese giuridiche. Serve soprattutto ad avvertire che non c'è controllo preventivo sui contenuti, non c'è una redazione centrale.
Manleva non mi sembra molto appropriato, sembra anzi l'opposto di quello di cui stiamo parlando (vedi).
Avvertenze generali è se vogliamo un iperonimo, un generico che comprende esclusione di responsabilità, o per essere precisi clausola di esclusione della responsabilità, per dare credito all'UE: perciò va benissimo come titolo breve, mentre Avvertenze di consultazione ed esclusione di responsabilità è un titolo molto chiaro per un collegamento. Nemo 16:41, 28 mar 2008 (CET)
A me vanno bene tutti e tre, perché in italiano corretto e sufficientemente indicativi del contenuto della pagina relativa. --F l a n k e r 18:58, 28 mar 2008 (CET)

Per il titolo italiano![modifica wikitesto]

Vedo che questa discussione è ferma da UN ANNO... propongo di cambiare il titolo di questa pagina: "General disclaimer" è un'espressione incomprensibile per chi non sa l'inglese! --Dia duit, Porzia (Urla il mio nome nella notte) 13:39, 20 mar 2009 (CET)

Intanto che si ricerca un giusto corrispondente in italiano per disclaimer (letta la discussione precedente dubito ci si riesca...) perché non si passa almeno a Wikipedia:Disclaimer generale? --UMBERTOBASILICA 02:08, 12 gen 2010 (CET)
Sarebbe già qualcosa --Bultro (m) 03:25, 12 gen 2010 (CET)
OK, siamo al 50% del lavoro. Ora manca solo l'altra parolina... :-) --Retaggio (msg) 10:16, 12 gen 2010 (CET)

Credo che l'espressione italiana per "disclaimer" sia "liberatoria". Ma è un vocabolo talmente legalese-desueto che su di me ha un effetto... liberatorio (non vi dico dove). :o) "Avvertenze generali" ? Manco Wikipedia fosse un farmaco... --Paginazero - Ø 10:29, 12 gen 2010 (CET)

A me Esclusione di responsabilità piaceva ... --o--o (msg) 10:36, 12 gen 2010 (CET)
Nella tabellina a destra nella pagina si usa già "Avvertenze generali" (con "general disclaimer" tra parentesi). In fondo ad ogni pagina di it.wiki si legge "Avvertenze". Quindi in realtà chissenefrega del titolo della pagina. Piuttosto è la dicitura a piè pagina che IMHO si potrebbe trasformare da Avvertenze in qualcosa del tipo Avvertenze generali o addirittura in Avvertenze e esclusione di responsabilità con wlink a questa pagina. --Amarvudol (msg) 11:06, 12 gen 2010 (CET)
Avvertenze generali. --Buggia 14:24, 12 gen 2010 (CET)
NOTA BENE (come si faceva un tempo) .. --- Sergio (aka The Blackcat) 15:29, 12 gen 2010 (CET)
Segnalo che ci sono diverse pagine che usano la parola disclaimer (rif.). Se cambiamo questa, andrebbero cambiate anche le altre. Personalmente lascerei disclaimer, abbiam pure la voce... --kiado 15:43, 12 gen 2010 (CET)
E ritornare alla proposta 50% (Disclaimer generale)? Sarebbe già un bel passo avanti... --Retaggio (msg) 15:46, 12 gen 2010 (CET)
 :) sì, io mi occupo di spostare la pagina (tra qualche minuto se non ci sono obiezioni)... qualcuno dovrebbe fare la modifica per il footer... --UMBERTOBASILICA 15:54, 12 gen 2010 (CET)
Scusa, Retaggio, ma "General Disclaimer" o "Disclaimer Generale" non cambia un granché, visto che credo che la gente si incarti su "Disclaimer", non su "General", ti piace vincere facile :-) Mi viene in mente quella barzelletta di uno dall'aspetto mediorientale che entra in un bar di Roma e fa «ahalammammallamabuttlallalla Coca-Cola», e il barista: «'na lattina DE CHE????» -- Sergio (aka The Blackcat) 15:59, 12 gen 2010 (CET)
anch'io per "Disclaimer generale". --valepert 16:02, 12 gen 2010 (CET)
ahaha, bella! ma il problema caro Sergio è che mia nonna, se leggesse it.wiki non capirebbe nè disclaimer nè tantomeno general --UMBERTOBASILICA 16:09, 12 gen 2010 (CET)
(fuori cron.) Beh, dì a tua nonna di non preoccuparsi, spesso non capisco neppure io certe pagine, e parlo di NS0 XD Sergio (aka The Blackcat) 16:50, 12 gen 2010 (CET)
(conflittato) @Sergio - beh, personalmente sono capace anche di accontentarmi del 50%.... E poi, se la vittoria è facile meglio così, no? Saremo tutti più contenti, alla fine... :-) --Retaggio (msg) 16:11, 12 gen 2010 (CET)
Anche io d'accordo per "Disclaimer generale": almeno ci allineiamo agli altri disclaimer... --kiado 16:13, 12 gen 2010 (CET)

