Discussione:Nikita Sergeevič Chruščёv

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Traslitterazione[modifica wikitesto]

Come mai è stato scelto Khrushchëv al posto di altre possibili varianti e non la trasliterazione come da alfabeto cirillico che è anche quella utilizzata dalla Enciclopedia Italiana? cioè Khruščёv.

Inoltre la trascrizione usata funziona solo in inglese e non ha alcun senso in italiano.

--Carlomorino 13:18, Mag 26, 2005 (CEST)

Segretario[modifica wikitesto]

wiki russa riporta: Первый секретарь ЦК КПСС с 1953 по 1964 годы.

cioè Primo segretario del Comitato Centrale del PCUS dal .. al ...

Ho modificato i dati e il nome secondo la tua indicazione, ma se credi puoi tranquillamente modificare l'articolo direttamente tu. shaka (you talkin' to me?) 21:45, Mag 26, 2005 (CEST)

Privo punto di vista equilibrato[modifica wikitesto]

articolo totalmente, 2000 per mille privo di un punto di vista neutrale. Contributo non firmato scritto da Utente:151.29.128.140 il 3 Gennaio 2006.

Puoi essere più specifico? --Snowdog (dimmi) 00:56, 3 gen 2006 (CET)
Credo si riferisca a quanto l'articolo sia di parte. Vedi espressioni come:
  • "La sua sostanziale mentalità comunista comunque non gli faceva accettare i fermenti nuovi [...]"
  • "I contrasti dell'epoca kruscioviana sono significativi alla luce della sua carriera, che non rivelò mai idee originali, ma fu abilissimo nel far proprie quelle altrui, presentandolo come un uomo cinico e non alieno alla violenza più spietata."
  • "la sua iscrizione al partito risale al 1918, cioè a rivoluzione finita." (fattualmente falso, la rivoluzione finì nel 1922. Nel 1918 finì la prima guerra mondiale).
  • "uno dei più spietati persecutori dei kulaki, tanto spietato da essere addirittura rimosso dall'incarico." Gravi accuse non corroborate da fonti.
  • "la metodica distruzione del mito di Stalin, che trova espressione nel cosiddetto rapporto segreto di Krusciov pesentato al XX Congresso del PCUS: è l'arma per riscuotere il successo popolare." Fatemi capire, un rapporto segreto per "riscuotere il successo popolare"? I sovietici non sapranno per anni di quel rapporto, molto pubblicizzato in occidente, ma lì tenuto in sordina per non fare casino.
  • "Nel 1962 perse la faccia con la crisi dei missili di Cuba." La crisi di Cuba non fu affatto una sconfitta perché Khruščëv costrinse Kennedy a ritirare i suoi missili nucleari dalla Turchia: era questa la condizione per ritirare quelli sovietici da Cuba.
  • "Fu piuttosto un abile e cinico dittatore che seppe sfruttare, con indubbia originalità, la tattica di Stalin nella lotta per il potere, [...]" Mi sembra chiaro il POV.
Questi sono solo alcuni esempi, tutto l'articolo (a partire dall'ultimo paragrafo dell'introduzione, proseguendo con "La carriera" e "La lotta per il potere") è intriso di pregiudizio e asserzioni non provate. Una sezione, addirittura, si intitola "Giudizio su Krusciov": come fa una sezione così a essere neutrale?
Tutto questo materiale di parte è stato inserito da Dommac in queste modifiche. Non ho ben capito se sia stalinista o anticomunista, di certo ce l'ha a morte con Khruščëv. --Orzetto 13:04, 13 gen 2006 (CET)

I passi che citavi rispecchiano in pieno quello che intendevo dire. espressioni come "perse la faccia" non mi sembrano molto neutrali, o "marxisti puri come mao tse-tung" che mi sembra alquanto assurda.

ah! adesso Mao tse dong non sarebbe marxista puro! :) Sono passato di qui per vedere se si parlava del famoso rapporto segreto... ma vi lascio semplicemente questo link: http://1972.splinder.com/archive/2004-08, guardate voi stessi le foto appese nella prima sala delle riunioni dei rivoluzionari. Se ci andaste OGGI trovereste ancora tutto così. Mi lascia perplesso che non si consideri Marxista proprio Mao :) Bao! saluti!

Un paio di punti, di cui uno importante[modifica wikitesto]

Premesso che non so cosa sia un "marxista puro" (non adulterato? non andato a male? Non mescolato con altri fattori?), certamente Chruscev si definiva quanto meno marxista, oltre che il più comunista dei comunisti.

I miei due punti critici sono:

1) Non mi risulta l'esistenza di un "conflitto" con Stalin (scherziamo? Neanche Voroscilov, o Zukov, potevano permetterselo) a proposito della condotta della guerra in Ucraina. Naturalmente potrebbe essermi sfuggito qualcosa. Chi ha scritto questa frase, può per favore dire dove l'ha trovata? Ho il sospetto che sia una ricostruzione agiografica a posteriori, magari non del tuto infondata, ma probabilmente esagerata ("conflitto").

2) Manca completamente, e questa mi pare una carenza importante, ogni notizia sul suo ruolo (e sull'avvenimento stesso) a proprosito dell'invasione dell'Ungheria nel 56. Nella vicenda di Chruscev ha un ruolo importante, sia per il fatto in sé (non si può negare si sia trattato di una vicenda in stile staliniano), sia perché è stato uno degli elementi di accusa nei suoi confronti da parte di Molotov, e quindi fa parte del tentativo di defenestrazione.

  • Sul conflitto con stalin posso confermare... anche se forse conflitto è un po' troppo forte. Prima della caduta di kiev a Cruschev che chiedeva di ritirarsi per non essere circondati stalin si oppose (sbagliando) causando la cattura della città e dei soldati presenti. Per poco non venne catturato anche cruschev stesso. --Benjen (msg) 16:26, 22 feb 2009 (CET)

Traduzione[modifica wikitesto]

la voce mi sembra tradotta piuttosto meccanicamente dalla voce inglese (che però è ben più ampia), con delle frasi difficilmente comprensibili se non senza senso... giusto per fare un esempio: "Considerò l'indisponibilità di Stalin ad accettare la ritirata come opzione militare, come uno spreco rispetto alle soverchianti possibilità a loro sfavore che i soldati si trovavano a fronteggiare. " --Benjen (msg) 16:28, 22 feb 2009 (CET)

traduzione[modifica wikitesto]

Se usassimo la traslitterazione dal russo e poi la fonetica?Capisco che in italiano se scrivo come sento New York.ad esempio, scriverei (Niù Iorch); ma si chiamava: Nikità Serghièvic Kruscòv con i giusti accenti pronunciato fonetica russa,altrimenti se lo leggo come sta scritto e tutto un altro nome.

Corsa allo spazio[modifica wikitesto]

Si potrebbe fare anche un accenno all'inizio della corsa allo spazio che avvenne proprio sotto Kruscev? Il lancio dello Sputnik e il primo volo di Yuri Gagarin non mi paiono proprio avvenimenti secondari.--Mauro Tozzi (msg) 14:46, 25 feb 2017 (CET)