Discussione:Scacchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crystal Clear action bookmark.svg Scacchi è una voce in vetrina. La voce è comparsa nella rubrica Lo sapevi che.
Consulta le varie procedure di valutazione per eventuali pareri e suggerimenti.
PL Wiki CzyWiesz ikona.svg la voce è stata accettata per la rubrica Lo sapevi che. Le procedure prima del 2012 non venivano archiviate, perciò possono essere trovate solo nella cronologia della pagina di valutazione.
Crystal Clear action bookmark.svg la voce è stata sottoposta a valutazione e inserita in vetrina. Vedi votazione
Crystal Clear action bookmark-crossed.svg in seguito a una valutazione è stata rimossa dalla vetrina. Vedi discussione
Crystal Clear action bookmark.svg la voce è stata sottoposta a valutazione e inserita in vetrina. Vedi discussione

Citazione[modifica wikitesto]

in realtà la citazione a inizio pagina non appartiene al campione di scacchi russo. Ho trovato due imprecisioni quando vengono descritti i casi di patta teorica. Anche RE e due Cavalli contro RE oppure RE e alfiere contro RE sono casi di patta teorica. Riassumendo: R+A Vs RE = patta R+2C Vs RE = patta R+C+A Vs RE = vinta (ma non è per niente facile farlo entro le 50 mosse da regolamento!) R+2A Vs RE = vinta

Altra piccola imprecisione è il caso di patta per ripetizione di mosse. Visto che si puo' ottenere la stessa posizione giocando mosse diverse, è piu' preciso dire che si ha patta quando entrambi i giocatori giocano per tre volte CONSECUTIVE le stesse mosse. (non è vero: vedi in fondo...)

Comunque complimenti per l'articolo, è davvero molto ben scritto.

Mi permetto di dissentire da quanto scritto appena sopra:infatti, RE+2C Vs RE non è una posizione di patta teorica. Per lo meno, non completamente. Infatti si riesce a dare matto chiudendo il re nell'angolo, anche se, questo è vero, si riesce a farlo soltanto se l'avversario commette un errore. Non è una posizione, per esempio, con RE+A Vs RE in cui è impossibile dare matto.Ciao a tutti, bell'articolo.--Antonio win (msg) 15:38, 15 set 2008 (CEST)

We are voting for the best style of chess board for international worldwide wiki template at [1]

Per adesso voglio solo ringraziare NicFer, Snowdog, Spino e Pietro. Communque qui si può discutere su come andare avanti. Per adesso copiamo dal sito en. Forse troviamo qualcosa di nuovo da aggiungere. Buonanotte. Vanderesch 28/10/2003


Complimenti a te per il lavoro che stai facendo :) Mettiamo in piedi anche un ramo verso "computer chess"? (vedi http://www.valocchi.it/lamosca/ )

28/10/2003 Pietro


ho introdotto il problema del giro del cavallo nella pagina dell'Oulipo

Volevo sapere se si chiamasse effettivamente così in italiano (da Knight's tour) o se andasse modificato

Secondo me si dice giro DI cavallo.

9.12.2003 Capagira

IN ENGLISH: International wiki chess aid[modifica wikitesto]

Hi everybody in the World interesting in chess and wikipedia.

This is an international chess aid new for making chess boards.

  1. English speakers wikipedist had been made a template for displaying chess boards easily at [2]. This template uses images from english wikipedia. They are using it in a lot of articles.
  2. The images used by this template had been copied to wikimedia.COMMONS and put it in an appropiated category: [3]
  3. Then, now the template can be used in a local new template without any change (only you meaby change the template`s name and obviosly you should change the template invocation) .
  4. Spanish speakers wikipedist already start to used it at [4] an others articles.
  5. The template explanation is in its talk page.
  6. If you want to change the image(s) is not very difficult, you only should add them to commons and change their names in the template (with out changing the already existance images, of course).
  7. A large disccuss about the template, like flexibility, special applications (like board with arrows), choose board appearence, and much others questions are in the english talk (discussion) of the template.

We hope you enjoy this colaborative work an make more and more chess articles in every wikipedia(s) you work.

Thanks.

(If there are mistakes, I am sorry, my english is not my natural language)

14th June 2005 aprox. 22:00 hrs GMT User gengiskanhg from english and spanish wikipedias.

Discussione internazionale[modifica wikitesto]

Discussion about a common solution for chessboards takes place at Commons on the Chess Talk-page. User Sir48, profile in English

Io gioco a scacchi da diversi e anni e ho fatto anche tornei. A me non risulta affatto che lo scacco al re vada dichiarato obbligatoriamente, ne tantomeno lo scacco alla donna deve essere fatto per buona educazione. Non elimino quella parte per cortesia perché sono l'ultimo arrivato su wikipedia ma vorrei che mi trovate sul regolamento ufficiale tale regola.


Lo scacco al re va dichiarato obbligatoriamente, sennò che fai se non se ne accorge, glielo mangi e hai vinto?? Lo scacco alla regina no...ma quello al re SI ΗΣLIΦS89 15:34, 21 dic 2005 (CET)

Ma che cosa stai dicendo. Si vede che non hai mai fatto tornei. In torneo se uno non se ne accorge c'è una penalità di due minuti per due volte. Alla terza voltà la partita è persa. Se il torneo è lampo addirittura è consentito catturare il re avversario. Ti sfido a trovare nel regolamento dove si dice che lo scacco va dichiarato. Utente:Kaspo/Firma

Ad ogni modo, il regolamento ufficiale ed unico valido nei tornei è disponibile qui: http://www.lawsofchess.com/

Io il regolamento lo conosco bene. E' difficile provare l'inesistenza di una cosa, l'onere della prova spetta a chi dice che è obbligatorio dichiarare lo scacco.

Da "Corso completo di Scacchi" di Kasparov: «quando il re si trova sotto scacco il giocatore cui appartiene il re minacciato è obbligato a parare l'attacco con la mossa successiva. Se per distrazione il giocatore non evita l'attacco, o se involontariamente colloca il re in una casella direttamente controllata da uno o più pezzi avversari, l'altro giocatore non può catturare il re. [...] avvertirà il primo che la mossa è illegale, e lo obbligherà a compierne una diversa. Lo scacco al re può essere annunciato dal giocatore che lo provoca, pronunciando a voce alta: "scacco al re", "al re" o "scacco". Un tempo l'avvertimento era obbligatorio.» --Valepert 22:05, 21 dic 2005 (CET)

Io ho trovato copia del regolamento FIDE qua e qua... dice che non è obbligatorio dichiarare scacco ma l'avversario non può fare altre mosse che lascino il re sotto scacco. Correggo l'articoloΗΣLIΦS89 22:07, 21 dic 2005 (CET)

Il valore dei pezzi dovrebbe stare nella sezione tattica e non nella voce scacchi. Sebbene universalmente riconosciuto si tratta sempre di una considerazione opinabile e non tratta da alcun regolamento di scacchi. Il principiante che, suo malgrado, volesse imparare il gioco da wikipedia verrebbe confuso. Quindi propongo di togliere il valore e inserirlo in una voce apposita tattica (scacchi).