(rientro) ✔ Fatto lo spostamento, ora bisogna aggiornare MediaWiki:Disclaimerpage --UMBERTOBASILICA 16:30, 12 gen 2010 (CET)

✔ Fatto --Retaggio (msg) 19:00, 12 gen 2010 (CET)
Arrivo tardi ma volevo dare anche io il mio parere favorevole al parziale cambio di nome. Spero che si riesca a trovare un accordo per cambiare la parola disclaimer con una parola il lingua italiana. --Richzena (msg) 19:15, 13 gen 2010 (CET)

Cambiamo titolo?[modifica wikitesto]

Piuttosto che chiamarla disclaimer generale, questa pagina non potremmo intitolarla "Avvertimenti generali" o "Avvertenze generali"? PersOnLine 12:31, 16 mar 2010 (CEST)

Quoto PersOnLine, "disclaimer" è una parola eccessivamente specifica, sarebbe meglio sostituirla con una più generica, ma di più facile comprensione. --Alex97 Bisogno di aiuto? 21:22, 14 mag 2010 (CEST)
Siiiiii! --84.220.141.190 (msg) 21:24, 14 mag 2010 (CEST)
Bè, come ho già detto sarebbe molto comodo e sicuro. --Alex97 2000 e passa edits... 12:15, 9 lug 2010 (CEST)
+1 per Wikipedia:Avvertenze generali--LikeLifer (msg) 17:43, 26 giu 2011 (CEST)
già utilizziamo la parola "Avvertenze" in fondo alle pagine. non facciamo avvitamenti burocratici e s'inverta il redirect... --valepert 18:24, 26 giu 2011 (CEST)
quoto tutti, "Avvertenze". --Superchilum(scrivimi) 21:16, 26 giu 2011 (CEST)

Spostata. Ma il vero problema è che "disclaimer" vuol dire:

  • "esclusione di responsabilità"
  • "dichiarazione di non responsabilità"
  • "liberatoria"
  • "informativa sulla responsabilità"

ed ha un significato preciso e molto importante, specie in caso di problemi legali (considerate che questo è l'unico disclaimer linkato in tutte le pagine di wikiepdia, in fondo). Forse dovremmo riflettere su un titolo più adatto. --Lucas 21:49, 26 giu 2011 (CEST)

Va be', ma, scusa, per te i contenuti della pagina non sono avvertenze generali? Comunque liberatoria è l'unica proposta che non va affatto bene come significato. PersOnLine 23:06, 26 giu 2011 (CEST)
Sì, la forma concreta è certamente quella di una generica avvertenza. Liberatoria è una traduzione impropria qualora non si esplicitassero le obbligazioni tra le parti. Personalmente preferirei un'informativa, ma comunque, visto che sotto l'aspetto giuridico la wiki italiana è piuttosto ballerina affidandosi alla giurisdizione estera, non è molto grave. Certo è che anche "avvertenza" è una traduzione impropria, tuttavia... ;) --Lucas 00:02, 27 giu 2011 (CEST)


