Discussione:Linea 2 (servizio ferroviario metropolitano di Napoli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Logo M di Trenitalia[modifica wikitesto]

Rimuovo il logo M di Trenitalia, nessuna stazione della linea 2 del passante ferroviario è contrassegnata da questo simbolo, posto come fonte la stazione di Napoli Campi Flegrei, ma potete controllare su google maps che anche le altre stazioni cittadine hanno il logo standard della Metropolitana.--Dindimbò80 (msg) 05:31, 29 ott 2011 (CEST)

Aggiungo fonti chiare e ufficiali sul logo adottato dalla LINEA 2[modifica wikitesto]

Stazione piazza Amedeo, Stazione Campi Flegrei, Piazza Cavour, Montesanto, ciao a tutti.--Dindimbò80 (msg) 11:28, 29 ott 2011 (CEST)

Con tutto il rispetto, ma considerare le paline al di fuori delle stazione non è una fonte soddisfacente, tantopiù se a piazza Garibaldi al di fuori dell'uscita dinanzi la stazione centrale c'è la palina col nuovo logo metropolitano e le indicazioni per la linea 2 sono corredate dal nuovo logo... La M "uncinata" è peraltro il simbolo di categoria del treno metropolitano. Puoi andare a controllare sul sito. Credo sia corretto riportare il simbolo nella pagina. --CityClass 17:50, 29 ott 2011 (CEST)
Io in verità a Piazza Garibaldi vedo il logo della Metropolitana (lato Hotel Terminus) come nelle altre stazioni e quello di treno metropolitano solo nelle indicazioni cartellonistiche, nel caso ci fossero entrmbi non è da ritenersi illogico, a Piazza Garibaldi sorgerà la stazione della linea 1 forse per distinguere le due linee adotteranno entrambe i simboli, oppure avranno deciso di rimuovere la M attuale dalla linea 2 alla chiusura completa dell'anello? Cmq non si può ritenere insoddisfacente una fonte così chiara e che rispecchia la realtà, il logo fuori alle stazioni è quello, io lo vedo tutti i giorni, finchè le stazioni hanno questo simbolo non possiamo far finta di nulla,o dare noi i simboli alle linee,i fatti dicono che la M standard sta ancora li e in tutte le stazioni, se dovessero rimuoverle e sostituirle nessuno ci impedisce di tornare al vecchio simbolo--Dindimbò80 (msg) 03:30, 30 ott 2011 (CET)
Nella scheda sintetica proposta in testa alla pagina si indica il nome della linea ed il simbolo ad essa associato (dal gestore, presumo). In una eventuale descrizione urbanistica degli ingressi alle stazioni, si farà menzione delle foto citate che effettivamente riportano una simbologia differente. Ritengo comunque (visto che ci sono evidentemente due opposte motivazioni) che l'oggetto prevalente della voce sia la linea (le sue caratteristiche ed il suo gestore) e non l'aspetto estetico (peraltro importante) esterno della stazione. --Gac 15:21, 6 feb 2012 (CET)
La M standard di metropolitana che avete rimosso arbitrariamente dal template non è messa lì per estetica, e non la mette ne il comune ne il gestore (come presume Gac) ma è una decisione del ministero dei trasporti secondo la legge 211/92, infatti il logo che avete inserito nella tratta urbana Pozzuoli - Gianturco non esiste, è presente solo come indicazione nella nuova stazione di Piazza Garibaldi, capolinea di tutte le corse regionali e non metropolitane, nella mappa ufficiale del comune di Napoli infatti oltre alle linee metropolitane che specifica numerando L1 e L6, come potete scorgere dalla legenda c'è specificato anche L2 [1] mentre per le linee 3-4-5-7 non lo specifica e anche quelle sono ferrovie urbane, proprio perchè nonostante la linea 2 sia un passante ferroviario effettua da sempre per la città un autentico servizio metropolitano ed è catalogata come tale dal ministero e dal piano comunale trasporti, la linea ha un corridoio proprio che non crea nessun intralcio alla corse Rfi ed effettua un traporto pubblico rapido di massa per la città, il ministero le M non le mette a casaccio, se l'ha messa c' è un motivo, e ve l'ho spiegato in maniera chiarissima, quindi la decisione di adottare un logo fasullo che la linea 2 non ha è sbagliato a prescindere e non è nemmeno enciclopedico, è l'ennesima forzatura voluta da chi si mette di traverso e scatena edit war e blocchi.--79.12.32.91 (msg) 17:07, 6 feb 2012 (CET)
La M classica non c'è nelle nuove paline. Detto questo quali sono le fonti di tutto il tuo papiro relativo all'omologazione? --lucaf1 (msg) 19:48, 6 feb 2012 (CET)
ma cosa cavolo dici la M che c'è tutt'ora è quella indicata nelle foto, senti smettila, leggi la legge 211/92, se di ferrovie e di metropolitana non ci capisci niente e neghi l'evidenza la colpa non è mia, hai intenzione di tirarla per le lunghe come hai fatto con la line arcobaleno? ricordati che la verità alla fine vince sempre.--79.12.32.91 (msg) 20:08, 6 feb 2012 (CET)

la legge 211/92 cioè questa: http://pont.infrastrutturetrasporti.it/pdf/documentazione/normativa_nazionale/legge_26_febbraio_1992.pdf NON parla dell'omologazione delle ferrovie ma dei finanziamenti. Chiedo che quindi un amministratore risolvi la questione --lucaf1 (msg) 20:20, 6 feb 2012 (CET)