E che ne dici se facessi tu queste cose anziché dire agli altre di farle? :) ΗΣLIΦS89 14:49, 23 dic 2005 (CET)


All'inizio dell'articolo si dice che Zermelo avrebbe dimostrato che esiste una strategia vincente per il Bianco. E' falsissimo. Zermelo dimostra solo che vale esattamente una delle seguenti possibilità:

1)esiste una strategia vincente per il bianco.

2)esiste una strategia vincente per il nero.

3)entrambi hanno una strategia che consente almeno la patta.

Matematicamente è interessante, ma forse questa notizia non è così strepitosa da stare all'inizio dell'articolo.

Da notare che ci sono stati vari fraintendimenti su questa cosa, su molte fonti si trova scritto che Zermelo avrebbe dimostrato che il Bianco può avere almeno la patta, ma è falso anche questo.

Altre notizie su questo argomento si possono trovare qui: http://www-groups.dcs.st-and.ac.uk/~history/Projects/MacQuarrie/Chapters/Ch4.html (o su google cercando Zermelo chess, si trovano molte cose)

Secondo me bisognerebbe correggere l'affermazione errata, e spostarla in una sezione sulla teoria dei giochi applicata agli scacchi. Magari aggiungendo anche notizie sul contributo di Von Neumann. 31 mar 2006

Non avendo ricevuto risposta per qualche giorno, ho provveduto io a rimuovere la parte errata. La riporto qui se qualcuno volesse guardarla:

Nel 1913 un allievo di Hilbert, Ernst Zermelo, dimostrò che esiste sicuramente una serie di mosse vincente per il Bianco (analogamente al gioco del filetto), risultato confermato poi dall'analisi teorica di Von Neumann nel 1943. Nessuna delle due dimostrazioni, però, offre la minima informazione su quale sia tale serie vincente.

3 apr 2006

Scacchi e teoria dei giochi[modifica wikitesto]

Credo che il risultato di Zermelo non sia così importante da citarlo all'inizio dell'articolo. Faccio notare che nella versione inglese Zermelo non è neanche citato e che nella pagina di Zermelo non si parla di scacchi. Credo sia più corretto inserire una nuova sezione che contestualizzi il gioco degli scacchi all'interno della teoria dei giochi. Dato che la voce è "in vetrina" e io sono un nuovissimo iscritto non mi azzardo a farlo direttamente e chiedo un parere ai più esperti. Game 11:34, 9 apr 2006 (CEST)

Sono d'accordo anch'io. Non mi pare giusto che, dopo la seconda riga, anziché introdurre le nozioni base del gioco, come andrebbe fatto in una voce enciclopedica, si parli di una ipotesi teorica - ancora in attesa di una dimostrazione - assolutamente secondaria. La cambiamo?
--Heimdall 14:43, 27 lug 2006 (CEST)

BE BOLD! Invece di parlare di fare delle modifiche, fatele... cavolo, se fate così anche per rimorchiare le ragazze finirà che morirete vergini ;-) --Kormoran 21:41, 27 lug 2006 (CEST)

La scacchiera[modifica wikitesto]

Nell'articolo, si potrebbe racchiudere, a partire da "Gli scacchi si giocano su un tavolo quadrato diviso in 64 case [...]" fino ad "I pezzi sulla scacchiera", in un titolo come "La scacchiera", con un rimando alla voce già esistente e più completa. D'altra parte poi la parte introdutiva degli scacchi si riduce, peggiorando forse la leggibilità (e bellezza visiva..) dell'articolo. Vorrei dei pareri per sapere se siete daccordo con la modifica sopra proposta. --Gionnico 22:17, 4 ago 2006 (CEST)

Sono d'accordo, già che ci sei sposterei la frase [Esistono diverse varianti del gioco degli scacchi. Le più popolari sono xiangqi (Cina) e shogi (Giappone). Ambedue, però, hanno le stesse radici storiche degli scacchi.] prima del nuovo paragrafo, visto che non ha attinenza, e farei diventare un sottoparagrafo "i pezzi della scacchiera". -- Stefano Nesti 21:55, 6 mar 2007 (CET)

Ho modificato "tavolo" in "tavola" ed ho apportato altre modifiche sintattiche. Ho consultato il Gabrielli: "tavolo: lo stesso che tavola, nel significato di mobile". Ora gli scacchi si giocano su una scacchiera che certamente si appoggia su un tavolo, non sempre su un tavolo su cui è riprodotta una scacchiera. "Tavola", invece, ha anche il significato di asse, anche se rettangolare. Sul medesimo dizionario "scacchiera" è definita "tavoletta quadrata per giocare a scacchi", ma tavoletta non mi suona bene (lo so che non è scientifico, ma tant'è), anche perché all'etimologia troviamo "da scacchiere, probabilmente da (tavola) scacchiera", quindi... Inoltre il dizionario Sandron definisce "scacchiera: tavola quadrata ecc.". Insomma "tavola" mi sembra più appropriato. Poi ho modificato sintatticamente la frase, dando maggior risalto alla parola "scacchiera", che in fin dei conti è il nome proprio ed univoco del campo di gioco.--Salvatore53 (msg) 19:14, 21 set 2008 (CEST) Ho anche eliminato dal paragrafo "I pezzi sulla scacchiera" il riferimento alla posizione corretta (angolo bianco in basso a destra), che è specificata poche righe sopra.--Salvatore53 (msg) 19:26, 21 set 2008 (CEST)

Movimento dei pezzi[modifica wikitesto]

Ho apportato qualche modifica. Nel paragrafo precedente (I pezzi sulla scacchiera) ho messo come voce principale Donna, e in subordine Regina, perché è il termine usato da tutti gli scacchisti che abbiano almeno qualche settimana di pratica. Quanto al movimento dei pezzi: 1.ho sostituito "regina" con "donna" per la stessa ragione; 2. sotto il diagramma delle mosse di re ho aggiunto "corto" all'arrocco sul lato di re e "lungo" a quello sul lato di donna, modi in cui vengono comunemente chiamati; 3. sotto il diagramma delle mosse di pedone ho modificato "catturare la torre nera" in "catturare una torre nera", dato che le torri sono due e possono essere catturate entrambe (ovviamente una delle due!); 4. nel penultimo capoverso ho corretto un anacoluto.--Salvatore53 (msg) 20:20, 21 set 2008 (CEST)

