Discussione:Isola delle Rose (micronazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgIsola delle Rose (micronazione) è stata proposta per la rubrica Lo sapevi che, ma è stata respinta.
Consulta le varie procedure di valutazione per eventuali pareri e suggerimenti.
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgla voce è stata respinta per la rubrica Lo sapevi che. Vedi discussione
commento: Mancano fonti e la voce si risolve in un elenco.
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgla voce è stata respinta per la rubrica Lo sapevi che. Vedi discussione
commento: Mancano fonti, la voce non è abbastanza migliorata dalla precedente candidatura.
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgla voce è stata respinta per la rubrica Lo sapevi che. Vedi discussione
commento: presenza di un template W

Richieste d'aiuto[modifica wikitesto]

Servirebbero fotografie, ritagli di giornali, e materiale dell'epoca anche per vedere come era vista all'epoca la questione dell'Isola delle Rose dall'opinione pubblica. Grazie --Delehaye 20:08, 16 gen 2007 (CET)

Modifiche[modifica wikitesto]

Ho modificato sostanzialmente l'impaginazione della voce e rivisto la sintassi di molti periodi nei paragrafi sino a quello riguardante la filatelia. Anche quelli successivi a volte sono un po' ostici in lettura, o almeno questa è la mia impressione soggettiva. Ho tolto una caterva di grassetti secondo le convenzioni di formattazione, utilizzando piuttosto i corsivi. Il paragrafo con il testo dell'inno è stato drasticamente ridimensionato (ora c'è un link al testo di Wagner). Ho disposto diversamente le immagini: le tre fotografie all'inizio della voce, almeno sul mio browser, producevano un effetto caotico che ostacolava la lettura. In ogni caso la pagina è ancora di molto superiore ai 32kb, e ho l'impressione che il paragrafo sulla storia - che a mio avviso è quello che dovrebbe caratterizzare la voce - arrivi un po' tardi e sia un tantino lezioso e dispersivo. Voglio dire che l'estrema accuratezza della ricostruzione degli eventi va a discapito di uno sguardo un po' più a volo d'aquila che, da lettore, sinceramente preferirei, rimandando semmai ad altre letture eventuali approfondimenti. Se qualcuno ha voglia di cimentarsi la soluzione potrebbe essere un paragrafo sulla storia più riassuntivo e un altro di cronologia con la successione degli eventi, ma togliendo un bel po' di sigle e dettagli che mi sembrano sinceramente superflui (come più su i link agli spartiti dell'inno, del resto, che al massimo vedrei tra le note). In ogni caso è una voce molto curiosa... --Laverdure 11:43, 23 mar 2007 (CET)

ALLINEAMENTO DI DUE PUNTI La prima ispezione del punto prescelto, al largo di Rimini, a circa 11.500 metri dalla linea di costa, avvenne tra il 15 luglio ed il 16 luglio 1958, utilizzando un sestante ed allineandosi con il faro del grattacielo di Rimini. Come possono due punti essere non allineati fra loro?

IL ROSA É inutile parlare sempre del sig.Rosa come "il Rosa", se Rosa é un nome proprio, non gli va preposto l'articolo; trattasi di un modo di parlare tipico dell'Italia settentrionale, ma grammaticalmente scorretto. Chiedo a chi ha il tempo di occuparsene, di correggere questa imperfezione. --Karplus 19:06, 06 ott 2007 (CET)

Fatto... --Nemo 18:42, 6 giu 2009 (CEST)

Scandalosamente POV[modifica wikitesto]

Voce assolutamente non enciclopedica, da ricontrollare per forma, per lingua italiana incerta e per POV. Sergio † BC™ (il Re quarto non si passa mai) 14:14, 1 nov 2007 (CET)

Secondo me va bene, la sotira è dettagliata!! A me sembra assolutamente enciclopedica. Non capisco perché sia POV. --151.49.81.65 (msg) 10:53, 21 gen 2009 (CET)

Assolutamente d'accordo con Sergio. --Ediedi (msg) 20:05, 16 mag 2009 (CEST)

WAW[modifica wikitesto]