tramite la legge la linea ferroviaria è stata inserita nel sistema metropolitano vero e proprio, ecco perchè ha la M normale, secondo te chi le ha messa lì le paline, tuo zio o un ordinativa ministeriale? come è brutto avere a che fare con gli ignoranti, e poi ti ripeto stiamo ancora discutendo.--79.12.32.91 (msg) 20:43, 6 feb 2012 (CET)
"tramite la legge la linea ferroviaria è stata inserita nel sistema metropolitano vero e proprio" fonte? --lucaf1 (msg) 21:09, 6 feb 2012 (CET)
fonte? Gac mi rivolgo a te, secondo te che la linea 2 sia nel sistema metropolitana di Napoli ci vuole una fonte? E come chiedere una fonte se Roma è o non è la capitale d'Italia, cioè qui siamo alle comiche, secondo questo luminare dei traporti la Napoli - Aversa è Metropolitana di Napoli e la linea 2 che è praticamente il cuore della città, est-centro storico-ovest non lo è, ma stiamo su wikipedia o zelig? E io dovrei discutere una settimana con questo qua? --79.12.32.91 (msg) 21:26, 6 feb 2012 (CET)
Se qualcuno dubitasse del fatto che Roma sia la capitale, basterebbe citare l'art. 114 della Costituzione. Semplice, no? Siccome la classificazione della linea 2 è incerta (e lo dimostrano le lunghissime discussioni), la richiesta di fonti sembra corretta. --Gac 22:04, 6 feb 2012 (CET)

Edit war[modifica wikitesto]

A causa della edit war di oggi la voce è stata protetta per una settimana. Invito gli utenti ad utilizzare questo tempo per giungere ad una versione della voce. --Guidomac dillo con parole tue 20:54, 6 feb 2012 (CET)

e ti pareva è arrivato Garibaldi ;-) io una settimana a parlare di dati certi e fonti evidenti puntalmente rimosse con arroganza non ci sto!! qui, siamo nel film Linea arcobaleno 2, la vendetta, poi ti farò vedere che non parteciperà nessuno alla discussione, alla prossima edit war si riprenderà, ciao!!! --79.12.32.91 (msg) 21:02, 6 feb 2012 (CET)

modifiche[modifica wikitesto]

Dall'orario ufficiale:

1) la M80 è Villa Literno–Pozzuoli–Napoli Campi Flegrei–Napoli Gianturco-Napoli San Giovanni Barra 2) Il paragrafo le relazioni passanti da modificare così:

Oltre alle corse Pozzuoli-Napoli Gianturco vi sono relazioni:

  • prolungate/provenienti a/da Salerno, Caserta, Castellammare di Stabia, Capua e Formia;
  • limitate alla tratta Napoli Campi Flegrei-Napoli Gianturco;
  • una combinazione delle precedenti relazioni.

--lucaf1 (msg) 13:42, 8 feb 2012 (CET)

Fare chiarezza[modifica wikitesto]

Nell'orario ufficiale cartaceo Trenitalia la tratta Villa Literno–Pozzuoli–Napoli Campi Flegrei–Napoli Gianturco viene catalogata come relazione metropolitana M80. Appunto, qui stiamo parlando della tratta Gianturco - Pozzuoli cioè la linea 2 della metropolitana di Napoli. In tutte le stazioni è presente la M di metropolitana a sfondo rosso usata anche per le fermate della linea 1. Nelle paline installate nel 2011 (falso sono lì dal 2002) nei pressi della stazione centrale/Garibaldi la M è leggermente modificata e riprende il logo usato da Trenitalia per la categoria di servizio dei treni metropolitani (falso anche questo ultimo passaggio le due M coesistono, una infatti è quella di Treintalia ed è adottata per le corse regionali, l'altra per il passante Gianturco - Pozzuoli). Quindi se parliamo della linea 2 che effettua un servizio metropolitano per la città, e teniamo conto, del fatto che: tutte le 11 stazioni stazioni (come ampiamente dimostrato) della linea in oggetto hanno su decisione del ministero dei traporti (unico ente a poter stabilire una classificazione del genere) questo simbolo Logo Metropolitane Italia.svg, mentre per la sola stazione sotterranea di Piazza Garibaldi coesistono i due loghi Logo Metropolitane Italia.svg quello standard per la linea 2, quello di Trenitalia Logo linea 2 Napoli.svg come ripetuto più volte per le corse regionali, che non c'entrano nulla con il corridoio urbano come dicono le fonti di Trenitalia e le legende delle mappe di Unico Napoli e del comune di Napoli e il piano comunale trasporti, perchè e su quali basi si adotta questo logo Logo linea 2 Napoli.svg per tutta la linea 2, quando in realtà ce l'ha solo la stazione di Piazza Garibaldi? La Logo Metropolitane Italia.svg indica il servizio e non l'infrastruttura, le corse regionali con questo logo Logo linea 2 Napoli.svg forniscono un servizio ferroviario con una cadenza di 6-8 minuti? NO! Anche la linea Arcobaleno è una ferrovia a carettere metropolitano, e il suo logo è questo: Logo Metropolitane Italia.svg. Questa voce dice che la linea 2 è una metropolitana? NO, il template è quello delle strutture metropolitane? NO, allora? Quella Logo Metropolitane Italia.svg che indica il servizio non può essere adottata perchè non piace? L'ha messa il ministero dei trasporti fatevela piacere, è un dato di fatto, sta lì, e un enciclopedia seria riporta cose vere e comprovate, qui invece volete affermare il contrario della verità, negate l'evidenza.--79.41.55.85 (msg) 06:15, 17 feb 2012 (CET)

