Discussione:Paraffina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ho aggiunto nelle note il link a questo documento della regione piemonte. Non so se ho fatto bene: http://www.dors.it/matline/stasch.php?idstampa=340&PHPSESSID=704ae30a7c7b5c1fab8535be097e1162

annullo[modifica wikitesto]

per affermare che non apporta alcun nutrimento alla pelle, e il suo effetto idratante è discutibile e crea uno strato impermeabile che soffoca la pelle: occorre quanto meno non citare un sito di "cosmesi naturale" ma soprattutto citare fonti peer review che attestino i danni che il sito paventa --ignis scrivimi qui 16:37, 10 dic 2013 (CET)

sistemo meglio le fonti, tuttavia dovevi mettere un cn in quelle affermazioni, la fonte ok l'ho inserita alla fine della frase ma supporta la frase che sostiene che è messa in discussione da chi vede la cosmetica naturale come unica alternativa, devo inserire per forza un sito di cosmesi naturale. Se uno non basta se ne possono trovare altri --Pava (msg) 16:56, 10 dic 2013 (CET)
✔ Fatto --Pava (msg) 17:11, 10 dic 2013 (CET)
non ci siamo. Se scrivi che la paraffina causa danni devi citare studi peer review che dimostrino tale nesso. Esiste pubmed. Consultala e porta qui le fonti che attestano ciò che vuoi scrivere. In caso contrario tutto il paragrafo dovrà essere tolto o si tratta di "procurato allarme" o quanto meno di enciclopedia scadente. --ignis scrivimi qui 17:14, 10 dic 2013 (CET)
ho meglio specificato alla nota 8 che cita uno studio scientifico che smentisce le tue fonti non scientifiche. --ignis scrivimi qui 17:23, 10 dic 2013 (CET)
C'è un sito di peer review, che spiega i pro e i contro, e l'informazione dice semplicemente che: alcuni criticano la sua azione e la sua composizione, viene riportato che la sua azione è criticata, non che è dannosa. Non credo inoltre sia corretto il template P, ma se vuoi tutelare wikipedia e le sue informazioni su un argomento che reputi delicato lasciamolo, tieni conto però che ora ci sono fonti scientifiche di carattere chimico/medico/farmaceutico, non più solo un sito di cosmetica naturale. Ciao grazie --Pava (msg) 17:30, 10 dic 2013 (CET)
Pavia, consentimi, tu non sai cosa è una fonte scientifica. In modo un po' semplificato: se io devo affermare che il prodotto X fa male alla pelle, dovrò fare degli studi e degli esperimenti che lo dimostrino, quando ho fatto questi studi, chiederò ad un giornale scientifico di pubblicare i risultati; il giornale allora prenderà il mio lavoro è lo farà giudicare a un gruppo di esperti (peer review), se questi daranno l'ok il lavoro sarà pubblicato. Questa pubblicazione, che è basata sul metodo scientifico e ha passato una peer review, è la fonte che devi citare in voce (ad es. la nota 8 è questo tipo di fonte). In mancanza di questo tipo di fonti quel paragrafo va rimosso. Al limite può essere lasciato un cenno al parere dei dermatologi sull'acne da adulti ma messa nel paragrafo successivo dove si parla anche dell'uso cosmetico. ok? --ignis scrivimi qui 17:37, 10 dic 2013 (CET)

[ Rientro] capisco perfettamente, ma in quel paragrafo non viene assolutamente mai detto che crea danni alla pelle, che fa male alla pelle, viene affermato che l'uso intensivo della paraffina è fortemente criticato per tot motivi da tot enti/sostenitori della cosmetica naturale. Toglierlo sembra quasi una censura, ora c'è l'enciclopedia treccani che conferma la sua composizione che è priva di nutrimento, 1 sito e una rivista di cosmetica naturale che ne illustrano le azioni, 1 sito di un'associazione di tipo nazionale che illustra eventuali danni. La voce va sicuramente risistemata, ma non possiamo togliere quelle informazioni, in internet ci sono centinaia di fonti che parlano delle critiche mosse contro la paraffina. Quel paragrafo non sta facendo scoprire l'acqua calda a nessuno, sta solo riportando che ci sono molte critiche che vengo mosse da enti diversi sul suo uso intensivo in campo cosmetico, e questo non va assolutamente trascurato, tanto meno omesso, soprattutto qui su wikipedia che è un'enciclopedia generalista, non di carattere scientifico, medico salutistico. vedi Wikipedia:Disclaimer_medico, vedi Wikipedia:Cosa_Wikipedia_non_è --Pava (msg) 17:44, 10 dic 2013 (CET)