Mi fa piacere che la voce sia wikipediata! :-) Se PERò almeno le persone che ci mettono mano RISPETTASSERO le cose GIUSTE e non s'inventassero le cose... sarebbe ANCHE meglio! :-) Ma poi sarebbe bello capire quando un VANDALISMO è fatto da un "normale" e quando la stessa cosa fatta da "altri" è chiamata "wikipedizzazione" della voce... o perchè... :-() Ma alla fine cosa importa? Che ALMENO però non si scrivano COSE PALESEMENTE FALSE (soprattutto da parte di chi dovrebbe per suo lavore reale futuro occuparsi di scrivere e cercare le verità storiche da fonti interpretabili!!!)... Ma va bene ANCHE questo! Che importa? :-) FATE VOBIS!!! --Delehaye 19:39, 13 nov 2007 (CET)

Il rosa[modifica wikitesto]

È giusto mettere l'articolo davanti al signor Rosa? --Francescost (msg) 23:30, 27 mag 2008 (CEST)

No. --Panairjdde = o.t. = 22:19, 2 set 2008 (CEST)
Sistemato... --Nemo 18:42, 6 giu 2009 (CEST)

Rimozione informazioni da reintegrare[modifica wikitesto]

Con questa modifica è stato rimosso il template {{stato}} in maniera abbastanza brutale: i dati che vi erano contenuti non sono stati integrati nella voce, portando a una notevole perdita di informazione. Invito chi abbia del tempo a reinserire le informazioni.

PS. Confesso anche di non capire perché è stato rimosso il template, come pure è accaduto, nello stesso momento e ad opera dello stesso utente, in altre voci relative a micronazioni. Se l'unico motivo è il nome {{Stato}}, si sarebbe semplicemente potuto creare un nuovo template, {{Micronazione}}, con parametri omonimi e una nota in cima che specificasse il mancato riconoscimento internazionale dell'ente in oggetto. --WinstonSmith disc 00:06, 19 nov 2008 (CET)

Stiamo scherzando o cosa?[modifica wikitesto]

Una piattaforma in mezzo al mare che non ha mai avuto più di 2 o 3 occupanti temporanei presentata come una nazione che "non ha avuto un riconoscimento ufficiale", con l'"inno nazionale", proclamatasi "indipendente", "militarmente occupata" dall'Italia... ma dico, siamo completamente usciti di senno??Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 151.49.81.65 (discussioni · contributi) .


Ho appena dichiarato l'indipendenza del mio garage, adesso creo la relativa voce su wiki :-D Così se mi trovano qualche canna dico che sono stato militarmente occupato dall'Italia :-D Mi dichiaro prigioniero di guerra e mi appello alla convenzione di Ginevra :-D Ma per favore! --Ediedi (msg) 20:23, 16 mag 2009 (CEST)