Non ho capito quale è il problema. --lucaf1 (msg) 14:02, 17 feb 2012 (CET)
Neanch'io :-) --Gac 17:08, 17 feb 2012 (CET)
il problema e che inserite la M di trenitalia per tutta la linea, quando in realtà le stazioni ne hanno altre, e se non lo capite, forse non sapete leggere.La fonte inserita non è una corsa metropolitana, le corse metropolitane non hanno un orario cadenzato, quella inserita è una corsa regionale che prosegue la tratta e non fa capolinea a Pozzuoli, Lucaf1, non fare il furbo.--79.27.57.15 (msg) 21:50, 17 feb 2012 (CET)
Anche le corse limitate a Pozzuoli sono categoria M. Vedere orario cartaceo. --lucaf1 (msg) 19:45, 18 feb 2012 (CET)
io con te non discuto più, di metropolitane ferrovie non capisci niente. Cmq Pozzuoli anche se fa parte della linea 2, è entratrato da circa un anno nella prima fascia tariffaria ed è cmq una fermata intermedia delle corse regionali, non è più inserito in Unico Napoli che prevede solo l'area urbana (il COMUNE DI NAPOLI), infatti molte corse metropolitane effettuano solo il servizio urbano da Bagnoli a Gianturco, dal momento che Pozzuoli ha a disposizione anche la linea Cumana, ma tu non le puoi sapere queste cose, in verità tu del sistema metropolitano e ferroviario di Napoli e provincia sei completamente a digiuno. P.S cmq le stazioni della linea 2 hanno questo simboloLogo Metropolitane Italia.svg se volete continuare ad arrimpiacarvi sugli specchi con fonti che non provano nulla fatelo, prendete in giro solo voi stessi, essere collaborativo non significa assecondare le fissazioni di un utente arrogante che rimuove fonti ufficiali per nascondere la verità, qui dovreste avere rispetto per il contributo di tutti, invece.....--79.26.13.207 (msg) 05:02, 19 feb 2012 (CET)

Categorie, icone, etc.[modifica wikitesto]

Innanzitutto: avevo messo un 'chiarire'. Prontamente rollbaccato, come sempre, ovviamente. Evidentemente non si è chiarito. Rimuovo, e sposto qui, e per piacere prima di riscrivere ci si dia pena di leggere quanto sotto. Non consiglio invece di fare a guerra di annullamenti con me, perché quando fa caldo e sono particolarmente di luna storta so essere molto, ma molto tignoso. La frase spostata in discussione è (in grassetto il testo rimosso dalla voce).

«Dal 2011 la categoria di servizio assegnata da Trenitalia a tutte le corse è quella di treno metropolitano, tuttavia le stazioni della linea continuano a mantenere il logo classico delle linee metropolitane

punto primo: fonti

Ho capito che ci sono delle foto, in altra voce. Sarebbe possibile almeno mettere una nota che indichi la cosa, con almeno un link d'esempio? L'informazione è particolarmente contraddittoria, e si presta a confusione (il logo dei treni metropolitani è molto simile). Troppo chiedere di indicare dove verificare la cosa?

punto secondo: chiarire (ovvero necessità di riscrittura):

Che vuol dire "i treni sono di categoria x ma fuori dalle stazioni c'è un logo y"? Stiamo dimenticando che il lettore, delle nostre beghe, non se ne fa nulla? Vogliamo dare per scontato che tra le righe si legga "categoria x che difatti ha il logo taldeitali" e "stazioni con logo y che quindi farebbero intendere categoria bubbù"? La frase non ha senso. Si parla di categorie di treni. Se si vuole parlare di loghi si costruisca un periodo logico sensato, in cui si parla di loghi, e nel quale abbia senso segnalare che esistono loghi diversi fuori dalle stazioni. Così è solo una cosa scritta male che capisce solo chi segue questa allucinante diatriba. Se l'informazione su quali siano i loghi esposti è davvero importante, va contestualizzata e scritta in modo che si possa capirne il senso. --Yuma (msg) 00:39, 10 lug 2012 (CEST)

La situazione l'hai capita benissimo e non da oggi, anche Lucas un tuo collega admin che non era a conoscenza della cosa una volta compreso di che stavamo parlando non ha avuto niente da ridire, purtroppo a te le beghe piacciono mentre io le odio, quindi fai quello che vuoi perchè non ho voglia di discutere delle ovvietà, per me la pagina può essere lasciata anche così, ciao--Musicante91 (msg) 03:51, 10 lug 2012 (CEST)

Per chi avesse dubbi[modifica wikitesto]

Questa voce è un servizio ferroviario metropolitano e non una metropolitana. Qua la fonte. E qua la controprova, in cui si definiscono metropolitane le linee 1 e 6. Speriamo che sia chiusa la questione. --o'Sistemoneinsultami 02:18, 2 set 2012 (CEST)