Ho aggiunto al movimento del cavallo la definizione "rosa di cavallo", quando il pezzo ha a disposizione otto case di arrivo possibili. Ho corretto il testo sotto il diagramma del movimento del pedone: era erroneamente indicato che il pedone bianco poteva catturare quello nero "en passant", evidentemente un lapsus. Nel movimento del pedone ho anche specificato che in caso di promozione il nuovo pezzo ha effetto immediato, potendo dare scacco o scacco matto.--Salvatore53 (msg) 15:34, 20 feb 2010 (CET)

Ho apportato delle modifiche minori (aggiunta di "") al paragrafo relativo alla notazione delle mosse, al quale ho aggiunto dei capoversi sulla "notazione numerica", adottata nel gioco internazionale per corrispondenza. Anche se non so se questa notazione standardizzata, tipicamente epistolare o, al più, utilizzabile via e-mail, sia ancora in uso: per quanto ne so, le partite internazionali per corrispondenza attualmente si giocano sul server dell'ICCF, dove i giocatori muovono i pezzi e non scrivono affatto! Nel caso qualcuno abbia notizie precise, si potrebbe mettere al passato qualche verbo e tenerla come informazione "storica".--Salvatore53 (msg) 16:24, 20 feb 2010 (CET)

Ho modificato la descrizione dell'arrocco, limitandomi a copiare quella che viene fuori cliccando sul link "arrocco". L'ho fatto perché la descrizione di prima lasciava spazio a dubbi. --2.225.210.173 (msg) 00:46, 2 mar 2014 (CET)

scacchi[modifica wikitesto]

Ho cercato il tema "scacchi" per avere delle informazioni sulle regole del gioco. Di fatto queste non vengono illustrate in modo tale da permettere di imparare a giocare a chi non le conosce. Indipendentemente dal fatto che soltanto la teoria non basta, trovo sarebbe una cosa ottima e soprattutto compiuta, se chi conosce bene la materia e desidera apportare il proprio contributo con il vantaggio per il proprio ego di sfruttare un mezzo di divulgazione intercontinentale di questo tipo, completasse la voce con tutte le conoscenze corrette connesse al tema. Intanto grazie per il contributo e l'impegno e avanti così per dimostrare che non soltanto altre nazioni fanno le cose fatte bene, (ved. ad esempio la versione tedesca). Cari saluti.--Connect 10:04, 22 mar 2007 (CET)

indicazione inutile ?[modifica wikitesto]

oggi ho tradotto parte di "Movimento dei pezzi"; alla voce Re, nel punto dove si spiega l'arrocco, secondo me il punto 4 è senza senso, ma l'ho comunque tradotto e lasciato; se qualcuno lo capisce me lo spiega :-) altrimenti a mio parere si può levare

ciao

Rustik 17:46, 23 mar 2007 (CET)

Spiegabile è spiegabile ma ha comunque poco senso. Visto che si dice che il re e la torre non devono essere mai stati mossi se uno non avesse mai mosso il re e avesse promosso un pedone a torre e non avesse mai mosso quest'ultima si troverebbe nella situazione dove i punti 1, 2 e 3 sarebbero tutti validi e potrebbe tentare un improbabile arrocco con la torre promossa accostandola al re e facendosi scavalcare (se leggi testualmente la regola che hai scritto la possibilità teorica sussiste). Secondo me sono regole scritte per chi proprio non ha mai visto giocare a scacchi e quindi devono togliere tutti i dubbi ma sinceramente qui si esagera...Piuttosto non è proprio vero quello che si dice in quanto il regolamento suggerisce di muovere prima il re, la frase potrebbe essere sostituita con "Il Re si sposta di due case verso la Torre e quest’ultima lo salta ponendosi nella casa di fianco dalla parte opposta". Ciò è dovuto al fatto che negli scacchi vale pezzo toccato pezzo giocato ma vale molto di più pezzo lasciato nella casa di arrivo = mossa completa. Ora, spostare di due case il re è sicuramente una "mezza" mossa, spostare di due case la torre per o-o o di tre per o-o-o potrebbe essere interpretata come una mossa conclusa. Ovvero uno potrebbe aver effettivamente mosso la torre, poi accorgendosi che tutto sommato era meglio arroccare, dire che ancora non aveva finito la mossa stessa...-- Stefano Nesti 00:07, 24 mar 2007 (CET)

ma scusa..se hai promosso un *tuo* pedone a torre questo/a si troverà dalla parte opposta della scacchiera rispetto al Re ! o no ? sono sempre più convinto che quella norma è non solo superflua, ma crea una gran confusione, specialmente all'eventuale lettore che stia imparando da zero; ergo se non ricevo eventuali altre segnalazioni la tolgo; ottima considerazione quella sulla priorità di "tocco", domani valuto meglio il da farsi e eventualmente ti ricontatto per proporre una modifica adeguata

ciao

Rustik 00:56, 24 mar 2007 (CET)

Infatti è quello che penso anche io. Solo chi non ha mai sentito parlare di scacchi può pensare che una torre promossa, se pur non mossa, possa servire per esssere portata accano al re in un arrocco... é da togliere, crea solo confusione. Per come scrivere meglio l'azione dell'arrocco puoi, per esempio, ispirarti a quanto ti ho scritto tra virgolette nel precedente messaggio, ma, ovviamente, è solo una consiglio. Ciao.-- Stefano Nesti 12:33, 24 mar 2007 (CET)


ho concluso la traduzione e apportato le modifiche di cui sopra, come noterai ho scoperto che la voce arrocco esiste già e quindi ho risolto togliendo l'indicazione inutile e rimandando col link alla pagina dove l'arrocco è spiegato bene e diffusamente; ho poi rimosso l'avviso di traduzione. E' rimasto solo un piccolo problema per cui metto in evidenza l'argomento seguente:

link da sistemare[modifica wikitesto]

verso la fine della sezione "Movimento dei pezzi" ci sono due piccoli link sotto forma di apice numerato (1 e 2) che già non funzionavano nella versione inglese; i rimandi sono stati tradotti ma non compaiono; qualcuno che si intende di html può sistemarli ? ciao.--Rustik 14:43, 24 mar 2007 (CET)

