Discussione:Tradizione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dai progetti tematici sottoindicati.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Crystal Clear app ksirtet.pngVoci fondamentali
People.svgSociologia
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello minimo (marzo 2018).
CSeri problemi relativi all'accuratezza dei contenuti. Importanti aspetti del tema non sono trattati o solo superficialmente. Altri aspetti non sono direttamente attinenti. Alcune informazioni importanti risultano controverse. Potrebbero essere presenti uno o più avvisi. (che significa?)
CSeri problemi di scrittura. Linguaggio comprensibile, ma con stile poco scorrevole. Strutturazione in paragrafi carente. (che significa?)
DGravi problemi relativi alla verificabilità della voce. Molti aspetti del tema sono completamente privi di fonti attendibili a supporto. Presenza o necessità del template {{F}}. (che significa?)
CSeri problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano alcuni file importanti per la comprensione del tema. (che significa?)
Monitoraggio effettuato nel marzo 2018

Posso chiedere a Ligabo la ragione della rimozione integrale del seguente paragrafo?

"Alcuni studiosi, tra i quali René Guénon, Julius Evola, Titus Burckhardt e Ananda Coomaraswamy, concepiscono la Tradizione (con l'iniziale maiuscola) quale scaturigine della conoscenza primordiale, di natura non-umana."

Non ne sono l'autore, ma ritengo che sia un punto condivisibile, sebbene integrabile. Perché rimuoverlo in toto senza giustificazione?

Grazie. --Silvano pesa 22:59, 17 set 2006 (CEST)


La dittatura delle Kazzate[modifica wikitesto]

Ci sono utenti che rimangono notevolmente attaccati alle kazzate che scrivono ..fra questi il ..filosofo Livio di Mantova (di cui bisognerebbe accertare se la foto non è stata tratta dall'album personale di Fidel Castro da giovane ...data la notevole somiglianza) che definisce

Tradizione cristiana : Nella teologia cristiana, l'insieme delle predicazioni degli apostoli alle comunità cristiane, successivamente raccolte e tramandate, ma non contenute nei libri del Nuovo Testamento.


ma non contenute nei libri .....E qui ci vorrebbero le Jene a dire quale grande KAZZATA ha sparato..gli era stata corretta ma ...ce l'ha rimessa in data 17 settembre...(sfido nella sua presentazione c'è scritto che Lui deve avere l'ultima parola!!!). Se poi è stata copiata .. non copiamo le cazzate ..!!! Quella definizione è semplicemte Kazzata perchè gli scritti del Nuovo Testamento sono proprio il frutto della predicazione degli apostoli...dalla tradizione orale alla tradizione scritta...ma andateglielo a far capire all'articolista della voce ... Per le chiese cristiane vale ciò che segue: Nella teologia cristiana, ciò che gli Apostoli avevano ricevuto dalla bocca di Cristo vivendo con Lui e guardandolo agire ... ciò che avevano imparato dai suggerimenti dello Spirito Santo”: tutto ciò gli Apostoli lo trasmisero; è questa la Tradizione apostolica, “che è espressa in modo speciale nei libri ispirati” (citazione dal Concilio Vaticano II,). Esiste una tradizione di Gesù (le parole che lui ha pronunciato, orale) e una tradizione "su Gesù" (apostoli, evangelisti e loro fonti). Nel momento in cui la tradizione su Gesù viene messa per iscritto ...diventa Scrittura !!! Il contenuto è lo stesso ma c'è una differenza formale - non materiale- : la "tradizione" su Gesù non è scritta ..nel momento in cui viene messa per iscritto ..diventa Scrittura. Per gli ebrei invece la Tradizione conosce il fatto della sostituzione dei profeti (cessazione dello Spirito) con i periti della Legge.


Sempre nella voce si legge: Tradizione cattolica : Nella teologia cattolica, la parte della "Tradizione cristiana" approvate dal Concilio di Trento e degli eventi non provabili, ma che vengono ritenuti reali dai fedeli e/o dalle gerarchie ecclesiastiche.

Definizione errata: a parte che dopo il Concilio di trento del Cinquecento ..ce ne sono stati altri di Concili...la tradizione è aperta ed ha un futuro : la paradosis del Cristo continua ad essere sostenuta dall'influsso del Spirito Santo nella Chiesa di Gesù Cristo. E' nello Spirito e nella sua azione che si realizza il futuro di ogni vera tradizione. Forse ci vorrebbe un esempio analogo : ha presente il primo congresso del Partito Cpmunista ..beh dopo ce ne sono stati degli altri ...il tempo passa ... qualcosa (spero ) è cambiato ... la "tradizione" comunista va avanti ..e via via viene apportato qualcosa di nuovo (beh dal p di v. economico ...dopo la caduta del Muro & C. ci credo che qualcosa è cambiato) Speriamo che l'esempio stimoli....(hi hi ). I contadini della pianura padana o della campagna senese hanno levato la foto di Marx sul letto ..e hanno messo D'Alema.. e la tradizione cresce e si rinnova...

nella teologia cattolica è la Chiesa nella sua dottrina, nella sua vita e nel suo culto, nell'atto in cui perpetua e trasmette a tutte le generazioni "tutto ciò che essa è, tutto ciò che essa crede" (Concilio Vat II, Dei Verbum 8)

E ora aspettiamo ..a vedere se tutto viene cancellato e censurato (come quasi sempre succede in Wikipedia) .. ritornando alle versioni precedenti degli "dei che scendono dal cielo" ...o se ci si accorge delle contraddizioni che sono insite nelle definizioni ripristinate e rimesse nella voce. Per quanto riguarda l'utente di cui sopra che parla di

Alcuni studiosi, tra i quali René Guénon, Julius Evola, Titus Burckhardt e Ananda Coomaraswamy, concepiscono la Tradizione (con l'iniziale maiuscola) quale scaturigine della conoscenza primordiale, di natura non-umana

bisognerebbe far riferimento alla tradizione esoterica ..visti gli autori citati...una tradizione che poi va a confluire per esempio nei credi massonici o addirittura nel pensiero degli attuali appartenenti al Grande Oriente d'Italia & company.

Ora se il curatore della voce è un marxista .. o un materialista dialettico ..ma figurati ..che ti devi aspettare ...CENSURA !!! Come fa a metterti una cosa del genere ehhh non ti risponde neanche .... ti cancella tutto ... E a te non sta bene??? ...ma allora vai a Cuba ..lì, signore ,troverà la ...libera espressione!!!!!( eh eh ).

Tripartizione[modifica wikitesto]

Dato che la parola "tradizione", come dice il testo stesso, ha perlomeno tre accezioni diverse, trovo che sia opportuno scindere questa pagina in tre: Tradizione, Tradizione(filologia), Tradizione(diritto). Ora come ora la pagina raggruppa tre concetti totalmente diversi. Credo sia questa la policy in caso di voci polisemiche, no? Se siete d'accordo, domani lo farò.--Doc1492 13:15, 6 ott 2007 (CEST)

Mia opinione: credo che la voce dovrebbe per il momento essere divisa in varie sezioni (per argomento) da far crescere finché non abbiano raggiunto una dimensione sufficiente da costituire ognuna una voce indipendente: alla fine questa dovrà diventare solo una pagina di disambigua. --Lucio Di Madaura (disputationes) 22:27, 2 nov 2007 (CET)