Sulla natura tecnica del servizio il discorso è certamente chiuso. Restano perplessità sulla denominazione (la denominazione tecnicamente errata "linea 2 della metrop." viene utilizzata da gestore ed enti pubblici). Si può lasciar decantare la cosa, ma con acque più tranquille il busillis va risolto, in modo che la pagina sia il più possibile stabile e non soggetta a continui tira-e-molla. --Yuma (msg) 11:51, 3 set 2012 (CEST)
Io ieri ho messo la voce "Linea 2 (metropolitana di Napoli)" in fase di orfanizzazione, per poterla così cancellare. A questo punto, in attesa che si calmi il tutto, lascio salva la pagina? Attualmente la stessa funge da redirect a "Linea 2 (servizio ferroviario di Napoli)".--o'Sistemoneinsultami 17:39, 3 set 2012 (CEST)
IMO va bene così, la disambiguazione nel titolo può essere relativa al reale tipo di servizio, il resto è ben chiarito in voce. Come ad es. si fa per Palermo. Il redirect non è un problema, può essere tranquillamente cancellato se non ha più rimandi, o ricreato se servisse ancora. Stesso discorso però andrebbe fatto per le linee 3,4,5. Altrimenti questa qui sembra l'"orfanella", unica linea ferroviaria urbana a cui... neghiamo la disambiguazione come metrò!! :))) --Yuma (msg) 08:17, 4 set 2012 (CEST)

Servizio ferroviario o metropolitana?[modifica wikitesto]

Scriviamo qua qualsiasi perplessità circa questo argomento. Senza compiere azioni prima della dovuta discussione (come inversione di redirect o spostamenti). Attualmente la voce è su "servizio ferroviario" perchè sul sito di Trenitalia, pur chiamandola linea metropolitana 2..si fa riferimento al passante ferroviario. Inoltre, su Metronapoli non è citata questa linea. Il fatto che la gestisca trenitalia, fa quindi di questa linea un servizio ferroviario? Ancora, ricordo a tutti che si discute di piccolezze, perchè allo stato attuale, sia "Linea 2 servizio ferroviario metropolitano" che "Linea 2 metropolitana di Napoli", riconducono alla medesima voce. Quindi, bisogna decidere solo quale titolo far comparire in testa alla voce. Infine, ricordo che la voce non è "servizio ferroviario", ma "servizio ferroviario metropolitano". Qui si discuterà, e poi si attueranno modifiche. Qualsiasi modifica importante avvenuta senza discussione, verrà rollbackata. --o'Sistemone 23:14, 30 set 2012 (CEST)

Qui (sito ufficiale Trenitalia) cosa c'è scritto? Me la trovi una fonte con la dicitura Linea 2 (servizio ferroviario metropolitano di Napoli)? Appunto prima si discute e poi si modifica, vorrei capire con chi è stata discussa questa insensata modifica e con quale consenso sia stato modificato la status quo della pagina, e vorrei anche capire perchè chi lo fa notare viene chiamato vandalo e trattato da troll guastafeste. Grazie.--79.26.13.65 (msg) 23:38, 30 set 2012 (CEST)
P.S qui non è in discussione se la linea è una ferrovia o una metropolitana, questo è un passante ferroviario e il suo nome ufficiale e linea 2 (metropolitana di Napoli) è così difficile da capire? Una corsa ogni 8 minuti per te è un servizio ferroviario?.--79.26.13.65 (msg) 23:42, 30 set 2012 (CEST)

Ok, ti incollo la risposta che diede Pupitar a me:
Ho rimosso io la linea 2 e l'ho spostata nella pagina Servizio ferroviario metropolitano di Napoli, da me creata per distinguere il servizio metropolitano dalla metropolitana intesa come infrastruttura che rispetta i requisiti illustrati nella sua pagina, sul modello della pagina servizio ferroviario metropolitano di Palermo e di tutte le altre pagine simili delle altre città.
A quel punto io gli chiesi: Ok. E' un servizio ferroviario metropolitano perchè "fuoriesce" dalla città in senso stretto? Quindi perchè arriva a Pozzuoli (area metropolitana di napoli)? O perchè non è gestito da Metronapoli?
E lui mi rispose:
Beh è gestito da trenitalia perchè è un servizio esercitato sul passante ferroviario, che fa parte della ferrovia Roma-Napoli...
Ora, cosa ne pensi tu di tutto ciò sopra scritto?--o'Sistemone 00:24, 1 ott 2012 (CEST)