Mi sembra che il punto della questione sia il seguente: con quale termine verrebbe tradotto "disclaimer" in una eventuale causa in tribunale italiano? Oppure non verrebbe tradotto? --Bramfab Discorriamo 00:08, 27 giu 2011 (CEST)
Io penso che non verrebbe tradotto. Non è che me ne intenda, ma a quanto ho potuto sentire nel burocratichese e nel legalese la parola "disclaimer" è ormai ampiamente utilizzata. Rupert Sciamenna qual è il problema? 01:01, 27 giu 2011 (CEST)
e il senso legale viene prima dell'estetica --Fantasma (msg) 01:25, 27 giu 2011 (CEST)
Va bene, ma allora quali termini sono contenuti nel nostro ordinamento a cui in tribunale ci si riferirebbe nel caso? Sia che si voglia affermare che il disclaimer, o meglio il suo contenuto, abbia valore/significato legale o sia per negargli ogni potenzialità di avviso legale legale? --Bramfab Discorriamo 07:23, 27 giu 2011 (CEST)
Non ci sono temini "tipici" (nel senso giuridico), si dovrebbe usare "Termini obbligatori, note legali e condizioni d'uso del sito" (se gli svizzeri ci confermano che varrebbe anche da loro), ma capisci bene che è una tovaglia. In ogni caso abbiamo una buona voce disclaimer, speriamo di poterla portare a fonte :-D --Fantasma (msg) 10:33, 27 giu 2011 (CEST)
quoto Fantasma --ignis Fammi un fischio 15:56, 27 giu 2011 (CEST)

La voce disclaimer parla di parti coinvolte in un contratto, di obbligazioni, eccettera, ma qui, mi pare, che non ci sia nulla di tutto ciò: niente contratto, niente obbligazioni, niente che sostituisca alcuna forma di vincolo giuridico, si tratta semplicemente di una "declinazioni di responsabilità" sui contenuti e di avvertimento a prendere con la dovute cautele quanto c'è scritto. PersOnLine 19:41, 27 giu 2011 (CEST)

In effetti è questo che dicevo prima. Dare un titolo "corretto" a qualcosa di scorretto non è che sia granché utile. Tuttavia cercherei una traduzione italiana più confacente (nel senso: che almeno il titolo sia ben formulato). --Lucas 10:29, 28 giu 2011 (CEST)

Regole o linee guida?[modifica wikitesto]

Mi riferisco a questo edit e poi a questo. Secondo me non è un caso che - se non ricordo male - l'unico caso in cui parliamo di regole sia il quinto pilastro. Secondo me è un fatto da non ritenere casuale. "Linee guida" non è una parola vaga: significa, molto precisamente, che la comunità si dà una linea di indirizzo, qualcosa di molto esile e snello, che lascia molta libertà (wp libera): qualunque edit migliore delle "regole" che non lo prevedono già non viene annullato. Libertà. Ad es., non esiste una regola che dica preliminarmente chi e chi non può editare wp: chiunque può editare. Ed è la stessa permeabilità (voluta) che rende l'idea stessa di un regolamento un po' "fuori posto". Immaginiamo una partita di calcio in cui ci sia sì il regolamento ma nessuno o pochi lo conoscono e quasi nessuno indossa divise. Non c'è un arbitro che lo faccia rispettare. Non c'è nessuno che non ne possa prescindere: su questo secondo me puntiamo molto. Anche per questo non abbiamo optato per le flagged revision.

Domanda per Gianfranco: quali sono, secondo te, le regole che abbiamo in senso proprio? IMHO ci sono delle "clausole" che riguardano la sopravvivenza (difendersi dai vandalismi, bloccare utenze inadeguate...): tu alludi a queste? Grazie e ciao! --pequod ..Ħƕ 01:25, 2 feb 2013 (CET)