se capisci perfettamente, dovresti:
  1. citare la fonte che attesti che E' spesso criticato .... In fonte mi aspetto di trovare anche l'avverbio "spesso"
  2. capire che stai operando una deduzione da una fonte (la treccani) mentre non citi nessuna fonte che affermi che viene criticato il fatto che non apporta alcun nutrimento alla pelle
  3. citare la fonte che dica espressamente che il suo effetto idratante è spesso messo in discussione: . In fonte mi aspetto di trovare anche l'avverbio "spesso"
  4. citare dette "fonti scientifiche" (peer review) che dimostrino che crea uno strato impermeabile che soffoca la pelle: impedisce che questa si secchi ma le viene impedito anche di respirare normalmente. Anzi questa frase è contraddetta dalle fonti scientifiche citate nel successivo paragrafo
  5. far capire che c'entra l'ultima frase (in purezza elevata ...) e comunque contestualizzarla meglio con una fonte degna di questo nome
  6. Nel caso in cui si aggiustino le cose di cui sopra contestualizzare le informazione col paragrafo successivo
Da quel poco che mi risulta la paraffina è al centro di molte leggende metropolitane e mi da molto fastidio che wikipedia contribuisca a diffonderle. Non te la prendere se quindi riporterò la voce allo status quo ante in omaggio a questa policy in attesa che tu trovi le fonti richieste (se esistono). --ignis scrivimi qui 18:05, 10 dic 2013 (CET)
Ps: e non confondere i contenuti che wikipedia accoglie con le fonti che devono sorreggerli. --ignis scrivimi qui 18:12, 10 dic 2013 (CET)
Io capisco perfettamente, anche senza DOVER fare quello che tu pensi o dici che debba andar fatto, non è che se non condivido quello che dici vuol dire che non lo capisco. Detto questo:
  1. quante fonti servono per supportare una critica comune rivolta a un determinato soggetto? ne troviamo quante ne vuoi
  2. nella frase: "è composto principalmente da XXXXXX (fonte) quindi non contiene sostanze nutritive" la deduzione è esplicita e di immediata comprensione
  3. vi è la fonte che spiega l'azione della paraffina, che è la sua azione più apprezzata, lo dicono perfino le fonti che tu reputi "dall'altra parte" perché di fatto la paraffina quello fa.
  4. le fonti riportate a supporto mettono in discussione l'azione e il suo utilizzo massivo, tutte quante.
  5. La frase che parla della purezza della paraffina è rimasta isolata dopo l'integrazione, spiega tuttavia, anche se andrebbe estesa che con la certificazione di purezza idonea al settore cosmetico è apprezzata per durevolezza ed economicità.
  6. non si tratta di leggende metropolitane, non quelle espresse nel paragrafo di cui stiamo discutendo, ho timore che tu sia un po' prevenuto su tali contenuti. Io stesso sono contrario a dicerie. Comunque anche se si trattasse di dicerie è enciclopedico riportare che la paraffina è al centro di tali leggende. In quel paragrafo comunque non viene riportata alcuna leggenda. La paraffina crea un film che trattiene l'umidità, per questo impedisce la disidratazione e ha un effetto idratante sulla pelle, è lo scopo per il quale si utilizza la paraffina in cosmetica, serve a quello, solo che c'è chi è a favore e chi no, semplice. E' dovere di wikipedia riportare sia chi apprezza il suo utilizzo sia chi non lo apprezza, senza che si pensi che wikipedia passa per propagandistica o discriminatrice o priva di spessore enciclopedico --Pava (msg) 01:08, 11 dic 2013 (CET)
Sul discorso di quali fonti utilizzare, lascio il parere ai più esperti di fonti mediche.
Consiglio invece di riordinare la sezione in modo da dargli un filo logico, perché al momento sembra un'accozzaglia di informazioni mischiate a caso. La parte sul "nutrimento" la toglierei proprio, perché penso che il modo con cui agisce la paraffina per idratare la pelle sia completamente differente da quello con cui agiscono le sostanze acquose. In particolare penso che le sostanze acquose (=idrofile) agiscono in seguito all'assorbimento, mentre l'azione della paraffina (=idrofoba) è quella di formare un "velo" sulla superficie della pelle in modo da proteggerla da fattori come il vento, l'aria secca o l'aria calda che velocizzando l'evaporazione della pelle la disidratano. --Daniele Pugliesi (msg) 02:40, 11 dic 2013 (CET)
Effettivamente la paraffina non ha lo scopo di nutrire, quindi è superfluo marcare il fatto che non ha proprietà nutritive, tolgo l'informazione che potrebbe risultare tendenziosa--Pava (msg) 03:25, 11 dic 2013 (CET)
Che ci sia un contrasto sull'uso della paraffina in ambito cosmetico mi pare sia una cosa risaputa. Certo che se andiamo avanti a citare fonti come my-personaltraining.it - Destinazione Benessere o il Cosmetic Ingredient Review (che stranamente è favorevole all'uso...non l'avrei mai detto) si va poco lontano. Imho il paragrafo deve riportare queste divergenze di vedute...ma sulle fonti suggerirei più autorevolezza. --93.147.202.122 (msg) 16:34, 11 dic 2013 (CET)