Il tuo discorso potrebbe essere fattibile:
1) se nella pagina in questione si dicesse che ci troviamo davanti ad una metropolitana pesante e non un passante ferroviario, ma così non è, il contenuto della voce è chiarissimo e specifica di che tipo di infrastruttura si tratta, la linea offre un servizio metropolitano a tutti gli effetti con corse frequenti e non cadenzate, mentre per Trenitalia per Palermo parla esplicitamente di servizio ferroviario metropolitano per Napoli specifica che si tratta di servizio metropolitano, e presenta la linea nel suo sito ufficiale come linea 2 della metropolitana di Napoli, inoltre vorrei ricordarti o informarti che la linea 2 offre addirittura corse più frequenti della linea 1 e della linea 6 che sono metropolitane moderne.
Per quanto riguarda la risposta di Pupitar (che non è la bibbia), è piena di inesattezze, innanzitutto il passante non è attraversato da corse nazionali da diversi anni, nessun treno diretto a Roma entra nel corridoio della linea 2, tutti i treni nazionali proseguono per Napoli Centrale e la linea 2 nemmeno la sfiorano, da qualche settimana non è attraversata nemmeno più dalle corse regionali per Castellammare di Stabia, perchè la tratta è stata dismessa, quindi di cosa stiamo parlando? Concludo chiedendoti di nuovo per favore di portare fonti su questa ipotetica Linea 2 (servizio ferroviario metropolitano di Napoli), perchè a quanto ho capito la tua o la vostra è una deduzione sbagliata, e qui le deduzioni non servono, qui si portano fonti ufficiali o quanto meno attendibili, le vostre dove sono? Io vedo solo illazioni e ostinazioni infondate, questa voce parla di servizio, e il servizio della linea 2 è metropolitano, e non ferroviario metropolitano (non è una piccolezza la differenza è sostanziale), per l'infrastruttura c'è questa pagina, quindi è impossibile confondere servizio e infrastruttura, soddisfatto adesso?--79.26.13.65 (msg) 02:25, 1 ott 2012 (CEST)
Mi dispiace contraddirti ma "metropolitano" è l'abbreviazione di "(servizio) ferroviario metropolitano", quindi non cambia nulla tra le due locuzioni. Al contrario invece c'è molta differenza tra "metropolitana" (che sta per "ferrovia metropolitana"), che indica un infrastruttura che soddisfi i criteri di metropolitana, e "servizio ferroviario metropolitano", che indica un servizio che può svolgersi su qualsiasi infrastruttura, quindi non necessariamente su sede propria e separata dagli altri trasporti. Nel caso avessi altri dubbi ti consiglio di leggere le pagine "Metropolitana" e "Servizio ferroviario suburbano" (infatti servizio metropolitano è anche la stessa cosa di servizio suburbano). --Pupitar (msg) 19:16, 1 ott 2012 (CEST)

Inizio dei lavori[modifica wikitesto]

Buongiorno a tutti, sono napoletano e mi occupo di voci di storia. Sapevo che la linea 2 della metropolitana di Napoli fosse nata come passante ferroviario e che poi, durante il ventennio fascista, fosse stata trasformata in linea metropolitana. Tale è infatti l'impostazione della voce. Sono rimasto quindi stupito leggendo un articolo della rivista "L'Illustrazione Italiana" del 22 giugno 1913 (Anno XL, N. 25) nel quale si parla dell'inizio dei lavori della metropolitana di Napoli. In tale articolo, scritto ben prima del fascismo, si legge sotto il titolo "La Metropolitana di Napoli":

"Napoli sarà la prima città d'Italia ad avere per le comunicazioni interurbane una ferrovia metropolitana. Il Re [...] ne ha posto domenica 15 giugno, la prima pietra."

Nel discorso della posa della prima pietra, il ministro dei trasporti Sacchi parlò di 15 stazioni urbane. L'articolo è corredato da due foto: la prima che raffigura Piazza Plebiscito con un grande padiglione, e le autorità convenute e una seconda che mostra una stele in marmo con queste parole:

"Alla presenza augusta di Vittorio Emanuele III con l'intervento del Cardinale Arcivescovo di Napoli, il giorno XV giugno MCMXIII si iniziarono i lavori della Ferrovia metropolitana. Napoli con fede serena nei suoi destini segna tra i fasti della città la data solenne". La didascalia di questa foto dice "La lapide commemorativa che fu murata sul cunicolo ove sorgerà la stazione di Piazza Plebiscito" (sic).

La storia sarebbe quindi che durante il periodo fascista furono sfruttati i lavori iniziati nel 1913 che proseguirono fino al 1925. Se ho capito bene e se mi date l'ok, appena ho un po' di tempo integro la voce.--Xerse (msg) 20:57, 2 feb 2014 (CET)

Ciao, ti dico che questo è un progetto di metropolitana totalmente distinto dalla "direttissima", che tuttavia merita di essere illustrato nella voce sulla metropolitana di Napoli perché è un'importantissima testimonianza sui trasporti su ferro. Un saluto!--CityClass 01:44, 3 feb 2014 (CET)
Non ho capito. L'avvenimento di cui parla l'articolo del 1913 fa parte della storia della linea 2?--Xerse (msg) 13:30, 3 feb 2014 (CET)
Assolutamente no, era un progetto di ferrovia metropolitana elettrica con tracciato indipendente.--CityClass 14:45, 3 feb 2014 (CET)
Confermo: Il numero corrispondente della Domenica del Corriere riporta: "[...] Partendo da Posillipo, la metropolitana salirà al Vomero, poi toccata piazza San Ferdinando [gulp!] percorrerà Via Roma e quindi pei Tribunali e il Duomo raggiungerà la stazione centrale e quella della ferrovia circumvesuviana dove farà sosta. Per ora si costruisce il solo tratto urbano da San Ferdinando alla stazione vesuviana. [...]". L'articolo prosegue con la descrizione anche del tratto "suburbano" che avrebbe avuto stazioni ai Camaldoli e Agnano. Si tratta evidentemente di qualcosa di ben diverso dalla linea 2.--Xerse (msg) 19:25, 3 feb 2014 (CET)
Credo che comunque il progetto meriti di essere esplicato nella voce sulla metropolitana di Napoli.--CityClass 20:04, 3 feb 2014 (CET)

Paragrafo "I servizi"[modifica wikitesto]