Tutti i punti di vista sono leciti, ma preferisco le argomentazioni serie a quelle ridanciane: Wikipedia contiene voci sul Kāma Sūtra, sull'asteroide 2 Pallas e sulla Materia strana, e se ci mettessimo a discutere con toni da bar in tutte le relative pagine di discussione non otterremmo certo nulla di costruttivo.
Vorrei capire in che senso, come da avviso apposto nella voce (prima ancora di averne parlato nella pagina di discussione, sob), "non si tratta nemmeno di micronazione". Secondo la voce micronazione, "Una micronazione è un'entità creata da una persona, o da un piccolo numero di persone, che pretende di essere considerata come nazione o stato indipendente, tuttavia non sono riconosciute dai governi e dalla maggiori organizzazioni internazionali" [sic]. Quale di questi requisiti manca all'isola delle Rose?
Mi sembra inoltre che l'accusa di cronachismo sia parzialmente fuori luogo. Principalmente, e non prenderlo come un semplice cavillo, perché si tratta di un evento di oltre 40 anni fa. In secondo luogo, e in tutta onestà, non credo che prima di apporre l'avviso qualcuno abbia dato un'occhiata al suo contenuto che andasse al di là della critica ai toni pomposi (ma anche i toni pomposi possono celare informazioni oggettive, quali le numerose interpellanze parlamentari relative all'isola, motivo per cui non si può relegare l'accaduto al ruolo di "scherzo e stubidaggine"). Cosa ancor più particolare, non si è data un'occhiata agli 11mila risultati di Google. Si sarebbe scoperto che a luglio 2009 si terrà a Rimini, in concomitanza con l'annuale notte rosa, una manifestazione dedicata all'Isola delle Rose con tanto di installazione sulla spiaggia cittadina e di presentazione di un documentario finanziato da Comune e Provincia di Rimini. Incidentalmente, la "cartella stampa" linkata contiene anche una descrizione della storia dell'Isola delle Rose decisamente più seria di quella della nostra voce; quest'ultima - concordo pienamente - ha bisogno di una forte ripulitura.
Mai, però, bisogna usare la forma scadente di una voce come pretesto per metterne in dubbio - senza essersi documentati a riguardo - anche l'enciclopedicità (che è materia inerente all'oggetto della voce, e del tutto scorrelata dal livello stilistico della prosa).
--WinstonSmith disc 23:03, 16 mag 2009 (CEST)
Quali dei citati "requisiti" manca almio garage? :-D Per contro e per tutto il resto, non metto assolutamente in dubbio l'enciclopedicità del fatto di cronaca, è un dato di fatto con notevole riscontro, non ci sono dubbii su questo. E da dove salta fuori questa definizione di "micronazione"? Se con "cronachismo" vuoi intendere "recentismo", mai fatta un'accusa del genere :-) --Ediedi (msg) 07:20, 17 mag 2009 (CEST)
Hai suscitato un'interrogazione parlamentare? No! Puoi vendere petrolio senza l'accise? No! Ecco cosa ti manca. Quindi chiudiamo sta storia :) --→ Airon Ĉ 10:20, 17 mag 2009 (CEST)
Ma per favore! Stiamo scadendo nel ridicolo! Ci vuole poco a fare un'interrogazione parlamentare e non rientra nei "requisiti" richiesti, dove sta scritto che per essere "micronazione" ci vuole un'interrogazione parlamentare? Sì chiudiamola sta storia che siamo all'assurdo! Spostiamo il tutto in STUBidaggini :-D --Ediedi (msg) 11:51, 17 mag 2009 (CEST)
Mi sento di quotare WinstonSmith sia riguardo il tono scherzoso, sia riguardo il resto. Non è questione di interrogazione parlamentare o meno, è un fatto che si può definire "storico", ha suscitato diverse problematiche anche a livello burocratico e internazionale, come altre micronazioni simili (me ne viene in mente una non lontano dalla costa ovest dell'Australia, ma non ricordo il nome). Per non parlare del tutto nostrano (e ormai antico, eppure ancora in vigore) Regno di Tavolara. -Roberto Segnali all'Indiano 12:13, 17 mag 2009 (CEST)
Il riconoscimento o meno da parte dell'Italia non ha alcuna rilevanza a livello di diritto internazionale, per il quale non ha alcun valore se non meramente dichiarativo (e tantomeno, quindi, una interrogazione). Hanno rilevanza internazionale perfino le navi insorte, che rientrano nelle Convenzioni di Ginevra, figurarsi le micronazioni, di cui la storia contemporanea è piena di esempi. Che si critichino i toni della voce ok, ma non si metta in dubbio lo status delle micronazioni (mica vorrete creare un microincidente diplomatico? :P). {Sirabder87}Static age 12:46, 17 mag 2009 (CEST)
La voce si dilunga un po' troppo su dettagli irrilevanti (es. la composizione del Consiglio di Stato quando si è occupato della questione) e andrebbe risistemata, ma l'oggetto della voce in sé mi pare enciclopedico. L'argomento migliore mi sembra il fatto che ci sono fonti serie (libri e articoli accademici) che parlano della cosa. Aggiungo che trovo fuori luogo il comportamento di Ediedi qui in discussione e nella voce. Vorrei ricordare che le motivazioni degli avvisi non sono firmate e non appartengono a nessuno. --Jaqen [...] 13:02, 17 mag 2009 (CEST)
Lasciando da parte il tono scherzoso (che comunque ritengo il più appropriato), ripeto che non ho messo e non metto in dubbio l'enciclopedicità del fatto di cronaca e che questo abbia e abbia avuto notevoli riscontri, ma da qui a dire che si è trattato di uno stato indipendente occupato militarmente dall'Italia, ce ne corre! L'esempio del "mio garage" non è campato in aria. Ripassiamo un po' di diritto internazionale e anche di diritto pubblico... :-) Oltre a ciò ritengo la voce decisamente POV come ho scritto nell'avviso, la cui cancellazione va ritenuta atto vandalico finché il problema non è risolto. --