cosa mettere in wikipedia[modifica wikitesto]

visto che l'utente non la caspice nonostante gli si stata spiegata, riassumo qui il princpio fondamentale: se si vuole far affermare che la paraffina per usi cosmetici fa male serve citare "fonti scientifiche" (peer review). Nella sua risposta qui sopra l'utente continua a ribadire gli stessi punti senza citare uno straccio di fonte attendbile. Metto un link al bar e invito a leggere quanto sopra scritto.
Si tratta di capire (io non riesco) il senso del paragrafo che tratta di qualcosa già trattato nel paragrafo successivo e del perchè certe affermazioni devono essere supportate da fonti POV. Se poi qualcuno spiega anche il senso di questa policy mi fa un piacere --ignis scrivimi qui 12:04, 11 dic 2013 (CET)

Sinceramente non ho nulla da aggiungere a quello che ha detto Ignisdelavega nella sezione precedente. Ci sono sostanze chimiche che sono oggetto di dibattito, ma ciò a cui dobbiamo dare ascolto, come suggerito, sono le fonti realmente autorevoli, ovvero quelle fonti sottoposte a revisione paritaria e pubblicate da riviste anch'esse autorevoli. Mi si passi il paragone, ma si guardi come sono trattati gli effetti sulla salute dei parabeni, oggetto anch'essi di grande dibattito, nella voce relativa; certamente una trattazione così organizzata è l'esempio da seguire. Allo stato, con fonti come flowertales.it o style.it, il paragrafo è da eliminare; esprimo inoltre le mie perplessità su skineco.org, che non si degna di citare una sola fonte, diventando allo stesso una fonte primaria della cui autorevolezza, sinceramente, non posso aver certezza. --Aplasia 13:53, 11 dic 2013 (CET)
viene riportato che ci sono delle critiche mosse contro la paraffina e poi viene spiegato che il suo utilizzo è stato definito sicuro non ti sembra un'analisi imparziale e costruita? L'enorme presenza di fonti più o meno autorevoli presenti nel web è un segnale che non può essere ignorato, va quindi citato e poi viene risposto riportando la controparte sostenitrice, a me sembra che quel paragrafo abbia un senso. Si può però arricchirlo, parlando prima dell'uso della paraffina in campo cosmetico e perché e accennare alle critiche, se così com'è sembra propagandistico.--Pava (msg) 14:40, 11 dic 2013 (CET)
Fra l'altro non ha senso dire che è "formata da idrocarburi poiché sintetizzata dal petrolio", è formata da idrocarburi perché formata da idrocarburi. Idem la sintesi dal petrolio non ha alcuna connotazione negativa (o positiva) quindi non capisco perché venga citata: anche questa mi pare una semplice nota di colore volta a sottendere "la paraffina è cattiva perché viene dal petrolio". Posto che il petrolio è naturale da esso si ricava una quantità enorme di farmaci mentre in natura alcune spugne e alcuni funghi riescono a produrre furani. --Vito (msg) 14:28, 11 dic 2013 (CET)