Cito testualmente dal suddetto paragrafo: "Le corse provengono o proseguono da altre destinazioni regionali." (e in allegato c'è una piantina che mostra appunto tali destinazioni). Tecnicamente però non è così, in quanto la linea 2, cui la pagina si riferisce, comprende soltanto le corse che fanno avanti e indietro tra Gianturco e Pozzuoli. I treni che terminano la loro corsa a Campi Flegrei, Formia, Salerno, Caserta, ecc. sono classificati semplicemente come treni metropolitani, e non rientrano in quella che è definita linea 2. Non credete quindi che sia il caso di spostare il paragrafo citato in una pagina più adatta (quella del passante o del servizio ferroviario metropolitano di Napoli)?--Andrècruz23 (msg) 00:00, 7 ott 2014 (CEST)

Mah, io personalmente sarei per unire le due voci: d'altronde "Linea 2" non è altro che il nome assegnato dal Comune alla tratta urbana dei servizi metropolitani di Trenitalia.--Friedrichstrasse (msg) 00:13, 7 ott 2014 (CEST)
Unire le voci "Linea 2" e "passante ferroviario di Napoli" ok. Utilizzerei però una voce per descrivere il servizio ferroviario metropolitano di Napoli, elencando poi in un apposito paragrafo le linee ivi esercitate, sul modello della pagina del servizio ferroviario suburbano di Milano:
In tal caso si potrebbe fare:
Titolo: Servizio ferroviario metropolitano di Napoli
Paragrafo: Linee
Linea 2 (Pozzuoli Solfatara - Napoli Gianturco) Inaugurazione: 1925 Ultima estensione: 1961 Lunghezza: 15 km (cliccando sulla voce in questione si rimanda alla pagina della linea 2)
Capua/Caserta - Napoli Campi Flegrei Inaugurazione: 2009 (?) Ultima estensione: / ecc.
Formia - Salerno Inaugurazione: 2009 Ultima estensione: / ecc.
Castellammare di Stabia - Napoli Campi Flegrei Inaugurazione: 2009 Ultima estensione: / ecc.
Cosa ne pensi?--Andrècruz23 (msg) 01:06, 7 ott 2014 (CEST)
No, attenzione: il cosiddetto "passante" è un'infrastruttura, e non può essere unito con "Linea 2" che identifica un servizio (peraltro il passante parte da Villa Literno, non da Pozzuoli).
Per il resto occorrerebbero fonti, ma al contrario di Milano che ha numerato le sue linee, Napoli non le ha definite con precisione.--Friedrichstrasse (msg) 01:19, 7 ott 2014 (CEST)
chiedo venia per l'equivoco passante/linea 2. Napoli non ha numerato le linee del servizio ferroviario metropolitano di trenitalia (purtroppo) ma comunque ci sono e si possono almeno elencare in un'apposita pagina... magari questa? Servizio ferroviario metropolitano di Napoli che così com'è strutturata oggi non mi pare abbia molto senso (ennesima pagina di elenco delle linee su ferro napoletane)...--Andrècruz23 (msg) 01:35, 7 ott 2014 (CEST)
Concordo anch'io che in questi specifici casi è meglio accorpare, pur distinguendo con attenzione nella voce "globale" cosa è infrastruttura (il passante) e cosa i servizi (la Linea 2). Se poi dopo Milano e Napoli toccasse a Torino...--Ale Sasso (msg) 19:46, 7 ott 2014 (CEST)
mi sono perso, scusate... in pratica voi lascereste tutto così com'è? se sì però specificherei almeno che la linea 2 comprende soltanto le corse che fanno avanti e indietro tra Gianturco e Pozzuoli, mentre quelle che partono e terminano a Campi Flegrei, Caserta, Salerno, Formia ecc. sono altri servizi svolti (in parte) sul passante. --Andrècruz23 (msg) 01:24, 8 ott 2014 (CEST)
No. A parte che dubito che le corse della "Linea 2" siano solo quelle, io metterei tutto nella pagina "Servizio ferroviario metropolitano di Napoli" trasformando "Linea 2" in un redirect alla prima. Rimarrebbe ovviamente la pagina del passante, che è un'infrastruttura.--Ale Sasso (msg) 12:36, 8 ott 2014 (CEST)
bè, se non sbaglio la dicitura linea 2 veniva utilizzata già quando il servizio Gianturco-Pozzuoli era l'unico svolto sul passante, oltre ai treni a lunga percorrenza che fermavano nelle stazioni di piazza Garibaldi, Mergellina e Campi Flegrei... mi sembrerebbe riduttivo trasformare "linea 2" in un semplice redirect a un'altra pagina. --Andrècruz23 (msg) 19:14, 9 ott 2014 (CEST)
A me no: la linea 2 a quanto ne so è proprio l'insieme dei servizi metropolitani che attraversano il passante, come li hai descritti tu. Non mi pare serva a molto distinguere linea per linea, così come conclamato nel caso di Milano e da me suggerito di evitare in quello di Torino.--Ale Sasso (msg) 19:52, 9 ott 2014 (CEST)
Ale Sasso ha ragione; peraltro servizi metropolitani prolungati verso destinazioni regionali esistono da sempre.--Friedrichstrasse (msg) 22:19, 9 ott 2014 (CEST)

l'insieme dei servizi metropolitani proprio no: su alcuni treni che servono il passante è presente la rappresentazione grafica della tratta Gianturco-Pozzuoli con accanto la scritta "linea 2". In altri treni invece sono rappresentate anche le destinazioni regionali, affiancate dalla scritta "il sistema della metropolitana regionale".