(msg) 13:08, 17 mag 2009 (CEST)

@Jaquen. Non ho capito a cosa ti riferisci, anche io dico che l'oggetto è enciclopedico. Ma se io metto un avviso POV non me lo puoi cancellare senza aver risolto il problema. Il tono scherzoso era ovviamente per sdrammatizzare una questione tutt'altro che drammatica :-) --Ediedi (msg) 13:16, 17 mag 2009 (CEST)

Premetto che ora sto parlando senza tono scherzoso :-) E chiedo: da quando in qua esiste uno "status di micronazione"? Ripeto, ripassiamo un po' di diritto internazionale e anche pubblico... --Ediedi (msg) 13:52, 17 mag 2009 (CEST)

@Roberto Mura. Non ho usato nessuna ironia nell'avviso POV, avevo scritto: "per favore non contribuiamo a certe montature", è sicuramente superfluo e se vogliamo anche POV, ma non certo ironico, mi pare :-) --Ediedi (msg) 14:04, 17 mag 2009 (CEST)

Allora,
  • 1) due concetti: nazione e Stato non sono la stessa cosa! togliere il template "stato storico" mi sembra il minimo,
  • 2) La voce ha troppa enfasi e va corretta in tono meno POV e qui do' ragione a EdiEdi. Nickel Chromo (msg) 14:11, 17 mag 2009 (CEST)

2 cent: gustosa lettura, davvero. Direi anche enciclopedica poichè, in un dato periodo storico, ha catalizzato l'attenzione di alcuni media. Va mondata di alcuni toni POV e di particolari superflui --ignis (aka Ignlig) Fammi un fischio 15:26, 17 mag 2009 (CEST)

POV, template ridicolo, enfasi eccessiva... Come non dare piena ragione a Ediedi (anche sul tono iniziale, aggiungo: il più consono al tema)?--CastaÑa 15:35, 17 mag 2009 (CEST)
Digressione ironica

Avendo testè dichiarato come micronazione il mio giardino, chiedo un riconoscimento diplomatico da parte del garage di Ediedi, proponendo un trattato di alleanza difensivo a contrasto di eventuali pretese di potenze imperialistiche. In questo modo non solo saremmo due micronazioni, ma, avendo un reciproco riconoscimento diplomatico, potremmo aspiare ad avere due seggi all'ONU. - --Klaudio (parla) 16:04, 17 mag 2009 (CEST)

La mia cantina, or ora autoproclamatasi indipendente e sovrana, ha riconosciuto seduta stante l'indipendenza tanto del garage di Ediedi, quanto del giardino di Klaudio. A questo punto, si candida ufficialmente ad aver eun seggio permanente al consiglio di sicurezza dell'Onu, nonché all'ingresso nell'Unione europea, nella Nato (nella Fifa no, poiché non arrivando ancora a undici abitanti ha qualche problema con la nazionale di calcio). Propone inoltre l'avvio di proficue relazioni commerciali con le micronazioni suddente, offrendosi di provvedere al loro sostentamento con due bottiglie di vino rosso, una di detersivo per i piatti e un rotolo di Scottex.--CastaÑa 16:29, 17 mag 2009 (CEST)
Seppur molto divertente, la smettiamo con questa ironia? :P {Sirabder87}Static age 16:45, 17 mag 2009 (CEST)

Quoto sulla assoluta non necessità di ironizzare. Le micronazioni esistono (Sealand, Seborga, Tavolara, etc.) e sono legittimate a star qui sopra, perché espressione di un fenomeno che dura da diversi decenni e che ha scatenato/scatena reazioni di un certo livello (ad esempio, la Gran Bretagna in passato ha compiuto un'azione di forza per "rientrare in possesso" di Sealand). Si potrebbe ipotizzare la creazione di un template simile a {{Territorio conteso}}, sulla falsariga di en.wiki. Ma soprattutto andrebbe riscritta la voce. -- Sannita - L'admin (a piede) libero 18:35, 17 mag 2009 (CEST)