(e lo sapevo, io, che la serata era troppo tranquilla... :-| )
dunque: se io passante leggo "linea guida", penso appunto che si tratti di indicazioni di massima, che danno una direzione, quindi io da bravo passante basta che le osservi grosso modo e sono a posto. Tu che come passante vieni qui ad inserire un copyviol perché in fondo non è una regola, ma solo una linea guida, sarai bloccato e protesterai che non avevi capito che la questione non era negoziabile :-P Vorrei essere una mosca per assistere a quando glielo dici a Eli, che il copyviol è oggetto di una "linea di indirizzo" XD
Per cose diverse mi parlerai pure dell'esile e snello, ma il fatto che non puoi violare certe regole, è esso stesso regola di fatto, non è niente di meno che una regola e non devo dar l'impressione che qui regole tassative non ce ne siano, perché ci sono. Non sono affatto la maggioranza, ma ci sono. Anche NRO è tassativa: prova dirmi che la si può interpretare in modo esile e snello e che si può fare tre quarti di rigore e un quarto di ricerca originale, oppure 6 articoli sì e al settimo ci si riposa :-D Ce ne sono diverse altre. Le classifichiamo come linee guida per una delle famose maledette traduzioni del maledetto traduttore iniziale, ma la sostanza è che alcune sono proprio regole. Nel tempo a disposizione con un troll o un vandalo o un convinto, sono regole, non gli serve di sapere che siano altro e tempo per sofismi non ce n'è :-D -- g · ℵ (msg) 01:47, 2 feb 2013 (CET)
PS: ovviamente mi riferivo a me stesso con quel "maledetto", non a chi ha iniziato a tradurre questa pagina, avevo già tradotto altrove e qui era stata usata la stessa traduzione -- g · ℵ (msg) 01:55, 2 feb 2013 (CET)
Sì, tra le clausole di sopravvivenza ho dimenticato di citare il rispetto della licenza (le nostre come quelle altrui). RO è finissimo come riferimento, quindi basta per mettermi a tacere. E' la Regola d'Oro. Invece per il divieto di cviol, non trovo che sia esattamente una nostra "regola", ma assolutamente non ci perdiamo la testa. Rifletterò su questa dimensione di regola per wp. Grazie e scusa se ti ho agitato la serata. ;) --pequod ..Ħƕ 02:22, 2 feb 2013 (CET)
io mi agito adesso: come sarebbe che il copyviol non è una regola? :-O E' pure un reato! ma che t'ho fatto de male? :-P -- g · ℵ (msg) 02:34, 2 feb 2013 (CET)
E' un reato, appunto. Per grandi linee pensavo: "non uccidere" è una nostra regola? Ovviamente il cviol ci riguarda e l'omicidio no. Pensando a "non abbiamo regole" non mi riferivo a quelle condizioni capestro che del resto condividiamo con altre opere dell'intelletto, ma a quanto ha di peculiare wikipedia. Il cviol resta un reato anche se non lo nominiamo. Dunque, lasciando da parte tutto ciò che tu giustamente hai indicato come regole in senso proprio, com'è possibile che sia così diffusa la sensazione che wp sia poco accogliente per via dell'esoterismo delle sue "regole"? Al di là di queste avvertenze generali, sarebbe bene prendere coscienza di cosa effettivamente è regola stringente, chiarendo cosa invece è convenzione, linea guida, raccomandazione, consiglio etc. Occhio, ti ho risposto solo per chiarirti che non devi agitarti. :) Forse tutto il ragionamento di ieri come di oggi è risultato specioso, per cui non ci stiamo a pensare. --pequod ..Ħƕ 12:05, 2 feb 2013 (CET)
ma vedi, è proprio per l'esoterismo delle regole che a me piace molto che tu sia ormai un nostro solido punto di riferimento per la semplificazione e per la costante messa in discussione. A volte, però, dobbiamo anche ricordare che in qualche punto e in qualche aspetto dobbiamo guardare al pratico, perché la baracca deve star su, e su ci sta anche con qualche cerotto antiestetico e qualche stampella legnosa. Principalmente devo guardare al fatto che in concreto abbiamo i patroller che non possono stare a fare un simposio per ogni edit contestato, e devono avere strumenti rapidi ed efficaci, che saranno strumenti brutti ma sono pur sempre onesti. Ora, prendi le minacce legali, che per l'appunto abbiamo solo noi: può il patroller dar l'idea che non sono regole cogenti? Possiamo lasciar spiragli interpretativi? Se la ritrovo, ti linko in pvt una talk in cui dovetti alzare la voce in modo pesantino anzichenò per un intervento sostanzialmente intimidatorio anche se formalmente border-line, poi mi dirai se ci potevamo permettere che non fosse una regola drasticamente indiscutibile. Non pensare che TU non faresti mai edit che richiedono di queste riflessioni: qui arriva gente che quegli edit ce li fa, e noi dobbiamo risolvere efficacemente se possibilmente alla svelta, non è di te che mi preoccupo (per ora :-PPPP)
Succo: questa è per me, sempre ed immutabilmente, "the free encyclopedia that anyone can edit", però resta un'enciclopedia e non un ciclostile, e se qualche passaggio dell'edizione non è semplicissimo, se abbiamo dei punti drastici, non è strano per il tipo di prodotto che si realizza qui e per la necessità pratica di garantire che si continui a produrre. Te lo preciso perché non sembri che ci fosse critica nelle mie obiezioni, solo un approccio diverso, quindi al di là delle battute non mi agito (per oggi :-P) -- g · ℵ (msg) 13:05, 2 feb 2013 (CET)

Leggibilità e grammatica[modifica wikitesto]