viene citata perché quello è criticato da alcuni naturalisti, e wikipedia semplicemente lo riporta, non bisogna vedere in modo tendenzioso tutto. Inoltre non iniziamo ragionando per analogia altrimenti non si cava un ragno dal buco --Pava (msg) 14:30, 11 dic 2013 (CET)
Bisogna analizzare ciò che si sta affermando su wikipedia, su wikipedia non viene assolutamente affermato quello che sostiente ignis, viene semplicemente riportato che sulla paraffina sono state mosse delle critiche e ci sono pareri contrapposti sul suo uso intensivo, non sul suo uso in se. Sinceramente io credo che sia enciclopedico riportare il fatto che la paraffina è al centro di uno di questi dibattiti, e non bisogna prendere quel paragrafo come parte sostenitrice di polemiche o di propaganda ecologista. Comunque il sito skineco non riporta fonti perché è una dottoressa che parla, cita se stessa. Comunque ora il paragrafo spiega meglio cosa è messo in discussione e spiega anche che c'è una controparte che sostiene la sicurezza dell'uso della paraffina con tanto di riferimenti all'OMS. Cerchiamo di non vedere calunnie ovunque, è un dovere di wikipedia, secondo me, riportare una situazione sociale diffusa, è normale, l'importante è che venga esposto in modo imparziale, e non mi pare che il linguaggio sia a favore dei naturalisti. Inoltre non si sta parlando di fuffa, ma semplicemente si sta esponendo una situazione reale --Pava (msg) 14:30, 11 dic 2013 (CET)
Più che altro, secondo me se volete, possiamo provare a riorganizzare la voce, così tutto assume maggiore senso, ma non possiamo mettere delle informazioni che di fatto sono una situazione sociale diffusa, è giusto che venga accennata proprio per una questione di imparzialità, altrimenti equivale a censurare, sembra che quel paragrafo sia un boicottaggio alla paraffina, ma se lo si legge si evince che non lo è di certo, è solo un'analisi imparziale dell'attuale situazione sociale legata ad essa, o meglio, al suo uso intensivo. --Pava (msg) 14:35, 11 dic 2013 (CET)

[ Rientro] Tengo a precisare, visto che qui ci sono utenti esperti, che il nostro compito è quello di migliorare la qualità di Wikipedia e non di omettere delle informazioni o una situazione che è socialmente sentita, teniamo conto che wikipedia è rivolta alla gente e fra la gente vi è una situazione di questo tipo generalmente sentita, wikipedia dev'essere al servizio del lettore, non dev'essere fine a se stessa. Quindi se una certa situazione è reale non possiamo permetterci di ignorarla, tanto meno di censurare alcune informazioni, è nostro compito trovare fonti autorevoli o migliori, e quello dobbiamo fare, non cancellare i contenuti (visto che questi non sono palesemente non enciclopedici).--Pava (msg) 14:44, 11 dic 2013 (CET)