Fermo restando che la voce può essere riscritta in tono più equilibrato ed enciclopedico (i.e. Quale che fosse il motivo reale dietro la Micronazione del Rosa, il Governo italiano rispose rapidamente e con durezza e tante frasi così), faccio notare anche il Principato di Sealand ha il suo bravo template "Stato".
D'altronde visto che queste trovate hanno il loro spazio sui giornali, e hanno una loro bibliografia en:Micronations: The Lonely Planet Guide to Home-Made Nations (certamente scritta con spirito leggero, ma i dati e l'editore sono esenti da dubbi), un template IMO ci può anche stare. --Il palazzo ^Posta Aerea, dal 2005^ 21:19, 17 mag 2009 (CEST)
al di là che scopro ora di questa micronazione, l'argomento mi pare enciclopedico, almeno per la rilevanza che ha avuto. poi ok, in sè fa anche un po' ridere, in effetti è abbastanza assurda come storia. però, scritta con altri toni, per me ci può stare. a dir la verità anch'io ora voglia la mia micronazione. al largo di ibiza sarebbe fantastico.--Dylan86chi mi aiuta? 09:49, 18 mag 2009 (CEST)
"Bella scoperta", stamattina... :-P Argomento enciclopedico e "curioso", ma sicuramente trattato in maniera POV e da riscrivere. Assurdo poi che entità ben più "reali" come la Transnistria, l'Abcasia, l'Ossezia del Sud o il Cossovo non abbiano il template "stato" e questo sì... Insomma: perplessitudine a piene mani... :-/ --Retaggio (msg) 13:09, 18 mag 2009 (CEST)
l'ironia ci sta tutta e ben venga anche se cassettata Anch'io ritengo opportuna la rimozione del template Stato, è un fatto di cronaca e non ha mai avuto "dignità giuridica" di Stato, neanche per 1 secondo mi pare --ignis (aka Ignlig) Fammi un fischio 14:18, 18 mag 2009 (CEST)
Come detto sopra non è l'Italia a decidere quali stati hanno dignità giuridica o no, è un fatto di sovranità interna ed esterna (e nemmeno questi criteri sono sempre necessari, vedi il Sovrano Militare Ordine di Malta). {Sirabder87}Static age 15:01, 18 mag 2009 (CEST)
Questo non è mai stato messo in discussione (e non capisco cosa c'entri...). D'altra parte neanche l'Abcasia e l'Ossezia del Sud hanno il template stato, dato che oltre all'Italia, neanche la Russia o la Georgia possono decidere da sole della sovranità di uno stato... --Retaggio (msg) 15:49, 18 mag 2009 (CEST) PS - e rimanendo all'attualità, perché nemmeno Tamil Eelam ha il template stato, a differenza dell'Isola delle Rose? Forse perché deve essere rimosso anche qui?
@Sirabder, forse è sfuggito il fatto che al dilà della cronaca, questa piattaforma non ha mai avuto neppure uno dei requisiti di nazione e/o di Stato. Se proprio si vuole lasciare un template non penso che proprio che quello di Stato storico possa andare... Al limite, ma porprio al limite quello di territorio conteso, senza bisogno di crearne un'altro. Altrimenti che facciamo mettiamo pure un template all'Isola Ferdinandea?--Nickel Chromo (msg) 16:06, 18 mag 2009 (CEST)
<confl.>@Retaggio: Il difetto delle altre voci mica deve incidere qui (per le terre contese direi che poi l'altro template è più appropriato e completo). P.S.: Se è appurato che il riconoscimento nazionale non è necessario per lo status internazionale, perché questo?
@Nickel: Forse la sovranità interna sì, però anche l'ipotesi territorio conteso (vedi risposta a Retaggio) potrebbe andare, IMvHO. {Sirabder87}Static age 16:10, 18 mag 2009 (CEST)
Interessante questa discussione, cmq non è proprio come pensi perché i cittadini italiani sono soggetti alle leggi italiane anche su navi e/o imbarcazioni battenti bandiera italiana anche in acque internazionali, or dunque essendo qualsiasi piattaforma regolamentata dal codice della navigazione, e tenuto conto che per raggiungerla si partiva da un porto italiano (beninteso lo si sarebbe potuto fare anche da qualsiasi altro porto del mondo) a bordo di imbarcazioni italiane. La sovranità ipso facto non l'ha mai avuta, anche tenuto conto delle varie leggi cui sono soggetti i cittadini italiani in merito al sovvertimento dell'ordine costituito. Nickel Chromo (msg) 16:18, 18 mag 2009 (CEST)
@Sirabder (conflittato) - Il template l'ho messo appunto perché mi sembra una questione abbastanza importante, della quale "l'ignaro lettore" deve essere informato, almeno fino a che "non se ne esce" qui in talk. Venendo al merito, ti dirò che mi sembra abbastanza sensato che Transnistria, Abcasia, Tamil Eelam e Cossovo (pure in qualche caso riconosciuto questo!) non abbiano il template "stato". Non lo reputo dunque un errore. A maggior ragione penso quindi che non ci debba essere qui, una micronazione di 400mq, autoproclamata da un singolo e durata qualche settimana. Se vuoi facciamo un altro template, ma l'infobox Stato, proprio no... --Retaggio (msg) 16:23, 18 mag 2009 (CEST) PS - la repubblica dell'Ossola è durata di più...