A me funzionano, fanno salire alla prima riga dello schermo le note che sono presenti poco più sotto...-- Stefano Nesti 16:05, 25 mar 2007 (CEST)

ooops! li ho sistemati io dopo un corso accelerato su Aiuto:note e mi sono dimenticato di aggiornare la discussione. ciao. --Rustik 17:20, 25 mar 2007 (CEST)

Scusate: mi accorgo solo ora di questa discussione sulle note di rimando 1 e 2. La nota 1 rimanda alla pagina delle FIDE Laws of Chess che sono il regolamento ufficiale internazionale, ma la nota 2 attualmente rimanda alla home page del sito italiano degli arbitri di scacchi (sito istituzionale), dal quale e' possibile accedere ai regolamenti ufficiali tradotti in italiano (voce Regolamenti in italiano del menu sulla destra). Mi chiedo se non sia piu' semplice far puntare la nota 2 direttamente a questo link [5] (e' un pdf) piuttosto che alla home page del sito degli arbitri. Si tratta della traduzione ufficiale del regolamento. --Rmontaruli 20:42, 4 mar 2008 (CET)--Rmontaruli 20:42, 4 mar 2008 (CET)

Partite a tempo[modifica wikitesto]

Buongiorno a tutti, sono un neofita di wikipedia ma conosco bene gli scacchi e mi sono permesso di portare tre piccole correzioni (qualcosa era già stato segnalato nella discussione da Stefano). Ciao!

Ciao 217.169.121.9! io sono poco più che neofita, se pensi di contribuire ancora magari loggati con un nome utente. Se te ne intendi ci sarebbe da migliorare la parte sulle partite a tempo che oggi è quasi inesistente e di cui io non so quasi nulla. A presto--Rustik 18:44, 10 apr 2007 (CEST)


D'accordo, datemi una settimanella di tempo per abbozzare i testi relativi alle partite a tempo.

ciao --MSoldano 16:15, 11 apr 2007 (CEST)

Modificherei come segue la parte sulle partite a tempo: sono l'ultimo arrivato su Wikipedia quindi ben vengano critiche e osservazioni. Nei prossimi giorni scatterò una fotografia al mio orologio per scacchi (a cui si fa riferimento nel testo) e produrrò le voci per il gioco rapido e le partite lampo.

Nella maggior parte delle partite di club e fra professionisti il gioco degli scacchi si disputa a tempo. Si utilizza un orologio doppio come quello in figura, munito di due pulsanti: ognuno dei due giocatori, eseguita la sua mossa, preme il proprio pulsante e così facendo arresta il suo orologio e mette in moto quello dell'avversario. L'orologio è munito di una piccola lancetta supplementare, detta in gergo scacchistico "bandierina", che quando rimangono cinque minuti comincia a sollevarsi lentamente, e si abbassa poi di colpo quando il tempo è scaduto. Prima dell'inizio della partita si stabilisce una "cadenza di gioco", cioè quanto tempo ogni giocatore ha a disposizione per concludere la partita o eseguire un determinato numero di mosse: un giocatore perde automaticamente se il suo tempo finisce senza aver rispettato la cadenza di gioco, a meno che il suo avversario si trovi nell'impossibilità materiale di dare scacco matto, nel qual caso la partita è patta. Il tempo varia da fino a sette ore per le partite lunghe, alle più corte (gioco rapido) che prevedono da 15 a 60 minuti per giocatore. Ancora più corte sono le partite lampo (sotto i 15 minuti). Il regolamento disciplina il gioco rapido con alcune norme che lo differenziano dal gioco regolare; ulteriori regole speciali valgono per il gioco lampo. E' ancora molto utilizzata l'espressione partite semi-lampo quando il tempo è di 15 minuti, ma dal punto di vista regolamentare non c'è alcuna differenza col gioco rapido. Il classico orologio per scacchi è meccanico, ma è ormai diffusissima, e di fatto irrinunciabile nei tornei internazionali, la sua versione elettronica, che è in grado di eseguire automaticamente alcune operazioni quali: memorizzare il numero di mosse giocate, variare la cadenza di gioco nel corso della partita, aggiungere una determinata quantità di tempo a ogni giocatore per ogni mossa giocata (se previsto dal regolamento del torneo).

Attendo feedback prima di pubblicare ciao --MSoldano 13:19, 12 apr 2007 (CEST)

Come saprai, in wikipedia vige la regola dell' "egalitè" e del "non copyright" per cui nessuno è padrone di nessuna voce, quindi in teoria non hai bisogno dell'autorizzazione o del feedback di nessuno per pubblicare; detto questo la tua anteprima a me piace e se vuoi un consiglio eccolo: se pensi di aver fatto un buon lavoro pubblicalo direttamente senza chiedere feedback...naturalmente nel rispetto degli altri contributi e con sale in zucca.Ciao.--Rustik 13:29, 12 apr 2007 (CEST)
Sono d'accordo. In generale, invece che scrivere in pagina discussione scrivi direttamente nella voce (specialmente quando hai solo da aggiungere). Usa la discussione solo nel caso in cui quello già presente nella voce, e scritto da altri, ti sembra errato. Ps: quello che hai scritto va benissimo.-- Stefano Nesti 14:20, 12 apr 2007 (CEST)

Ringrazio tutti per i preziosi consigli; ho pubblicato il testo riportato più sopra, togliendo il riferimento all'illustrazione che non è ancora pronta; mi sono permesso di spostare questa parte dalla sezione "movimento dei pezzi" a quella "scopo del gioco e relativo regolamento" che mi sembra più appropriata. ciao --MSoldano 14:47, 12 apr 2007 (CEST)

bene! non so se sia necessario, cosa ne dite di creare un titolo apposito (di gerarchia inferiore) per le partite a tempo ? altrimenti "Scopo del gioco ecc." diventa un po' lungo; non so, dite voi--Rustik dimmi 18:51, 12 apr 2007 (CEST)
Nella sezione "Scopo del gioco ecc." l'ultimo paragrafo (inizia con "Non è permesso *muovere*") mi pare fuori posto, non andrebbe messo in Movimento dei pezzi ?--Rustik dimmi 18:58, 12 apr 2007 (CEST)
Perfettamente d'accordo con entrambe le proposte di Rustik, ciao --MSoldano 09:42, 13 apr 2007 (CEST)
Ok, allora sposto e lascio il sottotitolo. Ciao--Rustik 09:54, 13 apr 2007 (CEST)

Chicchi di grano[modifica wikitesto]

c'è un errore all'inizio della storia dell'articolo. il re non avrebbe dovuto dare 2^63 cicchi di grano perche` quelli erano da consegnare solamente per l'ultima casella della scacchiera, ma doveva consegnarne 2^63 + 2^62 + 2^61 + .. + 2^2 + 2^1 + 2^0, cioè un numero ben maggiore di 9223 quadrilioni, 372 trilioni, 036 miliardi, 854 milioni, 775 mila 808. quanto è scritto nell'articolo («Tu mi darai un chicco di grano per la prima casella, due per la seconda, quattro per la terza, otto per la quarta e così via») lascia intendere che questo è un errore.


in effetti si tratta del doppio di questo valore meno uno, vale a dire (2^64)-1, ovvero 18446744073709551615.

ho corretto la pagina in accordo a questo calcolo, ma ho lasciato immutato il riferimento a i raccolti di tutto il regno per ottocento anni, non sapendo se questa stima sia risultato di un calcolo o semplicemente parte della leggenda.