No, l'equazione petrolio = male non ha alcun valore scientifico e riportarlo a mo' di tesi scientifica è faziosissimo. --Vito (msg) 14:46, 11 dic 2013 (CET)
Ma il paragrafo non dice: petrolio = male, dice che alcuni criticano il suo uso intensivo e che petrolio = non di origine naturale (minerale)--Pava (msg) 15:12, 11 dic 2013 (CET)
L'analogia serve solo a fornire un esempio di come andrebbe trattato il dibattito, un po' come si cita ad esempio una voce di qualità per far capire come dovrebbe essere una voce di qualità, nulla più. A margine, nessuno dubita che la dottoressa Riccarda Serri sappia quello che dice, ma certamente i dati che cita da qualche parte devono essere presi, e la fonte va riportata; oppure si usa una fonte autorevole e pubblicata che, in forza di cose, cita le proprie fonti (e diventa quindi una fonte secondaria o terziaria). Non vedo perché la richesta di fonti autorevoli correli con il "vedere calunnie ovunque". --Aplasia 14:52, 11 dic 2013 (CET)
A dirla tutta, in realtà, mi pare di notare una certa organizzazione per un'IP che inserisce il paragrafo ieri e un sito che due giorni fa crea un articolo collegando allo stesso paragrafo su Wikipedia prima non esistente. Quasi a voler trovare autorità tramite Wikipedia... --Aplasia 15:01, 11 dic 2013 (CET)
Quell'IP sono io, (mi ero semplicemente dimenticato di loggare) i link in uscita verso wikipedia vengono messi per indicizzazione, non per cercare autorevolezza verso wikipedia (anche perché allo stato attuale l'avviso P non da molta autorevolezza alle informazioni presenti in quel paragrafo). Io sono un lettore di quel sito (mi sto interessando alla cosmetica naturale) ma non ho interessi a che venga mantenuto il link in uscita ad esso, possiamo toglierlo e sostituirlo con altre fonti (se questo vi insospettisce), ma non credo sia questo il problema della discussione in oggetto--Pava (msg) 15:11, 11 dic 2013 (CET)
(forse ho conflittato ma credo non si sia perso niente) Concordo pienamente, io infatti non ho insinuato che ricerca di fonti autorevoli = vedere calunnie, ma scrivere "fuffa su wikipedia" e cancellare l'intero paragrafo perché ritenute "dicerie infondate" o "solite cavolate da antagonisti superficiali" mi ha fatto credere che l'intero paragrafo venga visto come un "dare voce o propagande ideologiche con fini tutt'altro che informativi". Cosa che sinceramente non è n'è in tale modo viene esposto --Pava (msg) 15:05, 11 dic 2013 (CET)
Grazie per la correttezza dimostrata! Tornando alle fonti, mi pare opportuno citare questa pubblicazione del Cosmetic Ingredient Review che afferma la sicurezza dei prodotti in commercio contenenti paraffina. --Aplasia 15:15, 11 dic 2013 (CET)
ok lo aggiungo a quello che già cita l'OMS. grazie ciao --Pava (msg) 15:35, 11 dic 2013 (CET)
il problema non sono le fonti che smentiscono Pavia che sono anche citate nel paragrafo successivo, il problema è che lui si ostina a citare fonti come queste per sostenere che il suo effetto idratante è messo in discussione: crea uno strato impermeabile aulla pelle che impedisce che questa si secchi ma le viene anche impedito anche una respirazione naturale. Ho provato a farglielo capire e non mi riesce --ignis scrivimi qui 15:26, 11 dic 2013 (CET)
altro problema è che wikipedia sta contribuendo a diffondere la leggenda metropolitana. --ignis scrivimi qui 15:27, 11 dic 2013 (CET)
Per siti del genere vale quello che ho affermato all'inizio della sezione: non sono studi autorevoli sottoposti a revisione paritaria, pertanto non possono essere usati per referenziare la voce. Proprio per quello suggerivo di vedere la trattazione del dibattito sui parabeni. --Aplasia 15:33, 11 dic 2013 (CET)

[ Rientro] Scusami ma il nick è Pava non Pavia :P, comunque ci sono anche altre fonti che supportano che la paraffina è usata come isolante, che crea un guanto protettivo verso gli agenti esterni, è il motivo per il quale si usa la paraffina in cosmetica, e non è un motivo per forza negativo, solo ritenuto negativo dai soggetti citati se usato in modo intensivo e in grande concentrazione nell'INCI. Comunque cerchiamo fonti migliori. Ma sostenere che si tratta di fuffa è POV. --Pava (msg) 15:35, 11 dic 2013 (CET)

Pava, hai letto quello che ti ha scritto Aplasia? Pava, tu sai cosa è Cosmetic Ingredient Review? --ignis scrivimi qui 15:54, 11 dic 2013 (CET)

(rientro) facciamola semplice:

  • anche Aplasia ti ha detto che non puoi usare i siti web per supportare questo tipo di affermazioni. La frase fondamentale che lamenta la dannosità della paraffina non è oggi sorretta da alcuna fonte scientifica e anzi ci sono fonti sceintifiche che dicono il contrario
  • c'è un motivo per cui dobbiamo trattare lo stesso argomento in due paragrafi?
  • Possiamo togliere il tutto e inserire le raccomandazione dei dermatologi e il cenno all'acne adulta nel paragrafo successivo?

