Discussione:Teorema della scimmia instancabile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Math.svgMatematica
Monitoraggio non fatto.svg
ncNessuna informazione sull'accuratezza dei contenuti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla scrittura. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di fonti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di immagini o altri supporti grafici. (che significa?)
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgTeorema della scimmia instancabile è stata proposta per la rubrica Lo sapevi che, ma è stata respinta.
Consulta le varie procedure di valutazione per eventuali pareri e suggerimenti.
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgla voce è stata respinta per la rubrica Lo sapevi che. Vedi discussione
commento: Teorema troppo conosciuto.
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgla voce è stata respinta per la rubrica Lo sapevi che. Vedi discussione
commento: Per la stessa motivazione.

_[modifica wikitesto]

Questa voce è un po' scarna, la traduco dall'inglese. itrucid 17:17, 8 dic 2010 (CET)

"Richard Dawkins ha osservato che al ritmo di una lettera al secondo il tempo trascorso dalla nascita dell'universo ad oggi non sarebbe stato sufficiente alla scimmia per terminare il proprio lavoro." Quale lavoro? Scrivere tutte le opere di Shakespeare? E se avesse sbatacchiato esattamente le lettere a caso azzeccandole tutte? La possibilità c'è e il tempo sarebbe sufficiente. Siamo sicuri che Sia proprio questo quello che Dawkins voleva dire? Perché a me sembra incorretto. Se fosse corretto comunque sarebbe meglio aggiungerne una piccola spiegazione.151.23.188.91 (msg)

non c'ho capito un...[modifica wikitesto]

Scusate ma è tutto davvero poco chiaro...

Obrigado

Non mi intendo di queste cose, ma usando un cervello standard ed un minimo di intuizione mi pare di capire che il succo sia "prima o poi una qualsiasi sequenza infinita di caratteri casuali genererà un testo prefissato". Grandi numeri, probabilità e roba simile. --Necronudist (msg) 15:11, 1 mar 2011 (CET)

la storia infinita[modifica wikitesto]

Una variabile di questo teorema compare anche in la storia infinita di Ende, al capitolo la città degli imperatori--GioBru 14:21, 13 gen 2013 (CET)

Nota nr 8[modifica wikitesto]

Ho letto il romanzo "Scritto col sangue" riportato come fonte (nota n. 8) ma sinceramente non ne capisco il nesso se non nel titolo originale (An Infinite Number Of Monkeys") Qualcuno può spiegare meglio il richiamo a questa fonte? Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 80.182.206.13 (discussioni · contributi).

Premesso che non ne so nulla, per fugare un eventuale qui pro quo: sembrerebbe esistere un altro romanzo col titolo italiano "Scritto col sangue" di un altro autore: James W. Hall. Quello indicato nella nota è di Les Roberts, tu quale hai letto?--ArtAttack (msg) 14:01, 29 giu 2020 (CEST)

Ho letto quello di Les Roberts, Giallo Mondadori 1988. Ho l’impressione che il titolo originale non si riferisca a questo teorema. Ma non ne sono sicuro Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 80.182.206.13 (discussioni · contributi).

Allora forse potrebbe essere un errore, anche perché il titolo del libro è abbastanza diverso, parla di scimmie infinite mentre nel teorema c'è una sola scimmia che scrive per un tempo illimitato. Ho trovato l'edit in cui è stata inserita l'informazione nel lontano 2008, l'utente fortunatmente è ancora attivo, proviamo a pingarlo e vediamo cosa ci dice lui. [@ Schickaneder]. --ArtAttack (msg) 10:51, 4 lug 2020 (CEST)

Ok grazie perché sono interessato. Comunque una versione prevede “scimmie” infinite in infiniti universi in modo che la probabilità matematica tenda a uno.