--Andreworg 14:28, 29 ott 2007 (CET)--Andreworg 14:00, 29 ott 2007 (CET)


Collegamenti esterni[modifica wikitesto]

Ho rimosso tutti i link presenti visto l'inizio di edit war dovuta alla disquisizione su chi sia rappresentativo o meno sostituendoli con il collegamento a DMOZ. Direi di discutere qui l'eventuale necessità di ripristinare i link veramente essenziali. --Tanarus 10:01, 16 nov 2007 (CET)

Errore nella figura dell'inchiodatura[modifica wikitesto]

La figura è formalmente scorretta poiché manca il re bianco, inoltre nella didascalia si fa riferimento a due figure mentre ce n'è una soltanto. Riportare nella didascalia che la figura è sbagliata non è la scelta più azzeccata.... forse bisognerebbe rimuoverla?

Ho sistemato il tutto modificando la figura e la didascalia anche se non penso che il testo fosse strettamente esplicativo del contenuto della figura. In ogni caso non vi è dubbio che così è sicuramente più chiaro. Ho "alzato" anche l'inchiodatura della torre visto che si parla di "mossa di pedone" che nell'esempio era sulla casa di partenza.-- Stefano Nesti 23:50, 1 gen 2008 (CET)
Ps: la prossima volta, secondo la convenzione di wiki, firma (terzultimo tasto in alto). Ciao...

Ah ok! Pur usando Wikipedia da un po' non avevo mai usato la firma... non l'avevo notato il tastino! Già che ci sono lancio una proposta: visto che su Wikipedia c'è una pagina tutta dedicata alle Tecniche_di_Dragonball, (che secondo me, anche se completa, non è proprio adattissima a un enciclopedia) io proporrei di creare una pagine di Tecniche di scacchi, dove mettere anche parte di quanto contenuto sotto la voce Scacchi. Che ne dite? --Massiray 19:32, 2 gen 2008 (CET)

Direi che potresti fare la proposta direttamente in Discussioni progetto:Scacchi -- Stefano Nesti 14:23, 9 gen 2008 (CET)

Leonardo da Vinci e gli scacchi[modifica wikitesto]

Ho trovato interessante http://www.repubblica.it/2008/02/sezioni/scienza_e_tecnologia/scacchi-leonardo/scacchi-leonardo/scacchi-leonardo.html E' forse il caso di linkarlo? ARCIDUB 09:47, 25 feb 2008 (CET)79.21.164.140

CITAZIONE[modifica wikitesto]

in realtà la citazione a inizio pagina non appartiene al campione di scacchi russo.

Se prendi la citazione e, pari pari, la metti come ricerca su Google molti siti l'attribuiscono a lui. A chi invece sarebbe dovuta secondo te?-- Stefano Nesti 20:49, 29 feb 2008 (CET) PS: ricordati di firmare, grazie.


Partite Famose[modifica wikitesto]

Volevo chiedere se per caso c'era una sezione partite famose nella pagina relativa agli scacchi; in caso contrario tra qualche giorno aggiungerò una nuova sezione. Ciao a tutti.--Antonio win (msg) 16:31, 16 set 2008 (CEST)

Hai una fonte per dire quali partite sono famo se e quali no? -- Xander  サンダー 16:44, 16 set 2008 (CEST)

Volevo dire: le partite più belle, quelle giocate dai grandi campioni, quelle importanti dal punto di vista dello sviluppo tattico del gioco.Spero che il concetto sia chiaro. Se intendi con dire con quali criteri bisogno stabilirlo, be', suppongo che un'idea possa essere:Quelle dove sono presenti combinazioni particolarmente spettacolari tese al vantaggio materiale o a dare matto al re avversario; oppure quelle che dimostrano un "tatticismo" che risulta vincente(come qualche partite di Capablanca), tutte giocate almeno da Gran Maestri Internazionali. Che ne dite? Se avete altri suggerimenti, ben vengano, e se nessuno ha niente in contrario, direi di aggiungere questa sezione. Aspetto opinioni.--Antonio win (msg) 20:04, 16 set 2008 (CEST)

L'idea non mi attira, perché mi sembra difficile trovare un criterio univoco: famosa può anche voler dire storicamente importante, e allora ci potrebbero andare tutti i campionati del mondo... Magari prepara una bozza in una sandbox e vediamo come esce fuori, prima di inserirla.--Dr Zimbu (msg) 20:15, 16 set 2008 (CEST)

Fatto. Andate a controllare--Antonio win (msg) 15:56, 17 set 2008 (CEST)

In realtà intendevo un esempio del paragrafo intero. Comunque direi che:
a) i grassetti per il numero delle mosse non ci vogliono, né le virgole tra quella del Bianco e del Nero (vedi anche progetto:Scacchi#Notazione);
b) bisognerebbe comunque spiegare perché è famosa;
c) bisognerebbe indicare la fonte da cui hai preso la partita;
d) ti conviene lavorare in una sandbox personale (ad esempio Utente:Antonio win/Sandbox), perché quella generale viene periodicamente ripulita;
e) continuo a non essere convinto della praticabilità dell'idea, perché ci vorrebbe un criterio abbastanza oggettivo per stabilire quali partite mettere e quali no.--Dr Zimbu (msg) 16:45, 17 set 2008 (CEST)

Io credo che sarebbe un lavoro troppo eccessivo ed impegnativo, e poi come si diceva sopra con quale criterio inserire una partita a discapito dell' altra. Antonio ha dato dei suggerimenti ma secondo me non sono sufficienti, perchè anche partite posizionali, che si concludono senza sacrifici, senza guadagno di materiale, sono da ritenersi famose. La cosa più semplice è quella di inserire le partite nella relativa pagina delle aperture. Esempio la partita di Morphy segnalata in sandbox si può inserirla nella pagina Difesa Philidor.--Purosanguebeneventano (msg) 16:56, 17 set 2008 (CEST)