Attendo la risposte e/o le fonti --ignis scrivimi qui 16:06, 11 dic 2013 (CET)

Si, credo che invece di focalizzarci sul paragrafo sia cosa migliore riorganizzare e strutturare bene la voce, evitando ripetizioni e tutto, però, se non vogliamo fare una voce separata per la paraffina liquida, che è di fatto una cosa a parte, teniamo comunque separati gli usi alimentari, da cosmetici e da industriali. Ci dev'essere un paragrafo che parla della paraffina liquida. L'importante è, per me, che non vengano perse informazioni nel riordino, perché ho questo timore, visto il modo in cui ci si è posti sull'argomento. Spero di ricredermi --Pava (msg) 16:39, 11 dic 2013 (CET)
non hai risposto al punto focale e in particolare ai punti fondanti: visto che le fonti che citi non vanno bene. Ne hai di autorevoli o costruiamo il paragrafo sul nulla scientifico?--ignis scrivimi qui 16:41, 11 dic 2013 (CET)
Hai un modo un po' arrogante e poco collaborativo di rispondere, comunque: se quello che è in citazione necessaria necessita per forza di un parere scientifico e questo non è al momento disponibile (io ora non ho tempo per cercare altre fonti ma se vuoi mi impegno per trovarne altre appena posso) lo togliamo, ma il resto va lasciato, perché non serve il parere di uno scienziato per riportare che alcuni naturalisti la criticano e il perché la criticano, idem l'associazione dermatologica che è comunque rilasciata da una figura qualificata. E non vanno nemmeno ignorate le 12 fonti presenti solo perché non sono scientifiche, testimoniano un fenomeno sociale esteso. --Pava (msg) 16:49, 11 dic 2013 (CET)
Sulla questione "acne cosmetica" non si trova molto di pubblicato, ma sono interessanti questi due articoli, le cui conclusioni riportano che: finished products using comedogenic ingredients are not necessarily comedogenic (pubblicato sul Journal of the American Academy of Dermatology) e overall cosmetic use was negatively associated with post-adolescent acne (pubblicato su Dermatology). Si tratta comunque si studi generali, non correlati solo alla paraffina, ma che sono suggestivi. --Aplasia 17:00, 11 dic 2013 (CET)
@Pava: per alcuni siamo minacciati dalle scie chimiche e per altri la terra è piatta ma non per questo diamo a queste tesi la stessa rilevanza che hanno le tesi scientifiche. 12 fonti prive di autorevolezza contano zero. Non è arroganza, è solo che tu ignori bellamente almeno due policy e continui imperterrito a non citare neanche mezza fonte che abbia un minimo di autorevolezza
@Aplasia, per favore, o metti mano tu alla voce o comunque prova a dire a Pava se la voce va bene o meno e se le fonti vanno bene. Insomma vediamo di arrivare a un punto fermo se possibile che imho deve essere il togliere il paragrafo in attesa di una contestualizzazione valida e di fonti migliori. --ignis scrivimi qui 17:10, 11 dic 2013 (CET)
A mio parere per come è attualmente formulato il paragrafo in questione va tolto, in attesa di una formulazione neutrale e ben referenziata che, come suggerisci, può essere integrata nel paragrafo successivo. Sempre in merito all'acne cosmetica, questo studio pubblicato su Cutaneous and Ocular Toxicology esclude la comedogenicità della paraffina. --Aplasia 17:16, 11 dic 2013 (CET)
Riguardo l'associazione dermatologica, non è l'OMS o la FDA, è un'associazione come altre e basta. Ho controllato su PubMed, la presidente dell'associazione è si presente ma con 4 articoli non inerenti la paraffina e i suoi ipotetici danni, su Nature non ho trovato nulla quindi farei fatica a considerarla una fonte primaria quella dell'associazione. In sintesi, studi reali e documentati affermano che la paraffina per uso medico è sana (anche la dicitura R45, obsoleta, non è assolutamente riferibile alle paraffine ad uso medico ma a quelle purificate parzialmente) mentre voci di qualche associazione o persona scrive che non è così senza aver pubblicato nemmeno un Paper inerente questo fatto. A chi dovremmo credere, a rigor di logica? --Fabexplosive L'admin col botto 17:17, 11 dic 2013 (CET)
Sulla comedogenicità segnalo che ho inserito questo paragrafo. --Aplasia 17:33, 11 dic 2013 (CET)