Vorrei tornare su alcuni punti migliorabili dal pdv della sintassi e dell'italiano in generale o anche dal punto di vista del senso che cerchiamo di trasmettere nel ritrarre il nostro progetto. Rispetto alla serie di edit che io e Gianfranco abbiamo operato ieri notte, può essere utile guardare la crono e queste spiegazioni di g, relativamente ad alcuni punti specifici. Le integrazioni mie sono evidenziate tramite sottolineatura:

  1. Wikipedia NON PUÒ garantire, in alcun modo, la validità delle informazioni pubblicate. Ciò, naturalmente, non implica la mancanza di informazioni interessanti o accurate, ma è importante sapere che su Wikipedia ogni contenuto può essere modificato, alterato o vandalizzato da chiunque in qualsiasi momento. E' importante, dato che si tratta di *un'avvertenza*, chiarire che il vandalismo - e quindi l'eventuale scorrettezza fattuale di un dato - può accadere 'da un momento all'altro', che cioè la correttezza di un dato può essere compromessa 'in un secondo'. Ovviamente non insisterei in questa sede sull'opportunità di controllare la cronologia per vedere se sono stati operati edit controversi (anonimi) o veri e propri vandalismi, poiché l'operato di "difesa" del progetto è già adeguatamente illustrato per quello che può essere utile in una pagina come questa.
  2. C'era un passaggio che suonava: Leggere anche le avvertenze sul rischio, medico e legale per le liberatorie o clausule [sic: poi corretto] di esclusione di responsabilità (disclaimer) specifiche. Io l'ho fatto diventare per le specifiche liberatorie o clausule di esclusione di responsabilità (disclaimer). Ma "specifiche" a cosa era riferito? Alle liberatorie/clausole o alle responsabilità? Imho alle prime, mentre g ha modificato nel senso delle responsabilità: per le liberatorie o clausole di esclusione di responsabilità specifiche (disclaimer). Certo involontariamente, a giudicare da quanto mi ha scritto in talk: il problema è che "specifiche", restando a questo punto tanto vicino a "responsabilità", sembra riferirsi ad esse e non agli specifici disclaimer medico-legali.
  3. Il testo come l'ho trovato recitava: Queste informazioni vengono fornite in maniera gratuita e non esiste alcun accordo o intendimento fra l'utente e Wikipedia circa l'utilizzo o la modifica oltre al rispetto delle licenze CC BY-SA e GFDL. Ho spostato "oltre al rispetto etc" subito dopo "non esiste", cambiando "oltre" con "al di là": g ha osservato in talk mia che era bene non spezzare il dettato. Potremmo allora - giusto per fluidità di linguaggio e per evitare lo stiracchiato "oltre" - pensare a qualcosa come: Queste informazioni vengono fornite in maniera gratuita: a parte il rispetto delle licenze CC BY-SA e GFDL, non esiste alcun accordo o intendimento fra l'utente e Wikipedia circa il loro utilizzo o modifica. Vorrei capire meglio le osservazioni di g intorno alla questione il rispetto delle licenze CC come "dato di contesto". A me sembra che il senso sia: a parte X, non c'è altro. Non essendo vicino a "non esiste", la forza contrastiva di "oltre" si perde.
  4. Rispetto allo spezzone finale (vedi), il testo è tantomeno è chiunque in Wikipedia responsabile se qualcuno dovesse cambiare, modificare o rimuovere qualsiasi informazione che chiunque possa aver inserito su Wikipedia o su uno qualsiasi dei suoi progetti associati. Qui ho sottolineato le parti più dolorosamente strazianti, i pronomi, accompagnati da un ordine delle parole quanto meno paludoso (con "tantomeno" che corrisponde a negazione assoluta, annientato da "chiunque" come affermazione assoluta, e il secondo "chiunque" che corrisponde invece ad un "chicchessia"; ma c'è pure un "qualcuno" e l'uso del congiuntivo imperfetto). Questa precisazione era stata messa perché, nel testo grassettato si diceva: Nessun danno consequenziale può essere contestato, imputato od opposto a Wikipedia, senza riferimento agli individui che la curano. Io ho integrato: Nessun danno consequenziale può essere contestato, imputato o opposto a Wikipedia o ai volontari che, anche solo occasionalmente, la curano. Forte di questa precisazione, ho pensato di poter rimuovere quella specifica, tanto - absit iniuria verbis - goffa dal pdv della lingua (vedi). La questione, come si vede, è relativa a "chi fa Wikipedia?" Leggiamo sempre tra gli scarabocchi dei giornalisti, quando parlano di noi, riferimenti a Wikipedia come ad una unica testa pensante, una redazione (errore che si estende alle diverse comunità linguistiche). Cerchiamo allora di perfezionare questo testo, mantenendo l'intenzione pristina. Propongo questo testo: Nessun danno consequenziale può essere contestato, imputato o opposto a Wikipedia o ai volontari/individui/utenze che, anche solo occasionalmente, la curano, in quanto essi compongono un'associazione ["volontaria di individui": può essere rimosso in base a ciò che scegliamo prima] solo parzialmente strutturata e sviluppata liberamente e informalmente per creare risorse educative, culturali e informative, online e "aperte". Queste informazioni vengono fornite in maniera gratuita e non esiste alcun accordo o intendimento fra l'utente e Wikipedia circa l'utilizzo o la modifica, oltre al a parte il rispetto delle licenze CC BY-SA e GFDL; nessuno tra gli utenti di Wikipedia, se non chi opera direttamente la modifica, è responsabile della presenza o dell'assenza o della rimozione di un'informazione quale che sia. Mi chiedo infatti se sia corretto dire che "non c'è alcun responsabile": in effetti, la responsabilità (in particolare di un inserimento) sta in capo a chi opera l'edit, non a... "nessuno".

