Discussione:Daunia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Capitello modanatura mo 01.svgStoria
Monitoraggio non fatto.svg
ncNessuna informazione sull'accuratezza dei contenuti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla scrittura. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di fonti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di immagini o altri supporti grafici. (che significa?)

Questa forte differenzazione con Messapia e Peucezia in quanto sono sono tutte e tre le civiltà a presentare molteplici differenze cosi facendo si lascia intendere una similarità tra Messapia e Peucezia e una natura del tutto diversa della Daunia, ciò risulta errato, già fato notare dalla mia modifica annulata. Inoltre Tra l'altro si negano rapporti con il mondo greco e magno greco. Tutto ciò non secondo me ma secondo tutti gli studi fatti è profondamente errato. Se si vuole lasciare una voce errata fate pure. Un saluto a tutti --Galiano.M 20:52, 20 ott 2007 (CEST)Galiano.M

L'affermazione che ho ripristinato sintetizza quanto sostiene uno dei massimi studiosi in materia, Ettore M. de Juliis. Non è affatto erronea, in quanto non sostiene l'assenza ma la difficoltà di rapporti tra dauni e messapi e peuceti nonché tra dauni e mondo magnogreco (si dice "scarsamente legata", e non "avulsa/non legata"), mondo con cui gli altri iapigi hanno invece vissuto un interscambio ben più intenso. -Emanuele 09:09, 21 ott 2007 (CEST)


Il signore da te citato si occupa principalmente di ceramica, poi una sola voce non può fare legge in un ambito tanto complesso qual'è è la storia dell'archeologia. quindi un'affermazione tanto netta in una scienza non esatta è per lo meno azzardata. Tra l'altro se vai a vedere la ceramica dauna (v. museo archeologico di Foggia) vi sono rapporti di scambio e commercio con addirittura il mondo campano-etrusco. Quello che tu scrivi è frutto a parer mio ma non solo, di quella bibliografia di parte e sopratutto locale. La distanza non è un motivo valido a non appore rapporti di scambio tra diverse popolazioni. Ti ricordo che in quello stesso periodo c'erano commerci in tutto il mediterraneo. Tra l'altro Dauni, Peuceti e Messapi sono si molto differenti tra loro ma hanno anche qualcosa in comune. Quindi non è comprensibile perchè tra Dauni e Peuceti non vi siano rapporti o molto scarsi (ma nella voce hai parlato di assenza) mentre assimili Peuceti e Messapi. Spesso in tali ambiti le cose sono molto sfumate perchè non chiaribili del tutto dunque ripeto secondo me bisogna evitare affermazioni cosi nette. Saluti.--Galiano.M 11:55, 21 ott 2007 (CEST)Galiano.M