Discussione:Design responsivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La parola "responsivo" in italiano esiste ma ha un significato diverso da "responsive" che significa "reattivo". http://www.treccani.it/vocabolario/responsivo/ Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Alpi (discussioni · contributi) 09:10, 24 apr 2014‎.

In senso figurato, però, il termine rimante comunque corretto anche in italiano: in questa tecnica infatti, a un'azione dell'utente (che non è solo il cambio del mezzo usato per la navigazione ma anche il semplice ridimensionamento della finestra del browser), si verifica una risposta che consiste nell'adattamento e a volte anche nel cambio sostanziale del layout: un cambiamento che "vale di risposta", appunto, a un'azione dell'utente. Ci può stare.--L736El'adminalcolico 09:16, 24 apr 2014 (CEST)
Non sono d'accordo, mi sembra l'ennesima storpiatura della lingua soltanto per far assomigliare il termine a quello inglese. Treccani riporta come unico esempio per "responsivo" quello della lettera di risposta. Non vedo come la definizione si possa applicare al design di un sito web. Ci sono alternative molto più sensate come "adattivo" e "reattivo", che senso ha continuare a usare una parola che vuol dire un'altra cosa? --pampurio97 (msg) 17:35, 9 gen 2017 (CET)
Ti sbagli, vedi cosa dice proprio la Treccani. --Lucas 18:05, 9 gen 2017 (CET)

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Design responsivo. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 01:57, 20 set 2017 (CEST)