[ Rientro] Ho tolto la frase messa in cn intanto.. visto che a questo punto io non riesco a trovare fonti che soddisfino i più degli utenti e non credo di avere a breve tempo sufficiente per una ricerca approfondita delle fonti, sempre che io sia in grado di trovarle. Beh possiamo ristrutturare bene la voce, togliendo ciò che non c'è consenso che venga inserito però dobbiamo lasciare un paragrafo che parla della paraffina liquida e bisogna accennare al fatto che l'uso intensivo e in grandi quantità all'interno dell'INCI è criticato da alcune parti. Inoltre bisogna rendere ben chiaro la differenza fra i vari stadi di purezza della paraffina. Più delicato è il discorso sull'acne cosmetica e altre precisazioni particolari che se le fonti a loro supporto non sono valide o sufficienti si toglie del tutto l'informazione --Pava (msg) 23:38, 11 dic 2013 (CET)

Pava, te lo dico da amico: in altre occasioni ti ho sostenuto, ma qui ti stai incartando. Lascia perdere. Tutto quello che hai citato non ha alcuna valenza scientifica, e una voce di Wikipedia non è il repository per supposizioni e critiche. -- SERGIO (aka the Blackcat) 23:45, 11 dic 2013 (CET)
Si infatti alla fine mi sono fidato (affidato e anche un po' arreso :P) degli altri utenti e grazie a tutti della partecipazione, anche perché il mio interesse principale è sempre la qualità di wiki, non vorrei che si pensasse il contrario, però ritenevo giusto che ci fosse un accenno a quello che si dice su di essa, è pur sempre un'informazione che per me merita di essere riportata, poi va accuratamente smentita con fonti scientifiche, ma va comunque riportata. Ora posso ritenermi sufficientemente soddisfatto del paragrafo, anche se io qualche cosa in più l'avrei scritta, ma non voglio fare il bastian contrario, va bene questa versione visto che è quella condivisa. Alla fine tutto questo casino, ok che io avrò fatto più di tutti la mia parte, ma è nato più per il fatto che il paragrafo è stato cancellato (senza complimenti e, almeno inizialmente, senza aprire una discussione) più di una volta e questo mi ha dato fastidio. Comunque ora la voce è migliorata rispetto a prima quindi è tutto bene quel che finisce bene :D Grazie ciao--Pava (msg) 01:52, 14 dic 2013 (CET)
ringrazio tutti coloro che sono intervenuti qui e in voce.
@Pava: Aplasia ha rimesso a posto la voce e ha creato il paragrafo che parla de temi che tu volevi trattare (Paraffina#Oli_minerali_a_uso_umano). Domani toglierò quindi il paragrafo taggato con P. Se ci sono informazioni, con fonti, che possiamo citare nel paragrafo creato da Aplasia, lo faremo. Da ultimo consentimi un piccolo consiglio: internet è strapiena di "informazioni" ma internet, nel suo insieme, difficilmente riesce a darci una informazione corretta. Cominciare a capire e usare le fonti autorevoli (e database come pubmed) è un ottimo modo per accrescere il proprio sapere nelle forma corretta discernendo tra le informazioni false che abbondano in ogni dove. --ignis scrivimi qui 23:52, 11 dic 2013 (CET)
Grazie ma dubito che riuscirò a pescare qualche fonte a breve, non per disinteresse davvero è che non è un periodo dove ho molto tempo.. posso dire che le fonti che ci sono, diciamo che mi fido perché non sono direttamente consultabili e vorrei aggiungere che qualcosa sul parere dei naturalisti era corretto scriverlo, però vabè insomma voglio dire non possiamo star qui giorni per una cosa del genere, se la community ha deciso che non è rilevante, non è rilevante. Ciao grazie ;) --Pava (msg) 01:52, 14 dic 2013 (CET)