Quella di purosanguebeneventano è un'idea, ti ringrazio. Ci penseremo su. Ringrazio Dr Zimbu per avermi fatto notare l'errore di notazione.be' direi di aspettare altri suggerimenti e poi decidere il da farsi, no?Se entro 3 giorni non riceviamo altri suggerimenti, vi contatto. Ciao!--Antonio win (msg) 21:17, 17 set 2008 (CEST)

d'accordo con il purosangue  ;) qui sopra: si possono citare ad esempio nelle voci minori, ma non possiamo inserire "partite famose", il titolo stesso è un POV. -- Xander  サンダー 00:25, 19 set 2008 (CEST)

Allora siamo d'accordo. Vedrò di fare qualcosa di simile.( ma che cos'è un POV?)--Antonio win (msg) 15:24, 19 set 2008 (CEST)

Vedi qui. -- Xander  サンダー 15:25, 19 set 2008 (CEST)

Movimento dei pedoni[modifica wikitesto]

  • Il pedone segue regole di movimento leggermente più complesse:
  • Un pedone può muovere avanti di una casella, se questa è libera. Se non ha ancora mosso, il pedone può anche muovere di due caselle in avanti, purché siano libere. Il pedone non può muovere all'indietro.
  • I pedoni sono i soli pezzi che catturano diversamente da come si muovono. Possono catturare un pezzo nemico se questo si trova in una delle due caselle diagonalmente in avanti (vedi diagramma sopra), ma non può muovere in queste caselle se esse sono libere.
  • Quando eseguendo la mossa iniziale di due caselle il pedone viene a trovarsi di fianco ad un pedone avversario, quest'ultimo può catturarlo "en passant", come se il primo avesse avanzato di una sola casella, ma solo nella mossa immediatamente successiva.
  • Se un pedone avanza fino all'ottava traversa, allora viene promosso, ossia sostituito con una Donna, una Torre, un Alfiere o un Cavallo. Il pezzo scelto viene messo sulla scacchiera al posto del pedone promosso. Nella pratica viene quasi sempre scambiato con la Donna, che è il pezzo più potente.

Alcuni passi non molto chiari (difatti non li ho capiti ;)):

  • in una delle due caselle diagonalmente in avanti
  • tutta la parte sull'en passant
  • Se il giocatore possiede gia la donna può ottenerne un altra? non c'è scritto.


--VincenzoX * 17:19, 19 apr 2009 (CEST)

✔ Fatto più donne --VincenzoX * 17:31, 19 apr 2009 (CEST)

Togliamo il template Linkwar?[modifica wikitesto]

Guardando la cronologia mi pare che gli ultimi inserimenti di link spammosi risalgano a quasi un anno fa, che dite, lo togliamo quel template dalla sezione "Collegamenti esterni" che di certo non è un bel vedere? --ArtAttack (msg) 14:26, 4 ago 2009 (CEST)

Si--VincenzoX * 15:04, 6 set 2009 (CEST)

Citazione[modifica wikitesto]

Vi va questa come fonte per la citazione iniziale? Non è il massimo ma almeno si toglie quel rosso che mi brucia gli occhi. --Exorcist90 (msg) 01:04, 8 ago 2009 (CEST)

In questa intervista a Kasparov, Fabio Fazio cita quella frase affermando che è di Marcel Duchamp ma è comunemente attribuita a Kasparov, il quale non nega. Tuttavia la frase originale di Duchamp è leggermente diversa, cioè: "Gli scacchi sono uno sport. Uno sport violento" (qui e qui pag. 14), quindi in sintesi direi che può essere corretto attribuirla a Kasparov. In questo articolo del Corriere della Sera si parla espressamente della frase originaria di Duchamp e della variazione effettuata da Kasparov. Sperando che non siano eccessive metto le tre fonti: Panorama, il video dell'intervista e il Corriere. --ArtAttack (msg) 11:20, 8 ago 2009 (CEST)
Sai come si dice... Più fonti ci sono meglio è. --Exorcist90 (msg) 12:43, 8 ago 2009 (CEST)

GM italiani[modifica wikitesto]

Spiego questo edit, Caruana non può essere considerato naturalizzato perché, pur avendo anche la cittadinanza statunitense, ha la cittadinanza italiana dalla nascita. --ArtAttack (msg) 22:58, 12 feb 2010 (CET)

Patta per ripetizione.[modifica wikitesto]

Non è corretto affermare che la patta per ripetizione si ha se i giocatori ripetono per 3 volte consecutive le stesse mosse. Quel che conta è la ripetizione della posizione, non delle mosse. Quando un giocatore si trova a dover muovere in una posizione che gli si è già presentata per la terza volta, può chiedere la patta. Le mosse possibili devono essere sempre le stesse (in particolare si possono verificare posizioni simili ma con mosse diverse, se si considerano la possibilità di arroccare o l'en-passant... e queste posizioni non valgono al fine della patta per ripetizione). La patta può essere chiesta anche dal giocatore che ha il tratto se dimostra che muovendo può ripetere per la terza volta una posizione... e questo non è chiaro a tutti i giocatori. Il capitolo relativo alla patta è perciò corretto (al momento) ma incompleto, vista l'ultima considerazione.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 151.12.179.200 (discussioni · contributi) .

✔ Fatto Integrata la sezione sulla patta, spero vada meglio. Comunque puoi modificare e correggere tu stesso/a le voci, a maggior ragione se trovi imprecisioni o errori. Ogni contributo costruttivo al progetto è bene accetto. --Tino 032 (msg) 19:24, 25 giu 2010 (CEST)

La Leggenda[modifica wikitesto]

La leggenda

La leggenda racconta che un re indù, di nome Iadava, vinse una grande battaglia per difendere il suo regno, ma per vincere dovette compiere un'azione strategica in cui suo figlio perse la vita. Da quel giorno il re ecc. ecc...