in questo comunicato stampa si parla addirittura (impropriamente) di corse Caserta-linea 2 della metropolitana, per indicare che a Gianturco cominciava (e comincia) tale servizio. qualche rigo dopo si parla di linea 2 e di "altre linee regionali del passante ferroviario", proprio per scindere le due cose. sarebbe stato più corretto dare una denominazione alfanumerica alle varie linee per uniformare il tutto, ma tant'è...

http://www.regione.campania.it/portal/media-type/html/user/anon/page/DettaglioCS.psml?ibName=ComunicatiStampa&itemId=1660&theVectString=0 --Andrècruz23 (msg) 01:38, 10 ott 2014 (CEST)

Al di là della confusione in cui ricade, talvolta, anche la Regione stessa 8che non a caso creò il pasticcio derivato dal chiamare con nomi simili cose diverse), il fatto è che si chiamano "linea 2" le relazioni comprese in quella tratta, ma tutte le relazioni, non solo quelle con capolinea limitato. Un po' come se a Milano anziché assegnare un numero e un colore alle diverse "Linee S" si fosse deciso di chiamare "Linea N" le relazioni Garibaldi-Rogoredo, per capirci. Proprio perché l'interpretazione del nome è così tempovariante imho andrebbe tagliata la testa al toro creando una pagina unica per tutto il SFR e usando come Redirect il termine "Linea 2".--Ale Sasso (msg) 16:37, 10 ott 2014 (CEST)

Paragrafo stazioni e percorso[modifica wikitesto]

Vorrei chiedere la correzione della data di attivazione di Napoli San Giovanni-Barra. Essa è stata riattivata nel 2010, dopo lavori di ammodernamento, ma esiste almeno dalla fine del XIX secolo e, tra l'altro, come confermato dagli orari ufficiali, non venne chiusa al servizio durante i lavori. Nell'articolo sulla stazione, la cui sezione storia mi sembrava avesse confuso i dati della stessa nota a supporto, ho trovato e ripristinato una parte di testo con nota. I marciapiedi, aumentati di numero, sono stati spostati nell'area dell'ex scalo merci, a circa 150/200 metri in direzione Napoli. Alcuni ricalcano la parte finale dei vecchi ed il vecchio fabbricato viaggiatori ora si trova "sfasato" dalla zona delle banchine. Altro dato che ho corretto è l'ingresso: so entra sempre dalla stessa piazza, da cui si accede ad un'area parcheggio ed alle banchine. Da Corso San Giovanni l'entrata è fisicamente impossibilitata dalla presenza di abitazioni. Comunque, questa descrizione può essere confermata dalle foto satellitari di Google Maps, e vi sono in rete scansioni di orari di 80 anni fa che riportano Napoli S.Giovanni Barra. Non credo che lo spostamento di marciapiedi leggermente più a nord, in una stazione che mantiene il suo parco di binari tronchi, si possa considerare come l'apertura di una stazione da zero. Che è un discorso un po' simile all'arretramento del fabbricato di Napoli Centrale. Purtroppo non ho trovato alcuna fonte che dia l'anno esatto di apertura, ma 2010 è un dato errato. Grazie. --79.37.54.180 (msg) 22:16, 8 mar 2016 (CET)

Puoi correggere tu stesso.--Ale Sasso (msg) 11:40, 10 mar 2016 (CET)

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 2 collegamento/i esterno/i sulla pagina Linea 2 (servizio ferroviario metropolitano di Napoli). Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 19:45, 8 ott 2017 (CEST)

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Linea 2 (servizio ferroviario metropolitano di Napoli). Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 05:48, 21 mar 2018 (CET)

Colore Grafico Sbagliato[modifica wikitesto]

Il Colore del Grafico del tracciato della linea è sbagliato e dovrebbe essere rosso anziché blu, poiché il servizio ferroviario "metropolitano" sul passante ferroviario non ha nessuna delle caratteristiche del Trasporto Rapido di Massa (Cioè la "Metropolitana" vera e propria) bensì ha le caratteristiche di servizio ferroviario tradizionale: Treni Regionali, banchine basse, promiscuità con ferrovie regionali da Gianturco in poi, segnalamento ferroviario tipico di RFI, solo il servizio svolto è di tipo metropolitano ma tutto il resto non lo è, quindi il grafico deve essere rosso anziché bluQuesto commento senza la firma utente è stato inserito da 5.170.96.52 (discussioni · contributi).

Scusami, ma se hai dei dubbi, nel frattempo non inserire template sbagliati. Aspetta che formuliamo quello giusto (premesso che la Linea 2 è una metropolitana gestita da RFI, che non le impedisce di esserlo) e poi lo applichiamo. Firma sempre i tuoi interventi in discussione. saluti. --Francesco (msg) 11:42, 14 set 2020 (CEST)

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Linea 2 (servizio ferroviario metropolitano di Napoli). Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 20:34, 7 apr 2020 (CEST)

Metro o no?[modifica wikitesto]

La pagina e stata bloccata, approfittiamone per parlare dei contenuti errati presenti in essa: La Linea 2 è identificata come servizio ferroviario metropolitano perché non e in sede propria, quando lo è perché ormai dal 2009 tutti i treni provenienti da Roma non percorrono più il passante. inoltre, ci sono 4 binari sul passante, solo 2 sono riservati al traffico LP proveniente da Formia, gli altri non sono uniti alla direttissima Roma Formia Napoli e non proseguono oltre (si avete capito bene, i treni metropolitani non vanno a Formia o a Roma perché i binari non proseguono). Propongo di spostare la pagina a Linea 2 (Metropolitana di Napoli) e di inserirla in Metropolitana di Napoli contestualmente rimuovendola da Servizio ferroviario metropolitano di Napoli. --Francesco (msg) 12:07, 14 set 2020 (CEST)