(left) A me sinceramente pare che abbia poco senso discutere del nome del template. Se il problema fosse solo quello lo si potrebbe risolvere semplicemente creando Template:Micronazione come redirect a Template:Stato, ma quello di cui dobbiamo realmente preoccuparci secondo me è solo se il risultato va bene o no. Adesso sarà anche usato template stato, ma non dice mica che è uno stato. L'"ignaro lettore" non va mica a vedere il codice sorgente. In Kosovo e in altri casi viene usato Template:Territorio conteso perché c'è un contenzioso serio di cui occorre dar conto già nella tabella, in questo caso il contenzioso è su una scala assolutamente minore. Imho una cosa tipo questa chiarisce sufficientemente la situazione, e senza creare nuovi template poco utili. Al limite si può fare una cosa come en:Template:Infobox Micronation. --Jaqen [...] 16:33, 18 mag 2009 (CEST)

perfettamente d'accordo. Non avevo notato che gli inglesi avessero fatto un template apposito. Mi sembra un'ottima soluzione. Avendoci dato uno sguardo, penso che {{territorio conteso}} possa essere una buona base di partenza. --Retaggio (msg) 16:41, 18 mag 2009 (CEST)
L'uso di un template piuttosto che un altro non è soltanto una questione interna, invisibile al lettore; il solo uso di un colore piuttosto che un altro fornisce una certa indicazione, per non parlare dei campi attivi e non. Proprio per questo avevo creato, tempo fa, il {{territorio conteso}}: era indispensabile poter introdurre nella tabella le posizioni contrapposte riguardo la sovranità del territorio. Se proprio si ritiene che anche queste "micronazioni" abbiano bisogno di una tabella (cosa della quale sono personalmente poco convinto), che sia una tabella ad hoc, creata appositamente per contenere le informazioni che davvero meritano di esservi inserite (non il fuso orario, tanto per dirne una, ma certo la "durata" o l'esito di tali iniziative).--CastaÑa 15:35, 20 mag 2009 (CEST)
Non credo che la tabella sinottica Stato sia tanto riconoscibile per il lettore da dare l'impressione di uno status diverso da quello effettivo, ma comunque ho aggiunto nel nome che non era riconosciuta. Spero che basti, prossimamente toglierei questa motivazione dal C, che è di fatto l'unico elemento della voce che possa insinuare questo dubbio nel lettore. Il problema è piuttosto che ci sono diversi campi non pertinenti: ben 4 con un n.d. e alcuni (0º posto per popolazione e superficie) discutibili. Purtroppo il {{territorio conteso}} peggiorerebbe la situazione, invocando posizioni dell'UE e dell'ONU, tanto per cominciare...
Insomma, parliamo piuttosto di come mettere in evidenza ciò per cui l'isola è famosa (o almeno, per cui l'ho sempre conosciuta io), cioè i francobolli (vero casus belli, probabilmente, visti gli introiti che ci si aspettava) riorganizzando la cronologia fin troppo dettagliata (con elementi abbastanza dubbi, quali le posizioni dei diversi politici) e burocratese (con quella smania di precisare le cariche di ognuno). Intanto ho sfrondato un po'. --Nemo 18:41, 6 giu 2009 (CEST)

________________

Ok, va bene.