Bene, credo di avere completato il quadro. Resto in attesa di commenti. Grazie. --pequod ..Ħƕ 14:25, 2 feb 2013 (CET)

proviamo:
  1. ok per in qualsiasi momento
  2. era a tarda ora di una giornata faticosa, mi sono regalato una imprecisione; sistemo direttamente come per le liberatorie o per clausole specifiche di esclusione di responsabilità (disclaimer). Ora penso sia chiaro :-)
  3. messaggio: "non esiste accordo alcuno". Articolazione del messaggio: "l'unica eccezione è la licenza". Frase corretta risultante (imho, eh): non esiste alcun accordo o intendimento fra l'utente e Wikipedia circa il loro utilizzo o modifica, al di là del rispetto delle licenze CC BY-SA e GFDL.
    Osserva che stiamo precisando che non si stabilisce nessuna relazione in questo senso fra WP e utilizzatore, questo è ciò che deve essere chiaro, questo è ciò che importa; tuttavia le licenze ci legano ad alcuni obblighi, e pertanto non posso non citarle o la frase direbbe se non una bugia una verità parziale. Le debbo citare a margine, ma a margine di un corpo della frase che è quello che dice che non ci sono legami. Parto dal "nessun accordo" e correttamente aggiungo "oltre alle licenze, quelle ci sono anche se non stiamo parlando precisamente di quelle". Non è un contrasto, è un piano distinto di relazione e si tratta di una cosa che stiamo dicendo al potenziale cavillatore il quale confuterebbe con questo la restante parte della frase. Può sembrare lana caprina, ma io con chi usa WP non posso avere nulla a che fare, e non lo voglio (sotto un profilo giuridico), chi usa lo fa a suo rischio perché io sto regalando una cosa non garantita e non posso assumermi responsabilità per induzione o aquiliane in genere. Allora "non c'è accordo, non ce n'è, ad esser precisi non ce n'è altro a parte le licenze ma quella è altra faccenda ergo inutile cavillare tanto accordo non ce n'è e responsabilità non ne nasce"
  4. va esplicitato questo punto, non vedo la meraviglia. Migliorabile in allo stesso modo nessuno in Wikipedia è responsabile per il fatto che chicchessia abbia a cambiare, modificare o rimuovere qualsiasi informazione che chiunque altro od egli medesimo possa aver inserito su Wikipedia o su uno qualsiasi dei suoi progetti associati. Più lunga ma penso più chiara. Il "chiunque" indica l'assoluta indifferenza della qualità e identità dei soggetti di cui si parla: chiunque sia, le cose stanno così. A questo punto, volgendo la frase alla non-negazione, bisogna però render chiaro che non si tratta di "chiunque altro", ma "chiunque compreso egli stesso". Stiamo spostando un poco qualche puntarello di spunti eziologici ("per il fatto che chicchessia abbia a cambiare"), ma la risultante mi pare equivalente. Il fatto è ancora una volta che io sono sì sempre responsabile dei miei edit, ma non per l'uso che se ne fa, sto perciò dicendo "usali a tuo rischio e pericolo e non cercarmi se usandoli ti ci fai male". Il responsabile c'è, ma non c'è la responsabilità oggettiva per i fatti del terzo e in particolar non quella legata all'uso. Noi dobbiamo licenziare WP "as is", se ti piace te la leggi, se ti va te la usi, ma quello che ci fai sono e restano affaracci tuoi e se non sei d'accordo non leggere e non usare WP perché non c'è nesun accordo; questo è il punto.
