Discussione:Mammola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dai progetti tematici sottoindicati.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Coat of arms of Calabria.svgCalabria
COA-Italy-Municipalities.svgComuni italiani
Monitoraggio non fatto.svg
ncNessuna informazione sull'accuratezza dei contenuti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla scrittura. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di fonti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di immagini o altri supporti grafici. (che significa?)

Tag E[modifica wikitesto]

Levo il tag e le informazioni da guida turistica. IMHO palesemente non encilopediche. ----Avversariǿ - - - >(dispe) 17:01, 24 mar 2011 (CET)

Personalità[modifica wikitesto]

In base alle linee guida del progetto Comuni e al relativo modello di voce, elimino dalla voce le seguenti personalità, la cui rilevanza non è attestata dalla presenza di una voce dell'enciclopedia o da una forte terza autorevole

  • Francesco Ferrari, patriota tra i più importanti della Calabria, fu incarcerato e decapitato a Reggio Calabria;
  • don Antonio Albanese, filosofo e scrittore, soffrì il carcere dei Borboni piuttosto di insegnare sottostando alle loro limitazioni.
  • Apollinare Agresta (XVII secolo), teologo, filosofo e scrittore, fu abate generale dei basiliani e procuratore dei monasteri di Mammola, Stilo e Grottaferrata; ebbe l’incarico dal papa di riorganizzare l’ordine dei basiliani;
  • Giancrisostomo Scarfò e Giuseppe Del Pozzo, abati generali dei basiliani, autori di pubblicazioni in latino, greco e di opere scientifiche.
  • don Giuseppe Lamanna, letterato e patriota, titolare della cattedra di letteratura che fu del Settembrini all'Università di Napoli.
  • Raffaele Agostini, insegnante, poeta e traduttore.
  • Vincenzo Barillaro, chirurgo e collaboratore alla Columbus Hospital di New York, si adoperò per la realizzazione dell'ospedale civile di Locri.
  • monsignor Cosimo Agostino, rettore del seminario di Gerace, vescovo di Lacedonia e Ariano Irpino.
  • Vincenzo Valerioti, pittore calabrese.
  • Antonio Spina, pittore, scultore di statue in legno e di opere in bassorilievo, fu discepolo del Citarelli.
  • Domenico Antonio Scarfò, pittore e scultore di statue in legno e ritrattista.
  • Domenico Muià, naturalista e glottologo, ideatore e realizzatore del primo Vocabolario dialettale calabrese, pubblicò vari trattati d’agricoltura.
  • Filippo Argirò, pubblicista, scrittore e drammaturgo
  • Rodolfo Del Pozzo, pittore e scultore, discepolo di Domenico Morelli a Napoli. Fondatore di una scuola d’arte locale.
  • Domenico Zangari, storico, letterato, filologo, critico, insegnò all’Università di Napoli e si occupò di storia della Calabria.
  • Andrea Albanese, primario chirurgo ortopedico, docente alle Università di Milano e Genova, autore di numerose pubblicazioni scientifiche e testi universitari.
  • Tiberio Gulluni, poeta e scrittore.
  • Vincenzo Zavaglia, storico, scrittore e giornalista, scrisse un libro su Mammola diversi testi sulla vita e opere di San Nicodemo e per la valorizzazione del santuario di San Nicodemo alla Limina.
  • Vincenzo Gallucci, musicista e compositore.
  • Remo Gargiulo, poeta in lingua e vernacolo calabrese, autore del vocabolario mammolese-italiano
  • Jole Zangari, giornalista-pubblicista con incarichi all’interno dell’Ordine nazionale dei giornalisti e nella Federazione nazionale stampa italiana e direttore della Tribuna stampa, organo d'informazione dei giornalisti italiani.
  • Aniello Lanzetta, scrittore e poeta, ha scritto la vita di don Domenico Zangari.
  • Sal Albanese, ex Consigliere Comunale di New York e candidato a Sindaco alle elezioni 2013.
  • Giovanni Scarfò, studioso e ricercatore del cinema Calabrese e nazionale.
  • Nik Zavaglia, regista e scenografo.
  • Raffaella Portolese, musicista e compositore.
  • Nik Romeo,diplomatico.
  • Nicodemo Rinaldis, fotografo di fama mondiale.
  • Roberto Raschellà, scrittore, poeta, romanziere, traduttore di numerosi libri Italiano-Spagnolo.
  • Giuseppe Gallucci e Stefano Scarfò, studiosi e ricercatori della storia di Mammola e della Calabria.
  • M. Caterina Mammola, poeta, scrittore e ricercatore.
  • Corrado Scarfò, studioso e ricercatore.

--Nicolabel 15:03, 15 lug 2013 (CEST)

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Mammola. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 22:43, 12 nov 2019 (CET)