Io adesso dichiaro indipendente il mio apprtamento, che divverrà una "micronazione" (E VOGLIO LA RELATIVA VOCE SU WIKIPEDIA!). Quando i Carabinieri verranno a prendermi perchè mi rifiuterò di sottostare alle leggi italiane invierò sdegnate proteste all'ONU, e poi aggiornerò la voce su wikipedia. Così va bene?

"Quoto sulla assoluta non necessità di ironizzare. Le micronazioni esistono (Sealand, Seborga, Tavolara, etc.) e sono legittimate a star qui sopra, perché espressione di un fenomeno che dura da diversi decenni e che ha scatenato/scatena reazioni di un certo livello (ad esempio, la Gran Bretagna in passato ha compiuto un'azione di forza per "rientrare in possesso" di Sealand)."

Il fenomeno che dura da decenni è la voglia di incrementare il turismo (Seborga, al cui giochetto fra l'altro è stata posta fine dai suoi stessi ideatori... che s'inventavano addirittura inesistenti riconoscimenti di paesi esteri e tribunali internazionali) oppure, e questo è grave, la volontà di creare piattaforme off-shore per attività che sfiorano e spesso superano il lecito (Sealand). Bisognerebbe informarsi un po' meglio su questi casi e la loro storia prima di prenderli come chissà che grandi esempi di geopolitica mondiale. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da ART (discussioni · contributi) .

_________________

Io dico che chiunque di voi riesca, rendendo indipendete il proprio appartamento a stampare francobolli e a farsi distruggere lo stesso dall'esercito merita già una pagina su Wikipedia. Se oltre a ciò il vostro appartamento (800 mq su 2 piani tra l'altro è un bell'appartamento) è innovativo a livello mondiale in quanto a tecnologie edilizie e si trova fuori dalle acque territoriali l'interesse direi che si accresce enormemente. Infine, se il vostro appartamento, con tanto di negozi, vie e ufficio postale diviene meta di numerosissimi visitatori appassionati del gioco d'azzardo (e nessuno provi a negare quest'ultima cosa) allora avete praticamente dato la più grande fregatura allo Stato, e meritate un monumento oltre che ad un riconoscimento su internet. Infine faccio notare che con ogni probabilità se la piattaforma avesse continuato la sua attività molto probabilmente avrebbe cominciato a diffondere il suo denaro, e chissà magari ad espandersi. Se per voi nel paragonare l'Isola delle Rose alla dichiarazione di indipendenza del vostro appartamento il secondo costituisce solo un caso limite c'è qualcosa che non va. Penso che non sia una novità che anche in altri posti del pianeta esistano piattaforme (magari mobili) al di fuori delle acque territoriali (suppongo ad esempio degli USA) utilizzate per il gioco d'azzardo; probabilmente la maggior parte di esse non sono micronazioni in quanto tali non si dichiarano, ma godono di fatto di diritti che vanno certamente aldilà della semplice proprietà privata, poichè le autorità statali in quel luogo non hanno alcun potere. In Italia questa norma è stata barbaramente violata, e il negazionismo statale (la maggior parte dei riminesi ad esempio ignora tutta questa vicenda) consolida maggiormente la mia tesi. Se poi vogliamo puntualizzare su dei termini per dover trovare a tutti i costi da ridire accomodiamoci pure, trattando però con la stessa minuzia ogni altra voce dell'enciclopedia libera; a cominciare dalla sezione matematica per quanto mi riguarda, nella quale di cavilli potremmo trovarne a non finire, ma a questo punto mi chiedo a che scopo. Mi pare davvero ipocrita impuntarsi su certi dettagli trascurando ciò che si dice ogni giorno sui quotidiani, al telegiornale e in ogni altro mezzo di informazione pubblica, significa davvero arrampicarsi sugli specchi.