La leggenda sul re e sulle potenze di 2 è attualmente nella paragrafo "Storia", trattandosi appunto di una leggenda ciò è un po' improprio. Ovviamente la storiella è abbastanza famosa e citata, quindi può avere uno spazio nella voce, ed è anche correlata alla storia degli scacchi, anche se formalmente non ne può essere considerata parte. Quindi una buona soluzione, anche dal punto di vista estetico, secondo me potrebbe essere quella di metterla in un riquadro a margine del testo, proprio a fianco del paragrafo "Storia", in modo simile al riquadro qui a destra, che ne dite? --ArtAttack (msg) 17:51, 7 gen 2011 (CET)

Dico che è una buona idea. --τino 032 (contattami) 18:04, 7 gen 2011 (CET)

Il Re non è morto[modifica wikitesto]

Sulla pagina principale degli Scacchi c'era ancora la nozione che Scacco matto vuol dire il re è morto, mentre nella pagina dedicata allo scacco matto c'era la versione corretta. Ho modificato la voce nella pagina degli scacchi riguardo allo scacco matto seguendo quella descritta nella pagina propria. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Mepple (discussioni · contributi) .

Imperfezioni da sistemare[modifica wikitesto]

Come anticipato durante la procedura di vetrinazione, indico qui alcune imperfezioni che ancora presenta la voce:

  • Alcune note iniziano con la minuscola, altre non terminano col punto, vedi il Manuale dove dice: "ogni nota deve chiudersi con un punto e aprirsi con una maiuscola";
  • in alcune note, dove serve, non è stato usato il template lingua;
  • anche nella Bibliografia, dove serve, manca l'indicazione della lingua; inoltre alcuni autori sono indicati con "cognome, nome" anziché con "nome cognome" come tutti gli altri;
  • Secondo il manuale, l'indicazione delle pagine va fatta precedere da p. per una singola pagina e da pp. per un intervallo di pagine. Dubito, a tal proposito, della correttezza della nota 71 (per non parlare della 77). Vorrebbe dire che la fonte che attesta la notizia si trova riportata "da pag. 32 a pag. 151" (ehm!). Forse (dico forse) si volevano indicare le due pagine separatamente, allora andava scritto pp. 32, 151 (vedi un po' tu);
  • La nota 29 non è formattata correttamente;
  • In qualche altro link manca la data accesso e (forse) info aggiuntive.
Saluti --Er Cicero 12:15, 12 feb 2011 (CET)
Ho corretto alcune delle cose segnalate, le maiuscole e i punti delle note, la nota 29.--ArtAttack (msg) 21:01, 12 feb 2011 (CET)

case e caselle[modifica wikitesto]

"casella" è un termine generico e comprensibile da tutti ma "casa" è il termine tecnico/gergale usato in ambito scacchistico, direi quindi che in generale nella voce sia corretto usare "casa", previa spiegazione. La voce usava indifferentemente uno e l'altro termine, ho provveduto a sostituire tutte le occorrenze di "casella/e" con "casa/e" tranne nell'incipit, dove forse è ancora presto per introdurre termini gergali. Ho introdotto il termine "case" nel paragrafo immediatamente successivo all'incipit, dove si parla della scacchiera: Gli scacchi si giocano su una tavola quadrata, detta "scacchiera", divisa in 64 caselle, dette "case", per poi lasciare nel resto della voce solo "casa/e". In questo modo mi sembra più corretto, ma se ci sono obiezioni dite pure. --ArtAttack (msg) 21:01, 12 feb 2011 (CET)

Perfettamente d'accordo. --τino 032 (contattami) 22:39, 12 feb 2011 (CET)
Ok, scusa per averlo cambiato. Però onestamente il 99.9% della popolazione le chiama caselle, forse è meglio specificare che sono chiamate "case" in gergo scacchistico ma usare il nome più comune nella voce. noi 15:03, 13 feb 2011 (CET)
E' normale che in un qualunque ambito si usino dei termini specifici e gergali, ometterli e sostituirli con altri sarebbe cattiva informazione. Sia nei confronti dei lettori che conoscono già il termine, ai quali daremmo l'impressione di aver scritto la voce con sciatteria, sia nei confronti di chi è completamente a digiuno dell'argomento, il quale si aspetta di apprendere non solo informazioni a livello concettuale ma anche la corretta terminologia. --ArtAttack (msg) 16:36, 13 feb 2011 (CET)

Incipit e etimo[modifica wikitesto]

Ho fatto questa modifica perché la parentesi con l'etimo era diventata lunga, mettendo troppa distanza tra soggetto e verbo della frase iniziale, così mi sembra più leggibile. --ArtAttack (msg) 23:53, 18 feb 2011 (CET)

Giusta modifica. Ho fatto qualche ritocchino per legare di più i periodi. --τino 032 (contattami) 13:48, 19 feb 2011 (CET)

Citazione iniziale, la togliamo?[modifica wikitesto]

« Il gioco degli scacchi è lo sport più violento che esista. »

Per quanto sia una frase diretta e ad effetto, è anche vero che coglie un aspetto parziale degli scacchi, e forse anche in modo un po' fuorviante, insomma, non mi sembra del tutto neutrale e proporrei di toglierla. Eventualmente si può pensare ad un suo possibile uso all'interno della voce, ma nell'incipit mi sembra inadeguata. Qui le linee guida in materia. --ArtAttack (msg) 13:10, 21 feb 2011 (CET) PS: Sì, tempo fa mi ero adoperato a cercar fonti per farla rimanere, ma il tempo passa e può succedere di cambiare idea :)

✔ Fatto --ArtAttack (msg) 19:43, 26 feb 2011 (CET)

Ancora con questa certezza dell'origine Indiana.[modifica wikitesto]

L'ipotesi della nascita nel subcontinente indiano è di origine inglese ed è nata nel XIX secolo, ed è basata su leggende indiane, scritte non prima del XII secolo, comunque molti secoli dopo i fatti in oggetto. Le prime fonti indiane menzionanti lo chatrang sono scritte nel XII secolo. Ben più antiche sono le fonti persiane, e anche se affermano che è un re dell'India a portare gli scacchi. Comunque il nostro caro "concittadino" Jacopo Cessole sembra sostenere un antichità ancora maggiore proponendo la Mesopotamia. Perché questa leggenda deve essere meno considerata di quella indiana ?

Siamo sicuri che lo chatrang nel mahabharata sia lo stesso chatrang di oggi ?

Noi abbiamo i Latrunculi (gioco di origni mediterranea, forse egiziana o anatolica) sicuramente diffuso in area ellenistica quindi in un areale immenso fino all'Indo. Nelle nostre città vi sono numerose scacchiere incise qua è la, anche del tipo 8x8 con quadretti differenziati forse per uso Dama. Fino al rinascimento chiamavamo gli scacchi Ludus Latrunculorum. Già un noto napoletano Aurelio Severino nel XVII secolo sosteneva che il Ludus Latrunculorum e gli scacchi erano giochi diversi. Oggi sappiamo che così era anche se vi sono similitudini che non possono passare inosservate. Il grande dubbio è per Teodorico che Sidonio Apollinare ci dice appassionato di Scacchi o forse di Latrunculi. La disposizione degli Scacchi mediterranea è diversa da quella indiana, come anche alcune regole.