Le informazioni che hai scritto qui sopra sono false: la linea è connessa al resto della rete ferroviaria nazionale, ed è percorsa regolarmente da treni che proseguono per altre destinazioni (Caserta, Salerno).--95.90.247.115 (msg) 12:44, 14 set 2020 (CEST)
[@ 95.90.247.115] Visto che sei così sicuro di te, leggi il sito di Grandi Stazioni Rail "Napoli Centrale" e quello di RFI "Napoli Piazza Garibaldi" per farti un'idea dei binari separati. Quelli per Caserta e Salerno fanno parte della relazioni Metropolitana M80 di Trenitalia operata per la Regione Campania e sono treni metropolitani, che percorrono i binari destinati al servizio metropolitano. I treni che vanno a Formia (e non a Roma perché questi partono solo da Napoli Centrale e prendono la Roma Cassino Napoli) sono treni regionali e non metropolitani e la situazione cambia qui. I treni metropolitani vanno a Caserta, Salerno e Pozzuoli Solfatara. I treni regionali percorrono il passante su altri binari e, poi raggiungono la linea ferroviaria principale. Ti consiglio di leggere le sezioni precedenti di questa discussione per capire meglio di cosa si parla. Saluti. Aggiungo anche fonti: [1] e [2] di questa ultima nota leggi bene questa parte: Il nodo ferroviario comprende, oltre alla stazione di superficie (Napoli Centrale), una stazione interrata (piazza Garibaldi), con due binari destinati al servizio metropolitano e due della rete FS. --Francesco (msg) 13:33, 14 set 2020 (CEST)
Sarebbe bello ogni tanto leggere delle cose nuove e non sempre le stesse, già affrontate, elaborate e spiegate :-(
Una vera metropolitana come definita dalla norma UN già citata più volte, è un Sistema di trasporto rapido di massa, di elevata portata e frequenza

nell’ambito delle conurbazioni, costituito da veicoli automotori o rimorchiati dai medesimi, a guida vincolata, con circolazione regolata da segnali e completamente autonoma da qualsiasi altro tipo di traffico. Specificatamente deve avere tre requisiti:

Percorso completamente separato dal resto: questa linea lo è? il passante è tutto a quattro binari separati? (nel caso dove è una fonte che lo dice?). Le FS hanno la possibilità di instradare altri treni sugli stessi binari della linea2, sì o no?
Portata di 24.000 posti ora per direzione e capacità del convoglio 1200 posti: questa linea li soddisfa? una fonte dove è scritto? (Onestamente ne dubito visto che c'è scritto che vengono usati treni "normali", cioè di quelli utilizzati anche su altre tratta).
Se vogliamo progredire nella discussione, pregasi risposte esaurienti a questi semplici quesiti.
La voce, come sempre accade in questi casi, è bloccata alla versione sbagliata, verrà sbloccata e sistemata al termine della discussione. Tra l'altro il "tracciato" non verrà ripristinato, perché il "tracciato" è relativo ai binari (che hanno gallerie, ponti e quant'altro), non ai servizi ferroviari che sui binari stessi si svolgono, quelli hanno solo le fermate e le interconnessioni con gli altri servizi. --Pil56 (msg) 18:29, 15 set 2020 (CEST)

[ Rientro] [@ Pil56] inutile parlare con te, sono settimane che diciamo sempre le stesse cose (anche tu lo fai),

  1. Il tracciato si riferisce al servizio operato sulla linea e non al tipo di binari, caratteristiche della linea aerea, scartamento ecc.
  2. Ti stai chiedendo perché il servizio ferroviario metropolitano di Salerno abbia il tracciato rosso e non blu? Semplice, mentre Napoli ha già una metropolitana, Salerno non c'è l'ha. La Linea 2 anche se non fosse tecnicamente una Metropolitana, è di integrazione alle altre linee!
  3. Le discussioni precedenti in questa pagina, vai a leggerle, così magari capisci un po' di questa vicenda (se posso dire, inutile) che va avanti da 8 anni senza capirci niente né tantomeno chi ha ragione e perché ha ragione.
  4. Io ho messo delle fonti valide, nessuna parla di servizio ferroviario metropolitano e inoltre potresti consultare qualche mappa dal sito ANM, del Comune di Napoli o del sito UnicoCampania - tutte parlano di Metropolitana. Per rafforzare ancora di più l'ideale di Metropolitana, una foto del cartello presente davanti alla stazione di Pozzuoli della Linea 2:

Come ogni altra metropolitana!

Saluti. --Francesco (msg) 10:50, 16 set 2020 (CEST)

Rispondi e scrivi su Discussioni_progetto:Trasporti#Trasporti_a_Napoli così c'è tutto insieme. --Pil56 (msg) 11:13, 16 set 2020 (CEST)

[@ Pil56] Ricevuto --Francesco (msg) 11:21, 16 set 2020 (CEST)

  1. ^ Piano comunale dei trasporti del 1997 del comune di Napoli
  2. ^ [2] Il nodo ferroviario comprende, oltre alla stazione di superficie (Napoli Centrale), una stazione interrata (piazza Garibaldi), con due binari destinati al servizio metropolitano e due della rete FS. Inoltre, sottostante Corso Lucci, si trova la stazione della linea ferroviaria “Circumvesuviana”.