_________________________

Io credo sia giusto mantenere il nome STATO o MICRONAZIONE.Credo che accostare l'isola delle rose all'esempio di proclamare stato il proprio appartamento o garage è sbagliata, non tanto per il fatto in se, ma sopratutto per il fatto che il proprio garage si trova in TERRITORIO italiano, mentre l'isola delle rose si trovava, al momento della costruzione, in territorio INTERNAZIONALE. Quindi reputo la creazione della voce stato Giusta e giustificata da questo dettaglio. Lo stato italiano Aumentò a 12 km dalla costa il limite delle acque internazionali solo dopo che l'isola delle rose venne costruita. Ironicamente si potrebbe alche parlare di Invasione dell'italia in un altro stato non italiano...

Template F[modifica wikitesto]

Ho rimosso il template "F" in quanto alcune fonti, provvedimenti e riferimenti legislativi sono mancanti. Evidenzierei solo le frasi o le sezioni che necessitano di fonti che "potrebbero rappresentare un valore essenziale per la sostenibilità e la persuasività del testo" in modo da poterle isolare, evidenziare ed eventualmente supportare con qualche fonte. In alternativa si potrebbe usare il template {{NN}} per evidenziare che le fonti devono essere più contestualizzate. Ciao, --Gianni (msg) 17:23, 4 giu 2009 (CEST)

Vedo ora. Concordo, ho già fatto. Ho sistemato anche altri problemi segnalati quasi due anni fa. Sarebbe stato meglio occuparsi della voce piuttosto che litigare sui cavilli. --Nemo 18:41, 6 giu 2009 (CEST)

Articoli[modifica wikitesto]

Sul ritrovamento dei resti dell'"isola":

Isola di Eden[modifica wikitesto]

E' citata nell'articolo del corriere (nota 12.. non 13 scusatemi!), il progetto per me è rilevante in questa voce in quanto sarebbe una sorta di "ritorno al presente" del vecchio progetto Wikicaos (msg) 19:05, 21 gen 2011 (CET)

Proposte per una voce piú NPOV[modifica wikitesto]

Per cominciare una precisazione, del resto già accennata da altri: una micronazione per definizione non è riconosciuta (se è riconosciuta non è piú una micronazione, diventa un microstato o un territorio conteso). Il garage di cui si legge sopra sarebbe certamente una micronazione, magari non enciclopedica (ma questo è un altro punto, e qui sta la differenza, solo sostanziale e non formale, fra l'Isola delle rose e il garage). Ben venga quindi un template come su en.wikipedia.
(editato) Sulla forma: gran parte del materiale che appesantisce si potrebbe semplicemente spostare in nota (e forse qualcosina si può togliere proprio, come i nomi di persone incidentalmente coinvolte, visto che questo non è il verbale d'un processo). Trovo IMHO che certe obiezioni che dileggiano gratuitamente la voce e l'oggetto di cui tratta, peraltro già confutate da altri, siano altrettanto POV come lo sarebbe un punto di vista "indipendentista".--pegasovagante (la mi dica) 18:45, 16 ago 2013 (CEST)

Nel tentativo di chiudere costruttivamente la "questione del garage" di cui sopra, che si ripropone per molte voci che trattano di micronazioni, rimando al dibattito di carattere generale che ho avviato qui e qui, nella speranza di giungere a una linea consensuale per il futuro.--pegasovagante (la mi dica) 22:50, 17 ago 2013 (CEST)

Assicurare ?[modifica wikitesto]

Il fatto che il relatore del Consiglio di Stato (Italiano) possa "assicurare" un parere favorevole, (prima ancora, o pur anche dopo la costituzione del Consiglio di Stato stesso) appare decisamente fantascientifico, considerata la funzione del relatore, anche e soprattutto se si considera il significato del termine "assicurare", sia in senso comune, che giuridico. Affermazioni di questo tipo .., senza fonti... --Scarlin2 (msg) 21:34, 10 apr 2014 (CEST)