Discussione:Sassofono contralto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Salve, sono Tamer dalla provincia di Brescia.

Credo che nell’articolo ci sia una imprecisione quando si parla dell’estensione reale dello strumento. Intanto andrebbe specificato che si utilizza il Do3 (secondo la notazione franco-belga) come do centrale, altrimenti uno potrebbe considerarlo C4 secondo la notazione scientifica. L’ambiguità nasce poi perché il pentagramma descrive un intervallo che in notazione scientifica va dal Db3 al A5, ma che la didascalia afferma essere “dal Reb2 al La5”, facendo confusione con la notazione franco-belga, probabilmente intesa da chi ha scritto l’articolo, secondo la quale sarebbe corretto scrivere “dal Reb2 al La4”. La didascalia laterale poi parla di “sesta maggiore più bassa”, ma forse sarebbe più corretto dire “sesta maggiore discendente”.