    Non concordo su "volontari/individui/utenze", sia perché farei sparire il losco e sbirresco termine "individui" anche da sopra, sia perché le utenze non hanno in sé capacità giuridica, quindi non c'è ragione di parlarne a proposito di avvertenze di senso squisitamente legale. Va bene solo nell'attuale "essa è un'associazione volontaria di individui", in cui dobbiamo precisare che si tratta di una associazione di fatto, non coincidente con WMI, non coincidente con una associazione in senso classico ancorché di quelle non riconosciute, e che la fanno degli individui per i motivi e nei modi che si stanno per spiegare. Lo "informalmente" non mi pare sia modalità di rilievo a fini legali, colloquialmente ce lo possiamo dire, di fatto qualche forma noi l'avremmo ma posso pure ammettere che così non sia, ma soprattutto legalmente mi sfugge cosa potrebbe significare.
Poi possiamo meglio articolare la pagina e disporla anche graficamente meglio, questo sì. Imho, come sempre ;-) -- g · ℵ (msg) 16:50, 2 feb 2013 (CET)
Ho l'impressione di averti offeso parlando di "strazio": mi scuso, sono risultato offensivo (per te o altri). Era solo per rimarcare una costruzione imho molto faticosa.
Per la tua proposta: allo stesso modo [virgola] e per il resto direi ok.
Ho inserito non esiste alcun accordo o intendimento fra l'utente e Wikipedia circa il loro utilizzo o modifica, a parte il rispetto delle licenze CC BY-SA e GFDL. Percepisco "oltre" come un po' meno adeguato di "a parte": che ne pensi? --pequod ..Ħƕ 18:28, 2 feb 2013 (CET)
no, assolutamente nessuna offesa: che siano testi brutti da leggere lo so benissimo, il fatto è che dobbiamo prenderci un po' confidenza, con queste brutture, visto che sempre più spesso bisogna parlare in questa lingua. Almeno, del legalese ci risparmiamo qualche "non v'è chi non veda" dei vecchi tromboni, ma poi i termini son quelli e l'articolazione è quella.
Direi che per ora può andar bene "a parte", ma - solo per rispondere con completezza - "oltre" sta per: "ci sono le licenze, c'è quindi un terreno recintato di relazione; oltre questo delimitato terreno non c'è accordo e non c'è quindi recinzione che possa comprendere licenze + accordo", mentre "a parte" si usa più sovente per i parallelismi, cioè per due ipotetici terreni che potrebbero avere vite indipendenti, ma il terreno recintato della relazione è uno. Era, appunto, solo per completezza, non offenderti tu, adesso :-) -- g · ℵ (msg) 13:19, 3 feb 2013 (CET)
Ho inserito il passaggio "allo stesso modo etc.". Bene, mi pare che la pagina sia decisamente migliorata adesso! Grazie per la tua collaborazione. Per "a parte" (nessuna offesa!), ovviamente intendiamo "se si esclude" o qcsa del genere: insomma, accordi tra noi non ne abbiamo, ma le licenze sempre e comunque rispettiamo. A me "a parte" suona bene in questo senso, ma mettici pure mano. Ciao e ancora grazie. --pequod ..Ħƕ 03:17, 4 feb 2013 (CET)

errore nellla lista "100 comuni italiani per estensione territoriale"[modifica wikitesto]

spostato in Discussione:Primi 100 comuni italiani per superficie

Potrebbe essere opportuno proteggere[modifica wikitesto]