Fortunatamente viene in soccorso l'archeologia e anche alcune considerazioni. 1) I primi ritrovamenti di chatrang sono in Uzbekistan datano 700 d.c circa, (area scitica quindi influenzata dai persiani e anche dai greci). 2) Le scacchiere, finalmente arriviamo al punto, oso sfidarvi a trovarmi scacchiere più antiche di quelle che girano nel nostro mediterraneo. 3) Siete sicuri che la parola chatrang derivi dallo sanscrito, credo che sia più ragionevole un classico persiano. Anche noi oggi usamo la parola SHAH che non penso derivi dallo sanscrito. Anzi se andiamo a vedere gli anatolici (indo-iranici) Mitanni (lingua e religione) possiamo scoprire delle cose molto interessanti. 4) India per gli antichi come per i nostri medievali come ALfonso X significava Asia in genere. Quindi re dell'India è assai generico. 5) Per i romani a volte gli sciti erano chiamati indiani in senso generale. 6) Le fonti occidentali più antiche sugli latrunculi-scacchi (latrunculi-latini esclusi) sono dell'anno 1000 circa, non molto più recenti di quelle arabe (scegliete fra il 1000 europeo e il XII secolo degli indiani)

Perché non diciamo: " I primi ritrovamenti archeologici dello chatrang sono in Asia Centrale in territori influenzati dal mondo Partico o Sassanide " A proposito del veicolo arabo, non è che il veicolo gotico abbia portato anch'esso qualcosa, essi vengono dalle steppe come gli sciti infatti nel nord Europa gli scacchi non sembrano affatto più recenti o importati dal mediterraneo. Hanno infatti alcune versioni di antichissimi latruncoli che sembrano proprio scacchi.

In sostanza voglio dire mettiamo un bel F O R S E all'origine indiana. Più plausibile quella centro Asiatica o persiana.Il chatranj indiano non sarebbe che una versione giocata sempre su scacchiera mediterranea. I cinesi infatti usano un scacchierà un pò diversa. L'Asia centrale spiega la diffusione molto molto antica in Cina.

--Andriolo (msg) 23:37, 14 mar 2011 (CET)

Ho proceduto a mettere qualche forse e qualche probabile nell'articolo, aggiungendo anche l'ipotesi dell'origine persiana diretta. Dopo tutto L'Uzbekistan era Impero Sassanide, ex-Partico e Seleucide. Gli indizi portano in quest'area di passaggio.

--Andriolo (msg) 08:52, 15 mar 2011 (CET)

Bene. Se puoi fornire anche qualche fonte da citare nelle note (non sono esperto di storia antica degli scacchi, ma tu sembri essere ben ferrato in materia) sarebbe veramente perfetto.--τino 032 (contattami) 10:59, 15 mar 2011 (CET)

Voci correlate[modifica wikitesto]

Nonostante il resto della voce sia ottimamente patrollato la sezione "voce correlate" era stata un po' abbandonata a se stessa, con inserimenti disorganici e alcune assenze gravi, ho provato a dare una sistemata. Ho aggiunto:

Ho tolto:

Dubbi su voci che ho lasciato:

  • Scacchi in Italia, ad essere fiscali sarebbe localismo, però la lascerei, anche visto che sembra essere l'unica voce del tipo "scacchi in <nazione>".
  • Giochi di abilità, dubbioso, parla soprattutto di aspetti giuridici che per quel che so riguardano marginalmente il mondo degli scacchi.

Dubbi su altre potenziali voci che non ho aggiunto:

  • L'immortale (scacchi), giusto per mettere anche una partita, anche se non lo vedo strettamente necessario.
  • Record scacchistici, dubbioso, mi sembra più una raccolta di "trivia" che di informazioni sostanzialmente rilevanti.

Infine l'ordinamento, le linee guida dicono "Quando non sia evidente una gerarchia, le voci vanno inserite in ordine alfabetico", ho optato per la prima ipotesi, specialmente per raggruppare nelle prime 6 o 7 voci quelle maggiormente inerenti al gioco, anche se le rimanenti sono sono raggruppate in modo un po' approssimativo, ad esempio le 3 notazioni sono adiacenti, quelle relative agli aspetti informatici (le due notazioni pgn e fen e motore scacchistico) sono adiacenti, e alcune sono per per forza isolate.

Sicuramente avrò dimenticato qualcosa di importantissimo :) Pareri? Proposte? --ArtAttack (msg) 12:28, 8 gen 2013 (CET)

Pezzi leggeri e pesanti[modifica wikitesto]

Questa terminologia appare spesso e sarebbe forse utile un redirect come pezzi leggeri. Idee su dove farlo arrivare? Può servire fare una sezione terminologica? pequod Ƿƿ 03:06, 28 gen 2017 (CET)

Ho aggiunto i due termini alla voce Termini scacchistici. Forse potremmo far puntare lì anche i redirect? --ArtAttack (msg) 13:57, 28 gen 2017 (CET)
Concordo! pequod Ƿƿ 03:50, 29 gen 2017 (CET)
Pezzi leggeri, Pezzo leggero, Pezzi pesanti Pezzo pesante. Li ho creati sia al plurale che al singolare. Al plurale perché è la forma più diffusa. Al singolare perché a volte si legge anche così e qualcuno potrebbe cercare l'espressione in questo modo visto che di solito è lo standard su wiki. --ArtAttack (msg) 10:30, 29 gen 2017 (CET)
Hai fatto benissimo! pequod Ƿƿ 02:44, 30 gen 2017 (CET)

Richiesta informazioni in merito a rimozione del link esterno, modifica 86686895[modifica wikitesto]

Buongiorno,

chiedo cortesemente informazioni riguardo la rimozione del mio contributo alla pagina Scacchi.

Avevo inserito nei link esterni un collegamento ad un sito di utilità e approfondimento ma è stato rimosso, posso conoscere la motivazione?

Distinti saluti Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Xrluce (discussioni · contributi) 15:19, 31 mar 2017‎.

Ho rimosso io il link. Le regole generali per i collegamenti esterni sono qui. La voce Scacchi è molto generica e i siti web che trattano questo argomento sono un'infinità, dobbiamo quindi selezionare molto drasticamente. Il sito proposto non mi sembra che abbia di più rispetto a molti altri.--ArtAttack (msg) 18:18, 31 mar 2017 (CEST)