Come probabilmente sapete già, questa pagina (al titolo che aveva prima dello spostamento) è citata in una ordinanza del Tribunale di Roma relativa a una causa vinta da WMF. Nell'invitare chi ancora non l'avesse letta a farlo ora, l'ordinanza fa giocare a questa pagina un ruolo molto importante nella valutazione delle responsabilità legali, ed in particolare rileva che «tale avvertimento [Ndg: questa pagina di avvertenze] evidenzia come la società che offre la piattaforma tecnologica all'enciclopedia on line [Ndg: WMF] esprima preventivamente e con chiarezza una presa di distanza dalla verità dei fatti riportati nelle singole voci». Questa presa di distanza è una posizione ufficiale e strutturale di WMF, pertanto non è modificabile nella sostanza. Dunque per questa pagina non è utile a granché la facoltà di edizione, perché al massimo vi si può correggere un refuso, wikificarla, affinare a meri fini estetici qualche parola, ma nel merito di ciò che dice non è possibile entrare: questo è, il suo contenuto, e questo va tenuto. Dunque, considerando che non è possibile esporre al rischio di vandalismo la pagina, dal momento che in quei pochi minuti che fosse online con un testo diverso potrebbe cadere, anche se per poco, la "presa di distanza" riconosciuta dal giudice, e considerato che non mi pare ragionevole esporre la pagina al rischio di interventi "strumentali", e ci capiamo, a me pare il caso di proteggere la pagina e rivolgerci ai nostri cortesi sysop in caso necessiti davvero qualche modifica. So bene che in WP:PP definiamo la protezione dicendo che non è una misura preventiva per impedire eventuali vandalismi, lo diciamo da sempre, ma in questo caso mi pare molto criticamente importante evitare completamente che vandalismi giungano, perché la pagina è grosso modo statutaria in quanto esplicita posizioni ufficiali immodificabili che hanno effetto verso l'esterno, e nel pdf potete leggere di che portata possono essere. Mi permetto di sollecitare una discussione sul punto poiché altre pagine potrebbero rivelarsi di analoghe caratteristiche, quanto alla portata legale, e quindi - soprattutto in questa fase "storica" - potremmo doverci porre di nuovo l'interrogativo. Grazie anticipatamente per i vostri pareri -- g · ℵ (msg) 02:04, 8 lug 2013 (CEST)

ho letto con la dovuta attenzione tutto il discorso... sono parecchio combattuto ed il motivo l'hai già evidenziato tu e riguarda l'inusualità di una protezione di natura preventiva (anche se non mi nascondo che talvolta avvengano anche se non palesemente dichiarate), non tanto per l'uso su questa specifica pagina comunitaria, ma l'eventualità che tali protezioni si possano estendere progressivamente ad altri ambiti e soprattutto perchè si tratterebbe di una protezione a titolo quasi "definitivo" (nel senso che è prevedibile che l'infinito resti tale e non più messo praticamente in discussione)... la "tutela preventiva" è, e deve restare, imho un'eccezione alla regola della liberà da parte di chiunque (ip compresi) di poter modificare qualsiasi pagina pediana... sappiamo infatti che lasciare ai soli sysop la possibilità di editare non garantisce che non ci possano essere problemi, tanto che basta ricordarsi di gravi violazioni commesse da admin... ebbene, questa eccezione si deve applicare a questo caso concreto? tutto sommato credo di si... come gianfranco fa notare, la "sostanza" delle informazioni contenute non cambierà in futuro e al massimo ci potranno essere aggiustamenti di stile e microvariazioni di termini... d'altronde queste avvertenze sono, come mostra la sentenza, indispensabili per tutelare il sito che offre questo prezioso spazio e indirettamente anche tutti i contributori (ip, utenti, amministratori) che non hanno posto in essere comportamenti illeciti... se infatti il giudice ritiene non censurabile il proprietario del server per il fatto che un soggetto ha, eventualmente, inserito frasi (o altro) ritenute diffamatorie, in quanto è possibile tramite cronologia risalire al ip del presunto diffamatore), altrettanto dovrebbe dirsi nel caso venga chiamato in causa un utente terzo che materialmente non ha compiuto il fatto (e non parlo di casi di scuola visto che è un problema che si è già presentato)... insomma sarei per il si... però essendo ancora non completamente convinto, attendo di leggere altre opinioni che potrebbero benissimo farmi cambiare idea... --torsolo 09:02, 8 lug 2013 (CEST)

Luogo data center[modifica wikitesto]

Mi risulta che i data center in cui sono ospitati i dati in sola lettura (cached) siano stati spostati in Virginia nel 2013 (articolo sul blog di wikimedia): è il caso di modificare la voce? --Senpremì (msg) 16:49, 1 feb 2015 (CET)